Serie C1 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C1 1982-1983
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Nazionale Semiprofessionisti
Date dal 19 settembre 1982
al 5 giugno 1983
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Triestina (1º titolo)
Empoli (1º titolo)
Promozioni Triestina
Padova
Empoli
Pescara
Retrocessioni Piacenza
Mestre
Pro Patria
Forlì
Livorno
Reggina
Paganese
Nocerina
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A: Italia Franco De Falco (25)
Gir. B: Italia Vito Chimenti (13)
Incontri disputati 612
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1981-1982 1983-1984 Right arrow.svg

Classifiche del campionato di calcio di Serie C1 1982-1983.

Ubicazione delle squadre della Serie C1 1982-1983
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A è vinto dalla Triestina di Adriano Buffoni e trascinata dai gol del bomber Franco De Falco (capocannoniere del girone) che ritrova la Serie B dopo quasi 20 anni di assenza, al secondo posto è un'altra squadra triveneta a conquistare la promozione: si tratta del Padova di Bruno Giorgi, che torna in seconda serie dopo 14 anni. La Carrarese del zonista Corrado Orrico non riesce ad agganciare i patavini: rimanendo ferma a -3 dai veneti, vede sfumarsi la possibilità di disputare lo spareggio-promozione.

Retrocessioni immediate per Mestre e Pro Patria che ritornano in C2, insieme al già condannato Forlì. Il Piacenza conclude la stagione a 32 punti insieme a R.M. Firenze, Modena, Sanremese, Brescia (ritornata dopo 43 anni in terza serie), ma sono proprio i biancorossi emiliani a retrocedere per la classifica avulsa.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Brescia dettagli Brescia Stadio Mario Rigamonti 18° in B,retrocesso
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio Dei Marmi 1° in C2/A,promosso
Fano dettagli Fano (PS) Stadio Borgo Metauro 7° in C1/A
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullio Morgagni 11° in C1/A
L.R. Vicenza dettagli Vicenza Stadio Romeo Menti 3° in C1/A
Mestre dettagli Mestre di Venezia Stadio Francesco Baracca 2° in C2/B,promosso
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 3° in C1/A
Padova dettagli Padova Stadio Silvio Appiani 5° in C1/A
Parma dettagli Parma Stadio Ennio Tardini 8° in C1/A
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 12° in C1/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 2° in C2/A,promosso
Rimini dettagli Rimini (FO) Stadio Romeo Neri 17° in B,retrocesso
R.M. Firenze dettagli Firenze (rione Borgo San Frediano) Stadio Gino Bozzi 2° in C2/C,promosso
Sanremese dettagli Sanremo (IM) Stadio Comunale 11° in C1/A
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 19° in B,retrocesso
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 8° in C1/A
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 9° in C1/A
Triestina dettagli Trieste Stadio Giuseppe Grezar 5° in C1/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Brescia Italia Maurizio Bruno (1ª-10ª)
Italia Mauro Bicicli (11ª-34ª)
Piacenza Italia Pier Luigi Meciani (1ª-10ª)
Italia Stefano Angeleri (11ª-28ª)
Italia Sergio Montanari (29ª-34ª)
Carrarese Italia Corrado Orrico Pro Patria Italia Carlo Soldo
Fano Italia Guido Vincenzi (1ª-14ª)
Italia Enzo Robotti (15ª-34ª)
Rimini Italia Arrigo Sacchi
Forlì Italia Angelo Becchetti R.M. Firenze Italia Renzo Melani
L.R. Vicenza Italia Giancarlo Cadè (1ª-7ª)
Italia Bruno Mazzia (8ª-34ª)
Sanremese Italia Giorgio Canali
Mestre Italia Giorgio Rumignani SPAL Italia Gaetano Salvemini (1ª-12ª)
Italia Gianni Seghedoni (13ª-34ª)
Modena Italia Carlo Facchin (1ª-6ª)
Italia Battista Rota (7ª-22ª)
Italia Gastone Mazzanti (23ª-34ª)
Trento Italia Luciano Stevanato (1-19ª)
Italia Adelmo Capelli (20ª-34ª)
Padova Italia Bruno Giorgi Treviso Italia Vasco Tagliavini
Parma Italia Giancarlo Danova (1ª-21ª)
Italia Bruno Mora (22ª-34ª)
Parma Italia Adriano Buffoni

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Triestina 47 34 15 17 2 48 22 +26
1uparrow green.svg 2. Padova 43 34 15 13 6 33 22 +11
3. Carrarese 40 34 13 14 7 37 25 +12
4. L.R. Vicenza 37 34 11 15 8 37 31 +6
5. Rimini 37 34 14 9 11 31 27 +4
6. Parma 34 34 10 14 10 28 26 +2
7. Fano 33 34 12 9 13 40 42 -2
8. Trento 33 34 10 13 11 26 29 -3
9. SPAL 33 34 8 17 9 29 34 -5
10. Treviso 33 34 9 15 10 35 44 -9
11. Brescia 32 34 9 14 11 29 29 0
12. Sanremese 32 34 8 16 10 32 36 -4
13. Modena 32 34 11 10 13 30 31 -1
14. R.M. Firenze 32 34 8 16 10 26 28 -2
1downarrow red.svg 15. Piacenza 32 34 9 14 11 26 32 -6
1downarrow red.svg 16. Mestre 30 34 6 18 10 23 26 -3
1downarrow red.svg 17. Pro Patria 30 34 8 14 12 35 39 -4
1downarrow red.svg 18. Forlì 22 34 5 12 17 14 36 -22

Legenda:

      Promossa in Serie B 1983-1984.
      Retrocessa in Serie C2 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

Il Piacenza retrocesso per classifica avulsa:
  • Modena 7
  • Sanremese 6
  • R.M. Firenze 6
  • Piacenza 5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bre Car Fan For LRV Mes Mod Pad Par Pia PPa Rim RMF SPA San Tre Tre Tri
Brescia –––– 0-0 1-0 1-0 0-1 2-1 2-1 1-1 1-0 4-2 0-1 0-1 2-0 1-1 2-3 0-0 1-1 1-1
Carrarese 0-1 –––– 2-1 2-0 1-1 2-1 2-0 1-0 3-1 0-0 1-0 0-0 0-0 2-0 0-0 1-0 2-0 0-0
Fano 1-0 1-0 –––– 2-0 1-3 2-0 2-1 2-1 0-1 0-0 4-0 2-0 1-1 1-1 3-3 1-0 3-1 1-2
Forlì 2-2 0-1 3-0 –––– 0-2 1-0 0-0 0-0 0-0 0-1 2-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-0 0-1 0-0
L.R. Vicenza 1-1 1-0 3-3 1-1 –––– 1-1 0-1 0-0 0-0 0-1 1-1 1-0 0-1 1-2 2-1 2-0 2-0 1-1
Mestre 1-0 2-1 0-1 2-0 1-1 –––– 0-1 0-1 0-0 1-1 1-1 1-0 1-0 4-0 0-0 1-1 1-1 0-0
Modena 1-2 1-1 2-2 1-0 0-1 1-0 –––– 2-0 0-1 1-0 1-1 0-1 1-0 1-1 3-0 2-1 1-1 0-0
Padova 0-0 2-1 2-0 2-0 1-0 0-0 1-0 –––– 0-0 0-0 2-1 2-1 3-0 2-2 2-1 1-0 2-1 1-0
Parma 1-0 2-2 1-1 2-0 1-1 0-0 0-2 2-1 –––– 0-0 2-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-0 4-0 0-1
Piacenza 2-2 0-3 2-0 0-0 2-1 0-0 2-1 1-1 1-0 –––– 2-0 0-0 2-1 1-0 2-2 1-2 0-0 1-1
Pro Patria 0-0 0-1 0-1 3-0 1-2 0-0 1-0 1-1 1-1 2-0 –––– 1-0 1-1 1-1 3-2 3-1 4-1 1-2
Rimini 2-1 2-1 2-0 0-1 2-2 1-1 0-0 0-1 3-1 1-0 1-0 –––– 3-1 1-1 2-1 1-1 2-1 2-1
R.M. Firenze 0-0 1-1 1-1 3-0 0-1 1-1 3-1 0-1 1-0 1-0 1-1 1-0 –––– 0-0 2-0 0-0 1-1 1-1
SPAL 1-0 2-2 1-0 2-0 2-1 1-0 0-1 0-0 0-2 1-1 1-1 0-0 1-2 –––– 2-0 0-0 1-0 3-3
Sanremese 0-0 2-0 1-1 1-1 1-1 0-0 1-1 2-1 1-0 1-0 1-1 0-1 1-0 2-0 –––– 1-0 2-2 0-0
Trento 1-0 2-2 3-2 1-0 2-0 3-0 2-1 0-0 0-0 1-0 1-1 0-1 0-0 0-0 2-1 –––– 2-1 0-0
Treviso 0-0 2-2 1-0 1-0 0-0 1-1 1-1 1-1 3-1 2-0 3-2 2-1 1-1 2-1 0-0 2-0 –––– 0-0
Triestina 2-1 0-0 3-0 5-1 2-2 1-1 2-0 2-0 2-1 3-1 1-1 0-0 1-0 2-1 1-0 3-0 5-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
19 set. 2-1 Fano-Padova 0-2 30 gen.
0-0 Forlì-Trento 0-1
1-0 L.R. Vicenza-Carrarese 1-1
1-0 Parma-Brescia 0-1
2-1 Piacenza-Modena 0-1
1-2 Pro Patria-Triestina 1-1
1-1 Rimini-Mestre 0-1
0-0 Rondinella-SPAL 2-1
0-0 Treviso-Sanremese 2-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
26 set. 0-1 Brescia-L.R. Vicenza 1-1 6 feb.
0-0 Carrarese-Rimini 1-2
1-0 Mestre-Rondinella 1-1
2-2 Modena-Fano 1-2
2-0 Padova-Forlì 0-0
1-1 SPAL-Pro Patria 1-1
1-0 Sanremese-Piacenza 2-2
0-0 Trento-Parma 0-1
5-1 Triestina-Treviso 0-0


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
3 ott. 1-2 Fano-Triestina 0-3 13 feb.
2-2 Forlì-Brescia 0-1
1-1 L.R. Vicenza-Mestre 1-1
1-1 Parma-Sanremese 0-1
1-1 Piacenza-Padova 0-0
0-1 Pro Patria-Carrarese 0-1
0-0 Rimini-Modena 1-0
0-0 Rondinella-Trento 0-0
2-1 Treviso-SPAL 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
10 ott. 0-1 Brescia-Rimini 1-2 20 feb.
2-0 Carrarese-Treviso 2-2
4-0 Fano-Pro Patria 1-0
2-0 Mestre-Forlì 0-1
2-1 Modena-Trento 1-2
1-0 Padova-L.R. Vicenza 0-0
0-2 SPAL-Parma 0-0
1-0 Sanremese-Rondinella 0-2
3-1 Triestina-Piacenza 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
17 ott. 2-1 Brescia-Mestre 0-1 27 feb.
0-0 Forlì-Sanremese 1-1
1-1 L.R. Vicenza-Triestina 2-2
2-2 Parma-Carrarese 1-3
1-0 Pro Patria-Modena 1-1
0-1 Rimini-Padova 1-2
1-0 Rondinella-Piacenza 1-2
0-0 Trento-SPAL 0-0
1-0 Treviso-Fano 1-3
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
24 ott. 1-3 Fano-L.R. Vicenza 3-3 6 mar.
0-0 Mestre-Parma 0-0
1-1 Modena-Treviso 1-1
2-1 Padova-Pro Patria 1-1
0-3 Piacenza-Carrarese 0-0
3-0 Rondinella-Forlì 0-0
0-0 SPAL-Rimini 1-1
0-0 Sanremese-Brescia 3-2
3-0 Triestina-Trento 0-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
31 ott. 1-1 Brescia-SPAL 0-1 13 mar.
1-0 Carrarese-Padova 1-2
3-0 Forlì-Fano 0-2
0-1 L.R. Vicenza-Modena 1-0
0-0 Mestre-Sanremese 0-0
1-1 Parma-Rondinella 0-1
4-1 Pro Patria-Treviso 2-3
2-1 Rimini-Triestina 0-0
1-0 Trento-Piacenza 2-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
7 nov. 2-0 Carrarese-Forlì 1-0 20 mar.
2-0 Fano-Mestre 1-0
0-0 L.R. Vicenza-Parma 1-1
2-0 Modena-Padova 0-1
2-0 Piacenza-Pro Patria 0-2
3-3 SPAL-Triestina 1-2
0-1 Sanremese-Rimini 1-2
1-0 Trento-Brescia 0-0
1-1 Treviso-Rondinella 1-1


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
14 nov. 0-2 Forlì-L.R. Vicenza 1-1 2 apr.
1-1 Mestre-Trento 0-3
1-1 Modena-SPAL 1-0
2-1 Padova-Treviso 1-1
2-0 Piacenza-Fano 0-0
3-2 Pro Patria-Sanremese 1-1
3-1 Rimini-Parma 0-1
0-0 Rondinella-Brescia 0-2
0-0 Triestina-Carrarese 0-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
21 nov. 0-1 Brescia-Pro Patria 0-0 10 apr.
2-1 Carrarese-Mestre 1-2
1-1 Fano-Rondinella 1-1
1-0 L.R. Vicenza-Rimini 2-2
2-0 Parma-Forlì 0-0
0-0 SPAL-Padova 2-2
2-1 Trento-Sanremese 0-1
2-0 Treviso-Piacenza 0-0
2-0 Triestina-Modena 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
28 nov. 0-1 Modena-Parma 2-0 17 apr.
1-0 Padova-Triestina 0-2
2-2 Piacenza-Brescia 2-4
3-1 Pro Patria-Trento 1-1
0-1 Rimini-Forlì 0-2
1-1 Rondinella-Carrarese 0-0
1-0 SPAL-Fano 1-1
1-1 Sanremese-L.R. Vicenza 1-2
1-1 Treviso-Mestre 1-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
5 dic. 1-0 Brescia-Fano 0-1 1º mag.
2-0 Carrarese-Modena 1-1
2-0 Forlì-Pro Patria 0-3
2-0 L.R. Vicenza-Treviso 0-0
4-0 Mestre-SPAL 0-1
0-0 Parma-Piacenza 0-1
3-1 Rimini-Rondinella 0-1
0-0 Sanremese-Triestina 0-1
0-0 Trento-Padova 0-1


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
12 dic. 1-0 Fano-Carrarese 1-2 8 mag.
1-2 Modena-Brescia 1-2
0-0 Padova-Mestre 1-0
0-0 Piacenza-Rimini 0-1
1-1 Pro Patria-Parma 0-2
0-1 Rondinella-L.R. Vicenza 1-0
2-0 SPAL-Sanremese 0-2
2-0 Treviso-Trento 1-2
5-1 Triestina-Forlì 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
14 dic. 0-0 Brescia-Carrarese 1-0 15 mag.
0-0 Forlì-SPAL 0-2
1-1 L.R. Vicenza-Pro Patria 2-1
1-1 Mestre-Piacenza 0-0
0-1 Parma-Triestina 1-2
2-1 Rimini-Treviso 1-2
0-1 Rondinella-Padova 0-3
1-1 Sanremese-Modena 0-3
3-2 Trento-Fano 0-1


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
9 gen. 1-0 Carrarese-Trento 2-2 22 mag.
3-3 Fano-Sanremese 1-1
1-0 Modena-Mestre 1-0
0-0 Padova-Brescia 1-1
0-0 Piacenza-Forlì 1-0
1-0 Pro Patria-Rimini 0-1
2-1 SPAL-L.R. Vicenza 2-1
3-1 Treviso-Parma 0-4
1-0 Triestina-Rondinella 1-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
16 gen. 1-1 Brescia-Treviso 0-0 29 mag.
0-0 Forlì-Modena 0-1
2-0 L.R. Vicenza-Trento 0-2
0-0 Mestre-Triestina 1-1
2-1 Parma-Padova 0-0
2-0 Rimini-Fano 0-2
1-1 Rondinella-Pro Patria 1-1
1-1 SPAL-Piacenza 0-1
2-0 Sanremese-Carrarese 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
23 gen. 2-0 Carrarese-SPAL 2-2 5 giu.
0-1 Fano-Parma 1-1
1-0 Modena-Rondinella 1-3
2-1 Padova-Sanremese 1-2
2-1 Piacenza-L.R. Vicenza 1-0
0-0 Pro Patria-Mestre 1-1
0-1 Trento-Rimini 1-1
1-0 Treviso-Forlì 1-0
2-1 Triestina-Brescia 1-1

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

L'Empoli di Giampiero Vitali e il Pescara di Domenico Rosati concludono primi a braccetto in Serie B: i toscani ritornano in seconda serie dopo ben 33 anni di assenza (la matematica promozione avvenne il 5 giugno 1983 nella vittoria casalinga contro la già retrocessa Paganese per 4-1), mentre gli abruzzesi ritornano in cadetteria dopo un solo anno in terza serie. Delusioni per la rivelazione Campania e il Taranto che rimangono a -1 dalle prime due dopo una serie di pareggi tra la 29ª e la 32ª giornata che rallentarono la corsa alla promozione dei partenopei e degli ionici.

Retrocessero in Serie C2 insieme agli già citati azzurrostellati Nocerina, Reggina e Livorno: i granata e gli amaranto scesero di categoria per classifica avulsa sfavorevole nei confronti di Ternana e Siena.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione partecipante
Ancona dettagli Ancona Stadio Dorico 1° in C2/B,promosso
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Comunale 1° in C2/D,promosso
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 5° in C1/B
Campania dettagli Napoli (quart.Ponticelli) Stadio San Paolo 7° in C1/B
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 7° in C1/B
Cosenza dettagli Cosenza Stadio San Vito 2° in C2/D,promosso
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 14° in C1/A
Livorno dettagli Livorno Stadio Ardenza 12° in C1/B
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco 3° in C1/B
Paganese dettagli Pagani (SA) Stadio Marcello Torre 6° in C1/B
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico 20° in B,retrocesso
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 10° in C1/B
Rende dettagli Rende (CS) Stadio Marco Lorenzon 13° in C1/B
Salernitana dettagli Salerno Stadio Donato Vestuti 4° in C1/B
Siena dettagli Siena Stadio Del Rastrello 1° in C2/C,promosso
Taranto dettagli Taranto Stadio Erasmo Iacovone 11° in C1/B
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati 7° in C1/B
Virtus Casarano dettagli Casarano (LE) Stadio Giuseppe Capozza 14° in C1/B

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Ancona Italia Luigi Mascalaito Paganese Brasile Nenè (1ª-?ª)
Italia Antonio Giammarinaro (?ª-34ª)
Barletta Italia Gianni Corelli Pescara Italia Domenico Rosati
Benevento Italia Gastone Bean Reggina Italia Franco Scoglio (1ª-21ª)
Italia Rosario Sbano (22ª-34ª)
Campania Italia Giorgio Sereni Rende Italia Alberto Spelta
Casertana Italia Vincenzo Montefusco Salernitana Argentina Italia Francisco Lojacono (1ª-19ª)
Italia Marino Perani (20ª-34ª)
Cosenza Italia Lucio Mujesan (1ª-17ª)
Italia Lino De Petrillo (18ª-34ª)
Siena Italia Guido Mammi
Empoli Italia Giampiero Vitali Taranto Italia Lauro Toneatto
Livorno Italia Idilio Cei (1ª-9ª)
Italia Costanzo Balleri (10ª-34ª)
Ternana Italia Corrado Viciani (1ª-7ª)
Italia Romano Mattè (8ª-13ª)
Italia Corrado Viciani (14ª-34ª)
Nocerina Italia Pietro Camozzi (1ª-3ª)
Italia Giacomo Losi (4ª-?ª)
Italia Luigi Fasolino (?ª-34ª)
Virtus Casarano Italia Angelo Carrano

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Empoli 46 34 15 16 3 33 14 +19
1uparrow green.svg 2. Pescara 46 34 18 10 6 38 20 +18
3. Campania 45 34 15 15 4 43 25 +18
4. Taranto 45 34 13 19 2 31 15 +16
5. Casertana 36 34 13 10 11 46 33 +13
6. Cosenza 36 34 11 14 9 32 29 +3
7. Salernitana 35 34 11 13 10 28 25 +3
8. Barletta 34 34 11 12 11 31 35 -4
9. Rende 31 34 10 11 13 29 35 -6
10. Virtus Casarano 31 34 11 9 14 35 32 +3
11. Benevento 31 34 5 21 8 22 28 -6
12. Ancona 31 34 7 17 10 24 31 -7
13. Siena 30 34 7 16 11 26 31 -5
14. Ternana 30 34 9 12 13 33 38 -5
1downarrow red.svg 15. Livorno 30 34 8 14 12 23 25 -2
1downarrow red.svg 16. Reggina 30 34 9 12 13 21 28 -7
1downarrow red.svg 17. Paganese 23 34 5 13 16 22 50 -28
1downarrow red.svg 18. Nocerina 22 34 5 12 17 22 45 -23

Legenda:

      Promossa in Serie B 1983-1984.
      Retrocessa in Serie C2 1983-1984.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

Il Livorno e la Reggina retrocessi per classifica avulsa (tra parentesi la differenza reti negli scontri diretti):
  • Siena 7 (+1)
  • Ternana 6 (+1)
  • Livorno 6 (0)
  • Reggina 5 (-2)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Anc Ben Bar Cam Cas Cos Emp Liv Noc Pag Pes Reg Ren Sal Sie Tar Ter VCa
Ancona –––– 0-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-2 1-0 1-0 1-1 0-0 2-1 1-2 0-0 1-0 1-1 0-0 1-0
Barletta 0-0 –––– 0-0 4-1 1-0 3-1 1-0 1-0 3-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-0 1-0 0-0 3-0 1-1
Benevento 1-1 0-0 –––– 2-2 0-0 1-1 0-0 1-1 2-1 0-0 0-2 1-1 3-0 2-0 1-1 0-0 1-1 2-1
Campania 3-1 3-1 1-1 –––– 2-0 4-2 0-0 1-0 1-0 1-0 2-0 1-0 1-1 2-1 3-1 0-0 0-0 1-0
Casertana 1-1 6-2 5-1 1-1 –––– 2-1 0-1 1-0 2-0 4-0 0-1 1-1 4-0 0-2 1-0 1-2 1-1 1-0
Cosenza 0-1 1-0 0-0 1-1 1-1 –––– 1-0 1-0 1-1 3-0 1-0 2-0 0-0 2-0 0-1 0-0 1-1 1-0
Empoli 1-0 2-2 1-0 0-0 0-0 2-0 –––– 2-0 0-0 4-1 0-0 1-0 2-0 1-0 2-1 1-0 2-0 1-1
Livorno 1-0 0-0 0-0 0-0 0-0 2-1 0-0 –––– 0-0 3-0 1-3 1-0 3-1 2-1 0-0 0-0 3-1 2-0
Nocerina 1-1 1-0 0-0 2-3 1-2 1-3 0-1 2-1 –––– 1-1 1-3 0-2 0-0 0-0 0-0 2-0 1-0 2-1
Paganese 1-1 1-0 2-1 1-4 0-2 0-2 0-0 0-0 1-1 –––– 1-1 2-1 2-1 0-0 0-0 1-2 1-1 2-2
Pescara 1-0 3-0 1-1 1-0 2-3 1-1 1-0 1-1 2-0 2-0 –––– 0-1 2-0 1-0 1-0 0-0 1-0 1-0
Reggina 1-0 2-0 0-0 1-1 2-1 0-0 0-2 1-0 2-1 0-1 0-0 –––– 1-0 0-1 1-1 0-2 0-0 2-0
Rende 3-1 3-0 1-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-0 1-1 2-0 1-1 2-0 –––– 1-2 1-1 1-1 0-2 3-1
Salernitana 1-1 3-1 1-0 1-1 1-1 2-0 0-0 0-0 0-0 3-1 1-2 0-0 1-0 –––– 1-2 0-0 2-0 3-1
Siena 2-2 1-1 0-1 0-0 0-1 0-0 2-2 0-0 3-2 1-1 2-0 2-0 1-1 2-0 –––– 0-0 1-0 1-1
Taranto 2-0 1-1 0-0 1-1 1-0 3-0 2-2 2-1 2-0 1-0 1-1 0-0 1-0 0-0 1-0 –––– 3-1 1-0
Ternana 0-0 3-1 1-0 0-2 4-3 0-2 1-1 3-1 3-0 3-1 1-2 0-0 1-1 0-1 2-0 0-0 –––– 2-0
Virtus Casarano 3-1 1-0 3-0 0-0 2-0 1-1 0-0 0-0 3-0 1-0 0-1 2-0 1-0 2-0 3-0 1-1 3-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (18ª)
19 set. 1-0 Barletta-Casertana 2-6 30 gen.
3-1 Campania-Ancona 0-1
0-0 Cosenza-Benevento 1-1
2-0 Empoli-Rende 0-0
1-1 Paganese-Pescara 0-2
0-1 Reggina-Salernitana 0-0
0-0 Siena-Taranto 0-1
3-1 Ternana-Livorno 1-3
3-0 Virtus Casarano-Nocerina 1-2
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (19ª)
26 set. 1-2 Ancona-Empoli 0-1 6 feb.
1-1 Benevento-Ternana 0-1
1-1 Casertana-Campania 0-2
2-1 Livorno-Cosenza 0-1
0-2 Nocerina-Reggina 1-2
1-0 Pescara-Siena 0-2
3-0 Rende-Barletta 0-1
3-1 Salernitana-Virtus Casarano 0-2
1-0 Taranto-Paganese 2-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (20ª)
3 ott. 0-0 Barletta-Ancona 0-0 13 feb.
2-1 Campania-Salernitana 1-1
0-0 Cosenza-Taranto 0-3
2-0 Empoli-Livorno 0-0
1-1 Paganese-Nocerina 1-1
1-0 Reggina-Rende 0-2
0-1 Siena-Benevento 1-1
1-2 Ternana-Pescara 0-1
2-0 Virtus Casarano-Casertana 0-1
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (21ª)
10 ott. 0-0 Benevento-Paganese 1-2 20 feb.
1-1 Casertana-Ancona 1-1
2-0 Livorno-Virtus Casarano 0-0
1-0 Nocerina-Barletta 0-3
1-1 Pescara-Cosenza 0-1
1-0 Rende-Campania 1-1
0-0 Salernitana-Empoli 0-1
1-0 Siena-Ternana 0-2
0-0 Taranto-Reggina 2-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (22ª)
17 ott. 1-2 Ancona-Rende 1-3 27 feb.
0-0 Barletta-Salernitana 1-3
1-1 Campania-Benevento 2-2
2-0 Casertana-Nocerina 2-1
0-1 Cosenza-Siena 0-0
1-0 Empoli-Taranto 2-2
1-1 Paganese-Ternana 1-3
1-0 Reggina-Livorno 0-1
0-1 Virtus Casarano-Pescara 0-1
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (23ª)
24 ott. 0-0 Benevento-Casertana 1-5 6 mar.
1-0 Livorno-Ancona 0-1
2-3 Nocerina-Campania 0-1
0-1 Pescara-Reggina 0-0
3-1 Rende-Virtus Casarano 0-1
2-0 Salernitana-Cosenza 0-2
1-1 Siena-Paganese 0-0
1-1 Taranto-Barletta 0-0
1-1 Ternana-Empoli 0-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (24ª)
31 ott. 1-1 Ancona-Taranto 0-2 13 mar.
1-0 Barletta-Siena 1-1
2-0 Campania-Pescara 0-1
0-2 Casertana-Salernitana 1-1
0-0 Empoli-Nocerina 1-0
0-2 Paganese-Cosenza 0-3
0-0 Reggina-Benevento 1-1
1-0 Rende-Livorno 1-3
3-1 Virtus Casarano-Ternana 0-2
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (25ª)
7 nov. 1-1 Benevento-Ancona 0-0 20 mar.
1-0 Cosenza-Empoli 0-2
0-0 Livorno-Casertana 0-1
0-0 Nocerina-Rende 1-1
3-0 Pescara-Barletta 0-1
3-1 Salernitana-Paganese 0-0
1-1 Siena-Virtus Casarano 0-3
1-1 Taranto-Campania 0-0
0-0 Ternana-Reggina 0-0


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (26ª)
14 nov. 0-0 Ancona-Salernitana 1-1 2 apr.
3-0 Barletta-Ternana 1-3
1-0 Campania-Paganese 4-1
1-2 Casertana-Taranto 0-1
1-0 Empoli-Benevento 0-0
2-1 Nocerina-Livorno 0-0
1-1 Reggina-Siena 0-2
1-1 Rende-Pescara 0-2
1-1 Virtus Casarano-Cosenza 0-1
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (27ª)
21 nov. 2-1 Benevento-Virtus Casarano 0-3 10 apr.
1-1 Cosenza-Campania 2-4
0-0 Livorno-Barletta 0-1
2-1 Paganese-Reggina 1-0
1-0 Pescara-Empoli 0-0
0-0 Salernitana-Nocerina 0-0
0-1 Siena-Casertana 0-1
1-0 Taranto-Rende 1-1
0-0 Ternana-Ancona 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (28ª)
28 nov. 1-0 Ancona-Nocerina 1-1 17 apr.
3-1 Campania-Barletta 1-4
2-1 Empoli-Siena 2-2
0-0 Paganese-Livorno 0-3
1-1 Pescara-Benevento 2-0
2-1 Reggina-Casertana 1-1
1-2 Rende-Salernitana 0-1
0-2 Ternana-Cosenza 1-1
1-1 Virtus Casarano-Taranto 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (29ª)
5 dic. 1-1 Ancona-Paganese 1-1 1º mag.
1-1 Barletta-Virtus Casarano 0-1
0-0 Campania-Empoli 0-0
4-0 Casertana-Rende 0-1
2-0 Cosenza-Reggina 0-0
1-3 Livorno-Pescara 1-1
0-0 Nocerina-Benevento 1-2
1-2 Salernitana-Siena 0-2
3-1 Taranto-Ternana 0-0


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (30ª)
12 dic. 1-1 Benevento-Livorno 0-0 8 mag.
0-1 Cosenza-Ancona 1-1
0-0 Empoli-Casertana 1-0
2-1 Paganese-Rende 0-2
0-0 Pescara-Taranto 1-1
2-0 Reggina-Barletta 1-1
3-2 Siena-Nocerina 0-0
0-1 Ternana-Salernitana 0-2
0-0 Virtus Casarano-Campania 0-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (31ª)
14 dic. 1-0 Ancona-Virtus Casarano 1-3 15 mag.
1-0 Barletta-Empoli 2-2
1-0 Campania-Reggina 1-1
4-0 Casertana-Paganese 2-0
0-0 Livorno-Siena 0-0
1-0 Nocerina-Ternana 0-3
0-0 Rende-Cosenza 0-0
1-2 Salernitana-Pescara 0-1
0-0 Taranto-Benevento 0-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (32ª)
9 gen. 2-0 Benevento-Salernitana 0-1 22 mag.
1-1 Cosenza-Casertana 1-2
1-1 Empoli-Virtus Casarano 0-0
1-0 Paganese-Barletta 0-1
2-0 Pescara-Nocerina 3-1
1-0 Reggina-Ancona 1-2
1-1 Siena-Rende 1-1
2-1 Taranto-Livorno 0-0
0-2 Ternana-Campania 0-0
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (33ª)
16 gen. 0-0 Ancona-Pescara 0-1 29 mag.
3-1 Barletta-Cosenza 0-1
3-1 Campania-Siena 0-0
1-1 Casertana-Ternana 3-4
1-0 Empoli-Reggina 2-0
2-0 Nocerina-Taranto 0-2
1-0 Rende-Benevento 0-3
0-0 Salernitana-Livorno 1-2
1-0 Virtus Casarano-Paganese 2-2


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (34ª)
23 gen. 0-0 Benevento-Barletta 0-0 5 giu.
1-1 Cosenza-Nocerina 3-1
0-0 Livorno-Campania 0-1
0-0 Paganese-Empoli 1-4
2-3 Pescara-Casertana 1-0
2-0 Reggina-Virtus Casarano 0-2
2-2 Siena-Ancona 0-1
0-0 Taranto-Salernitana 0-0
1-1 Ternana-Rende 2-0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio