Serie C1 1994-1995

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1 1994-1995
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 17ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 28 agosto 1994
al 25 giugno 1995
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R, play-off e playout
Risultati
Vincitore Bologna
Reggina
Promozioni Pistoiese
Avellino
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Ospitaletto
Palazzolo
Modena
Pontedera
Turris
Chieti
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A:
Italia Claudio Clementi (22)
Gir. B:
Italia Alfredo Aglietti (20)
Incontri disputati 630
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1993-1994 1995-1996 Right arrow.svg

Classifiche del campionato di calcio di Serie C1 1994-1995.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Le seguenti squadre non si iscrivono al campionato:

Al loro posto vengono ripescate Nola, Chieti, Palazzolo e Spezia.

Il Leonzio si fonde con l'Atletico Catania e si iscrive al campionato come Atletico Catania.

La Turris fu ripescata dalla C2 a completamento di organici.

Mappa di localizzazione: Italia
Carpi─────
Carpi─────
Carrarese       
Carrarese       
──────Crevalcore
──────Crevalcore
│Massese      

Massese      
Modena──────────
Modena──────────
           └Palazzolo
           └Palazzolo
            ┌Pistoiese
            ┌Pistoiese
─────Empoli
─────Empoli
│Pontedera       

Pontedera       
│ Turris
│ 
Turris
Ubicazione delle squadre della Serie C1 1994-1995
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B;

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A riscopre il Bologna che, a due anni dal fallimento (con il conseguente cambio di nome), riconquista la Serie B "stravincendo" il girone con 81 punti; ai play-off la seconda promossa risulta essere la Pistoiese che ritrova i cadetti dopo undici anni battendo nella finale, giocata a Bologna, la sorpresa Fiorenzuola (che in semifinale ha estromesso i brianzoli del Monza) ai calci di rigore. In semifinale i toscani hanno eliminato il Ravenna (ansioso di tornare subito in B dopo averla persa l'anno prima).

Niente da fare per le due squadre bresciane Palazzolo e Ospitaletto, tornate in C2 rispettivamente dopo quattro anni e un anno, la prima retrocessa con grande anticipo e la seconda invece dopo i play-out per mano della Pro Sesto. Altra squadra retrocessa è il Modena che non riesce rimonta la sconfitta casalinga d'andata contro la Massese, retrocedendo in C2 dopo 16 anni. Ma il Crevalcore (salvo senza disputare i play-out) non riesce poi a iscriversi alla stagione successiva venendo poi escluso dalla competizione; i canarini prendono quindi il loro posto venendo ripescati. I biancoblù bolognesi ripartono quindi dall'Eccellenza.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alessandria dettagli Alessandria Stadio Giuseppe Moccagatta 14° in C1/A
Bologna dettagli Bologna Stadio Renato Dall'Ara 4° in C1/A
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 11° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 12° in C1/A
Crevalcore dettagli Crevalcore (BO) Stadio Renato Dall'Ara 1° in C2/A, promossa
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio Comunale 7° in C1/A
Leffe dettagli Leffe (BG) Stadio Carlo Martinelli 8° in C1/A
Massese dettagli Massa Stadio degli Oliveti 15° in C1/A
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 18° in B, retrocesso
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Brianteo 20° in B, retrocesso
Ospitaletto dettagli Ospitaletto (BS) Stadio Comunale 2° in C2/A,promosso
Palazzolo dettagli Palazzolo sull'Oglio (BS) Stadio Comunale 18° in C1/A, ripescato
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Comunale 9° in C1/A
Prato dettagli Prato Stadio Lungobisenzio 13° in C1/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 6° in C1/A
Ravenna dettagli Ravenna Stadio Bruno Benelli 18° in B,retrocesso
SPAL dettagli Ferrara Stadio Paolo Mazza 3° in C1/A
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 16°,in C1/A, ripescato

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Alessandria Italia Giorgio Roselli (1ª-14ª)
Italia Gianfranco Motta (15ª-34ª e playout)
Monza Italia Simone Boldini
Bologna Italia Renzo Ulivieri Ospitaletto Italia Paolo Ferrario
Carpi Italia Gianni De Biasi Palazzolo Italia Carlo Soldo (1ª-?ª)
Italia Claudio Dal Bello (?ª-?ª)
Italia Marco Cecilli (?ª-23ª)
Italia Claudio Dal Bello (24ª-?ª)
Italia Faustino Turra (?ª-34ª)
Carrarese Italia Rino Lavezzini (1ª-11ª)
Italia Corrado Orrico (12ª-34ª)
Pistoiese Italia Roberto Clagluna
Crevalcore Italia Franco Cresci (1ª-11ª)
Italia Salvatore Bianchetti (12ª-34ª)
Prato Italia Giorgio Veneri
Fiorenzuola Italia Giancarlo D'Astoli Pro Sesto Italia Roberto Antonelli (1ª-24ª)
Italia Carlo Soldo (25ª-34ª e playout)
Leffe Italia Elio Gustinetti Ravenna Italia Alberto Cavasin (1ª-14ª)
Italia Adriano Buffoni (15ª-34ª e playoff)
Massese Italia Aurelio Andreazzoli (1ª-?ª)
Italia Giorgio Benedetti (?ª-34ª)
Italia Aurelio Andreazzoli (playout)
SPAL Italia Gian Cesare Discepoli (1ª-18ª)
Italia Vincenzo Guerini (19ª-34ª)
Modena Italia Ferruccio Mazzola (1ª-10ª)
Italia Ugo Tomeazzi (11ª-24ª)
Italia Luigi Mascalaito (25ª-34ª e playout)
Spezia Italia Claudio Onofri

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Bologna 81 34 24 9 1 59 17 +42
Noatunloopsong.png 2. Pistoiese 59 34 15 14 5 40 24 +16
Noatunloopsong.png 3. Fiorenzuola 58 34 16 10 8 47 29 +18
Noatunloopsong.png 4. Monza 57 34 15 12 7 49 30 +19
Noatunloopsong.png 5. Ravenna (-1) 57 34 15 13 6 39 23 +16
6. SPAL 55 34 16 7 11 48 34 +14
7. Prato 49 34 13 10 11 29 23 +6
8. Spezia 49 34 12 13 9 38 41 -3
9. Leffe 44 34 10 14 10 32 34 -2
10. Carrarese 41 34 10 11 13 40 40 0
11. Alessandria 39 34 8 15 11 40 42 -2
12. Carpi 39 34 9 12 13 31 41 -10
13. Crevalcore 38 34 8 14 12 35 43 -8
Noatunloopsong.png 14. Pro Sesto 36 34 8 12 14 31 43 -12
Noatunloopsong.png 15. Massese 35 34 6 17 11 25 34 -9
Noatunloopsong.png 16. Modena 35 34 7 14 13 24 35 -11
Noatunloopsong.png 17. Ospitaletto 27 34 6 9 19 27 52 -25
1downarrow red.svg 18. Palazzolo 12 34 2 6 26 18 67 -49
  • Per approfondire sui ripescaggi, le penalizzazioni e le altre variazioni che hanno modificato alcuni verdetti, vedi la sezione "Aggiornamenti" nella voce Serie C1 1995-1996.

Legenda:

      Promosso in Serie B 1995-1996.
Noatunloopsong.png Ammesso ai Play-Off o ai Play-out.
      Retrocesso in Serie C2 1995-1996.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Modena è poi stato ripescato in Serie C1 1995-1996.
Il Ravenna ha scontato di 1 punto di penalizzazione.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ale Bol Car Car Cre Fio Lef Mas Mod Mon Osp Pal Pis Pra PSe Rav Spa Spe
Alessandria –––– 0-3 1-1 0-0 3-1 1-1 0-0 1-2 1-1 0-0 3-1 3-1 1-0 1-0 0-0 2-2 3-1 0-0
Bologna 2-1 –––– 3-1 3-0 3-2 2-1 1-0 2-0 1-0 1-1 3-1 1-1 1-1 3-1 2-0 1-0 2-0 4-2
Carpi 1-0 0-2 –––– 2-1 2-2 2-0 0-0 3-0 2-0 0-3 0-0 3-1 1-1 1-0 2-2 0-1 1-1 1-1
Carrarese 2-1 0-1 1-1 –––– 1-0 2-0 3-0 1-1 2-0 0-0 0-1 6-0 0-0 3-1 1-0 0-1 0-1 1-1
Crevalcore 1-1 0-3 2-1 3-1 –––– 1-1 0-0 0-2 0-0 1-1 1-1 2-1 2-1 0-3 1-2 1-1 0-1 1-1
Fiorenzuola 3-3 1-1 4-1 4-1 0-0 –––– 1-0 1-0 2-2 3-1 4-0 2-0 1-1 0-0 3-1 0-1 0-1 1-0
Leffe 1-1 1-4 1-0 4-3 1-0 0-2 –––– 1-1 1-1 2-3 2-0 2-0 2-2 0-0 0-0 0-0 0-0 2-1
Massese 1-1 1-1 0-0 0-0 1-0 1-2 1-3 –––– 0-0 1-1 2-2 3-0 0-0 0-0 1-1 0-0 1-0 0-0
Modena 1-1 0-1 1-0 0-1 1-1 0-2 1-0 1-1 –––– 1-0 1-2 2-1 2-1 0-0 4-2 1-1 1-0 1-2
Monza 5-1 0-1 2-0 4-2 0-2 2-0 0-0 2-1 3-0 –––– 3-1 2-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-3 0-0
Ospitaletto 1-3 0-0 3-0 1-2 0-2 1-1 0-1 0-0 1-1 0-1 –––– 3-0 2-1 0-0 2-1 0-1 1-2 0-1
Palazzolo 0-2 0-2 1-2 0-0 2-2 0-1 0-3 1-1 0-0 1-3 2-2 –––– 0-2 0-1 0-2 1-3 0-2 3-1
Pistoiese 0-0 0-0 0-0 2-2 2-1 2-1 2-0 2-1 1-0 1-0 3-0 1-0 –––– 2-1 2-1 3-1 1-0 1-1
Prato 2-1 1-0 2-1 2-0 1-1 0-1 3-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-1 0-0 –––– 1-1 2-0 0-2 2-0
Pro Sesto 2-1 0-2 0-0 2-1 1-3 0-1 2-1 0-1 0-0 0-1 2-0 2-1 0-2 1-0 –––– 1-1 1-1 1-2
Ravenna 1-0 0-0 1-0 1-1 3-0 1-0 1-1 3-0 2-0 1-1 3-0 2-0 2-0 1-0 0-0 –––– 0-2 0-1
SPAL 2-1 0-0 3-0 2-2 0-1 0-2 1-1 3-1 2-1 1-3 3-1 2-0 0-2 1-2 4-1 1-1 –––– 5-1
Spezia 3-2 1-3 1-2 1-0 1-1 1-1 0-2 1-0 0-0 3-2 2-0 2-0 1-1 0-0 1-1 3-2 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
28 ago. 1-1 Alessandria-Carpi 0-1 8 gen.
1-1 Bologna-Palazzolo 2-0
0-1 Carrarese-SPAL 2-2
1-0 Leffe-Crevalcore 0-0
2-1 Modena-Pistoiese 0-1
1-1 Ospitaletto-Fiorenzuola 0-4
2-0[1] Prato-Ravenna 0-1
0-1 Pro Sesto-Massese 1-1
3-2 Spezia-Monza 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
4 set. 2-2 Carpi-Pro Sesto 0-0 22 gen.
1-1 Crevalcore-Spezia 1-1
0-0 Fiorenzuola-Prato 1-0
1-1 Massese-Bologna 0-2
0-0 Monza-Leffe 3-2
0-0 Palazzolo-Modena 1-2
3-0 Pistoiese-Ospitaletto 1-2
1-1 Ravenna-Carrarese 1-0
2-1 SPAL-Alessandria 1-3


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
11 set. 1-2 Alessandria-Massese 1-1 29 gen.
3-1 Bologna-Carpi 2-0
6-0 Carrarese-Palazzolo 0-0
1-1 Modena-Crevalcore 0-0
0-1 Ospitaletto-Monza 1-3
0-2 Prato-SPAL 2-1
0-2 Pro Sesto-Pistoiese 1-2
1-0 Ravenna-Fiorenzuola 1-0
0-2 Spezia-Leffe 1-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
18 set. 0-1 Carpi-Ravenna 0-1 19 feb.
1-2 Crevalcore-Pro Sesto 3-1
4-1 Fiorenzuola-Carrarese 0-2
1-1 Leffe-Modena 0-1
0-0 Massese-Prato 0-1
0-1 Monza-Bologna 1-1
2-2 Palazzolo-Ospitaletto 0-3
0-0 Pistoiese-Alessandria 0-1
5-1 SPAL-Spezia 1-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
25 set. 0-0 Alessandria-Leffe 1-1 26 feb.
2-1 Bologna-Fiorenzuola 1-1
2-2 Carpi-Crevalcore 1-2
0-1 Carrarese-Ospitaletto 2-1
1-0 Prato-Modena 0-0
2-1 Pro Sesto-Palazzolo 2-0
1-1 Ravenna-Monza 1-1
3-1 SPAL-Massese 0-1
1-1 Spezia-Pistoiese 1-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
2 ott. 0-1 Crevalcore-SPAL 1-0 5 mar.
3-1 Fiorenzuola-Pro Sesto 1-0
0-0 Leffe-Prato 0-3
0-0 Massese-Ravenna 0-3
1-0 Modena-Carpi 0-2
5-1 Monza-Alessandria 0-0
0-0 Ospitaletto-Bologna 1-3
3-1 Palazzolo-Spezia 0-2
2-2 Pistoiese-Carrarese 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
9 ott. 3-1 Alessandria-Palazzolo 2-0 12 mar.
3-0 Bologna-Carrarese 1-0
1-1 Carpi-Pistoiese 0-0
1-2 Massese-Fiorenzuola 0-1
1-1 Prato-Monza 0-1
2-0 Pro Sesto-Ospitaletto 1-2
3-0 Ravenna-Crevalcore 1-1
1-1 SPAL-Leffe 0-0
0-0 Spezia-Modena 2-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
16 ott. 1-0 Carrarese-Pro Sesto 1-2 19 mar.
0-3 Crevalcore-Bologna 2-3
1-0 Fiorenzuola-Spezia 1-1
1-1 Leffe-Massese 3-1
1-1 Modena-Alessandria 1-1
1-3 Monza-SPAL 3-1
3-0 Ospitaletto-Carpi 0-0
0-1 Palazzolo-Prato 1-0
3-1 Pistoiese-Ravenna 0-2


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
23 ott. 1-1 Bologna-Pistoiese 0-0 26 mar.
2-1 Carpi-Carrarese 1-1
0-0 Fiorenzuola-Crevalcore 1-1
1-1 Massese-Monza 1-2
2-1 Prato-Alessandria 0-1
2-1 Pro Sesto-Leffe 0-0
2-0 Ravenna-Palazzolo 3-1
2-1 SPAL-Modena 0-1
2-0 Spezia-Ospitaletto 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
6 nov. 0-3 Alessandria-Bologna 1-2 2 apr.
1-1 Carrarese-Spezia 0-1
0-3 Crevalcore-Prato 1-1
1-0 Leffe-Carpi 0-0
1-1 Modena-Massese 0-0
0-1 Ospitaletto-Ravenna 0-3
0-1 Palazzolo-Fiorenzuola 0-2
1-0 Pistoiese-Monza 0-0
1-1 Pro Sesto-SPAL 1-4


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
13 nov. 1-0 Bologna-Ravenna 0-0 9 apr.
1-1 Fiorenzuola-Pistoiese 1-2
2-0 Leffe-Ospitaletto 1-0
1-0 Massese-Crevalcore 2-0
4-2 Modena-Pro Sesto 0-0
2-0 Monza-Palazzolo 3-1
2-0 Prato-Carrarese 1-3
3-0 SPAL-Carpi 1-1
3-2 Spezia-Alessandria 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
20 nov. 3-1 Alessandria-Crevalcore 1-1 23 apr.
2-0 Bologna-SPAL 0-0
2-0 Carpi-Fiorenzuola 1-4
1-1 Carrarese-Massese 0-0
1-1 Ospitaletto-Modena 2-1
1-0 Pistoiese-Palazzolo 2-0
0-1 Pro Sesto-Monza 1-1
1-1 Ravenna-Leffe 0-0
0-0 Spezia-Prato 0-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
27 nov. 0-0 Alessandria-Pro Sesto 1-2 30 apr.
1-1 Crevalcore-Ospitaletto 2-0
1-4 Leffe-Bologna 0-1
0-0 Massese-Spezia 0-1
0-1 Modena-Carrarese 0-2
2-0 Monza-Fiorenzuola 1-3
1-2 Palazzolo-Carpi 1-3
0-0 Prato-Pistoiese 1-2
1-1 SPAL-Ravenna 2-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
4 dic. 1-0 Bologna-Modena 1-0 7 mag.
0-3 Carpi-Monza 0-2
1-0 Carrarese-Crevalcore 1-3
0-1 Fiorenzuola-SPAL 2-0
1-3 Ospitaletto-Alessandria 1-3
1-1 Palazzolo-Massese 0-3
2-0 Pistoiese-Leffe 2-2
1-0 Pro Sesto-Prato 1-1
0-1 Ravenna-Spezia 2-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
11 dic. 2-2 Alessandria-Ravenna 0-1 14 mag.
2-1 Crevalcore-Pistoiese 1-2
2-0 Leffe-Palazzolo 3-0
0-0 Massese-Carpi 0-3
0-2 Modena-Fiorenzuola 2-2
4-2 Monza-Carrarese 0-0
1-0 Prato-Bologna 1-3
3-1 SPAL-Ospitaletto 2-1
1-1 Spezia-Pro Sesto 2-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
18 dic. 2-0 Bologna-Pro Sesto 2-0 21 mag.
1-1 Carpi-Spezia 2-1
2-1 Carrarese-Alessandria 0-0
1-0 Fiorenzuola-Leffe 2-0
0-2 Monza-Crevalcore 1-1
0-0 Ospitaletto-Prato 0-1
0-2 Palazzolo-SPAL 0-2
2-1 Pistoiese-Massese 0-0
2-0 Ravenna-Modena 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
30 dic. 1-1 Alessandria-Fiorenzuola 3-3 28 mag.
2-1 Crevalcore-Palazzolo 2-2
4-3 Leffe-Carrarese 0-3
2-2 Massese-Ospitaletto 0-0
1-0 Modena-Monza 0-3
2-1 Prato-Carpi 0-1
1-1 Pro Sesto-Ravenna 0-0
0-2 SPAL-Pistoiese 0-1
1-3 Spezia-Bologna 2-4

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Monza 1-0 Fiorenzuola Monza, 11 giugno 1995
Ravenna 0-0 Pistoiese Ravenna, 11 giugno 1995
Fiorenzuola 1-0 Monza Fiorenzuola d'Arda, 18 giugno 1995
Pistoiese 1-0 Ravenna Pistoia, 18 giugno 1995
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pistoiese 4-3 (d.t.s.) Fiorenzuola Bologna, 25 giugno 1995

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Modena 0-2 Massese Modena, 11 giugno 1995
Ospitaletto 2-1 Pro Sesto Ospitaletto, 11 giugno 1995
Massese 2-2 Modena Massa, 18 giugno 1995
Pro Sesto 1-0 Ospitaletto Sesto San Giovanni, 18 giugno 1995

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Il girone B vede protagonista la Reggina, che con 70 punti ritorna in Serie B dopo 4 anni di C1, l'Avellino è invece la seconda squadra promossa, tramite i Play-Off, dopo aver battuto in semifinale il Siracusa (che alla fine della stagione non si iscriverà alla C1 per difficoltà economiche, ripartendo dai dilettanti) e in finale, sul neutro di Pescara, la sorpresa Gualdo vincendo 5-4 ai rigori dopo i tempi regolamentari chiusi sull'1-1. Gli irpini tornano in B dopo 3 anni.

La lotta salvezza vede immischiato sul fondo classifica il Pontedera, che solo un anno prima è stato promosso in C1 ed è riuscito a sconfiggere in amichevole la Nazionale di Arrigo Sacchi in preparazione del mondiale americano; i toscani retrocedono in C2 insieme a Chieti e Turris per mano rispettivamente di Ischia e Casarano, ma a causa della successiva esclusione del Siracusa e dei pugliesi del Barletta, abruzzesi e campani vengono ripescati.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Atletico Catania dettagli Catania Stadio Cibali 14° in C1/B
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio 9° in C1/B
Barletta dettagli Barletta (BA) Stadio Cosimo Puttilli 11° in C1/B
Casarano dettagli Casarano (LE) Stadio Giuseppe Capozza 7° in C1/B
Chieti dettagli Chieti Stadio Guido Angelini 17° in C1/B, ripescato
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 17° in C1/A
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 1° in C2/B, promosso
Juventus Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 5° in C1/B
Ischia Isolaverde dettagli Ischia (NA) Stadio Enzo Mazzella 10° in C1/B
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 4° in C1/B
Nola dettagli Nola (NA) Stadio Sporting Club 16° in C1/B, ripescato
Pontedera dettagli Pontedera (PI) Stadio Comunale 2° in C2/B, promossa
Reggina dettagli Reggio Calabria Stadio Comunale 2° in C1/B
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 12° in C1/B
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Nicola De Simone 15° in C1/B
Sora dettagli Sora (FR) Stadio Claudio Tomei 2° in C2/C, promossa
Trapani dettagli Trapani Stadio Polisportivo Provinciale 1° in C2/C, promossa
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 3° in C2/C, ripescata

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Atletico Catania Italia Paolo Lombardo (1ª-11ª)
Italia Giuseppe Caramanno (12ª-19ª)
Italia Paolo Lombardo (20ª-34ª)
Lodigiani Italia Guido Attardi
Avellino Italia Giuseppe Papadopulo (1ª-31ª)
Italia Vincenzo Battista (32ª)
Polonia Zbigniew Boniek (33ª-34ª e playoff)
Nola Italia Salvatore Esposito
Barletta Italia Mario Russo (1ª-8ª)
Italia Alberto Mari (9ª-18ª)
Italia Mario Russo (19ª-34ª)
Pontedera Italia Francesco Giorgini (1ª-22ª)
Italia Aldo Cerantola (23ª-34ª)
Casarano Italia Maurizio Viscidi Reggina Italia Giuliano Zoratti
Chieti Italia Amedeo Assetta (1ª-14ª)
Italia Gianni Balugani (15ª-34ª e playout)
Siena Italia Silvio Baldini
Empoli Italia Francesco D'Arrigo (1ª-23ª)
Italia Walter Nicoletti (24ª-34ª)
Siracusa Italia Giuliano Sonzogni
Gualdo Italia Walter Novellino Sora Italia Claudio Di Pucchio
Ischia Isolaverde Italia Gianni Balugani (1ª-7ª)
Italia Pasquale Casale (2ª-30ª)
Italia Vincenzo Rispoli & Italia Franco Impagliazzo (31ª-34ª e playout)
Trapani Italia Ignazio Arcoleo
Juventus Stabia Italia Gianni Di Marzio Turris Italia Antonio Merolla (1ª-12ª)
Italia Pasquale Santosuosso (13ª-21ª)
Italia Giovanni Mirolla (22ª)
Italia Salvatore Di Somma (23ª-34ª e playout)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Reggina 70 34 20 10 4 42 16 +26
Noatunloopsong.png 2. Avellino (-2) 60 34 16 14 4 55 31 +24
Noatunloopsong.png 3. Gualdo 55 34 14 13 7 44 24 +20
Noatunloopsong.png 4. Trapani 49 34 13 10 11 39 37 +2
Noatunloopsong.png 5. Siracusa 47 34 11 14 9 35 34 +1
6. Nola 46 34 11 13 10 29 28 +1
7. Sora 46 34 11 13 10 31 31 0
8. Juventus Stabia 46 34 11 13 10 32 35 -3
9. Siena 42 34 9 15 10 35 30 +5
10. Lodigiani 41 34 9 14 11 28 38 -10
11. Empoli 40 34 8 16 10 32 30 +2
12. Atletico Catania 40 34 10 10 14 34 43 -9
13. Barletta 40 34 8 16 10 30 42 -12
Noatunloopsong.png 14. Casarano 39 34 9 12 13 42 40 +2
Noatunloopsong.png 15. Chieti 39 34 10 9 15 38 45 -7
Noatunloopsong.png 16. Ischia Isolaverde 34 34 5 19 10 17 30 -13
Noatunloopsong.png 17. Turris 33 34 8 9 17 32 50 -18
1downarrow red.svg 18. Pontedera 33 34 7 12 15 27 38 -11
  • Per approfondire sui ripescaggi, le penalizzazioni e le altre variazioni che hanno modificato alcuni verdetti, vedi la sezione "Aggiornamenti" nella voce Serie C1 1995-1996.

Legenda:

      Promosso in Serie B 1995-1996.
Noatunloopsong.png Ammesso ai Play-Off o ai Play-out.
      Retrocesso in Serie C2 1995-1996.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Il Chieti e la Turris sono poi stati ripescati in Serie C1 1995-1996.
L'Avellino è stato penalizzato con la sottrazione di 2 punti in classifica.
Pontedera retrocesso per classifica avulsa sfavorevole rispetto alla Turris.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ACa Ave Bar Cas Chi Emp Gua Isc Juv Lod Nol Pon Reg Sie Sir Sor Tra Tus
Atletico Catania –––– 0-0 0-2 3-1 2-1 2-1 1-0 2-1 2-0 0-0 0-0 1-0 1-1 0-1 1-1 2-0 0-1 3-2
Avellino 3-0 –––– 0-2 3-1 2-1 1-1 1-1 1-1 0-0 1-1 2-1 4-0 0-1 2-1 1-1 3-1 2-1 5-1
Barletta 1-1 0-0 –––– 1-0 1-1 0-2 2-2 2-1 1-0 1-0 0-2 1-2 1-1 2-2 1-1 0-0 1-1 1-2
Casarano 0-0 1-0 4-0 –––– 5-2 1-1 1-1 1-1 4-0 3-0 2-0 1-2 2-1 1-1 1-1 1-1 3-1 3-0
Chieti 2-1 2-3 4-0 0-0 –––– 1-0 1-1 1-0 1-2 2-2 1-3 1-0 0-0 2-1 0-0 1-1 2-0 3-0
Empoli 2-1 1-2 1-1 1-0 3-1 –––– 3-0 0-0 0-1 0-0 2-2 2-0 0-0 2-3 0-0 0-0 0-0 0-0
Gualdo 1-0 2-3 0-0 2-0 3-0 2-0 –––– 1-0 1-1 4-0 0-0 2-0 0-1 0-1 3-1 1-1 2-0 0-0
Ischia 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0 1-0 0-4 –––– 0-0 0-0 0-0 1-4 1-0 0-0 1-0 0-1 0-0 0-1
Juventus Stabia 3-1 0-0 2-1 3-0 3-1 1-1 2-1 1-1 –––– 0-1 1-0 1-0 1-1 0-0 2-1 1-1 1-2 0-0
Lodigiani 2-0 2-2 4-0 3-1 1-1 2-1 0-2 0-0 1-0 –––– 0-1 0-0 0-2 1-1 1-0 2-1 0-0 3-2
Nola 1-1 3-1 0-0 1-1 2-1 0-2 1-1 0-1 1-0 0-0 –––– 2-1 0-0 1-0 1-0 0-2 4-1 1-0
Pontedera 2-0 0-2 1-3 4-1 1-0 2-2 0-0 2-2 1-1 1-1 0-0 –––– 0-1 1-0 0-0 0-0 0-1 0-0
Reggina 1-0 0-2 1-1 1-0 2-1 3-2 1-1 3-0 2-0 2-0 1-0 1-0 –––– 2-1 0-0 3-0 0-0 3-0
Siena 0-0 1-1 0-0 1-0 2-0 2-0 0-2 3-3 3-0 1-1 1-1 1-1 0-1 –––– 1-2 1-1 3-0 2-0
Siracusa 3-2 1-3 1-1 0-0 2-0 0-0 1-0 0-0 5-3 1-0 2-1 1-1 0-2 1-0 –––– 2-0 0-1 2-0
Sora 3-2 0-2 3-1 2-1 0-0 0-1 1-1 0-0 0-1 2-0 0-0 2-0 2-1 0-0 1-2 –––– 1-0 2-0
Trapani 4-1 2-2 3-1 1-1 1-3 1-1 1-2 2-0 0-0 2-0 3-0 1-0 0-1 1-0 2-2 2-0 –––– 3-2
Turris 3-4 1-1 0-1 2-1 0-1 0-0 0-1 1-1 1-1 4-0 1-0 2-1 0-2 1-1 4-1 0-2 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
28 ago. 2-1 Atletico Catania-Chieti 1-2 8 gen.
1-1 Avellino-Siracusa 3-1
1-0 Barletta-Lodigiani 0-4
1-0 Empoli-Casarano 1-1
0-1 Gualdo-Siena 2-0
1-4 Ischia-Pontedera 2-2
1-0 Juventus Stabia-Nola 0-1
2-0 Trapani-Sora 0-1
0-2 Turris-Reggina 0-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
4 set. 3-1 Casarano-Trapani 1-1 22 gen.
1-2 Chieti-Juventus Stabia 1-3
2-1 Lodigiani-Empoli 0-0
1-1 Nola-Atletico Catania 0-0
0-0 Pontedera-Gualdo 0-2
3-0 Reggina-Ischia 0-1
1-1 Siena-Avellino 1-2
1-1 Siracusa-Barletta 1-1
2-0 Sora-Turris 2-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
11 set. 1-1 Atletico Catania-Reggina 0-1 29 gen.
3-1 Avellino-Casarano 0-1
2-2 Barletta-Gualdo 0-0
3-1 Empoli-Chieti 0-1
0-0 Ischia-Lodigiani 0-0
1-1 Juventus Stabia-Sora 1-0
2-1 Nola-Pontedera 0-0
2-2 Trapani-Siracusa 1-0
1-1 Turris-Siena 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
18 set. 1-1 Casarano-Ischia 0-0 19 feb.
3-0 Chieti-Turris 1-0
2-0 Gualdo-Trapani 2-1
0-1 Lodigiani-Nola 0-0
2-0 Pontedera-Atletico Catania 0-1
3-2 Reggina-Empoli 0-0
0-0 Siena-Barletta 2-2
5-3 Siracusa-Juventus Stabia 1-2
0-2 Sora-Avellino 1-3


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
25 set. 1-2 Barletta-Turris 1-0 26 feb.
2-2 Chieti-Lodigiani 1-1
2-1 Empoli-Atletico Catania 1-2
0-0 Ischia-Avellino 1-1
2-1 Juventus Stabia-Gualdo 1-1
0-0 Nola-Reggina 0-1
1-1 Siracusa-Pontedera 0-0
2-1 Sora-Casarano 1-1
1-0 Trapani-Siena 0-3
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
2 ott. 2-1 Atletico Catania-Ischia 0-0 5 mar.
1-1 Avellino-Empoli 2-1
4-0 Casarano-Barletta 0-1
1-1 Gualdo-Sora 1-1
1-0 Lodigiani-Juventus Stabia 1-0
1-0 Pontedera-Chieti 0-1
0-0 Reggina-Trapani 1-0
1-2 Siena-Siracusa 0-1
1-0 Turris-Nola 0-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
9 ott. 0-2 Barletta-Empoli 1-1 12 mar.
2-1 Casarano-Reggina 0-1
1-0 Chieti-Ischia 0-1
3-1 Juventus Stabia-Atletico Catania 0-2
3-1 Nola-Avellino 1-2
1-1 Pontedera-Lodigiani 0-0
1-0 Siracusa-Gualdo 1-3
0-0 Sora-Siena 1-1
3-2 Trapani-Turris 1-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
16 ott. 1-1 Atletico Catania-Siracusa 2-3 19 mar.
1-1 Avellino-Lodigiani 2-2
0-2 Barletta-Nola 0-0
0-0 Empoli-Sora 1-0
3-0 Gualdo-Chieti 1-1
0-0 Ischia-Trapani 0-2
2-0 Reggina-Juventus Stabia 1-1
1-1 Siena-Pontedera 0-1
2-1 Turris-Casarano 0-3


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
23 ott. 0-1 Atletico Catania-Trapani 1-4 26 mar.
1-1 Casarano-Siena 0-1
2-3 Chieti-Avellino 1-2
1-1 Juventus Stabia-Empoli 1-0
3-2 Lodigiani-Turris 0-4
0-1 Nola-Ischia 0-0
1-3 Pontedera-Barletta 2-1
1-1 Reggina-Gualdo 1-0
1-2 Sora-Siracusa 0-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
6 nov. 3-0 Avellino-Atletico Catania 0-0 2 apr.
1-1 Barletta-Reggina 1-1
2-2 Empoli-Nola 2-0
4-0 Gualdo-Lodigiani 2-0
0-1 Ischia-Sora 0-0
2-0 Siena-Chieti 1-2
0-0 Siracusa-Casarano 1-1
1-0 Trapani-Pontedera 1-0
1-1 Turris-Juventus Stabia 0-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
13 nov. 0-2 Atletico Catania-Barletta 1-1 9 apr.
1-1 Casarano-Gualdo 0-2
0-0 Chieti-Siracusa 0-2
0-0 Empoli-Turris 0-0
1-1 Juventus Stabia-Ischia 0-0
1-1 Lodigiani-Siena 1-1
4-1 Nola-Trapani 0-3
0-2 Reggina-Avellino 1-0
2-0 Sora-Pontedera 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
20 nov. 0-0 Avellino-Juventus Stabia 0-0 23 apr.
0-0 Barletta-Sora 1-3
0-0 Gualdo-Nola 1-1
1-0 Ischia-Empoli 0-0
4-1 Pontedera-Casarano 2-1
0-1 Siena-Reggina 1-2
1-0 Siracusa-Lodigiani 0-1
1-3 Trapani-Chieti 0-2
3-4 Turris-Atletico Catania 2-3


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
27 nov. 3-1 Atletico Catania-Casarano 0-0 30 apr.
5-1 Avellino-Turris 1-1
1-1 Chieti-Sora 0-0
3-0 Empoli-Gualdo 0-2
0-0 Ischia-Barletta 1-2
0-0 Juventus Stabia-Siena 0-3
0-0 Lodigiani-Trapani 0-2
1-0 Nola-Siracusa 1-2
1-0 Reggina-Pontedera 1-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
4 dic. 0-0 Barletta-Avellino 2-0 7 mag.
5-2 Casarano-Chieti 0-0
1-0 Gualdo-Atletico Catania 0-1
2-2 Pontedera-Empoli 0-2
1-1 Siena-Nola 0-1
0-2 Siracusa-Reggina 0-0
2-0 Sora-Lodigiani 1-2
0-0 Trapani-Juventus Stabia 2-1
1-1 Turris-Ischia 1-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
11 dic. 0-1 Atletico Catania-Siena 0-0 14 mag.
4-0 Avellino-Pontedera 2-0
0-0 Empoli-Trapani 1-1
0-4 Ischia-Gualdo 0-1
2-1 Juventus Stabia-Barletta 0-1
3-1 Lodigiani-Casarano 0-3
0-2 Nola-Sora 0-0
2-1 Reggina-Chieti 0-0
4-1 Turris-Siracusa 0-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
18 dic. 4-0 Casarano-Juventus Stabia 0-3 21 mag.
1-3 Chieti-Nola 1-2
2-3 Gualdo-Avellino 1-1
0-2 Lodigiani-Reggina 0-2
0-0 Pontedera-Turris 1-2
2-0 Siena-Empoli 3-2
0-0 Siracusa-Ischia 0-1
3-2 Sora-Atletico Catania 0-2
3-1 Trapani-Barletta 1-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
30 dic. 0-0 Atletico Catania-Lodigiani 0-2 28 mag.
2-1 Avellino-Trapani 2-2
1-1 Barletta-Chieti 0-4
0-0 Empoli-Siracusa 0-0
0-0 Ischia-Siena 3-3
1-0 Juventus Stabia-Pontedera 1-1
1-1 Nola-Casarano 0-2
3-0 Reggina-Sora 1-2
0-1 Turris-Gualdo 0-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Siracusa 2-2 Avellino Reggio Calabria, 11 giugno 1995
Trapani 1-0 Gualdo Trapani, 11 giugno 1995
Avellino 1-0 Siracusa Avellino, 18 giugno 1995
Gualdo 1-0 Trapani Gualdo Tadino, 18 giugno 1995
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Avellino 5-4 (dts) Gualdo Pescara, 24 giugno 1995

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Ischia 3-1 Chieti Ischia, 11 giugno 1995
Turris 1-0 Casarano Torre del Greco, 11 giugno 1995
Chieti 1-0 Ischia Chieti, 18 giugno 1995
Casarano 1-0 Turris Casarano, 18 giugno 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a tavolino
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio