Play-off

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I play-off sono, negli sport di squadra, gare con il formato dell'eliminazione diretta disputate al termine della stagione regolare per assegnare il titolo oppure determinare le promozioni.[1]

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

La griglia di partenza dei play-off è generalmente composta da un numero pari di squadre, ammesse in base alla classifica della stagione regolare.[2]

Tale fase si articola su una serie di incontri — in gara secca oppure con sfide di andata e ritorno —[1] per stabilire la vincitrice del campionato o le formazioni promosse nella categoria superiore.[1] Il regolamento può contemplare criteri favorevoli alla squadra meglio piazzata nella stagione regolare, riconoscendole per esempio il vantaggio del fattore campo nell'incontro decisivo oppure la qualificazione in caso di parità.[1]

A differenza della stagione regolare, strutturata con la formula del girone all'italiana, i play-off sono interamente ad eliminazione diretta[3] Di analoga concezione sono i play-out, volti però ad individuare le retrocessioni nella divisione inferiore.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Garzanti.
  2. ^ (EN) Regular season and playoffs schedule in standard leagues, su support.espn.com. URL consultato il 15 novembre 2019.
  3. ^ Daniele V. Morrone, Come li vediamo i playoff in Serie A?, su ultimouomo.com, 29 giugno 2019.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport