Serie C 1941-1942

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1941-1942
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Direttorio Divisioni Superiori
Luogo Italia Italia
Partecipanti 126 squadre[1]
Formula 8 gironi
Risultati
Vincitore titolo non disputato
Promozioni Cremonese
MATER
Palermo-Juventina
Anconitana-Bianchi
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state riammesse)
Vittorio Veneto, Grion Pola;
Pordenone, Pavese Luigi Belli;
Vittorio Necchi, Meda;
Caratese, Derthona;
Ivrea, Varazze;
San Giovanni Valdarno, Arezzo;
Carpi, Amatori Bologna;
Molinella, Civitavecchiese;
Scafatese, Lanciano;
Molfetta, Armando Diaz;
Pietro Resta.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1940-1941 1942-1943 Right arrow.svg

Il campionato di Serie C 1941-1942 fu la settima edizione del torneo italiano di calcio di terzo livello. Era gestito da un unico organismo, il Direttorio Divisioni Superiori (D.D.S.) avente sede a Roma.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato registrò 126 iscrizioni, un numero pressoché uguale a quello dell'anno prima. Le neoretrocesse erano quattro e le neopromosse undici.

Per la prima volta il pendolo della sorte segnò il momento del centro-sud. La regola del quoziente reti fu fatale per le speranze della Pro Gorizia e della Varese Sportiva, come nei gironi lo era stata per il Vigevano, lasciando alla Cremonese la palma di unica società del nord promossa.

Fu nel Centrosud che si assistette al pronto riscatto dell'Anconitana-Bianchi e del Palermo, che, rispettivamente, tornavano tra i cadetti dopo una e due stagioni; il Palermo, tra l'altro, si risollevava da un tormentato periodo in cui aveva conosciuto anche il fallimento ed era successivamente risorto mediante la fusione con la Juventina, squadra che militò nella precedente edizione di Serie C.

Un'altra impresa fu infine quella della squadra romana della MATER, che riuscì a centrare il successo della Serie B dopo averlo sfiorato e perso per un nonnulla in tutte le ultime tre stagioni.

Mappa di localizzazione: Regno d'Italia
Verona
Verona
Squadre di Verona
Red pog.svg Audace a San Michele Extra
Green pog.svg Verona
5
5
Pavia
Pavia
Sesto S.Giovanni
Sesto S.Giovanni
Milano
Milano
Squadre di Sesto S.Giovanni
Blue pog.svg Breda
Green pog.svg Falck
Squadre di Milano
Green pog.svg Alfa Romeo
Green pog.svg Pirelli a Bicocca
Blue pog.svg Redaelli a Rogoredo
1
1
2
2
3
3
      Como │
      Como
4──
4──
Legnano │ │ │
Legnano


──6
──6
──7
──7
8
8
9
9
10
10
           └M.Cavagnaro
           └M.Cavagnaro
           └Cinzano
           └Cinzano
           ┌Rapallo
           ┌Rapallo
            └Aquila Montev.
            └Aquila Montev.
Empoli──────────
Empoli──────────
Dip.Municipali SP
Dip.Municipali SP
Roma
Roma
           ┌Baracca Lugo
           ┌Baracca Lugo
──────Forlimpopoli
──────Forlimpopoli
Bologna
Bologna
Squadre di Bologna
Orange pog.svg Amatori BO
Orange pog.svg Panigale a Panigale
            ┌Scafatese
            ┌Scafatese
Palermo
Palermo
Taranto
Taranto
Squadre di Palermo
Purple pog.svg Aviosicula
Purple pog.svg Palermo-Juventina
Purple pog.svg VV.FF. PA
Squadre di Taranto
Purple pog.svg P.Resta
Purple pog.svg Taranto
Ubicazione delle squadre della Serie C 1941-1942
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B; Blue pog.svg Girone C; Brown pog.svg Girone D; Yellow pog.svg Girone E; Cyan pog.svg Girone F; Orange pog.svg Girone G; Purple pog.svg Girone H;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Pro Gorizia 47 30 19 9 2 52 18
2. Ferrara 42 30 17 8 5 53 32
3. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Lanerossi-Schio[2] 41 30 15 11 4 55 26
4. 600px Azzurro e Granata.png Pieris 35 30 15 5 10 50 39
5. Treviso 34 30 12 10 8 54 33
6. Ponziana 32 30 12 8 10 55 42 1,309
7. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Mestre[3] 32 30 12 8 10 64 50 1,280
8. Audace SME 32 30 13 6 11 51 42 1,214
9. Marzotto Valdagno 31 30 14 3 13 45 48
10. CRDA Monfalcone 28 30 10 8 12 43 43
11. Bassano 25 30 10 5 15 50 67 0,746
12. Ampelea 25 30 10 5 15 39 61 0,639
13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Rovigo[4] 24 30 9 6 15 46 69
1downarrow red.svg 14. Rosso e Blu.svg Vittorio Veneto 22 30 8 6 16 44 45
1downarrow red.svg 15. Grion Pola 19 30 7 5 18 26 54
1downarrow red.svg 16. Pordenone 11 30 4 3 23 27 85

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Vittorio Veneto e Grion Pola furono poi riammessi in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (16ª)
26 ott. 1-0 Audace SM-Mestre 2-3 15 feb.
3-1 Ferrara-Grion Pola 2-1
5-4 Lanerossi Schio-Bassano 2-2
2-2 Marzotto Valdagno-Pieris 2-3
25 dic. 2-1 Ponziana-CRDA Monfalcone 1-3
26 ott. 2-1 Pordenone-Rovigo 0-5
2-2 Pro Gorizia-Treviso 1-1
5-1 Vittorio Veneto-Ampelea 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (17ª)
2 nov. 7-1 Ampelea-CRDA Monfalcone 1-4 22 feb.
2-2 Bassano-Marzotto Valdagno 0-2
3-0 Lanerossi Schio-Rovigo 3-1
4-0 Mestre-Pordenone 2-0
1-1 Ponziana-Audace SM 0-2
1-0 Pro Gorizia-Pieris 1-0
1-1 Treviso-Ferrara 1-2
2-1 Vittorio Veneto-Grion Pola 2-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (18ª)
9 nov. 3-0 Audace SM-Ampelea 1-2 1 mar.
2-0 CRDA Monfalcone-Grion Pola 1-2
1-0 Ferrara-Vittorio Veneto 0-1
2-1 Lanerossi Schio-Mestre 0-0
0-1 Marzotto Valdagno-Rovigo 2-1
1-2 Pordenone-Ponziana 0-10
1-2 Pro Gorizia-Bassano 5-1
1-2 Treviso-Pieris 1-2
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (19ª)
16 nov. 3-1 Ampelea-Pordenone 2-2 8 mar.
1-1 Bassano-Treviso 1-7
2-1 Grion Pola-Audace SM 0-0
2-1 Mestre-Marzotto Valdagno 1-2
2-1 Pieris-Ferrara 0-1
2-2 Ponziana-Lanerossi Schio 0-4
0-2 Rovigo-Pro Gorizia 0-2
2-2 Vittorio Veneto-CRDA Monfalcone 0-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (20ª)
23 nov. 5-0 Audace SM-Vittorio Veneto 1-0 15 mar.
1-1 Ferrara-CRDA Monfalcone 1-0
5-0 Lanerossi Schio-Ampelea 1-1
2-1 Marzotto Valdagno-Ponziana 0-4
3-0 Pieris-Bassano 2-2
2-0 Pordenone-Grion Pola 1-2
4-0 Pro Gorizia-Mestre 1-0
7-0 Treviso-Rovigo 2-4
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (21ª)
30 nov. 0-1 Ampelea-Marzotto Valdagno 1-2 22 mar.
0-1 Bassano-Ferrara 0-1
4-1 CRDA Monfalcone-Audace SM 1-4
0-0 Grion Pola-Lanerossi Schio 0-2
2-1 Mestre-Treviso 1-1
0-0 Ponziana-Pro Gorizia 1-1
0-0 Rovigo-Pieris 1-4
0-0 Vittorio Veneto-Pordenone 1-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (22ª)
7 dic. 3-2 Bassano-Rovigo 2-5 29 mar.
1-0 Ferrara-Audace SM 2-3
1-3 Lanerossi Schio-Vittorio Veneto 1-0
1-0 Marzotto Valdagno-Grion Pola 0-2
2-0 Pieris-Mestre 1-5
0-1 Ponziana-Treviso 1-0
1-1 Pordenone-CRDA Monfalcone 0-2
3-1 Pro Gorizia-Ampelea 2-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (23ª)
14 dic. 2-1 Ampelea-Treviso 1-4 26 apr.
4-0 Audace SM-Pordenone 3-4
2-2 CRDA Monfalcone-Lanerossi Schio 0-0
0-1 Grion Pola-Pro Gorizia 2-0
6-1 Mestre-Bassano 4-3
2-0 Ponziana-Pieris 1-2
25 dic. 4-4 [5]Rovigo-Ferrara 0-2
14 dic. 1-1 Vittorio Veneto-Marzotto Valdagno 0-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (24ª)
21 dic. 2-1 Bassano-Ponziana 1-1 3 mag.
3-1 Ferrara-Pordenone 2-1
1-0 Grion Pola-Treviso 1-0
4-0 Lanerossi Schio-Audace SM 1-2
4-2 Marzotto Valdagno-CRDA Monfalcone 0-2
0-0 Pieris-Ampelea 0-2
3-1 Pro Gorizia-Vittorio Veneto 1-0
0-2 [6]Rovigo-Mestre 0-4
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (25ª)
28 dic. 2-1 Ampelea-Bassano 0-4 10 mag.
1-0 Audace SM-Marzotto Valdagno 2-3
0-0 CRDA Monfalcone-Pro Gorizia 0-1
1-1 Mestre-Ferrara 2-5
3-0 Pieris-Grion Pola 3-0
5-2 Ponziana-Rovigo 1-2
2-0 Pordenone-Schio 0-2
1-1 Vittorio Veneto-Treviso 1-1


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (26ª)
4 gen. 2-0 Bassano-Grion Pola 2-0 17 mag.
3-1 Ferrara-Lanerossi Schio 1-1
3-2 Marzotto Valdagno-Pordenone 4-0
1-3 Mestre-Ponziana 3-4
3-0 Pieris-Vittorio Veneto 3-2
1-1 Pro Gorizia-Audace SM 1-1
3-0 Rovigo-Ampelea 1-1
1-0 Treviso-CRDA Monfalcone -
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (27ª)
11 gen. 1-1 Ampelea-Mestre 1-4 24 mag.
8 feb. 0-1 Audace SM-Treviso 0-0
11 gen. 1-0 CRDA Monfalcone-Pieris 0-1
0-0 Grion Pola-Rovigo 0-2
4-0 Lanerossi Schio-Marzotto Valdagno 3-1
5 apr. 2-2 [7]Ponziana-Ferrara 1-1
11 gen. 1-4 Pordenone-Pro Gorizia 0-4
3-1 Vittorio Veneto-Bassano 2-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (28ª)
18 gen. 3-0 Bassano-CRDA Monfalcone 0-3 31 mag.
4-2 Ferrara-Marzotto Valdagno 0-3
3-3 Mestre-Grion Pola 1-4
0-3 Pieris-Audace SM 0-2
2-1 Ponziana-Ampelea 1-2
1-0 Pro Gorizia-Lanerossi Schio 0-0
3-1 Rovigo-Vittorio Veneto 0-7
2-1 Treviso-Pordenone 2-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (29ª)
25 gen. 1-2 Audace SM-Bassano 2-3 7 giu.
6-0 CRDA Monfalcone-Rovigo 1-1
4-1 Ferrara-Ampelea 0-1
0-3 Grion Pola-Ponziana 1-1
0-0 Lanerossi Schio-Treviso 2-4
1-2 Marzotto-Pro Gorizia 1-2
1-5 Pordenone-Pieris 1-4
2-4 Vittorio Veneto-Mestre 1-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (30ª)
1-2 [8]Ampelea-Grion Pola 3-2 14 giu.
1 feb. 3-1 Bassano-Pordenone 3-2
3-0 Mestre-CRDA Monfalcone 2-2
1-0 Pieris-Lanerossi Schio 0-0
2-1 [9]Ponziana-Vittorio Veneto 0-3
1 feb. 0-0 Pro Gorizia-Ferrara 0-3
1-1 Rovigo-Audace SM 6-2
2-1 Treviso-Marzotto Valdagno 0-1

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Cremonese 49 30 22 5 3 85 23
2. Parma 47 30 20 7 3 89 37
3. 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg Mantova 38 30 14 10 6 57 27 2,111
4. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Gianni Corradini Suzzara 38 30 15 8 7 64 36 1,777
5. Verona 38 30 17 4 9 68 48 1,416
6. Falck 33 30 13 7 10 46 44
7. Flag blue HEX-539ADE.svg Trento-Caproni[10] 30 30 9 12 9 54 51
8. Marzotto Manerbio 29 30 10 9 11 42 48
9. Gerli 28 30 7 14 9 37 33 1,121
10. Crema 28 30 10 8 12 49 51 0,960
11. Pirelli 27 30 10 7 13 43 68
12. Lecco 24 30 6 12 12 33 44
13. Breda 23 30 7 9 14 37 60
14. Alfa Romeo 19 30 5 9 16 28 58
1downarrow red.svg 15. Pavese Luigi Belli 17 30 5 7 18 38 83
1downarrow red.svg 16. Vittorio Necchi 12 30 3 6 21 29 88

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Pavese fu in poi riammessa in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (16ª)
26 ott. 3-0 Corradini Suzzara-Necchi 3-0 15 feb.
2-0 Crema-Pavese 4-2
1-1 Falck-Marzotto 0-0
0-0 Gerli-Cremonese 0-2
2-0 Lecco-Alfa Romeo 2-0
2-0 Mantova-Breda 3-2
2-0 Parma-Pirelli 2-0
1-0 Verona-Trento 1-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (17ª)
2 nov. 1-0 Breda-Necchi 2-1 22 feb.
1-1 Corradini-Gerli 0-0
4-0 Cremonese-Pirelli 6-0
2-0 Falck-Pavese 2-0
3-3 Lecco-Trento 1-1
4-2 Marzotto-Mantova 0-2
3-2 Parma-Alfa Romeo 1-0
4-1 Verona-Crema 2-2


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (18ª)
9 nov. 1-0 Alfa Romeo-Cremonese 1-4 1 mar.
1-0 Crema-Lecco 0-0
3-2 Falck-Verona 1-3
2-0 Gerli-Breda 0-1
2-0 Mantova-Necchi 2-0
3-0 Marzotto-Pavese 2-2
1-1 Pirelli-Corradini 1-8
1-1 Trento-Parma 2-7
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (19ª)
16 nov. 2-2 Breda-Pirelli 1-2 8 mar.
5-0 Corradini-Alfa Romeo 1-1
3-1 Cremonese-Trento 0-1
0-1 Lecco-Falck 2-1
7-1 Mantova-Pavese 0-2
1-0 Marzotto-Verona 0-0
1-1 Necchi-Gerli 1-1
2-2 Parma-Crema 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (20ª)
23 nov. 0-0 Alfa Romeo-Breda 0-1 15 mar.
1-3 Crema-Cremonese 0-2
0-3 Falck-Parma 1-2
1-0 Mantova-Gerli 0-1
1-0 Marzotto-Lecco 0-0
5-1 Pirelli-Necchi 1-2
2-2 Trento-Corradini 2-2
5-2 Verona-Pavese 5-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (21ª)
30 nov. 2-2 Breda-Trento 0-0 22 mar.
1-0 Corradini-Crema 1-4
4-1 Cremonese-Falck 1-1
1-1 Gerli-Pirelli 0-0
1-0 Lecco-Pavese 1-1
1-1 Necchi-Alfa Romeo 0-3
4-2 Parma-Marzotto 1-1
0-0 Verona-Mantova 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (22ª)
7 dic. 4-2 Crema-Breda 1-1 29 mar.
0-2 Cremonese-Marzotto 2-0
3-1 Falck-Corradini 1-6
5-2 Gerli-Alfa Romeo 5-2
1-0 Mantova-Pirelli 3-2
2-4 Pavese-Parma 1-6
5-0 Trento-Necchi 4-2
2-1 Verona-Lecco 1-3
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (23ª)
14 dic. 2-0 [11]Alfa Romeo-Pirelli 2-0 26 apr.
1-0 Falck-Breda 1-0
25 dic. 1-0 [12]Corradini-Marzotto 1-2
7-0 [13]Cremonese-Pavese 5-1
14 dic. 1-1 Gerli-Trento 2-3
25 dic. 0-2 [14]Necchi-Crema 1-6
14 dic. 2-1 Mantova-Lecco 2-1
5-2 Parma-Verona 2-3


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (24ª)
21 dic. 1-1 Crema-Gerli 1-4 3 mag.
2-1 Corradini-Pavese 2-1
2-0 Falck-Necchi 2-0
0-0 Lecco-Parma 1-4
3-0 Mantova-Alfa Romeo 0-0
0-0 Marzotto-Breda 1-3
1-1 Trento-Pirelli 2-4
1-2 Verona-Cremonese 0-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (25ª)
28 dic. 2-2 Alfa Romeo-Trento 0-2 10 mag.
5-0 Breda-Pavese 1-1
3-0 Corradini-Verona 1-4
2-0 [15]Cremonese-Lecco 6-2
2-1 Gerli-Falck 0-1
8 feb. 1-3 Necchi-Marzotto 1-2
28 dic. 1-0 Parma-Mantova 1-1
1-0 Pirelli-Crema 1-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (26ª)
4 gen. 1-1 Crema-Alfa Romeo 1-1 17 mag.
3-0 Falck-Pirelli 4-1
1-0 Lecco-Corradini 0-4
3-1 Mantova-Trento 1-1
1-1 Marzotto-Gerli 1-1
2-0 Parma-Cremonese 0-2
2-1 Pavese-Necchi 2-2
3-0 Verona-Breda 3-2
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (27ª)
11 gen. 2-2 Breda-Lecco 1-1 24 mag.
1-3 Corradini-Parma 3-2
11 gen. 3-2 Cremonese-Mantova 1-1
4-0 Falck-Alfa Romeo 4-0
4-1 Necchi-Verona 1-6
1-1 Pavese-Gerli 1-1
3-1 Pirelli-Marzotto 1-5
2-1 Trento-Crema 1-4


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (28ª)
18 gen. 3-1 Falck-Trento 1-6 31 mag.
2-1 Cremonese-Corradini 2-2
4-0 Lecco-Necchi 1-2
8-0 Mantova-Crema 2-1
3-1 Marzotto-Alfa Romeo 2-4
18 gen. 2-3 Pavese-Pirelli 1-3
6-0 Parma-Breda 3-2
3-2 Verona-Gerli 2-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (29ª)
25 gen. 0-4 Alfa Romeo-Pavese 2-2 7 giu.
1-2 Breda-Cremonese 1-6
1-3 Crema-Falck 1-0
3-0 Gerli-Lecco 1-1
0-2 Mantova-Corradini 1-1
3-6 Necchi-Parma 1-6
2-2 Pirelli-Verona 2-4
5-0 Trento-Marzotto 2-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (30ª)
1 feb. 2-1 Corradini-Breda 1-2 14 giu.
6-0 Cremonese-Necchi 4-0
8 feb. 0-0 [16]Falck-Mantova 1-1
2-2 [9]Lecco-Pirelli 0-2
1 feb. 3-2 Marzotto-Crema 0-4
3-2 Parma-Gerli 1-1
1-0 [9]Pavese-Trento 1-2
1 feb. 4-0 Verona-Alfa Romeo 0-1

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza Sportiva riammessa in Serie C al posto della rinunciataria Pro Palazzolo.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. 600px White V on HEX-ED1C24 background.svg Varese 51 30 23 5 2 119 25 4,760
2. Vigevano 51 30 23 5 2 93 20 4,650
3. Gallaratese 45 30 19 7 4 96 28
4. Abbiategrasso 40 30 18 4 8 75 40
5. Juventus Domo 37 30 14 9 7 62 55
6. Redaelli 34 30 15 4 11 74 58
7. Seregno 32 30 12 8 10 50 45
8. Piacenza 31 30 12 7 11 60 49
9. Como 30 30 12 6 12 53 55
10. Legnano 25 30 10 5 15 51 66
11. Lissone 23 30 7 9 14 37 61 0,606
12. Cantù 23 30 10 3 17 41 77 0,532
13. Sparta Novara 17 30 6 5 19 37 70 0,528
14. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Galliate 17 30 7 4 19 34 87 0,390
1downarrow red.svg 15. Meda 12 30 5 2 23 33 107
1downarrow red.svg 16. Caratese 11 30 4 3 23 37 109

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Meda e Caratese furono poi riammesse in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (16ª)
26 ott. 3-2 Abbiategrasso-Cantù 2-0 15 feb.
7-1 Gallaratese-Redaelli 2-2
2-1 Juve Domo-Caratese 2-1
1-1 Lissone-Legnano 1-3
3-1 Piacenza-Como 0-0
3-0 Sparta-Galliate 0-3
3-1 Seregno-Meda 3-1
1-1 Varese-Vigevano 0-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (17ª)
2 nov. 6-1 Cantù-Sparta 0-5 22 feb.
4-3 Como-Meda 9-2
0-0 Juve Domo-Piacenza 2-0
0-1 Legnano-Gallaratese 1-2
2-1 Lissone-Galliate 2-1
25 dic. 4-0 [17]Seregno-Abbiategrasso 3-5
2 nov. 2-1 Varese-Redaelli 2-1
4-1 Vigevano-Caratese 4-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (18ª)
9 nov. 1-1 Abbiategrasso-Como 2-3 1 mar.
4-1 Caratese-Redaelli 2-2
1-0 Galliate-Cantù 2-6
0-0 Lissone-Gallaratese 1-11
3-5 Meda-Juve Domo 0-4
1-1 Piacenza-Vigevano 0-4
0-1 Sparta-Seregno 0-1
4-2 Varese-Legnano 3-3
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (19ª)
16 nov. 3-2 Cantù-Lissone 2-0 8 mar.
3-2 Como-Sparta 3-0
3-1 Gallaratese-Varese 2-2
3-2 Juve Domo-Abbiategrasso 1-4
2-1 Legnano-Caratese 3-2
2-1 Redaelli-Piacenza 2-6
5-2 Seregno-Galliate 2-1
4-0 Vigevano-Meda 5-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (20ª)
23 nov. 3-1 Abbiategrasso-Vigevano 0-4 15 mar.
2-1 Cantù-Seregno 1-1
0-1 Caratese-Gallaratese 0-18
1-1 Galliate-Como 1-4
0-3 Lissone-Varese 1-8
0-2 Meda-Redaelli 0-6
1-3 Piacenza-Legnano 0-1
0-2 Sparta-Juve Domo 0-4
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (21ª)
30 nov. 2-0 Como-Cantù 0-2 22 mar.
3-0 Gallaratese-Piacenza 3-3
25 dic. 3-0 Juve Domo-Galliate 3-3
30 nov. 7-1 Legnano-Meda 0-1
1-0 Redaelli-Abbiategrasso 2-3
3-0 Seregno-Lissone 1-1
4-0 Varese-Caratese 4-0
5-1 Vigevano-Sparta 2-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (22ª)
7 dic. 3-0 Abbiategrasso-Legnano 5-1 29 mar.
0-2 Cantù-Juventus Domo 0-3
3-2 Gallaratese-Meda 3-2
1 gen. 5-0 [18]Galliate-Vigevano 0-10
7 dic. 3-0 Lissone-Caratese 4-0
3-3 Piacenza-Varese 0-5
2-0 Seregno-Como 2-3
25 dic. 0-4 [19]Sparta-Redaelli 1-3
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (23ª)
14 dic. 0-3 Caratese-Piacenza 1-7 26 apr.
0-0 Como-Lissone 0-2
1-1 Gallaratese-Abbiategrasso 1-2
2-2 Juve Domo-Seregno 1-1
2-3 Legnano-Sparta 1-2
4-0 Redaelli-Galliate 1-1
3-1 Varese-Meda 5-0
25 dic. 2-0 [20]Vigevano-Cantù 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (24ª)
21 dic. 1-2 Abbiategrasso-Varese 1-2 3 mag.
1-0 Cantù-Redaelli 0-8
0-0 Como-Juve Domo 1-2
2-0 Galliate-Legnano[21] 0-2
1-3 Lissone-Piacenza 0-1
1-2 Meda-Caratese 2-2
0-1 Seregno-Vigevano 0-3
0-1 Sparta-Gallaratese 2-3
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (25ª)
28 dic. 0-3 Caratese-Abbiategrasso 0-9 10 mag.
3-0 Gallaratese-Galliate 2-2
3-3 Juve Domo-Lissone 0-0
3-4 Legnano-Cantù 0-0
3-0 Piacenza-Meda 2-3
1-1 Redaelli-Seregno 2-5
5-0 Varese-Sparta 3-0
5-0 Vigevano-Como 3-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (26ª)
4 gen. 2-0 Abbiategrasso-Piacenza 4-4 17 mag.
2-5 Cantù-Gallaratese 0-3
2-3 Como-Redaelli 0-5
2-2 Juve Domo-Vigevano 0-4
3-0 Lissone-Meda 2-1
2-3 Seregno-Legnano 1-2
2-1 Sparta-Caratese 3-3
1-3 Varese-Galliate 3-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (27ª)
11 gen. 3-1 Abbiategrasso-Meda 3-1 24 mag.
3-2 Caratese-Galliate 0-3
2-2 [22]Como-Legnano 2-0
11 gen. 2-0 Gallaratese-Seregno 1-1
4-1 Piacenza-Sparta 0-3
6-2 Redaelli-Juve Domo 0-4
9-0 Varese-Cantù 2-0
2-0 Vigevano-Lissone 2-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (28ª)
18 gen. 3-1 Cantù-Caratese 1-10 31 mag.
1-0 Como-Gallaratese 0-3
2-1 Galliate-Piacenza 0-5
6-2 Juve Domo-Legnano 2-2
0-0 Lissone-Abbiategrasso 1-4
1-1 Seregno-Varese 1-5
3-3 Sparta-Meda 0-2
3-0 Vigevano-Redaelli 1-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (29ª)
25 gen. 1-0 Abbiategrasso-Sparta 2-1 7 giu.
0-1 Caratese-Seregno 0-2
3-0 Gallaratese-Juve Domo 1-0
1-2 Legnano-Vigevano 0-7 4 giu.
1-2 Lissone-Redaelli 1-5 7 giu.
2-0 [23]Meda-Galliate 0-5
1-0 Piacenza-Cantù 3-1
4-0 Varese-Como 3-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (30ª)
8 feb. 3-1 [24]Cantù-Meda 1-2 14 giu.
4-1 [24]Como-Caratese 7-1
1 feb. 1-0 Galliate-Abbiategrasso 0-7
0-5 Juve Domo-Varese 0-10
8 feb. 4-1 [25]Redaelli-Legnano 1-3
1 feb. 0-0 Seregno-Piacenza 1-5
0-0 [9] Sparta-Lissone 2-2
1 feb. 2-1 Vigevano-Gallaratese 2-1

Note e recuperi:

  • 11 gennaio 1942 Piacenza-Sparta (rinviata per neve).
  • 1º febbraio 1942 Seregno-Piacenza (rinviata per neve).
  • 22 febbraio 1942 Piacenza-Juventus Domo (rinviata per neve).
  • 19 marzo 1942 Piacenza-Sparta 4-1 (recupero 12ª giornata rinviata per neve).
  • 5 aprile 1942 Seregno-Piacenza 0-0 (recupero 15ª giornata rinviata per neve).
  • 12 aprile 1942 Piacenza-Juventus Domo (recupero 17ª giornata rinviata per neve. La partita fu sospesa al 75' per aggressione all'arbitro da parte di un dirigente del Piacenza, Germagnoli).
  • 17 aprile 1942 Il D.D.S. assegna la vittoria a tavolino alla Juventus Domo (?).
  • 31 maggio 1942 Piacenza-Galliate (rinviata per partita concomitante allo stadio di Piacenza).
  • 4 giugno 1942 Piacenza-Galliate 5-0 (recupero 28ª giornata rinviata per concomitante gara alla stadio di Piacenza).

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Cuneo 50 30 23 4 3 91 17
2. Biellese 49 30 21 7 2 90 29
3. Pro Vercelli 40 30 17 6 7 61 35
4. Asti 38 30 17 4 9 49 37
5. Manlio Cavagnaro 35 30 15 5 10 68 45 1,511
6. Rapallo 35 30 15 5 10 64 52 1,230
7. Casale 33 30 14 5 11 57 36 1,583
8. Sanremese 33 30 12 9 9 42 47 0,893
9. Rosso e Blu.svg Cinzano 27 30 11 5 14 60 67
10. Acqui 25 30 10 5 15 42 66
11. Entella 23 30 9 5 16 40 66
12. Aosta 21 30 8 5 17 39 74 0,527
13. Saviglianese 21 30 9 3 18 27 52 0,519
1downarrow red.svg 14. Derthona 18 30 7 4 19 42 82
1downarrow red.svg 15. Ivrea 17 30 5 7 18 41 68
1downarrow red.svg 16. Varazze 15 30 4 7 19 29 69

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Derthona e Ivrea furono poi riammesse in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (16ª)
26 ott. 1-0 Asti-Acqui 2-1 15 feb.
2-0 Biellese-Ivrea 2-1
1-1 Casale-Rapallo 0-3
25 dic. 1-6 Derthona-Cuneo 0-3
26 ott. 0-0 Entella-Sanremese 0-0
3-2 Pro Vercelli-Aosta 1-2
2-1 Saviglianese-Cavagnaro 2-1
5-2 Varazze-Cinzano 1-5
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (17ª)
2 nov. 1-0 Asti-Rapallo 2-1 22 feb.
0-0 Aosta-Saviglianese 3-2
1-0 Cinzano-Entella 1-4
4-0 Cuneo-Varazze 2-1
2-0 Ivrea-Casale 2-3
7-3 Cavagnaro-Derthona 5-0
1-0 Pro Vercelli-Acqui 1-0
2-2 Sanremese-Biellese 1-6


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (18ª)
9 nov. 0-4 Aosta-Acqui 1-2 1 mar.
2-0 Asti-Ivrea 3-3
3-1 Biellese-Cinzano 6-1
0-0 Casale-Sanremese 1-2
0-1 Entella-Cuneo 1-4
3-2 Pro Vercelli-Rapallo 1-3
1-0 Saviglianese-Derthona 0-5
1-0 Varazze-Cavagnaro 1-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (19ª)
16 nov. 8-1 Acqui-Saviglianese 1-2 8 mar.
4-0 Cinzano-Casale 2-3
2-1 Cuneo-Biellese 0-2
0-0 Derthona-Varazze 0-1
1-2 Ivrea-Pro Vercelli 1-5
4-0 Cavagnaro-Entella 1-2
3-1 Rapallo-Aosta 2-1
0-0 Sanremese-Asti 0-2


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (20ª)
23 nov. 1-1 Acqui-Rapallo 2-6 15 mar.
1-1 Aosta-Ivrea 4-1
2-1 Asti-Cinzano 1-3
1-0 Biellese-Cavagnaro 1-1
1-1 Casale-Cuneo 1-0
3-1 Entella-Derthona 1-3
1-1 Pro Vercelli-Sanremese 1-2
1-0 Saviglianese-Varazze 3-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (21ª)
30 nov. 2-2 Cinzano-Pro Vercelli 1-1 22 mar.
3-0 Cuneo-Asti 2-1
0-1 Derthona-Biellese 1-5
2-2 Ivrea-Acqui 4-1
3-2 Cavagnaro-Casale 0-3
3-2 Rapallo-Saviglianese 1-1
3-1 Sanremese-Aosta 1-0
3-3 Varazze-Entella 0-5


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (22ª)
7 dic. 2-0 Acqui-Sanremese 0-1 29 mar.
3-2 Aosta-Cinzano 0-5
0-2 Asti-Cavagnaro 0-5
10-0 Biellese-Varazze 0-2
2-0 Casale-Derthona 1-2
0-0 Pro Vercelli-Cuneo 1-2
4-1 Rapallo-Ivrea 3-2
0-1 Saviglianese-Entella 0-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (23ª)
14 dic. 2-0 Biellese-Entella 2-0 26 apr.
4-1 Cinzano-Acqui 0-2
7-0 Cuneo-Aosta 1-1
0-2 Derthona-Asti 0-6
0-0 Ivrea-Saviglianese 0-1
2-3 Pro Vercelli-Cavagnaro 3-2
2-1 Sanremese-Rapallo 0-4
3-0 Varazze-Casale 1-6


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (24ª)
21 dic. 0-5 Acqui-Cuneo 1-7 3 mag.
2-1 Asti-Varazze 0-0
4-0 Casale-Entella 0-1
1-1 Ivrea-Sanremese 1-4
2-0 Cavagnaro-Aosta 6-3
7-0 Pro Vercelli-Derthona 3-2
3-2 Rapallo-Cinzano 3-2
2-4 Saviglianese-Biellese 1-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (25ª)
28 dic. 1-1 Biellese-Casale 2-2 10 mag.
2-2 Cinzano-Ivrea 1-0
4-0 Cuneo-Rapallo 5-1
1-1 Derthona-Aosta 1-2
2-4 Entella-Asti 2-3
2-2 Cavagnaro-Acqui 2-0
1-0 Sanremese-Saviglianese 3-1
2-3 Varazze-Pro Vercelli 0-3


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (26ª)
4 gen. 1-1 Asti-Biellese 1-3 17 mag.
2-0 Casale-Saviglianese 2-0
3-2 Derthona-Acqui 3-2
0-2 Ivrea-Cuneo 0-4
2-0 Pro Vercelli-Entella 1-1
2-0 Rapallo-Cavagnaro 1-3
2-4 Sanremese-Cinzano 0-1
2-3 Varazze-Aosta 2-3
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (27ª)
11 gen. 2-0 Biellese-Pro Vercelli 2-2 24 mag.
3-1 Casale-Asti 0-1
3-2 Cinzano-Saviglianese 0-2
7-0 Cuneo-Sanremese 1-1
2-2 Derthona-Rapallo 0-4
2-2 Entella-Aosta 0-1
3-2 Cavagnaro-Ivrea 1-5
1-2 Varazze-Acqui 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (28ª)
18 gen. 5-1 Acqui-Entella 0-0 31 mag.
1-2 Aosta-Biellese 2-6
0-3 Cinzano-Cuneo 0-6
1-3 Ivrea-Derthona 1-5
1-0 Pro Vercelli-Casale 0-2
1-0 Rapallo-Varazze 2-2
0-1 Sanremese-Cavagnaro 2-2
2-1 Saviglianese-Asti 0-2
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (29ª)
25 gen. 0-3 Asti-Pro Vercelli 1-0 7 giu.
5-1 Biellese-Acqui 2-2
4-0 Casale-Aosta 2-4
3-2 Derthona-Sanremese 1-2
4-1 Entella-Rapallo 0-6
6-1 Cavagnaro-Cinzano 1-1
0-2 Saviglianese-Cuneo 0-5
1-1 Varazze-Ivrea 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (30ª)
1 feb. 1-0 Acqui-Casale 1-8 14 giu.
8 feb. 0-2 [24]Aosta-Asti 0-5
1 feb. 6-1 Cinzano-Derthona 2-2
2-1 Cuneo-Cavagnaro 0-2
4-1 Ivrea-Entella 1-5
0-0 Pro Vercelli-Saviglianese 2-0
0-2 [26]Rapallo-Biellese 0-6
2-1 Sanremese-Varazze 2-2

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il Dopolavoro Sportivo Aquila-Montevarchi è stato riammesso in Serie C.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. MATER 46 28 21 4 3 103 32
2. Alba Motor 43 28 20 3 5 65 30
3. Pontedera 37 28 17 3 8 56 41
4. Flag blue HEX-539ADE.svg Dipendenti Mun.li La Spezia 33 28 15 3 10 69 43 1,604
5. Grosseto 33 28 14 5 9 56 35 1,600
6. Perugia 32 28 14 4 10 53 33 1,606
7. Cecina (-1) 32 28 13 7 8 58 42 1,380
8. Forte dei Marmi 29 28 12 5 11 58 75
9. Orbetello 26 28 11 4 13 67 63
10. Empoli 24 28 10 4 14 59 54
11. Carrarese Pietrino Binelli 23 28 8 7 13 37 50
12. Signe 19 28 6 7 15 36 61
13. Aquila Montevarchi 17 28 7 13 18 36 96
1downarrow red.svg 14. San Giovanni Valdarno 13 28 4 5 19 22 78
1downarrow red.svg 15. Arezzo 12 28 3 6 19 20 62

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Cecina fu penalizzato con la sottrazione di 1 punto in classifica.
San Giovanni e Arezzo furono poi riammessi in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
26 ott. 1941 15 feb. 1942
3-1 Alba Motor-Forte M. 2-1
7-2 Empoli-Aquila Mont. 2-0
1-0 Grosseto-Arezzo 2-0
4-1 MATER-Carrarese 4-1
3-0 Perugia-Dip.Mun. 1-7
1-0 Pontedera-Cecina 1-0
2-0 S.Giovanni-Signe 1-1
Riposa: Orbetello


4ª giornata
16 nov. 1941 8 mar. 1942
4-0 Aquila M.-Arezzo 2-1
2-1 Cecina-Dip.Mun. 2-1
3-2 Forte M.-Empoli 2-3
4-3 Signe-Carrarese 1-2
3-2 Orbetello-S.Giovanni 0-0
0-2 Perugia-Alba Motor 1-2
3-1 Pontedera-Grosseto 0-4
Riposa: MATER


7ª giornata
7 dic. 1941 29 mar. 1942
1-1 Aquila M.-Pontedera 0-9
1-3 Arezzo-Forte Marmi 2-3
3-0 Carrarese-Orbetello 3-1
3-0 Cecina-Alba Motor 1-2
1-2 Empoli-Perugia 1-2
3-0 Grosseto-Dip.Mun. 2-5
7-0 MATER-Signe 3-1
Riposa: S.Giovanni


10ª giornata
28 dic. 1941 10 mag. 1942
1-0 Alba Motor-Grosseto 1-1
2-0 Cecina-Empoli 0-1
3-2 Dip.Mun.-Aquila Mont. 2-1
9-3 Forte M.-Pontedera 0-5
3-3 Orbetello-MATER 1-4
2-1 Perugia-Arezzo 1-0
2-0 S.Giovanni-Carrarese 1-3
Riposa: Signe


13ª giornata
18 gen. 1942 31 mag. 1942
0-5 Aquila M.-Alba Motor 0-5
0-0 Arezzo-Cecina 0-1
1-0 Forte M.-Dip.Mun. 0-11
2-0 Grosseto-Empoli 1-3
1-1 Signe-Orbetello 1-4
6-0 MATER-S.Giovanni 3-1
1-0 Pontedera-Perugia 1-1
Riposa: Carrarese
2ª giornata
2 nov. 1941 22 feb. 1942
3-1 Aquila M.-Carrarese 1-5
4-1 Cecina-Signe 4-1
3-2 Dip.Mun.-Alba Motor 3-1
4-3 Forte M.-S.Giovanni 2-3
4-1 MATER-Grosseto 2-0
1-0 Orbetello-Perugia 1-4
1-0 Pontedera-Empoli 0-4
Riposa: Arezzo


5ª giornata
23 nov. 1941 15 mar. 1942
[27] Carrarese-Forte M. 1-1
3-1 Cecina-Orbetello 4-2
1-3 Empoli-Dip.Mun. 0-4
8-2 Grosseto-Signe 5-1
7-2 MATER-Aquila Mont. 7-2
0-1 Arezzo-Pontedera 0-2
2-2 S.Giovanni-Perugia 0-5
Riposa: Alba Motor


8ª giornata
14 dic. 1941 26 apr. 1942
3-1 Alba Motor-Empoli 2-1
3-2 Dip.Mun.-Arezzo 1-1
2-1 Forte Marmi-MATER 2-5
[28] Signe-Aquila Mont. 2-2
3-1 Orbetello-Grosseto 1-1
5-0 [29] Perugia-Carrarese 3-0
0-0 S.Giovanni-Cecina 0-8
Riposa: Pontedera


11ª giornata
4 gen. 1942 17 mag. 1942
1-2 Aquila M.-Orbetello 1-8
0-4 Arezzo-Alba Motor 1-1
2-2 Carrarese-Cecina 1-1
7-0 Grosseto-S.Giovanni 2-0
1-1 [30] Signe-Forte Marmi 2-5
1-0 [30] MATER-Perugia 2-2
5-0 Pontedera-Dip.Mun. 1-4
Riposa: Empoli


14ª giornata
25 gen. 1942 7 giu. 1942
2-1 Alba Motor-Pontedera 2-3
3-1 Carrarese-Grosseto 1-2
3-1 Cecina-MATER 0-9
5-0 Empoli-Arezzo 2-2
5-2 Orbetello-Forte M. 3-4
1-0 Perugia-Signe 2-1
3-0 S.Giovanni-Aquila M. 0-3
Riposa: Dip.Mun.
3ª giornata
9 nov. 1941 1 mar. 1942
3-1 Alba Motor-Orbetello 2-4
0-4 Arezzo-MATER 0-5
0-1 Carrarese-Pontedera 0-2
2-2 Cecina-Forte M. 2-3
1-1 Empoli-Signe 1-1
6-0 Grosseto-Aquila M. 3-0
0-2 [31] S.Giovanni-Dip.Mun. 0-2
Riposa: Perugia


6ª giornata
30 nov. 1941 22 mar. 1942
6-0 Alba Motor-S.Giovanni 3-1
1-1 Dip.Mun.-Carrarese 0-1
1-0 Forte M.-Grosseto 0-2
2-0 Signe-Arezzo 0-1
3-1 Orbetello-Empoli 2-4
5-1 Perugia-Cecina 0-2
0-0 Pontedera-MATER 1-6
Riposa: Aquila Mont.


9ª giornata
21 dic. 1941 3 mag. 1942
3-2 Aquila M.-Forte Marmi 2-2
3-0 Arezzo-Orbetello 1-10
0-2 Carrarese-Alba Motor 0-1
4-0 [32] Empoli-S.Giovanni 1-3
1-0 Grosseto-Perugia 1-1
2-1 MATER-Dip.Mun. 3-1
0-1 Pontedera-Signe 1-3
Riposa: Cecina


12ª giornata
11 gen. 1942 24 mag. 1942
2-2 Alba Motor-MATER 2-0
1-1 Cecina-Grosseto 2-2
3-0 Dip.Mun.-Signe 2-2
4-0 Empoli-Carrarese 3-3
1-2 Orbetello-Pontedera 2-3
2-0 Perugia-Aquila M. 0-2
0-0 S.Giovanni-Arezzo 0-3
Riposa: Forte Marmi


15ª giornata
1º feb. 1942 14 giu. 1942
2-0 [33] Aquila M.-Cecina 0-8
1-1 [34] Arezzo-Carrarese 0-2
4-0 [34] Dip.Mun.-Orbetello 2-4
2-1 Forte M.-Perugia 0-7
[35] Signe-Alba Motor 1-3
7-2 MATER-Empoli 3-2
[35] Pontedera-S.Giovanni 2-0
Riposa: Grosseto

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Anconitana-Bianchi 53 30 24 5 1 99 15
2. Forlì 43 30 18 7 5 72 35
3. Cesena 42 30 17 8 5 46 27
4. Panigale 39 30 16 7 7 78 33
5. Alma Juventus Fano 32 30 11 10 9 40 41 0,975
6. Rimini 32 30 13 6 11 45 54 0,833
7. Ravenna 31 30 13 5 12 53 53
8. Vis Sauro Pesaro 30 30 11 8 11 43 38
9. Macerata 28 30 11 6 13 42 51
10. Baracca Lugo 27 30 11 5 14 49 46
11. Imolese Francesco Zardi 26 30 11 4 15 35 55
12. Ascoli 25 30 9 7 14 54 52
13. Forlimpopoli 22 30 9 4 17 39 69
1downarrow red.svg 14. Amatori Bologna 21 30 10 1 19 42 66
1downarrow red.svg 15. Carpi (-2) 19 30 7 7 16 29 59
1downarrow red.svg 16. Molinella 8 30 2 4 24 26 98

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Carpi è stato penalizzato con la sottrazione di 2 punti in classifica.
Carpi e Amatori furono poi riammessi in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
26 ott. 1941 15 feb. 1942
1-0 Alma Juv.-Forlì
5-1 Anconitana-Ravenna
1-1 Carpi-Macerata
2-0 Cesena-Molinella
3-2 Forlimpopoli-Rimini
2-0 Imolese-Ascoli
6-0 Panigale-Baracca L.
2-1 Vis Pesaro-Amatori


4ª giornata
16 nov. 1941 8 mar. 1942
1-1 Ascoli-Alma Juv.
3-0 Baracca-Molinella
2-0 Cesena-Amatori
1-1 Forlimpopoli-Anconitana
4-2 Macerata-Forlì
4-1 Ravenna-Carpi
4-3 Rimini-Imolese
4-0 Vis Pesaro-Panigale


7ª giornata
7 dic. 1941 29 mar. 1942
0-2 Alma Juv.-Rimini
3-0 Carpi-Forlimpopoli
3-0 Cesena-Baracca
1-0 Forlì-Ravenna
0-1 Imolese-Anconitana
2-2 Macerata-Ascoli
1-0 Molinella-Vis Pesaro
2-0 [36] Panigale-Amatori


10ª giornata
28 dic. 1941 10 mag. 1942
1-3 Anconitana-Alma Juv.
7-1 Baracca L.-Amatori
0-4 Forlimpopoli-Forlì
0-0 Imolese-Carpi
2-0 Panigale-Molinella
2-0 Ravenna-Ascoli
0-0 Rimini-Macerata
1-1 Vis Pesaro-Cesena


13ª giornata
18 gen. 1942 31 mag. 1942
2-0 Alma Juv.-Carpi
5-1 Amatori-Molinella
3-0 Ascoli-Forlimpopoli
4-1 Baracca-Vis Pesaro
3-1 Cesena-Panigale
3-0 Forlì-Imolese
0-1 Macerata-Anconitana
2-1 Ravenna-Rimini
2ª giornata
2 nov. 1941 22 feb. 1942
5-2 Anconitana-Rimini
2-1 Carpi-Ascoli
3-0 Cesena-Alma Juv.
4-1 [37] Forlì-Amatori
2-1 Imolese-Baracca
4-2 Macerata-Molinella
4-1 Ravenna-Panigale
5-0 Vis Pesaro-Forlimpopoli


5ª giornata
23 nov. 1941 15 mar. 1942
1-0 Alma Juv.-Baracca L.
1-3 Amatori-Anconitana
1-2 Carpi-Rimini
1-0 Cesena-Macerata
5-2 Forlì-Ascoli
2-1 Imolese-Vis Pesaro
1-2 Molinella-Ravenna
3-1 Panigale-Forlimpopoli


8ª giornata
14 dic. 1941 26 apr. 1942
1-0 Amatori-Ascoli
4-0 Anconitana-Carpi
1-0 Baracca-Macerata
3-0 Forlimpopoli-Molinella
6-1 Panigale-Imolese
1-0 [38] Ravenna-Cesena
0-3 [39] Rimini-Forlì
1-0 Vis Pesaro-Alma Juv.


11ª giornata
4 gen. 1942 17 mag. 1942
3-1 Alma Juv.-Panigale
2-1 Amatori-Carpi
1-1 Ascoli-Rimini
1-0 Baracca L.-Ravenna
4-0 Cesena-Forlimpopoli
0-0 Forlì-Anconitana
2-0 Macerata-Vis Pesaro
1-3 Molinella-Imolese


14ª giornata
25 gen. 1942 7 giu. 1942
4-2 Amatori-Rimini
3-0 Anconitana-Ascoli 2-0
6-1 Carpi-Forlì
[35] Forlimpopoli-Baracca
[35] Imolese-Cesena
2-2 Molinella-Alma Juv.
2-0 Panigale-Macerata
[35] Vis Pesaro-Ravenna
3ª giornata
9 nov. 1941 1º mar. 1942
1-0 Alma Juv.-Macerata
2-1 Amatori-Forlimpopoli
1-0 Anconitana-Vis Pesaro
0-0 Carpi-Baracca L.
4-0 Forlì-Cesena
0-1 Imolese-Ravenna
1-1 Molinella-Ascoli
1-1 Panigale-Rimini


6ª giornata
30 nov. 1941 22 mar. 1942
1-0 Anconitana-Panigale
2-2 Ascoli-Cesena
2-2 Baracca L.-Forlì
3-0 Forlimpopoli-Imolese
3-2 Macerata-Amatori
3-0 Ravenna-Alma Juv.
3-0 Rimini-Molinella
3-0 Vis Pesaro-Carpi


9ª giornata
21 dic. 1941 3 mag. 1942
6-1 Alma J.-Forlimpopoli
1-1 Amatori-Imolese
3-0 Anconitana-Molinella
8-2 Ascoli-Baracca L.
[40] Carpi-Panigale
1-0 Forlì-Vis Pesaro
4-1 Macerata-Ravenna
1-3 Rimini-Cesena


12ª giornata
11 gen. 1942 24 mag. 1942
1-0 Anconitana-Cesena
[41] Carpi-Molinella
[41] Forlimpopoli-Macerata
[41] Imolese-Alma Juve
[41] Panigale-Forlì
[41] Ravenna-Amatori
[41] Rimini-Baracca L.
1-2 [42] Vis Pesaro-Ascoli


15ª giornata
1º feb. 1942 14 giu. 1942
[35] Alma Juv.-Amatori
1-2 Ascoli-Panigale
1-2 Baracca L.-Anconitana
[35] Cesena-Carpi
[35] Forlì-Molinella
[35] Macerata-Imolese
[35] Ravenna-Forlimpopoli
[43] Rimini-Vis Pesaro

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS QR
1. Salernitana 43 28 19 5 4 64 22
2. Borzacchini Terni 41 28 17 7 4 55 18
3. Cavese 36 28 15 6 7 55 38
4. Ala Littoria 35 28 14 7 7 74 35
5. Stabia 34 28 15 4 9 41 27
6. Ilva Bagnolese 32 28 15 2 11 45 30
7. Aeronautica Umbra Foligno 28 28 9 10 9 32 36
8. Baratta Battipaglia 27 28 7 13 8 31 31
9. VV.FF. Roma 26 28 9 8 11 29 31
10. L'Aquila 25 28 11 3 14 37 50
11. Savoia 24 28 9 6 13 36 56
12. Chieti 22 28 8 6 14 34 48
13. Casertana 18 28 6 6 16 27 54
1downarrow red.svg 14. Civitavecchiese 16 28 6 4 18 21 58
1downarrow red.svg 15. Scafatese 13 28 4 5 19 25 72
1downarrow red.svg --- Lanciano ritirato -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Civitavecchiese e Scafatese furono poi riammesse in Serie C.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
26 ott. 1941 15 feb. 1942
3-1 Baratta-L'Aquila
4-1 Casertana-Scafatese
3-1 Cavese-Stabia
0-2 Civitav.-Salernitana 0-5
2-1 Ilva B.-Ala Littoria
6-1 Borzacchini-Chieti 4-0
1-1 1° VV.FF.-AUSA
Riposa: Savoia


4ª giornata
16 nov. 1941 8 mar. 1942
1-1 Ala Littoria-Borzacchini 1-1
1-0 AUSA-Savoia
1-0 Baratta-1° VV.FF.
0-0 Chieti-Cavese 3-4
1-0 Civitav.-Scafatese
3-0 L'Aquila-Casertana
1-0 Stabia-Ilva Bagnolese
Riposa: Salernitana


7ª giornata
7 dic. 1941 29 mar. 1942
0-0 Ala Littoria-Stabia
1-1 Casertana-1° VV.FF.
1-0 Chieti-Ilva Bagnolese
1-0 Civitavecch.-L'Aquila
2-1 Borzacchini-Cavese 1-1
2-2 Salernitana-AUSA 0-0
1-0 Savoia-Baratta
Riposa: Scafatese


10ª giornata
28 dic. 1941 10 mag. 1942
2-1 AUSA-Scafatese
1-1 Baratta-Salernitana 1-2
0-0 Casertana-Savoia
1-0 [44] Cavese-Ilva Bagn.
[45] Chieti-Ala Littoria
0-1 1° VV.FF.-Civitavecch.
0-1 Stabia-Borzacchini 0-1
Riposa: L'Aquila


13ª giornata
18 gen. 1942 31 mag. 1942
2-0 Ala Littoria-Cavese
2-1 AUSA-L'Aquila
1-2 Civitavec.-Savoia
2-1 Borzacchini-Ilva Bagn. 0-3
5-2 Salernitana-Casertana 2-0
0-0 Scafatese-Baratta
3-1 Stabia-Chieti
Riposa: 1° VV.FF.
2ª giornata
2 nov. 1941 22 feb. 1942
3-0 Ala Littoria-Civitavecc.
4-1 AUSA-Cavese
0-0 Chieti-Baratta 0-0
1-1 L'Aquila-1° VV.FF.
0-0 Salernitana-Borzacchini 2-0
8-0 Savoia-Scafatese
3-1 Stabia-Casertana
Riposa: Ilva Bagnolese


5ª giornata
23 nov. 1941 15 mar. 1942
2-1 Casertana-Chieti 1-1
1-0 Cavese-Baratta
0-2 Civitavecc.-Stabia
2-0 Ilva Bagnolese-AUSA
1-0 Borzacchini-1° VV.FF. 1-1
5-0 Salernitana-Scafatese 1-0
3-1 Savoia-L'Aquila
Riposa: Ala Littoria


8ª giornata
14 dic. 1941 26 apr. 1942
4-1 Ala Littoria-AUSA
3-1 Baratta-Ilva Bagnolese
1-1 Cavese-Casertana
3-0 Chieti-Civitavecchiese 2-0
2-3 L'Aquila-Salernitana 1-2
2-0 1° VV.FF.-Savoia
0-2 [46]Scafatese-Borzacchini 0-6
Riposa: Stabia


11ª giornata
4 gen. 1942 17 mag. 1942
5-2 Ala Littoria-Baratta
0-0 Civitavecc.-Cavese
3-1 Ilva B.-Casertana
4-0 Borzacchini-Savoia 1-2
1-0 Salernitana-1° VV.FF. 3-1
1-3 Scafatese-L'Aquila
1-0 Stabia-AUSA
Riposa: Chieti


14ª giornata
25 gen. 1942 7 giu. 1942
3-0 Ala Littoria-Casertana
0-0 Baratta-Stabia
1-0 Chieti-AUSA
2-1 Ilva B.-Civitavecchiese
4-1 Borzacchini-L'Aquila 0-0
2-1 [47] 1° VV.FF.-Scafatese
2-1 Savoia-Salernitana 1-6
Riposa: Cavese
3ª giornata
9 nov. 1941 1º mar. 1942
3-0 Casertana-AUSA
6-0 Cavese-L'Aquila
5-0 Ilva Bagn.-Scafatese
3-1 Borzacchini-Baratta 0-0
2-1 1° VV.FF.-Chieti 3-1
0-2 [48] Salernitana-Ala Littoria 1-3
2-1 Savoia-Stabia
Riposa: Civitavecchiese


6ª giornata
30 nov. 1941 22 mar. 1942
2-1 AUSA-Civitavecch.
2-0 Baratta-Casertana
2-0 Chieti-Savoia 0-2
1-0 L'Aquila-Ilva Bagn.
0-0 1° VV.FF.-Cavese
1-2 Scafatese-Ala Littoria
0-2 Stabia-Salernitana 1-3
Riposa: Borzacchini


9ª giornata
21 dic. 1941 3 mag. 1942
0-1 Ala Littoria-L'Aquila
0-0 Civitavecchiese-Baratta
3-1 Ilva Bagn.-1° VV.FF.
3-0 Borzacchini-Casertana 2-0
2-0 Salernitana-Chieti 1-0
0-3 Savoia-Cavese
2-0 Stabia-Scafatese
Riposa: AUSA Foligno


12ª giornata
11 gen. 1942 24 mag. 1942
2-0 AUSA-Borzacchini 0-3
- Casertana-Civitavecc.
1-0 Cavese-Salernitana 0-8
1-1 Chieti-Scafatese
[41] L'Aquila-Stabia
2-1 1° VV.FF.-Ala Littoria
2-2 Savoia-Ilva Bagn.
Riposa: Baratta


15ª giornata
1º feb. 1941 14 giu. 1942
6-3 Ala Littoria-Savoia
2-3 AUSA-Baratta
2-3 Cavese-Scafatese
1-2 Chieti-L'Aquila 4-2
0-1 Civitav.-Borzacchini 0-5
3-2 Salernitana-Ilva B. 0-1
1-0 Stabia-1° VV.FF.
Riposa: Casertana

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Palermo-Juventina 38 24 16 6 2 51 16
2. Siracusa 35 24 16 3 5 49 16
3. Flag blue HEX-539ADE.svg Aviosicula Palermo 33 24 13 7 4 44 13
4. VV. FF. Palermo 31 24 11 9 4 44 13
5. Lecce 30 24 11 8 5 33 15
6. Catania 29 24 12 5 7 50 20
7. Cosenza (-1) 24 24 10 5 9 41 32
8. Taranto 21 24 9 3 12 43 31
9. Trani 18 24 6 6 12 29 55
10. Foggia (-1) 17 24 7 4 13 32 39
11. Brindisi 14 24 3 8 13 20 57
12. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Lucana (-1) 11 24 3 6 15 23 97
1downarrow red.svg 13. Molfetta 8 24 2 4 18 11 65
1downarrow red.svg --- Armando Diaz ritirato -- -- -- -- -- --
1downarrow red.svg --- Pietro Resta ritirato -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Ammesso alla fase finale.
      Retrocesso in Prima Divisione 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Lucana, Foggia e Cosenza sono stati penalizzati con la sottrazione di 1 punto in classifica.
Il Pietro Resta si ritirò prima dell'inizio del campionato; il Diaz prima del campionato, dopo la compilazione dei calendari.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

1ª giornata
26 ott. 1941 15 feb. 1942
0-0 Brindisi-Catania 0-6
0-1 Molfetta-Cosenza 0-4
2-3 Trani-Lucana 1-1
1-0 Aviosicula-Foggia 1-1
0-2 Siracusa-Lecce 3-0
1-0 Taranto-Palermo Juv. 1-2
Riposa: 58° VV.FF.


4ª giornata
16 nov. 1941 8 mar. 1942
4-1 [50] Catania-Palermo J. 1-1
0-0 58° VV.FF.-Aviosicula 1-0
1-0 Cosenza-Siracusa 0-2
1-2 Foggia-Trani 1-3
4-1 Lecce-Taranto 0-0
3-0 Lucana-Molfetta 0-2
Riposa: Brindisi


7ª giornata
7 dic. 1941 29 mar. 1942
0-0 Brindisi-Aviosicula 1-6
0-1 Catania-Lecce 0-1
0-4 Molfetta-Siracusa 0-6
2-0 [51] Lucana-Foggia 0-6
2-1 Taranto-Cosenza 1-2
0-2 Trani-58° VV.FF. 2-4
Riposa: Palermo J.


10ª giornata
28 dic. 1941 10 mag. 1942
3-0 Brindisi-Trani 1-3
2-2 58° VV.FF.-Lucana 8-0
2-1 Cosenza-Catania 0-2
3-0 Foggia-Molfetta 1-1
0-2 Aviosicula-Palermo J. 2-3
2-1 Siracusa-Taranto 1-0
Riposa: Lecce


13ª giornata
18 gen. 1942 31 mag. 1942
2-2 Catania-Siracusa 1-3
3-2 Foggia-58° VV.FF. 0-2
0-0 Lecce-Aviosicula 0-3
6-1 Palermo J.-Trani 1-0
2-2 Lucana-Brindisi 0-3
7-0 Taranto-Molfetta 1-2
Riposa: Cosenza
2ª giornata
2 nov. 1941 22 feb. 1942
5-0 Catania-Trani 2-2
0-3 Cosenza-58° VV.FF. 0-0
2-1 Lecce-Brindisi 0-0
3-2 Palermo J.-Molfetta 2-0
4-1 Lucana-Taranto 0-4
1-2 Foggia-Siracusa 0-3
Riposa: Aviosicula


5ª giornata
23 nov. 1941 15 mar. 1942
1-2 Brindisi-Cosenza 1-6
0-1 Molfetta-Aviosicula 0-2
1-0 Palermo J.-Lecce 1-1
1-7 Lucana-Catania 0-7
1-0 Siracusa-58° VV.FF. 0-1
5-0 Taranto-Foggia 1-2
Riposa: Trani


8ª giornata
14 dic. 1941 26 apr. 1942
0-0 58° VV.FF.-Taranto 0-1
0-0 Cosenza-Palermo J. 0-2
0-1 Foggia-Catania 0-2
5-0 Lecce-Molfetta 3-0
3-1 Aviosicula-Trani 0-0
2-1 Siracusa-Brindisi 1-0
Riposa: Lucana


11ª giornata
4 gen. 1942 17 mag. 1942
1-1 Catania-58° VV.FF. 0-2
0-0 Lecce-Cosenza 0-1
0-0 Molfetta-Trani 1-1
1-0 Palermo J.-Siracusa 1-1
0-0 Lucana-Aviosicula 0-11
4-0 Taranto-Brindisi 0-0
Riposa: Foggia
3ª giornata
9 nov. 1941 1º mar. 1942
1-1 Brindisi-Foggia 0-4
1-3 Molfetta-58° VV.FF. 0-8
0-0 Palermo J.-Lucana 8-1
4-0 Aviosicula-Cosenza 3-1
1-2 Taranto-Catania 0-3
1-0 Trani-Lecce 3-5
Riposa: Siracusa


6ª giornata
30 nov. 1941 22 mar. 1942
1-0 Catania-Molfetta 2-0
4-0 58° VV.FF.-Brindisi 1-1
1-1 Cosenza-Trani 1-2
1-2 Foggia-Palermo J. 0-1
5-0 Lecce-Lucana 2-0
2-0 Aviosicula-Siracusa 1-1
Riposa: Taranto


9ª giornata
21 dic. 1941 3 mag. 1942
0-0 Lecce-Foggia 2-0
1-1 Molfetta-Brindisi 0-2
0-0 Palermo J.-58° VV.FF. 1-0
3-3 Lucana-Cosenza 0-10
2-0 Taranto-Aviosicula 0-2
[52] Trani-Siracusa 0-3
Riposa: Catania


12ª giornata
11 gen. 1942 24 mag. 1942
0-0 58° VV.FF.-Lecce 0-0
5-2 Cosenza-Foggia 0-2
0-2 Brindisi-Palermo J. 0-9
1-0 Aviosicula-Catania 1-0
4-0 Siracusa-Lucana 6-1
3-2 Trani-Taranto 1-7
Riposa: Molfetta

Gironi finali[modifica | modifica wikitesto]

Le otto squadre ammesse alle finali per la promozione in Serie B furono: Pro Gorizia, Cremonese, Varese Sportiva, Cuneo, M.A.T.E.R., Anconitana-Bianchi, Salernitana (poi esclusa) e Palermo Juventina. Il D.D.S. formò due gironi composti da 4 squadre ciascuno e le prime due di ogni girone furono promosse in Serie B.

Girone finale A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. MATER 4 4 2 0 2 8 5 1,600
1uparrow green.svg 2. Cremonese 4 4 2 0 2 3 4 0,750
3. Pro Gorizia 4 4 2 0 2 4 6 0,666
--- Salernitana esclusa -- -- -- -- -- --

Legenda:

      Promosso in Serie B 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La Salernitana fu esclusa dal girone per illecito sportivo.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
5 lug. 1942 26 lug. 1942
4-0 MATER-Pro Gorizia 1-3
Riposa: Cremonese
Seconda giornata
12 lug. 1942 2 ago. 1942
2-1 Cremonese-MATER 0-2
Riposa: Pro Gorizia
Terza giornata
19 lug. 1942 9 ago. 1942
1-0 Pro Gorizia-Cremonese 0-1
Riposa: MATER

Girone finale B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Palermo-Juventina 7 6 3 1 2 8 7
1uparrow green.svg 2. Anconitana-Bianchi[53] 6 6 3 0 3 8 6 1,333
3. 600px White V on HEX-ED1C24 background.svg Varese 6 6 3 0 3 7 7 1,000
4. Cuneo 5 6 2 1 3 6 9

Legenda:

      Promosso in Serie B 1942-1943.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
5 lug. 1942 26 lug. 1942
1-0 Cuneo-Varese 1-4
1-0 Palermo Juv.-Anconitana 1-4
Seconda giornata
12 lug. 1942 2 ago. 1941
1-0 Varese-Palermo Juv. 1-4
3-1 Anconitana-Cuneo 0-2
Terza giornata
19 lug. 1942 9 ago. 1942
1-0 Varese-Anconitana 0-1
1-1 Cuneo-Palermo Juv. 0-1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tre squadre rinunciarono alla partecipazione al torneo prima dell'inizio dello stesso, portando l'organico effettivo a 123
  2. ^ L'"Agendina del calcio 1941-42" dice a pag. 122: maglia granata. Solo dopo la fine della guerra riprese i suoi colori originari.
  3. ^ L'"Agendina del calcio 1941-42" dice a pag. 125: maglia granata. Solo dopo la fine della guerra riprese i suoi colori originari.
  4. ^ L'"Agendina del calcio 1941-42" dice a pag. 130: maglia granata. Solo dopo la fine della guerra riprese i suoi colori originari.
  5. ^ Partita non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  6. ^ Sul campo 2-2. Gara considerata terminata al 31' del secondo tempo per comportamento aggressivo del pubblico e per il contegno scorretto dei giocatori del Rovigo verso l'arbitro.
  7. ^ Partita rinviata per l'eccessivo vento (bora).
  8. ^ Partita non disputata per il mancato arrivo del Grion a Isola d'Istria per cause di forza maggiore e recuperata successivamente.
  9. ^ a b c d Partita non disputata per impraticabilità del campo e recuperata successivamente.
  10. ^ L'"Agendina del calcio 1941-42" dice a pag. 133: maglia azzurra. Solo dopo la fine della guerra riprese i suoi colori originari.
  11. ^ Sul campo 3-1 per l'Alfa Romeo. Gara terminata al 32' del secondo tempo per l'aggressione all'arbitro da parte di un giocatore del Pirelli.
  12. ^ Sospesa al 28' del secondo tempo sul risultato di 4-1 per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  13. ^ Sospesa al 35' del primo tempo sul risultato di 0-0 per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  14. ^ Non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  15. ^ Sul campo 0-0. Risultato modificato dopo reclamo della Cremonese, dovuto al ritardo dell'inizio della partita (il Lecco aveva preso l'ultimo treno utile, contrariamente ai regolamenti).
  16. ^ Partita sospesa per impraticabilità del campo al 4' del secondo tempo sul risultato di 0-0. Recuperata l'8 febbraio.
  17. ^ Sospesa al 25' del primo tempo sul risultato di 0-0. Recuperata il 25 dicembre.
  18. ^ Partita sospesa per impraticabilità del campo. Recuperata il 1º gennaio.
  19. ^ Sospesa al 24' del primo tempo sul risultato di 2-0 per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  20. ^ Sospesa al 2' del secondo tempo sul risultato di 1-0 per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre.
  21. ^ Risultato assegnato a tavolino per rinuncia del Galliate.
  22. ^ Partita sospesa al 43' del secondo tempo sul risultato di 3-2 per il Como.
  23. ^ Partita non disputata perché il Galliate ha preso l'ultimo treno disponibile per raggiungere Meda. Il D.D.S. ha dato gara persa al Galliate.
  24. ^ a b c Partita non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata l'8 febbraio.
  25. ^ Partita sospesa per impraticabilità del campo al 36' del primo tempo sul risultato di 3-1 per il Redaelli. Recuperata l'8 febbraio.
  26. ^ Sul campo 2-2. Risultato modificato per il contegno minaccioso dei giocatori del Rapallo verso l'arbitro.
  27. ^ Rinviata e recuperata il 25 dicembre.
  28. ^ Partita sospesa al 19' del 2º tempo sul risultato di 2-0 per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre 1941.
  29. ^ Sospesa per nebbia al 41' del 1º tempo sul risultato di 3-0. Recuperata il 1º gennaio 1942.
  30. ^ a b Partita rinviata al 6 gennaio 1942.
  31. ^ Sul campo 3-0. Risultato modificato per tesseramento irregolare di un giocatore del S.Giovanni Valdarno.
  32. ^ Partita rinviata al 1º gennaio 1942.
  33. ^ Risultato attribuito a tavolino per mancata presentazione in campo del Cecina.
  34. ^ a b Partita non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata l'8 febbraio 1942.
  35. ^ a b c d e f g h i j Partita non disputata per impraticabilità del campo.
  36. ^ Partita non disputata per impraticabilità del campo e recuperata il 1º gennaio 1942.
  37. ^ Da recuperare il 25 dicembre 1941 per errore tecnico dell'arbitro (aveva fischiato la fine in anticipo).
  38. ^ Non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata il 25 dicembre 1941.
  39. ^ Non disputata per impraticabilità del campo. Recuperata il 1º gennaio 1942.
  40. ^ Rinviata a data da destinarsi per concomitanza con altra manifestazione.
  41. ^ a b c d e f g Partita rinviata.
  42. ^ Partita rinviata e recuperata l'8 febbraio.
  43. ^ Partita non disputata per assenza dell'arbitro. Rinviata a data da destinarsi.
  44. ^ Partita non disputata per impraticabilità del campo. Rinviata all'8 febbraio 1942.
  45. ^ Partita sospesa per impraticabilità del campo. Rinviata all'8 febbraio 1942, data in cui fu nuovamente sospesa per impraticabilità di campo dopo il 1º tempo sul risultato di 1-1.
  46. ^ Sul campo 2-2, gara data vinta a tavolino al Borzacchini.
  47. ^ Partita sospesa sul 2-1 per il 1º Corpo VV.FF. Recuperata l'8 febbraio 1942.
  48. ^ Sul campo: 2-1 per la Salernitana, gara data vinta a tavolino all'Ala Littoria.
  49. ^ Comunicato del Direttorio Divisioni Superiori, pubblicato su "Il Littoriale" del 13 settembre 1941, pag. 4.
  50. ^ Partita non disputata il 16 novembre 1941 per impraticabilità del campo. Recuperata il 1º gennaio 1942.
  51. ^ Il 7 dicembre 1941 si giocò (a causa dell'assenza dell'arbitro designato per l'incontro) un'amichevole tra le sue squadre, vinta dalla Pol. Lucana per 3 a 1. La gara venne recuperata il 25 dicembre 1941.
  52. ^ Interrotta al 35' del 2º tempo sul risultato di 5-2 per il Siracusa. Il D.D.S. dette gara vinta 2-0 a tavolino al Siracusa.
  53. ^ Promossa grazie al miglior quoziente reti a parità di punti con il Varese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornali


Libri
  • Almanacco illustrato del calcio italiano 1942, Milano, Edizioni de "Il calcio illustrato", Rizzoli Editore, 1941, p. Conservato presso la Biblioteca Comunale "Sormani" e Biblioteca Nazionale Braidense, entrambe di Milano.
  • Rinaldo Barlassina, Agendina del calcio 1941-1942, Milano, via Galileo Galilei, Stampato presso la tipografia della Gazzetta dello Sport, 1941, p. Conservato presso la Biblioteca Comunale "Sormani" e Biblioteca Nazionale Braidense, entrambe di Milano.
  • Carlo Fontanelli, L'anno della lupa - I campionati della stagione 1941-42, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2004.
  • Vito Telese, Zebrette in C, 1987.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio