Serie C1 1993-1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1 1993-1994
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 16ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 12 settembre 1993
al 22 giugno 1994
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Chievo (1º titolo)
Perugia (1º titolo)
Promozioni Chievo
Como
Perugia
Salernitana
Retrocessioni Mantova
Triestina
Potenza
Sambenedettese
Matera
Giarre
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A: Italia Girolamo Bizzarri (22)
Gir. B: Italia Giovanni Cornacchini (20)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-1993 1994-1995 Right arrow.svg

Classifiche del campionato di calcio di Serie C1 1993-1994.

A partire da questa stagione vennero introdotti i 3 punti per vittoria, i play-off (cui presero parte le squadre classificate dal secondo al quinto posto di ogni girone) e i play-out (cui presero parte le squadre classificate dal quattordicesimo al diciassettesimo posto di ogni girone). Per la seconda stagione consecutiva, comunque, i verdetti del campo furono sconvolti da fallimenti e illeciti in serie.

Ubicazione delle squadre della Serie C1 1993-1994
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Marco Tardelli (al centro), tecnico del Como, festeggia con la squadra la vittoria nella finale play-off di Verona e la promozione in Serie B.

Il girone A regala una nuova realtà del calcio italiano: il Chievo, piccola squadra dell'omonimo quartiere di Verona, ottiene una storica promozione in Serie B battendo a Carrara i padroni di casa per 2-1 e staccando il Mantova che fino a qualche giornata dal termine del campionato era la capolista solitaria del girone e con un piede e mezzo in B ma che persero la vetta alla 31ª quando i virgiliani caddero a Bologna mentre i clivensi sconfissero la Pistoiese per 3-0 andando in testa e non lasciandola più.Incredibilmente però i biancorossi durante l'estate furono radiati dal campionato di C1 insieme alla Triestina (anch'essa in lotta per la promozione) dovendo ripartire dalla Serie D a causa di problemi finanziari. La novità dell'anno è l'introduzione dei play-off nel campionato di terza serie: a vincerli per primi nel girone A furono i lariani del Como, guidati dal campione del mondo '82 Marco Tardelli, che, dopo aver battuto in semifinale i virgiliani, trovarono dopo 4 anni la B sconfiggendo la Spal sul neutro di Verona.

Per quanto riguardano le retrocessioni, salutano i bresciani del Palazzolo sul fondo della classifica da tempo e condannata alla C2, e ai play-out (anche questa fu la novità del campionato) vide la retrocessione di Spezia e Alessandria che perdono gli spareggi contro rispettivamente, Massese e Empoli, ma a causa del fallimento dei virgiliani e dei giuliani, furono tutte e 3 ripescate in C1.

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio Stagione 1992-1993
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 9° in C1/A
Bologna dettagli Bologna Stadio Renato Dall'Ara 18° in B,retrocesso
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 17° in C1/A,retrocesso
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio Dei Marmi 9° in C1/A
Chievo dettagli Chievo (fraz.di Verona) Stadio Marcantonio Bentegodi 7° in C1/A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 6° in C1/A
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 3° in C1/A
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio Comunale 2° in C2/A,promosso
Leffe dettagli Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 4° in C1/A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 1° in C2/A,promosso
Massese dettagli Massa Stadio Degli Oliveti 12° in C1/A
Palazzolo dettagli Palazzolo sull'Oglio (BS) Stadio Comunale 9° in C1/A
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale 1° in C2/B,promosso
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 2° in C2/B,promosso
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 8° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 17° in B,retrocessa
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 15° in C1/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Nereo Rocco 4° in C1/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Chievo 68 34 19 11 4 46 23 +23
2. Mantova[1] 66 34 18 12 4 49 29 +20
Noatunloopsong.png 3. SPAL 62 34 17 11 6 47 30 +17
Noatunloopsong.png 4. Bologna 58 34 17 7 10 41 26 +15
1uparrow green.svg 5. Como 51 34 13 12 9 45 34 +11
6. Pro Sesto 47 34 12 11 11 36 35 +1
7. Fiorenzuola 45 34 10 15 9 29 31 -2
8. Leffe 44 34 10 14 10 39 36 +3
9. Pistoiese 44 34 10 14 10 29 34 -5
10. Triestina[2] 43 34 8 19 7 32 30 +2
11. Carpi 42 34 10 12 12 34 36 -2
12. Carrarese 41 34 9 14 11 34 31 +3
13. Prato 39 34 8 15 11 34 35 -1
Noatunloopsong.png 14. Alessandria[3] 36 34 8 12 14 29 39 -10
Noatunloopsong.png 15. Massese 36 34 8 12 14 27 43 -16
Noatunloopsong.png 16. Spezia[3] 32 34 5 17 12 23 43 -20
Noatunloopsong.png 17. Empoli 32 34 6 14 14 26 33 -7
18. Palazzolo[4] 17 34 3 8 23 22 54 -32

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ALE BOL CAR CAR CHI COM EMP FIO LEF MAN MAS PAL PIS PRA PRO SPA SPE TRI
Alessandria 1-0 1-0 0-0 0-2 3-2 1-0 0-0 1-1 0-2 3-1 3-0 1-1 3-2 0-2 1-1 2-0 1-1
Bologna 3-3 1-0 0-1 2-2 0-1 1-0 1-1 1-0 1-0 4-0 2-0 3-1 3-2 5-1 2-0 2-1 2-0
Carpi 1-0 1-0 3-3 1-1 2-1 1-1 0-0 1-2 3-3 1-0 2-1 5-2 1-2 2-1 0-1 0-0 0-0
Carrarese 1-0 0-1 1-2 1-2 4-4 2-0 0-0 1-1 1-0 1-1 3-0 0-1 0-0 1-0 1-2 4-0 0-0
Chievo 1-0 1-0 1-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-0 0-0 0-0 5-1 3-0 3-1 1-0 1-0 3-1 0-0
Como 1-0 1-0 1-0 0-1 1-1 1-1 2-0 0-0 0-1 1-0 2-0 2-0 2-2 1-0 1-2 5-0 3-2
Empoli 0-0 0-0 1-2 1-0 1-2 1-1 4-2 1-1 3-1 0-0 2-0 0-0 1-1 1-1 0-0 0-1 0-1
Fiorenzuola 1-0 0-1 0-0 2-1 1-2 0-0 1-0 1-0 2-2 2-1 1-0 0-0 1-1 1-1 2-2 2-0 0-1
Leffe 1-1 2-0 1-1 1-1 0-0 2-0 0-1 0-0 1-2 1-1 2-2 1-2 1-0 2-0 1-2 5-2 1-1
Mantova 2-0 0-1 3-1 2-1 2-0 1-1 1-0 2-0 2-1 0-0 2-1 2-1 2-1 2-0 2-2 2-0 3-2
Massese 1-0 0-0 1-0 1-0 1-2 1-4 3-1 1-1 1-2 0-0 1-0 2-2 3-3 2-1 0-1 1-0 0-0
Palazzolo 3-0 0-1 1-1 0-0 1-0 0-1 1-0 0-1 1-2 2-3 0-1 0-1 0-0 2-2 1-4 0-0 2-2
Pistoiese 1-1 0-1 1-0 2-2 2-1 2-2 1-1 0-0 1-2 0-0 2-0 2-0 0-0 1-0 1-1 1-0 0-0
Prato 3-1 1-1 0-1 0-0 0-1 1-1 1-0 0-1 1-1 2-2 2-0 1-0 2-0 1-1 0-0 2-0 0-1
Pro Sesto 3-1 2-0 0-0 1-1 1-3 2-1 1-0 2-1 3-1 1-1 2-0 3-1 1-0 1-0 0-0 0-1 1-1
SPAL 2-1 1-1 2-0 2-0 1-0 3-1 2-1 2-1 2-0 1-2 2-1 1-0 0-1 1-2 1-2 2-2 3-1
Spezia 0-0 2-1 2-2 0-1 2-2 0-0 1-1 3-1 0-0 1-1 1-1 1-1 1-0 0-0 0-0 0-0 1-1
Triestina 0-0 1-0 1-0 1-1 1-1 1-1 1-2 1-2 2-3 0-0 4-1 2-1 0-0 2-0 0-0 1-1 0-0

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
12 set. 3-3 Carpi-Mantova 1-3 23 gen.
2-1 Fiorenzuola-Carrarese 0-0
1-0 Leffe-Prato 1-1
0-0 Massese-Bologna 0-4
0-1 Palazzolo-Como 0-2
1-0 Pro Sesto-Empoli 1-1
1-0 SPAL-Chievo 0-1
1-0 Spezia-Pistoiese 0-1
0-0 Triestina-Alessandria 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
19 set. 1-0 Alessandria-Carpi 0-1 30 gen.
2-0 Bologna-Palazzolo 1-0
1-0 Carrarese-Pro Sesto 1-1
0-0 Chievo-Massese 2-1
2-0 Como-Fiorenzuola 0-0
0-1 Empoli-Spezia 1-1
2-2 Mantova-SPAL 2-1
1-2 Pistoiese-Leffe 2-1
0-1 Prato-Triestina 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
26 set. 3-3 Carpi-Carrarese 2-1 6 feb.
1-0 Fiorenzuola-Alessandria 0-0
0-0 Leffe-Chievo 0-1
3-3 Massese-Prato 0-2
2-2 Palazzolo-Triestina 1-2
1-1 Pistoiese-Empoli 0-0
2-0 Pro Sesto-Bologna 1-5
3-1 SPAL-Como 2-1
1-1 Spezia-Mantova 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
3 ott. 1-1 Alessandria-Pistoiese 1-1 13 feb.
2-1 Bologna-Spezia 1-2
1-1 Carrarese-Leffe 1-1
1-0 Chievo-Carpi 1-1
1-0 Como-Massese 4-1
1-0 Mantova-Empoli 1-3
0-1 Palazzolo-Fiorenzuola 0-1
0-0 Prato-SPAL 2-1
0-0 Triestina-Pro Sesto 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
10 ott. 3-2 Alessandria-Como 0-1 20 feb.
1-1 Chievo-Fiorenzuola 2-1
1-0 Empoli-Carrarese 0-2
2-1 Mantova-Leffe 2-1
2-1 Massese-Pro Sesto 0-2
0-0 Pistoiese-Triestina 0-0
1-0 Prato-Palazzolo 0-0
1-1 SPAL-Bologna 0-2
2-2 Spezia-Carpi 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
17 ott. 2-2 Bologna-Chievo 0-1 6 mar.
5-2 Carpi-Pistoiese 0-1
4-0 Carrarese-Spezia 1-0
2-2 Como-Prato 1-1
2-2 Fiorenzuola-Mantova 0-2
0-1 Leffe-Empoli 1-1
3-0 Palazzolo-Alessandria 0-3
0-0 Pro Sesto-SPAL 2-1
4-1 Triestina-Massese 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
24 ott. 1-0 Alessandria-Bologna 3-3 13 mar.
0-0 Chievo-Triestina 1-1
1-2 Empoli-Carpi 1-1
1-1 Mantova-Como 1-0
1-0 Massese-Palazzolo 1-0
2-2 Pistoiese-Carrarese 1-0
0-1 Prato-Fiorenzuola 1-1
2-0 SPAL-Leffe 2-1
0-0 Spezia-Pro Sesto 1-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
31 ott. 1-0 Bologna-Empoli 0-0 20 mar.
0-1 Carpi-SPAL 0-2
1-0 Carrarese-Mantova 1-2
0-0 Fiorenzuola-Pistoiese 0-0
1-1 Leffe-Massese 2-1
1-0 Palazzolo-Chievo 1-5
1-0 Pro Sesto-Prato 1-1
0-0 Spezia-Alessandria 0-2
1-1 Triestina-Como 2-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
7 nov. 0-2 Alessandria-Chievo 0-1 27 mar.
1-0 Como-Bologna 1-0
2-0 Empoli-Palazzolo 0-1
2-1 Mantova-Pistoiese 0-0
1-0 Massese-Carpi 0-1
2-0 Prato-Spezia 0-0
3-1 Pro Sesto-Leffe 0-2
2-0 SPAL-Carrarese 2-1
1-2 Triestina-Fiorenzuola 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
14 nov. 3-2 Bologna-Prato 1-1 10 apr.
2-1 Carpi-Pro Sesto 0-0
0-0 Carrarese-Triestina 1-1
0-0 Chievo-Mantova 0-2
0-0 Empoli-Alessandria 0-1
2-1 Fiorenzuola-Massese 1-1
2-2 Leffe-Palazzolo 2-1
1-1 Pistoiese-SPAL 1-0
0-0 Spezia-Como 0-5


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
21 nov. 2-0 Como-Pistoiese 2-2 17 apr.
0-0 Fiorenzuola-Carpi 0-0
2-0 Leffe-Bologna 0-1
1-0 Massese-Alessandria 1-3
0-0 Palazzolo-Carrarese 0-3
0-1 Prato-Chievo 1-3
1-1 Pro Sesto-Mantova 0-2
2-2 SPAL-Spezia 0-0
1-2 Triestina-Empoli 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
28 nov. 1-1 Alessandria-SPAL 1-2 24 apr.
1-1 Bologna-Fiorenzuola 1-0
0-0 Carpi-Triestina 0-1
0-0 Carrarese-Prato 0-0
1-0 Chievo-Como 1-1
0-0 Empoli-Massese 1-3
2-1 Mantova-Palazzolo 3-2
1-0 Pistoiese-Pro Sesto 0-1
0-0 Spezia-Leffe 2-5


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
5 dic. 0-1 Como-Carrarese 4-4 1º mag.
2-0 Fiorenzuola-Spezia 1-3
1-1 Leffe-Carpi 2-1
0-0 Massese-Mantova 0-0
0-1 Palazzolo-Pistoiese 0-2
3-1 Prato-Alessandria 2-3
1-3 Pro Sesto-Chievo 0-1
2-1 SPAL-Empoli 0-0
1-0 Triestina-Bologna 0-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
12 dic. 1-1 Alessandria-Leffe 1-1 8 mag.
2-1 Carpi-Como 0-1
1-1 Carrarese-Massese 0-1
1-1 Empoli-Prato 0-1
0-1 Mantova-Bologna 0-1
2-1 Pistoiese-Chievo 0-3
2-1 Pro Sesto-Fiorenzuola 1-1
1-0 SPAL-Palazzolo 4-1
1-1 Spezia-Triestina 0-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
19 dic. 0-0 Alessandria-Carrarese 0-1 15 mag.
3-1 Bologna-Pistoiese 1-0
1-1 Chievo-Empoli 2-1
1-0 Como-Pro Sesto 1-2
2-2 Fiorenzuola-SPAL 1-2
1-0 Massese-Spezia 1-1
1-1 Palazzolo-Carpi 1-2
2-2 Prato-Mantova 1-2
2-3 Triestina-Leffe 1-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
24 dic. 1-2 Carpi-Prato 1-0 22 mag.
0-1 Carrarese-Bologna 1-0
1-1 Empoli-Como 1-1
0-0 Leffe-Fiorenzuola 0-1
2-0 Mantova-Alessandria 2-0
2-0 Pistoiese-Massese 2-2
3-1 Pro Sesto-Palazzolo 2-2
3-1 SPAL-Triestina 1-1
2-2 Spezia-Chievo 1-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
16 gen. 0-2 Alessandria-Pro Sesto 1-3 29 mag.
1-0 Bologna-Carpi 0-1
1-0 Chievo-Carrarese 2-1
0-0 Como-Leffe 0-2
1-0 Fiorenzuola-Empoli 2-4
0-1 Massese-SPAL 1-2
0-0 Palazzolo-Spezia 1-1
2-0 Prato-Pistoiese 0-0
0-0 Triestina-Mantova 2-3

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Bologna 1 - 2 SPAL 0 - 2 1 - 0
Como 2 - 1 Mantova 2 - 1 0 - 0

Andata

Bologna
5 giugno 1994
Bologna 0 – 2 SPAL

Como
5 giugno 1994
Como 2 – 1 Mantova

Ritorno

Ferrara
12 giugno 1994
SPAL 0 – 1 Bologna

Mantova
12 giugno 1994
Mantova 0 – 0 Como

Finali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1 Risultato Squadra 2
Como 2 - 1 SPAL
Verona
19 giugno 1994
Como 2 – 1 SPAL

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Empoli 1 - 0 Alessandria 1 - 0 0 - 0
Spezia 0 - 1 Massese 0 - 0 0 - 1

Andata

Empoli
5 giugno 1994
Empoli 1 – 0 Alessandria

La Spezia
5 giugno 1994
Spezia 0 – 0 Massese

Ritorno

Alessandria
12 giugno 1994
Alessandria 0 – 0 Empoli

Massa
12 giugno 1994
Massese 1 – 0 Spezia

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Il girone B vede il trionfo del Perugia che, dopo aver vissuto un periodo cupo (dal 1986 la squadra del grifone è stata immischiata in vari scandali calcistici che le hanno provocato una doppia retrocessione in C2 nello stesso anno), torna in Serie B dopo 8 anni. Gli umbri, guidati da Ilario Castagner, conquistano i cadetti con 71 punti. Per la prima volta in questo girone vengono giocati i play-off e i play-out. Negli spareggi per la promozione a spuntarla è la Salernitana che, dopo aver eliminato in semifinale la Lodigiani, in finale prevale con un netto 3-0 sulla Juventus Stabia allo stadio San Paolo di Napoli, ritornando in serie B a distanza di 3 anni dall'ultima volta.

Nei Play-Out si registrano le retrocessioni di Chieti e Nola, sconfitte rispettivamente da Atletico Leonzio (che in estate sposterà il titolo sportivo a Catania, creando l'Atletico Catania), e Siracusa. In seguito alla mancata iscrizione di Potenza, Sambenedettese, Matera, e Giarre, Chieti e Nola vengono ripescati in C1.

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio Stagione 1992-1993
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 6° in C1/B
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Comunale 10° in C1/B
Casarano dettagli Casarano (LE) Stadio Giuseppe Capozza 16° in C1/B,retrocesso
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 13° in C1/B
Giarre dettagli Giarre (CT) Stadio Regionale 4° in C1/B
Juventus Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 1° in C2/C,promosso
Ischia Isolaverde dettagli Ischia (NA) Stadio Enzo Mazzella 18° in C1/B
Leonzio dettagli Lentini (SR) Stadio Angelino Nobile 2° in C2/C,promosso
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 9° in C1/B
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 3° in C2/C,promosso
Nola dettagli Nola (NA) Stadio Sporting Club 14° in C1/B
Perugia dettagli Perugia Stadio Renato Curi 2° in C1/B
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 15° in C1/B
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 9° in C1/B
Salernitana dettagli Salerno Stadio Arechi 5° in C1/B
Sambenedettese dettagli San Benedetto del Tronto (AP) Stadio Riviera delle Palme 9° in C1/B
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 16° in C1/B
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Nicola De Simone 17° in C1/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Perugia 71 34 20 11 3 46 17 +29
Noatunloopsong.png 2. Reggina 64 34 18 10 6 36 19 +17
1uparrow green.svg 3. Salernitana 64 34 16 16 2 47 24 +23
Noatunloopsong.png 4. Lodigiani 53 34 14 11 9 45 31 +14
Noatunloopsong.png 5. Juventus Stabia 50 34 13 11 10 40 34 +6
6. Potenza[5] 50 34 14 8 12 37 33 +4
7. Casarano 49 34 12 13 9 37 29 +8
8. Sambenedettese[2] 47 34 12 11 11 40 36 +4
9. Avellino 41 34 9 14 11 30 30 0
10. Ischia Isolaverde 41 34 9 14 11 28 29 -1
11. Barletta 40 34 7 19 8 31 32 -1
12. Siena 39 34 9 12 13 33 32 +1
13. Matera[6] 39 34 7 18 9 19 23 -4
Noatunloopsong.png 14. Leonzio[7] 37 34 9 10 15 30 49 -19
Noatunloopsong.png 15. Siracusa 35 34 6 17 11 25 29 -4
Noatunloopsong.png 16. Nola[3] 31 34 7 10 17 28 51 -23
Noatunloopsong.png 17. Chieti[3] 29 34 5 14 15 19 44 -25
18. Giarre[8] 21 34 2 15 17 16 45 -29

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AVE BAR CAS CHI GIA ISC JUV LEO LOD MAT NOL PER POT REG SAL SAM SIE SIR
Avellino 0-0 3-2 0-1 0-0 1-1 0-0 3-1 1-0 1-0 2-0 2-3 2-0 0-0 0-1 3-0 1-1 2-2
Barletta 4-2 0-0 3-1 1-1 0-0 2-2 4-1 0-1 2-1 2-2 1-1 1-1 0-0 0-1 1-1 2-1 1-0
Casarano 0-0 1-1 2-0 3-0 4-3 3-1 5-2 2-1 1-0 2-0 0-1 0-0 0-0 1-1 1-0 1-0 1-1
Chieti 1-1 1-1 1-2 0-0 0-0 0-1 0-0 1-3 1-0 0-0 0-2 1-2 1-0 0-0 1-1 2-1 2-0
Giarre 0-0 0-0 1-0 0-0 0-2 0-0 1-1 1-2 0-1 3-1 1-2 1-2 0-2 0-0 0-0 0-1 0-0
Ischia 1-0 3-0 0-0 2-1 1-0 1-0 0-0 1-1 0-0 2-0 0-0 0-1 2-0 2-2 1-0 0-1 1-1
Juventus Stabia 0-0 3-1 1-0 3-0 3-1 3-1 1-0 1-1 1-0 0-3 2-1 4-1 0-0 1-1 1-0 3-1 0-1
Leonzio 0-0 0-1 2-1 3-1 1-1 3-1 0-1 1-0 2-1 4-1 0-0 1-0 0-1 0-0 1-0 2-2 1-0
Lodigiani 2-0 0-0 1-0 5-0 2-2 2-0 1-1 2-0 1-1 5-2 2-0 1-0 2-0 1-1 1-1 2-1 0-0
Matera 1-1 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 2-1 1-1 1-0 0-0 0-0 2-1 0-0 0-0 0-2 1-1 1-0
Nola 1-0 0-0 0-0 0-0 2-1 1-0 2-1 2-0 1-2 2-3 0-1 1-1 1-2 0-3 1-2 2-1 0-0
Perugia 0-2 1-0 1-1 1-1 2-0 1-1 2-1 4-0 2-0 1-0 2-0 3-0 2-0 3-0 3-0 2-1 1-0
Potenza 2-0 1-1 1-1 1-1 1-0 0-0 1-1 3-1 2-1 2-0 4-0 0-1 2-0 1-2 1-0 1-0 2-0
Reggina 0-0 1-0 2-1 1-0 2-0 1-0 1-0 2-0 1-1 0-0 3-1 1-1 1-0 2-0 4-1 1-0 4-2
Salernitana 2-1 3-1 1-0 5-1 5-1 1-0 3-1 0-0 3-1 0-0 1-1 0-0 2-0 1-0 1-1 2-1 1-0
Sambenedettese 2-0 2-1 1-1 3-0 5-0 1-1 3-1 3-1 1-0 1-1 2-1 1-1 1-0 1-3 2-2 1-0 1-1
Siena 1-2 0-0 3-0 0-0 2-0 0-0 0-0 2-0 2-0 1-1 2-0 0-1 3-2 0-0 1-1 1-0 1-1
Siracusa 1-0 0-0 0-1 1-0 1-1 3-1 1-1 5-1 1-1 0-0 0-0 0-0 0-1 0-1 1-1 1-0 1-1

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
12 set. 0-0 Giarre-Chieti 0-0 23 gen.
1-1 Lodigiani-Matera 0-1
0-0 Nola-Casarano 0-2
2-0 Potenza-Avellino 0-2
1-0 Reggina-Ischia 0-2
0-0 Salernitana-Leonzio 0-0
2-1 Sambenedettese-Barletta 1-1
0-1 Siena-Perugia 1-2
1-1 Siracusa-Juventus Stabia 1-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
19 set. 2-2 Avellino-Siracusa 0-1 30 gen.
2-2 Barletta-Nola 0-0
1-0 Casarano-Siena 0-3
1-0 Chieti-Reggina 0-1
0-1 Ischia-Potenza 0-0
3-1 Juventus Stabia-Giarre 0-0
1-0 Leonzio-Sambenedettese 1-3
0-0 Matera-Salernitana 0-0
2-0 Perugia-Lodigiani 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
26 set. 0-0 Casarano-Avellino 2-3 6 feb.
0-2 Giarre-Reggina 0-2
2-1 Leonzio-Matera 1-1
0-0 Lodigiani-Barletta 1-0
0-1 Nola-Perugia 0-2
2-0 Potenza-Siracusa 1-0
1-0 Salernitana-Ischia 2-2
3-0 Sambenedettese-Chieti 1-1
0-0 Siena-Juventus Stabia 1-3
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
3 ott. 0-0 Avellino-Giarre 0-0 13 feb.
1-1 Barletta-Potenza 1-1
0-0 Chieti-Leonzio 1-3
1-0 Ischia-Sambenedettese 1-1
1-1 Juventus Stabia-Lodigiani 1-1
1-1 Matera-Siena 1-1
1-1 Perugia-Casarano 1-0
2-0 Reggina-Salernitana 0-1
0-0 Siracusa-Nola 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
10 ott. 1-1 Barletta-Perugia 0-1 20 feb.
3-0 Casarano-Giarre 0-1
0-1 Leonzio-Juventus Stabia 0-1
0-0 Lodigiani-Siracusa 1-1
0-0 Matera-Chieti 0-1
1-0 Nola-Ischia 0-2
2-1 Salernitana-Avellino 1-0
1-3 Sambenedettese-Reggina 1-4
3-2 Siena-Potenza 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
17 ott. 0-0 Avellino-Barletta 2-4 6 mar.
0-0 Chieti-Salernitana 1-5
1-1 Giarre-Leonzio 1-1
1-1 Ischia-Lodigiani 0-2
1-0 Juventus Stabia-Matera 1-2
3-0 Perugia-Sambenedettese 1-1
4-0 Potenza-Nola 1-1
1-0 Reggina-Siena 0-0
0-1 Siracusa-Casarano 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
24 ott. 1-0 Barletta-Siracusa 0-0 13 mar.
2-0 Casarano-Chieti 2-1
0-1 Leonzio-Reggina 0-2
1-1 Lodigiani-Salernitana 1-3
0-0 Matera-Giarre 1-0
2-1 Nola-Juventus Stabia 3-0
1-1 Perugia-Ischia 0-0
1-0 Sambenedettese-Potenza 0-1
1-2 Siena-Avellino 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
31 ott. 3-1 Avellino-Leonzio 0-0 20 mar.
0-0 Chieti-Nola 0-0
0-1 Giarre-Siena 0-2
0-0 Ischia-Matera 0-1
3-1 Juventus Stabia-Barletta 2-2
2-1 Potenza-Lodigiani 0-1
1-1 Reggina-Perugia 0-2
1-0 Salernitana-Casarano 1-1
1-0 Siracusa-Sambenedettese 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
7 nov. 0-0 Casarano-Potenza 1-1 27 mar.
1-1 Chieti-Barletta 1-3
0-0 Giarre-Salernitana 1-5
0-0 Juventus Stabia-Avellino 0-0
3-1 Leonzio-Ischia 0-0
1-1 Lodigiani-Sambenedettese 0-1
0-0 Matera-Reggina 0-0
1-0 Perugia-Siracusa 0-0
2-0 Siena-Nola 1-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
14 nov. 0-1 Avellino-Chieti 1-1 10 apr.
0-0 Barletta-Casarano 1-1
1-0 Ischia-Juventus Stabia 1-3
2-3 Nola-Matera 0-0
0-1 Potenza-Perugia 0-3
1-1 Reggina-Lodigiani 0-2
2-1 Salernitana-Siena 1-1
5-0 Sambenedettese-Giarre 0-0
5-1 Siracusa-Leonzio 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
21 nov. 2-0 Avellino-Nola 0-1 17 apr.
2-1 Casarano-Lodigiani 0-1
1-2 Chieti-Potenza 1-1
0-2 Giarre-Ischia 0-1
0-0 Juventus Stabia-Reggina 0-1
0-0 Leonzio-Perugia 0-4
1-0 Matera-Siracusa 0-0
1-1 Salernitana-Sambenedettese 2-2
0-0 Siena-Barletta 1-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
28 nov. 0-1 Barletta-Salernitana 1-3 24 apr.
2-1 Ischia-Chieti 0-0
2-2 Lodigiani-Giarre 2-1
2-0 Nola-Leonzio 1-4
2-1 Perugia-Juventus Stabia 1-2
2-0 Potenza-Matera 1-2
0-0 Reggina-Avellino 0-0
1-1 Sambenedettese-Casarano 0-1
1-1 Siracusa-Siena 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
5 dic. 2-3 Avellino-Perugia 2-0 1º mag.
1-3 Chieti-Lodigiani 0-5
0-0 Giarre-Siracusa 1-1
4-1 Juventus Stabia-Potenza 1-1
0-1 Leonzio-Barletta 1-4
0-2 Matera-Sambenedettese 1-1
2-1 Reggina-Casarano 0-0
1-1 Salernitana-Nola 3-0
0-0 Siena-Ischia 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
12 dic. 1-1 Barletta-Giarre 0-0 8 mag.
3-1 Casarano-Juventus Stabia 0-1
2-0 Lodigiani-Leonzio 0-1
1-2 Nola-Reggina 1-3
1-0 Perugia-Matera 0-0
1-2 Potenza-Salernitana 0-2
2-0 Sambenedettese-Avellino 0-3
0-0 Siena-Chieti 1-2
3-1 Siracusa-Ischia 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
19 dic. 2-0 Chieti-Siracusa 0-1 15 mag.
1-2 Giarre-Perugia 0-2
1-0 Ischia-Avellino 1-1
1-0 Leonzio-Potenza 1-3
2-1 Lodigiani-Siena 0-2
0-0 Matera-Casarano 0-1
1-0 Reggina-Barletta 0-0
3-1 Salernitana-Juventus Stabia 1-1
2-1 Sambenedettese-Nola 2-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
24 dic. 1-0 Avellino-Matera 1-1 22 mag.
0-0 Barletta-Ischia 0-3
5-2 Casarano-Leonzio 1-2
3-0 Juventus Stabia-Chieti 1-0
1-2 Nola-Lodigiani 2-5
3-0 Perugia-Salernitana 0-0
1-0 Potenza-Giarre 2-1
1-0 Siena-Sambenedettese 0-1
0-1 Siracusa-Reggina 2-4


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
16 gen. 0-2 Chieti-Perugia 1-1 29 mag.
3-1 Giarre-Nola 1-2
0-0 Ischia-Casarano 3-4
2-2 Leonzio-Siena 0-2
2-0 Lodigiani-Avellino 0-1
0-0 Matera-Barletta 1-2
1-0 Reggina-Potenza 0-2
1-0 Salernitana-Siracusa 1-1
3-1 Sambenedettese-Juventus Stabia 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Juventus Stabia 4 - 3 Reggina 2 - 0 2 - 3 (dts)
Lodigiani 1 - 5 Salernitana 1 - 1 0 - 4

Andata

Castellammare di Stabia
5 giugno 1994
Juventus Stabia 2 – 0 Reggina

Roma
5 giugno 1994
Lodigiani 1 – 1 Salernitana

Ritorno

Reggio Calabria
12 giugno 1994
Reggina 3 – 2
(d.t.s.)
Juventus Stabia

Salerno
16 giugno 1994
Salernitana 4 – 0 Lodigiani

Finali[modifica | modifica wikitesto]
Squadra 1 Risultato Squadra 2
Salernitana 3 - 0 Juventus Stabia
Napoli
22 giugno 1994
Salernitana 3 – 0 Juventus Stabia

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Chieti 0 - 1 Atletico Leonzio 0 - 0 0 - 1
Nola 2 - 3 Siracusa 2 - 1 0 - 2

Andata

Chieti
5 giugno 1994
Chieti 0 – 0 Atletico Leonzio

Nola
5 giugno 1994
Nola 2 – 1 Siracusa

Ritorno

Lentini
12 giugno 1994
Atletico Leonzio 1 – 0 Chieti

Siracusa
12 giugno 1994
Siracusa 2 – 0 Nola

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • ChievoVerona, Como, Perugia e Salernitana promosse in Serie B 1994-95.
  • Matera retrocessa in Serie C2 1994-95. Giarre, Mantova, Potenza, Sambenedettese e Triestina escluse dal campionato 1994-95.
  • "' Leonzio "' trasferisce il titolo sportivo a Catania, partecipando al campionato 1994-95 con il nome Atletico Catania

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Retrocesso per illecito amministrativo. Non ammesso alla Serie C2 1994-95 per problemi finanziari.
  2. ^ a b Non ammesso alla Serie C1 1994-95 per problemi finanziari.
  3. ^ a b c d Retrocessa dopo i play-out e, successivamente, ripescata.
  4. ^ Retrocessa e, successivamente, ripescata.
  5. ^ Posizionatosi sesto in graduatoria per classifica avulsa. Non ammesso alla Serie C1 1994-95 per problemi finanziari.
  6. ^ Retrocesso per illecito amministrativo.
  7. ^ A seguito della retrocessione in Eccellenza del Catania, si trasferisce nel capoluogo etneo operando uno scambio di titoli col Catania '93
  8. ^ Non ammesso alla Serie C2 1994-95 per problemi finanziari'
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio