Serie C 2021-2022

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 2021-2022
Competizione Serie C
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore Lega Italiana Calcio Professionistico
Date dal 28 agosto 2021
al 24 aprile 2022
Luogo Italia Italia
Partecipanti 59[1]
Formula girone unico, play-off e play-out
Risultati
Vincitore Südtirol (1º titolo)
Modena (3º titolo)
Bari (4º titolo)
Altre promozioni Palermo
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state riammesse)
Seregno
Giana Erminio
Legnago
Pistoiese
Fermana
Grosseto
Paganese
Vibonese
Catania (escluso)
Statistiche
Miglior marcatore Italia Matteo Brunori (25)
Incontri disputati 1102
Gol segnati 2 583 (2,34 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2020-2021 2022-2023 Right arrow.svg

La Serie C 2021-2022 è stata l'8ª edizione del campionato italiano di calcio organizzato dalla Lega Italiana Calcio Professionistico in una divisione unica e, complessivamente, la 48ª edizione del campionato di Serie C. Si è concluso con la promozione di Südtirol, Modena, Bari e, dopo i play-off, del Palermo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Rimane confermato il format a 60 squadre suddivise in tre gironi da 20 squadre. Successivamente le squadre sono state ridotte a 59 a causa dell'esclusione dal campionato del Catania. Il calendario è stato sorteggiato il 9 agosto 2021.

Il torneo è iniziato sabato 28 agosto 2021 con gli anticipi della prima giornata a cui sono seguite le altre partite in programma domenica 29 e lunedì 30. Confermati gli orari e le date di gioco utilizzati nella precedente stagione: tre anticipi al sabato, uno per girone, partite la domenica alle ore 15:00 e alle ore 17:30 e un posticipo il lunedì sera alle 21:00.

Fra le 60 aventi diritto si sono registrate le esclusioni di Carpi, Casertana, Novara (alla sua prima esclusione della storia) e Sambenedettese, nonché la rinuncia all'iscrizione del Gozzano (promosso dalla Serie D). Inoltre il Cosenza, retrocesso dalla Serie B, è stato riammesso nel campionato cadetto in seguito all’esclusione del Chievo. Di conseguenza, sono state riammesse le retrocesse Lucchese e Pistoiese, mentre dalla Serie D è stato promosso l'AZ Picerno in sostituzione del Gozzano e sono state ripescate dai dilettanti Latina, Siena e Fidelis Andria. Le altre novità del campionato sono le retrocesse dalla Serie B Reggiana, Pescara e Virtus Entella e le restanti otto promosse dalla Serie D Seregno, Trento, Fiorenzuola, Montevarchi, Campobasso, Monterosi Tuscia, Taranto e Messina. Degni di nota i ritorni in terza serie del Seregno, dopo 39 anni d'assenza e di Trento e Fiorenzuola, dopo 20 anni, nonché l'esordio assoluto in un campionato professionistico del Monterosi Tuscia. Il Matelica, ottavo classificato nel girone B nella precedente stagione, si è unito con l'U.S. Anconitana, terzo classificato nel campionato d'Eccellenza Marche, dando vita così all'Ancona-Matelica.

In questa stagione la regione più rappresentata è la Lombardia con dieci squadre (AlbinoLeffe, Feralpisalò, Giana Erminio, Lecco, Mantova, Pergolettese, Pro Patria, Pro Sesto, Renate e Seregno); con sette squadre la Toscana (Carrarese, Grosseto, Lucchese, Montevarchi, Pistoiese, Pontedera e Siena); con sei squadre l'Emilia-Romagna (Cesena, Fiorenzuola, Imolese, Modena, Piacenza e Reggiana) e la Puglia (Bari, Fidelis Andria, Foggia, Monopoli, Taranto e Virtus Francavilla); con quattro squadre la Campania (Avellino, Juve Stabia, Paganese e Turris); con tre squadre il Veneto (Padova, Virtus Verona e Legnago), le Marche (Ancona Matelica, Fermana e Vis Pesaro), la Sicilia (Catania, Messina e Palermo) e il Lazio (Latina, Monterosi e Viterbese); con due squadre il Piemonte (Juventus U23 e Pro Vercelli), la Calabria (Catanzaro e Vibonese), l’Abruzzo (Teramo e Pescara), la Basilicata (AZ Picerno e Potenza) e il Trentino Alto Adige (Trento e Südtirol). Con una squadra il Friuli Venezia Giulia (Triestina), la Liguria (Virtus Entella), l’Umbria (Gubbio), il Molise (Campobasso) e la Sardegna (Olbia). L’unica regione con nessuna squadra rappresentante è la Valle d'Aosta.

Va segnalata l'introduzione del VAR per le partite delle semifinali e delle finali dei play-off.[2]

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Tenuto conto del minor numero di squadre partecipanti al Campionato di Serie C a causa della revoca dell’affiliazione della società Calcio Catania S.p.A. e della diversa composizione numerica dei gironi (Girone “A” a 20 squadre, Girone “B” a 20 squadre, Girone “C” a 19 squadre) per garantire omogeneità si utilizzerà, per le squadre del Girone “C”, un coefficiente moltiplicatore pari a 1,05555556, ottenuto dal rapporto tra il numero totale delle gare di regular season giocate nei gironi “A” e “B” (38) ed il numero totale di quelle giocate nel girone “C” (36).[3]

Promozioni[modifica | modifica wikitesto]

Come nelle precedenti stagioni, le squadre classificate al primo posto dei tre rispettivi gironi sono promosse direttamente in Serie B. Ad esse si aggiunge la vincente dei play-off.

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

I Play-Off verranno disputati dalle 28 squadre che, a conclusione della regular season, si sono classificate dal secondo al decimo posto dei tre gironi e dalla squadra che risulta vincitrice della Coppa Italia Serie C.

1) Nell’ipotesi in cui per la vincitrice di Coppa Italia Serie C si verifichi una delle condizioni sotto elencate:

a) si sia classificata al primo posto nel girone di competenza;

b) si sia classificata al secondo posto nel girone di competenza;

c) si sia classificata al terzo posto nel girone di competenza;

d) si sia classificata nel girone di competenza in posizione che comporti la retrocessione diretta in categoria inferiore;

e) si sia classificata in posizione che comporti l’accesso ai Play-Out;

f) rinunci alla disputa dei Play-Off;

nella posizione di griglia nei Play-Off (prevista per la vincitrice della Coppa) subentrerà l’altra squadra finalista di Coppa Italia Serie C. In quest’ultimo caso, qualora ricorrano anche per la finalista perdente la Coppa Italia Serie C le suindicate ipotesi di preclusione ovvero in caso di rinuncia di quest’ultima, la posizione di griglia nei Play-Off (prevista per la vincitrice della Coppa) sarà assegnata alla squadra quarta classificata nel girone di competenza della vincitrice di Coppa Italia Serie C, con scorrimento della classifica delle altre squadre successivamente posizionate fino all’ammissione, in via del tutto eccezionale, della squadra classificatasi all’undicesimo posto durante la regular season.

2) Nell’ulteriore ipotesi in cui la vincitrice di Coppa Italia Serie C o la società che le subentra nella posizione in griglia si sia classificata dal quarto al decimo posto durante la regular season, avrà accesso ai Play-Off, in via del tutto eccezionale, la squadra classificatasi all’undicesimo posto nel girone di competenza durante la regular season, con scorrimento della classifica delle altre squadre.

Lo svolgimento delle gare di Play-Off si articolerà attraverso tre distinte fasi, con condizioni di accesso determinate come segue:

  1. Fase Play-Off del Girone;
  2. Fase Play-Off Nazionale;
  3. Final Four.

Fase play-off del girone[modifica | modifica wikitesto]

Alla Prima Fase Play-Off del Girone accedono le 21 squadre classificate dal quarto al decimo posto di ciascun girone. Essa si svolgerà attraverso la disputa di un turno a gara unica ospitata dalla squadra meglio classificata al termine della regular season.

Primo turno play-off del girone

Le 18 squadre classificate dal quinto al decimo posto di ciascun girone si affrontano, in gara unica, secondo la seguente previsione:

a) la squadra quinta classificata affronterà la squadra decima classificata del medesimo girone;

b) la squadra sesta classificata affronterà la squadra nona classificata del medesimo girone;

c) la squadra settima classificata affronterà la squadra ottava classificata del medesimo girone;

Le squadre vincenti avranno accesso al secondo turno. In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari, avrà accesso al Secondo Turno Play-Off del girone la squadra meglio classificata al termine della regular season. Nell’ipotesi in cui la vincitrice di Coppa Italia Serie C si sia classificata al 5° o al 6°, o al 7° o all’ 8° o 9° o 10° posto, avrà accesso ai Play-Off del Girone – in via del tutto eccezionale – la squadra classificatasi all’11º posto del girone di competenza, con scorrimento della classifica delle altre squadre.

Secondo turno play-off del girone

Nel Secondo Turno di Play-Off del Girone, alle 3 squadre vincitrici degli incontri del Primo Turno, si aggiunge la squadra classificata al quarto posto di ciascun girone di regular season. Le 4 partecipanti sono ordinate nel rispetto del piazzamento in classifica ottenuto al termine della regular season, determinandosi gli accoppiamenti secondo i seguenti criteri:

a) la migliore classificata affronta, in casa e in gara unica, la peggiore classificata;

b) le altre due si affrontano in gara unica sul campo della migliore classificata.

Nell’ipotesi in cui la vincitrice di Coppa Italia Serie C si sia classificata al 4º posto durante la regular season, avrà accesso ai Play-Off del Girone – in via del tutto eccezionale – la squadra classificatasi all’11º posto del girone di competenza con scorrimento della classifica delle altre squadre. Le squadre vincenti avranno accesso alla Fase Play-Off Nazionale.In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari, avrà accesso alla Fase Play-Off Nazionale la squadra meglio classificata al termine della regular season.

Fase play-off nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Alla fase play-off nazionale partecipano 13 squadre che si confronteranno in un doppio turno.

Primo turno play-off nazionali

Al Primo Turno Play-Off Nazionale partecipano 10 squadre, così determinate:

a) le 6 squadre che risultano vincenti degli incontri della fase Play-Off dei Gironi;

b) le 3 squadre terze classificate di ogni girone al termine della regular season;

c) la squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C (o la subentrata).

Il Primo Turno della Fase Play-Off Nazionale si articolerà attraverso 5 incontri in gare di andata e ritorno secondo accoppiamenti tra le 10 squadre qualificate: che prevederanno come “teste di serie” le 5 squadre di seguito indicate:

a) le 3 squadre classificate al terzo posto di ciascun girone nella regular season;

b) la squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C (o la subentrata);

c) la squadra che, tra le 6 vincitrici dei Play-Off del Girone, risulterà meglio classificata.

Le altre 5 squadre saranno accoppiate alle 5 “teste di serie” mediante sorteggio. Le squadre “teste di serie” disputeranno la gara di ritorno in casa. Le squadre che al termine degli incontri di andata e ritorno avranno ottenuto il maggior punteggio avranno accesso al Secondo Turno della Fase Play-Off Nazionale. In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno accesso al Secondo Turno della Fase Play-Off Nazionale le squadre che avranno conseguito una migliore differenza reti nelle due gare. In caso di ulteriore parità al termine delle due gare – andata e ritorno – avrà accesso al Secondo Turno della Fase Play-Off Nazionale la squadra “testa di serie”.

Secondo turno play-off nazionali

Al Secondo Turno della Fase dei Play-Off Nazionale partecipano le 5 squadre risultate vincitrici delle gare del Primo Turno e le 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone al termine della regular season.

Le gare del Secondo Turno della Fase Play-Off Nazionale si articoleranno attraverso 4 incontri in gare di andata e ritorno, secondo accoppiamenti tra le 8 squadre qualificate che prevederanno, come “teste di serie”, le 4 squadre di seguito indicate:

a) le 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone nella regular season;

b) la squadra che, tra le vincitrici del primo turno di Play-Off Nazionale, risulterà meglio classificata.

Le altre 4 squadre saranno accoppiate alle 4 “teste di serie” mediante sorteggio. Le squadre “teste di serie” disputeranno la gara di ritorno in casa. Le squadre che al termine degli incontri di andata e ritorno avranno ottenuto il maggior punteggio avranno accesso alla Fase della Final Four. In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno accesso alla Fase della Final Four le squadre che avranno conseguito una migliore differenza reti nelle due gare. In caso di ulteriore parità al termine delle due gare – andata e ritorno – avrà accesso alla Fase della Final Four la squadra “testa di serie”.

Final Four[modifica | modifica wikitesto]

Alla fase cosiddetta “Final Four” partecipano le 4 squadre vincenti degli incontri di cui al Secondo Turno Play-Off Nazionale, inserite in un tabellone mediante sorteggio senza condizionamento di accoppiamento e successione degli incontri.

Più in particolare si svolgeranno due successivi livelli di qualificazione come di seguito:

a) i confronti valevoli quali “Semifinali” saranno disputati in gare di andata e ritorno secondo accoppiamenti determinati da sorteggio integrale. Le squadre che al termine degli incontri di andata e ritorno avranno ottenuto il maggior punteggio avranno accesso alla “Finale”. In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno accesso alla “Finale” le squadre che avranno conseguito una migliore differenza reti nelle due gare. In caso di ulteriore parità al termine delle due gare, saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore;

b) la “Finale” sarà disputata in gare di andata e ritorno. A conclusione delle due gare, in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si terrà conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore. La squadra vincente la “Finale” acquisirà il titolo per l’ammissione al Campionato di Serie B 2022-2023.

Retrocessioni[modifica | modifica wikitesto]

Tenuto conto del minor numero di squadre partecipanti al Campionato Serie C a causa della revoca dell’affiliazione della società Calcio Catania S.p.A. e della diversa composizione numerica dei gironi (Girone “A” a 20 squadre, Girone “B” a 20 squadre, Girone “C” a 19 squadre), le retrocessioni al Campionato di Serie D sono ridotte da nove a otto. Le squadre classificate all’ultimo posto dei gironi “A” e “B” al termine della regular season del Campionato Serie C sono retrocesse direttamente al Campionato di Serie D. Le ulteriori sei retrocessioni saranno regolate, attraverso la disputa dei Play-Out, secondo la seguente formula

Play-out gironi A e B[modifica | modifica wikitesto]

La disputa dei Play-Out per i Gironi “A” e “B” avviene tra le squadre classificatesi al penultimo, terzultimo, quartultimo e quintultimo posto di ogni girone, secondo la seguente formula:

a) la squadra quintultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra penultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra penultima classificata;

b) la squadra quartultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra terzultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra terzultima classificata;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine della regular season del Campionato Serie C. Le squadre che risultano perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b), verranno classificate, rispettando l’ordine acquisito nella graduatoria al termine della regular season del Campionato Serie C al terzultimo e penultimo posto e, conseguentemente, retrocederanno al Campionato di Serie D 2022-2023.

Gli incontri di play-out non si disputano se fra le due squadre ipoteticamente coinvolte il distacco in classifica è superiore agli 8 punti. In questo caso la squadra peggio classificata retrocede direttamente in Serie D.

Play-out girone C[modifica | modifica wikitesto]

La disputa dei Play out per il Girone “C” avviene tra le squadre classificatesi all’ultimo, penultimo, terzultimo e quartultimo posto del girone, secondo la seguente formula:

a) la squadra quartultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra ultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra ultima classificata;

b) la squadra terzultima classificata disputa una gara di andata ed una gara di ritorno con la squadra penultima classificata; la gara di andata viene disputata sul campo della squadra penultima classificata;

c) a conclusione delle due gare di cui ai punti a) e b), in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità viene considerata vincente la squadra in migliore posizione di classifica al termine della regular season del Campionato Serie C. Le squadre che risultano perdenti nelle gare di cui ai punti a) e b), verranno classificate, rispettando l’ordine acquisito nella graduatoria al termine della regular season del Campionato Serie C al penultimo e ultimo posto e, conseguentemente, retrocederanno al Campionato di Serie D 2022-2023.

Gli incontri di play-out non si disputano se fra le due squadre ipoteticamente coinvolte il distacco in classifica è superiore agli 8 punti. In questo caso la squadra peggio classificata retrocede direttamente in Serie D.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
AlbinoLeffe dettagli Albino (BG) e Leffe (BG) Stadio comunale Città di Gorgonzola (Gorgonzola) (Fino alla 19ª giornata)
AlbinoLeffe Stadium (Dalla 20ª giornata)
7º posto in Serie C/A
Feralpisalò dettagli Salò (BS) e Lonato del Garda (BS) Stadio Lino Turina 5º posto in Serie C/B
Fiorenzuola dettagli Fiorenzuola d'Arda (PC) Stadio comunale di Fiorenzuola d'Arda 1º posto in Serie D/D, promosso
Giana Erminio dettagli Gorgonzola (MI) Stadio comunale Città di Gorgonzola 14º posto in Serie C/A
Juventus U23 dettagli Torino Stadio Giuseppe Moccagatta (Alessandria) 10º posto in Serie C/A
Lecco dettagli Lecco Stadio Mario Rigamonti-Mario Ceppi 6º posto in Serie C/A
Legnago dettagli Legnago (VR) Stadio Mario Sandrini 16º posto in Serie C/B
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 10º posto in Serie C/B
Padova dettagli Padova Stadio Euganeo 2º posto in Serie C/B
Pergolettese dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 15º posto in Serie C/A
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Leonardo Garilli 12º posto in Serie C/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio (VA) Stadio Carlo Speroni 5º posto in Serie C/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Ernesto Breda 17º posto in Serie C/A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Silvio Piola 4º posto in Serie C/A
Renate dettagli Renate (MB) Stadio Città di Meda (Meda) 3º posto in Serie C/A
Seregno dettagli Seregno (MB) Stadio Ferruccio 1º posto in Serie D/B, promosso
Südtirol dettagli Bolzano Stadio Druso 3º posto in Serie C/B
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 1º posto in Serie D/C, promosso
Triestina dettagli Trieste Stadio Nereo Rocco 6º posto in Serie C/B
Virtus Verona dettagli Verona Stadio Mario Gavagnin-Sinibaldo Nocini 11º posto in Serie C/B

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
AlbinoLeffe Italia Michele Marcolini Italia Giacomo Tomaselli (36) Italia Jacopo Manconi (15)
Feralpisalò Italia Stefano Vecchi Italia Davide Balestrero (36) Italia Simone Guerra,Luca Miracoli (12)
Fiorenzuola Italia Luca Tabbiani Italia Nicholas Battaiola (36) Italia Riccardo Palmieri (5)
Giana Erminio[4][5] Italia Oscar Brevi (1ª-13ª)
Italia Matteo Contini (14ª-38ª e play-out)
Italia Alessandro Zanellati (38) Italia Alessandro Corti (6)
Juventus U23 Italia Lamberto Zauli Italia Nikola Sekulov (33) Italia Andrea Brighenti,
Italia Mattia Compagnon (6)
Lecco[6][7] Italia Mauro Zironelli (1ª-15ª)
Italia Luciano De Paola (16ª-38ª e play-off)
Italia Marco Pissardo,
Italia Patrizio Masini (37)
Italia Simone Ganz (14)
Legnago[8][9][10][11] Italia Giovanni Colella (1ª-20ª)
Italia Michele Serena (21ª-34ª)
Italia Giovanni Colella (35ª-38ª)
Burkina Faso Abdul Yabre (36) Croazia Nikola Burić (7)
Mantova[12][13][14] Italia Maurizio Lauro (1ª-18ª)
Italia Giuseppe Galderisi (19ª-36ª)
Italia Maurizio Lauro (37ª-38ª)
Italia Filippo Guccione (36) Italia Gaetano Monachello (11)
Padova[15][16] Italia Massimo Pavanel (1ª-21ª)
Italia Raffaele Longo (22ª)[17]
Italia Massimo Pavanel (23ª-28ª)
Italia Massimo Oddo (29ª-38ª e play-off)
Italia Cosimo Chiricò (37) Italia Fabio Ceravolo,
Italia Cosimo Chiricò (11)
Pergolettese[18] Italia Stefano Lucchini (1ª-29ª)
Italia Giovanni Mussa (30ª-38ª e play-off)
Italia Davide Bariti,
Italia Mattia Morello (37)
Italia Kevin Varas (10)
Piacenza Italia Cristiano Scazzola Italia Juri Gonzi,
Bosnia ed Erzegovina Ćazim Suljić (36)
Lituania Edgaras Dubickas,
Italia Alessandro Cesarini (10)
Pro Patria[19] Italia Luca Prina (1ª-29ª)
Italia Massimo Sala (30ª-38ª e play-off)
Italia Elia Caprile,
Italia Nicolò Pierozzi (36)
Italia Alessandro Piu (9)
Pro Sesto[20][21][22] Italia Antonio Filippini (1ª-4ª)
Italia Stefano Di Gioia (5ª)
Italia Simone Banchieri (6ª-20ª)
Italia Stefano Di Gioia (21ª-22ª)
Italia Simone Banchieri (23ª)[17]
Italia Stefano Di Gioia (24ª-28ª)
Italia Ettore Pasca (29ª-38ª e play-out)
Italia Tommaso Gattoni,
Italia Luca Scapuzzi (37)
Italia Riccardo Capogna (7)
Pro Vercelli[23][24] Italia Giuseppe Scienza (1ª-17ª)
Italia Franco Lerda (18ª-38ª e play-off)
Italia Matteo Della Morte (37) Italia Gianmario Comi (10)
Renate[25][26] Italia Francesco Parravicini (1ª)
San Marino Roberto Cevoli (2ª-38ª e play-off)
Italia Marco Anghileri (37) Italia Tommy Maistrello (16)
Seregno[27] Italia Alberto Mariani (1ª-34ª)
Italia Maurizio Lanzaro (35ª-38ª e play-out)
Italia Andrea Cocco (35) Italia Andrea Cocco (11)
Südtirol Croazia Ivan Javorčić Italia Giacomo Poluzzi (38) Italia Daniele Casiraghi (11)
Trento[28] Italia Carmine Parlato (1ª-34ª)
Italia Lorenzo D'Anna (35ª-38ª e play-out)
Italia Luca Belcastro,
Italia Filippo Carini (36)
Italia Riccardo Bocalon,
Italia Cristian Pasquato (6)
Triestina Italia Cristian Bucchi Italia Francesco Rapisarda (37) Italia Alessandro Ligi,
Italia Marcello Trotta (6)
Virtus Verona Italia Luigi Fresco Italia Stefano Cella,
Italia Lorenzo Lonardi (35)
Italia Domenico Danti,
Italia Filippo Pittarello (6)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Südtirol 90 38 27 9 2 49 9 +40
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Padova 85 38 25 10 3 60 26 +34
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Feralpisalò 69 38 20 9 9 56 29 +27
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Renate 62 38 18 8 12 59 43 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Triestina 55 38 15 10 13 41 41 0
Noatunloopsong (nuvola).svg 6. Lecco 55 38 16 7 15 51 42 +9
Noatunloopsong (nuvola).svg 7. Pro Vercelli 55 38 14 13 11 41 40 +1
Noatunloopsong (nuvola).svg 8. Juventus U23 54 38 15 9 14 43 43 0
Noatunloopsong (nuvola).svg 9. Piacenza 50 38 12 14 12 44 46 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 10. Pergolettese (-1) 46 38 12 11 15 42 55 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 11. Pro Patria 45 38 10 15 13 38 45 -7
12. AlbinoLeffe 45 38 10 15 13 42 43 -1
13. Virtus Verona 45 38 9 18 11 35 38 -3
14. Fiorenzuola 43 38 10 11 17 33 48 -15
15. Mantova 42 38 9 15 14 37 42 -5
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Trento 42 38 9 15 14 31 36 -5
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Pro Sesto 38 38 8 14 16 33 46 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Seregno 34 38 7 13 18 41 55 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 19. Giana Erminio 34 38 6 16 16 25 41 -16
1downarrow red.svg 20. Legnago 30 38 7 9 22 32 65 -33
Legenda:
      Promosso in Serie B 2022-2023.
      Ammessa direttamente ai play-off nazionali.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Ammesso ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie D 2022-2023.
Regolamento:
Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

La Pergolettese ha scontato 1 punto di penalizzazione.[29]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ogni riga indica i risultati casalinghi della squadra segnata a inizio della riga, contro le squadre segnate colonna per colonna (che invece avranno giocato l'incontro in trasferta). Al contrario, leggendo la colonna di una squadra si avranno i risultati ottenuti dalla stessa in trasferta, contro le squadre segnate in ogni riga, che invece avranno giocato l'incontro in casa.

ALB FER FIO GIA JUV LEC LEG MAN PAD PER PIA PRP PRS PRV REN SER SÜD TRE TRI VIR
AlbinoLeffe –––– 0-1 0-0 1-2 2-2 2-1 1-2 1-0 1-2 1-1 2-3 1-1 1-1 1-1 2-3 0-1 1-1 1-3 1-1 0-0
Feralpisalò 1-1 –––– 1-2 1-0 3-2 1-0 5-1 1-1 1-0 6-0 1-1 2-1 1-1 0-3 0-0 3-1 1-0 1-0 3-0 1-1
Fiorenzuola 0-2 0-2 –––– 0-2 1-0 2-1 1-0 0-0 0-0 3-1 1-1 0-3 3-1 0-2 2-2 2-3 0-4 1-2 0-1 1-0
Giana Erminio 0-1 2-1 1-1 –––– 2-0 0-1 0-1 0-2 1-1 1-1 0-0 1-1 1-0 1-1 0-1 0-0 0-2 0-0 1-1 1-1
Juventus U23 1-1 1-0 2-1 0-1 –––– 1-0 3-2 3-0 1-2 1-1 4-0 1-0 1-1 0-2 2-1 2-1 0-1 2-1 2-1 0-1
Lecco 2-3 1-0 3-1 1-0 2-1 –––– 4-1 2-0 3-2 3-0 1-2 3-0 0-0 0-0 2-3 1-1 0-1 2-1 2-0 2-2
Legnago 1-3 0-3 1-3 0-0 1-2 1-2 –––– 1-1 0-4 3-1 0-1 2-3 1-1 0-1 1-1 1-2 1-2 1-0 0-2 1-1
Mantova 1-1 2-1 1-1 1-1 0-1 1-1 2-0 –––– 1-1 0-2 2-1 0-0 1-0 3-0 2-2 3-1 0-1 1-0 0-1 2-2
Padova 2-0 1-0 2-1 1-0 2-0 2-1 1-1 1-0 –––– 2-1 3-1 2-1 2-1 1-0 2-0 1-1 0-0 2-1 2-0 1-2
Pergolettese 1-0 1-1 0-1 2-0 1-2 1-0 1-1 1-1 0-1 –––– 2-2 1-0 2-1 4-0 1-0 3-3 0-2 0-0 0-1 2-2
Piacenza 2-1 0-2 0-1 1-1 1-1 0-1 1-0 1-0 1-3 3-0 –––– 1-1 1-2 0-0 3-1 1-1 1-0 0-0 0-2 1-0
Pro Patria 1-2 0-2 0-1 5-1 1-0 1-1 1-1 2-1 1-2 2-1 2-2 –––– 0-3 1-1 1-0 0-0 0-0 0-0 0-0 1-0
Pro Sesto 0-0 0-1 0-0 1-1 0-1 1-0 1-2 1-2 2-2 2-1 2-1 1-1 –––– 1-2 1-4 2-2 0-1 1-1 0-1 0-2
Pro Vercelli 1-0 0-2 2-1 2-1 2-0 1-0 0-1 1-1 0-1 1-1 1-3 4-1 0-0 –––– 1-1 1-0 0-2 1-1 1-2 1-0
Renate 0-2 1-0 0-0 3-1 2-0 2-3 4-0 3-1 0-3 1-2 0-3 4-1 3-0 2-2 –––– 1-0 0-1 4-0 2-1 3-1
Seregno 1-3 1-3 0-0 2-0 2-2 1-4 2-1 1-1 1-2 5-0 2-2 0-2 0-1 1-2 0-1 –––– 1-2 0-0 0-1 1-3
Südtirol 1-0 1-1 4-1 0-0 2-0 1-1 2-0 1-0 0-0 1-0 2-0 0-0 2-0 1-0 2-0 1-0 –––– 2-0 1-0 1-0
Trento 0-0 1-2 1-0 1-0 1-1 3-0 0-1 2-2 2-2 1-2 1-0 3-0 0-0 0-0 0-2 0-1 0-1 –––– 2-1 1-1
Triestina 2-3 1-1 1-0 2-1 0-0 2-0 2-0 2-1 0-2 1-2 2-2 1-1 2-3 4-2 0-2 0-0 0-2 1-1 –––– 2-1
Virtus Verona 0-0 1-0 2-1 1-1 1-1 1-0 1-1 1-0 0-0 0-2 1-1 0-2 0-1 2-2 0-0 3-2 1-1 0-1 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
28 ago. 1-2 Feralpisalò-Fiorenzuola 2-0 21 dic.
29 ago. 1-0 Giana Erminio-Pro Sesto 1-1
28 ago. 1-1 Legnago-Mantova 0-2
29 ago. 1-2 Pergolettese-Juventus U23 1-1
0-0 Piacenza-Trento 0-1
1-2 Pro Patria-AlbinoLeffe 1-1
1-0 Pro Vercelli-Lecco 0-0 19 gen.
28 ago. 0-3 Renate-Padova 0-2 21 dic.
1-0 Südtirol-Virtus Verona 1-1 9 feb.
0-0 Triestina-Seregno 1-0 21 dic.
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
4 set. 1-1 AlbinoLeffe-Südtirol 0-1 1º feb.
2-2 Fiorenzuola-Renate 0-0
22 set. 2-1 Juventus U23-Triestina 0-0
4 set. 4-1 Lecco-Legnago 2-1
1-1 Mantova-Giana Erminio 2-0
2-1 Padova-Pergolettese 1-0
1-2 Pro Sesto-Pro Vercelli 0-0
1-3 Seregno-Feralpisalò 1-3
3-0 Trento-Pro Patria 0-0
22 set. 1-1 Virtus Verona-Piacenza 0-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
12 set. 1-1 Feralpisalò-Mantova 1-2 23 feb.
0-2 Fiorenzuola-AlbinoLeffe 0-0
11 set. 0-1 Giana Erminio-Lecco 0-1
0-4 Legnago-Padova 1-1
2-1 Pergolettese-Pro Sesto 1-2
12 set. 1-0 Pro Patria-Juventus U23 0-1
1-0 Pro Vercelli-Seregno 2-1
3-1 Renate-Virtus Verona 0-0
2-0 Südtirol-Trento 1-0
13 set. 2-2 Triestina-Piacenza 2-0
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
19 set. 1-0 AlbinoLeffe-Mantova 1-1 23 gen.
0-2 Juventus U23-Pro Vercelli 0-2
1-0 Lecco-Feralpisalò 0-1
2-0 Padova-Triestina 2-0
1-1 Piacenza-Pro Patria 2-2
18 set. 0-0 Pro Sesto-Fiorenzuola 1-3
19 set. 0-1 Seregno-Renate 0-1
1-0 Südtirol-Pergolettese 2-0
1-0 Trento-Giana Erminio 0-0
1-1 Virtus Verona-Legnago 1-1


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
26 set. 3-2 Feralpisalò-Juventus U23 0-1 29 gen.
2-3 Fiorenzuola-Seregno 0-0
0-1 Giana Erminio-AlbinoLeffe 2-1
10 nov. 1-2 [30]Legnago-Südtirol 0-2
26 set. 2-1 Mantova-Piacenza 0-1
2-2 Pergolettese-Virtus Verona 2-0
1-2 Pro Patria-Padova 1-2
1-1 Pro Vercelli-Trento 0-0
3-0 Renate-Pro Sesto 4-1
2-0 Triestina-Lecco 0-2
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
29 set. 0-1 AlbinoLeffe-Feralpisalò 1-1 5 feb.
0-1 Juventus U23-Giana Erminio 0-2
3-0 Lecco-Pro Patria 1-1
2-1 Padova-Fiorenzuola 0-0
1-0 Piacenza-Legnago 1-0
0-1 Pro Sesto-Triestina 3-2
5-0 Seregno-Pergolettese 3-3
2-0 Südtirol-Renate 1-0
2-2 Trento-Mantova 0-1
2-2 Virtus Verona-Pro Vercelli 0-1


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
3 ott. 1-1 Feralpisalò-Pro Sesto 1-0 13 feb.
2-1 Fiorenzuola-Lecco 1-3
0-1 Giana Erminio-Legnago 0-0
0-1 Mantova-Juventus U23 0-3
1-1 Padova-Seregno 2-1
2-2 Pergolettese-Piacenza 0-3
1-0 Pro Patria-Virtus Verona 2-0
0-2 Pro Vercelli-Südtirol 0-1
4-0 Renate-Trento 2-0
2-3 Triestina-AlbinoLeffe 1-1 12 feb.
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
10 ott. 2-3 AlbinoLeffe-Renate 2-0 16 feb.
9 ott. 3-2 Lecco-Padova 1-2
10 ott. 3-1 Legnago-Pergolettese 1-1
27 ott. 1-1 Piacenza-Juventus U23 0-4 17 feb.
10 ott. 1-1 Pro Sesto-Pro Patria 3-0 16 feb.
9 ott. 0-2 Pro Vercelli-Feralpisalò 3-0
10 ott. 1-1 Seregno-Mantova 1-3
0-0 Südtirol-Giana Erminio 2-0
1-0 Trento-Fiorenzuola 2-1
0-0 Virtus Verona-Triestina 1-2


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
17 ott. 5-1 Feralpisalò-Legnago 3-0 20 feb.
1-1 Giana Erminio-Virtus Verona 1-1
2-1 Juventus U23-Seregno 2-2
1-1 Mantova-Lecco 0-2
2-1 Padova-Trento 2-2
1-0 Pergolettese-AlbinoLeffe 1-1
1-2 Piacenza-Pro Sesto 1-2
0-0 Pro Patria-Südtirol 0-0
18 ott. 2-2 Renate-Pro Vercelli 1-1
17 ott. 1-0 Triestina-Fiorenzuola 1-0
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
20 ott. 2-2 AlbinoLeffe-Juventus U23 1-1 27 feb.
3-1 Fiorenzuola-Pergolettese 1-0
21 ott. 2-3 Lecco-Renate 3-2
20 ott. 2-3 Legnago-Pro Patria 1-1
2-2 Pro Sesto-Padova 1-2
21 ott. 2-1 Pro Vercelli-Giana Erminio 1-1
20 ott. 1-3 Seregno-Virtus Verona 2-3
2-0 Südtirol-Piacenza 0-1
1-2 Trento-Feralpisalò 0-1
2-1 Triestina-Mantova 1-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
24 ott. 0-1 AlbinoLeffe-Seregno 3-1 6 mar.
25 ott. 1-0 Feralpisalò-Padova 0-1
24 ott. 1-1 Juventus U23-Pro Sesto 1-0
1-0 Legnago-Trento 1-0
0-1 Mantova-Südtirol 0-1
1-0 Pergolettese-Lecco 0-3
1-1 Piacenza-Giana Erminio 0-0
1-1 Pro Patria-Pro Vercelli 1-4
2-1 Renate-Triestina 2-0
2-1 Virtus Verona-Fiorenzuola 0-1
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
31 ott. 0-0 Fiorenzuola-Mantova 1-1 13 mar.
1-1 Giana Erminio-Pro Patria 1-5
2-2 Lecco-Virtus Verona 0-1 12 mar.
2-0 Padova-AlbinoLeffe 2-1 13 mar.
1-3 Pro Vercelli-Piacenza 0-0
4-0 Renate-Legnago 1-1
0-1 Seregno-Pro Sesto 2-2
2-0 Südtirol-Juventus U23 1-0
1-2 Trento-Pergolettese 0-0
1-1 Triestina-Feralpisalò 0-3 14 mar.


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
7 nov. 1-1 AlbinoLeffe-Pro Vercelli 0-1 16 mar.
1-0 Feralpisalò-Giana Erminio 1-2 17 mar.
1-0 Juventus U23-Lecco 1-2 16 mar.
1-2 Legnago-Seregno 1-2
1-1 Mantova-Padova 0-1
6 nov. 0-1 Pergolettese-Triestina 2-1 17 mar.
7 nov. 3-1 Piacenza-Renate 3-0 16 mar.
6 nov. 0-1 Pro Patria-Fiorenzuola 3-0
7 nov. 0-1 Pro Sesto-Südtirol 0-2
0-1 Virtus Verona-Trento 1-1
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
14 nov. 1-1 Feralpisalò-Virtus Verona 0-1 20 mar.
1-1 Fiorenzuola-Piacenza 1-0
1-1 Giana Erminio-Pergolettese 0-2
2-3 Lecco-AlbinoLeffe 1-2
13 nov. 1-0 Mantova-Pro Sesto 2-1
1º dic. 2-0 Padova-Juventus U23 2-1
14 nov. 0-1 Pro Vercelli-Legnago 1-0
4-1 Renate-Pro Patria 0-1
1-2 Seregno-Südtirol 0-1
1-1 Triestina-Trento 1-2


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
21 nov. 0-1 Giana Erminio-Renate 1-3 26 mar.
20 nov. 2-1 Juventus U23-Fiorenzuola 0-1 6 apr.
22 nov. 0-2 Legnago-Triestina 0-2 26 mar.
21 nov. 4-0 Pergolettese-Pro Vercelli 1-1
1-3 Piacenza-Padova 1-3
20 nov. 0-0 Pro Patria-Seregno 2-0
21 nov. 0-0 Pro Sesto-AlbinoLeffe 1-1
1-1 Südtirol-Feralpisalò 0-1
3-0 Trento-Lecco 1-2
1-0 Virtus Verona-Mantova 2-2
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
29 nov. 2-3 AlbinoLeffe-Piacenza 1-2 2 apr.
27 nov. 6-0 Feralpisalò-Pergolettese 1-1
28 nov. 1-0 Fiorenzuola-Legnago 3-1
0-1 Juventus U23-Virtus Verona 1-1
0-1 Lecco-Südtirol 1-1
2-2 Mantova-Renate 1-3
1-0 Padova-Pro Vercelli 1-0
1-1 Pro Sesto-Trento 0-0
2-0 Seregno-Giana Erminio 0-0
1-1 Triestina-Pro Patria 0-0


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
5 dic. 1-1 Giana Erminio-Padova 0-1 10 apr.
4 dic. 1-1 Legnago-Pro Sesto 2-1
1-1 Pergolettese-Mantova 2-0
5 dic. 0-1 Piacenza-Lecco 2-1
4 dic. 0-2 Pro Patria-Feralpisalò 1-2
5 dic. 1-2 Pro Vercelli-Triestina 2-4
2-0 Renate-Juventus U23 1-2
4-1 Südtirol-Fiorenzuola 4-0
4 dic. 0-1 Trento-Seregno 0-0
0-0 Virtus Verona-AlbinoLeffe 0-0
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
11 dic. 1-2 AlbinoLeffe-Legnago 3-1 16 apr.
12 dic. 1-1 Feralpisalò-Piacenza 2-0
0-2 Fiorenzuola-Pro Vercelli 1-2
2-1 Juventus U23-Trento 1-1
11 dic. 0-0 Mantova-Pro Patria 1-2
12 dic. 0-0 Padova-Südtirol 0-0
1-0 Pergolettese-Renate 2-1
0-2 Pro Sesto-Virtus Verona 1-0
1-4 Seregno-Lecco 1-1
2-1 Triestina-Giana Erminio 1-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
18 dic. 1-1 Giana Erminio-Fiorenzuola 2-0 24 apr.
0-0 Lecco-Pro Sesto 0-1
1-2 Legnago-Juventus U23 2-3
1-1 Piacenza-Seregno 2-2
2-1 Pro Patria-Pergolettese 0-1
1-1 Pro Vercelli-Mantova 0-3
1-0 Renate-Feralpisalò 0-0
26 gen. 1-0 Südtirol-Triestina 2-0
18 dic. 0-0 Trento-AlbinoLeffe 3-1
0-0 Virtus Verona-Padova 2-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Lecco 0-2 Pro Patria Lecco, 1º maggio 2022
Pro Vercelli[31] 0-0 Pergolettese Vercelli, 1º maggio 2022
Juventus U23[31] 0-0 Piacenza Alessandria, 1º maggio 2022
Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Triestina 2-1 Pro Patria Trieste, 4 maggio 2022
Pro Vercelli 0-1 Juventus U23 Vercelli, 4 maggio 2022

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Giana Erminio 2-3 Trento Gorgonzola, 7 maggio 2022
Seregno 1-1 Pro Sesto Seregno, 7 maggio 2022
Trento 1-0 Giana Erminio Trento, 14 maggio 2022
Pro Sesto[32] 1-1 Seregno Sesto San Giovanni, 14 maggio 2022

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Südtirol (27)
  • Minor numero di vittorie: Giana Erminio (6)
  • Maggior numero di pareggi: Virtus Verona (18)
  • Minor numero di pareggi: Lecco (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Legnago (22)
  • Minor numero di sconfitte: Südtirol (2)
  • Miglior attacco: Padova (60 gol fatti)
  • Peggior attacco: Giana Erminio (25 gol fatti)
  • Miglior difesa: Südtirol (9 gol subiti)
  • Peggior difesa: Legnago (65 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Südtirol (+40)
  • Peggior differenza reti: Legnago (-33)

Partite

  • Partita con più reti: Feralpisalò-Legnago 5-1 (6, 9ª giornata), Feralpisalò-Pergolettese 6-0 (6, 16ª giornata), Seregno-Pergolettese 3-3 (6, 25ª giornata) e Pro Patria-Giana Erminio 5-1 (6, 31ª giornata)
  • Partita con maggiore scarto di gol: Feralpisalò-Pergolettese 6-0 (6, 16ª giornata)
  • Giornata con maggior numero di gol: 37 (10ª giornata)
  • Giornata con minor numero di gol: 12 (21ª giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
16 2 Italia Tommy Maistrello Renate
15 2 Italia Jacopo Manconi AlbinoLeffe
14 2 Italia Francesco Galuppini Renate
14 3 Italia Simone Ganz Lecco
12 Italia Simone Guerra Feralpisalò
12 6 Italia Luca Miracoli Feralpisalò
11 1 Italia Fabio Ceravolo Padova
11 1 Italia Cosimo Chiricò Padova
11 3 Italia Andrea Cocco Seregno
11 5 Italia Daniele Casiraghi Südtirol

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Ancona-Matelica dettagli Ancona Stadio Del Conero 8º posto in Serie C/B[33]
Carrarese dettagli Carrara Stadio dei Marmi 16º posto in Serie C/A
Cesena dettagli Cesena Orogel Stadium-Dino Manuzzi 7º posto in Serie C/B
Fermana dettagli Fermo Stadio Bruno Recchioni 13º posto in Serie C/B
Grosseto dettagli Grosseto Stadio Carlo Zecchini 9º posto in Serie C/A
Gubbio dettagli Gubbio (PG) Stadio Pietro Barbetti 12º posto in Serie C/B
Imolese dettagli Imola (BO) Stadio Romeo Galli 17º posto in Serie C/B
Lucchese dettagli Lucca Stadio Porta Elisa 19º posto in Serie C/A, riammesso
Modena dettagli Modena Stadio Alberto Braglia 4º posto in Serie C/B
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Ettore Mannucci (Pontedera) (dalla 1ª alla 20ª e 23ª giornata)
Stadio Gastone Brilli Peri (dalla 24ª giornata)
1º posto in Serie D/E, promosso
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 13º posto in Serie C/A
Pescara dettagli Pescara Stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia 19º posto in Serie B, retrocesso
Pistoiese dettagli Pistoia Stadio Marcello Melani 18º posto in Serie C/A, riammesso
Pontedera dettagli Pontedera (PI) Stadio Ettore Mannucci 8º posto in Serie C/A
Reggiana dettagli Reggio Emilia Mapei Stadium - Città del Tricolore 18º posto in Serie B, retrocesso
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 5º posto in Serie D/E, ripescato
Teramo dettagli Teramo Stadio Gaetano Bonolis 8º posto in Serie C/C
Virtus Entella dettagli Chiavari (GE) Stadio comunale di Chiavari 20º posto in Serie B, retrocesso
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 14º posto in Serie C/B
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 12º posto in Serie C/C

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Ancona Matelica Italia Gianluca Colavitto Italia Luca Iotti,
Italia Alex Rolfini (37)
Italia Alex Rolfini (18)
Carrarese Italia Antonio Di Natale Italia Simone Bramante (36) Italia Thomas Battistella (7)
Cesena Italia William Viali Italia Mattia Bortolussi,
Italia Michele Nardi (37)
Italia Nicholas Pierini (12)
Fermana[34][35][36][37] Italia Maurizio Domizzi (1ª-4ª)
Italia Giancarlo Riolfo (5ª-33ª)
Italia Gabriele Baldassarri (34ª-38ª e play-out)
Italia Orazio Panittieri (35) Italia Orazio Panittieri (10)
Grosseto[38][39] Italia Lamberto Magrini (1ª-20ª)
Italia Agenore Maurizi (21ª-38ª)
Italia Davide Barosi (38) Italia Davide Arras (7)
Gubbio Italia Vincenzo Torrente Italia Alessandro Arena,
Italia Alex Redolfi (36)
Italia Samuele Spalluto (10)
Imolese Italia Gaetano Fontana Italia Antonio D'Alena (36) Italia Matteo Angeli (7)
Lucchese Italia Guido Pagliuca Italia Francesco Corsinelli (35) Italia Mauro Semprini (8)
Modena Italia Attilio Tesser Italia Marco Armellino,
Italia Riccardo Gagno (37)
Italia Fabio Scarsella (13)
Montevarchi Italia Roberto Malotti Italia Francesco Barranca (37) Italia Diego Gambale (12)
Olbia Italia Massimiliano Canzi Italia Nunzio Lella,
Italia Daniele Ragatzu,
Italia Christian Travaglini (37)
Nigeria Paul Udoh,
Italia Daniele Ragatzu (13)
Pescara[40][41] Italia Gaetano Auteri (1ª-35ª)
Italia Luciano Zauri (36ª-38ª e play-off)
Argentina Franco Ferrari (36) Argentina Franco Ferrari (17)
Pistoiese[42][43][44][45] Italia David Sassarini (1ª-18ª)
Italia Giovanni Lopez (19ª-20ª)
Italia Marco Alessandrini (21ª-22ª)[46]
Italia Giovanni Lopez (23ª)
Italia Marco Alessandrini (24ª-38ª e play-out)
Italia Alessandro Martina (36) Italia Michele Vano (11)
Pontedera Italia Ivan Maraia Italia Gianluca Barba,
Italia Giacomo Benedetti,
Italia Gabriele Perretta (37)
Italia Simone Magnaghi (16)
Reggiana Italia Aimo Diana Italia Daniele Sciaudone (36) Italia Luca Zamparo (18)
Siena[47][48][49][50][51] Italia Alberto Gilardino (1ª-11ª)
Italia Massimiliano Maddaloni (12ª-18ª)
Italia Paolo Negro (19ª-20ª)
Italia Pasquale Padalino (21ª-38ª)
Italia Ivan Lanni (38) Uruguay Ignacio Lores Varela,
Italia Alberto Paloschi (4)
Teramo Italia Federico Guidi Italia Gabriele Bernardotto (37) Italia Gabriele Bernardotto (8)
Virtus Entella Italia Gennaro Volpe Italia Andrea Magrassi (38) Albania Silvio Merkaj (11)
Vis Pesaro Italia Marco Banchini Italia Alessandro Farroni,
Italia Matteo Saccani (36)
Italia Kevin Cannavò (8)
Viterbese[52][53][54][55][56] Italia Alessandro Dal Canto (1ª-7ª)
Italia Giuseppe Raffaele (8ª-13ª)
Italia Francesco Punzi (14ª-30ª)
Italia Alessandro Dal Canto (31ª-38ª e play-out)
Italia Emilio Volpicelli (37) Italia Emilio Volpicelli (14)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Modena 88 38 27 7 4 69 25 +44
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Reggiana 86 38 25 11 2 72 26 +46
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Cesena 67 38 18 13 7 53 31 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Virtus Entella 65 38 19 8 11 62 40 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Pescara 65 38 17 14 7 56 41 +15
Noatunloopsong (nuvola).svg 6. Ancona-Matelica 57 38 16 9 13 61 50 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 7. Gubbio 52 38 12 16 10 53 44 +9
Noatunloopsong (nuvola).svg 8. Lucchese 50 38 12 14 12 39 39 +0
Noatunloopsong (nuvola).svg 9. Olbia 46 38 11 13 14 44 47 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 10. Carrarese 45 38 10 15 13 39 55 -16
11. Vis Pesaro 45 38 11 12 15 35 56 -21
12. Montevarchi 45 38 12 9 17 41 55 -14
13. Siena 44 38 10 14 14 40 41 -1
14. Pontedera 43 38 11 10 17 38 56 -18
15. Teramo 42 38 10 12 16 36 57 -21
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Viterbese 39 38 8 15 15 44 51 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Imolese 37 38 8 13 17 42 56 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Pistoiese 36 38 8 12 18 40 59 -19
Noatunloopsong (nuvola).svg 19. Fermana 35 38 7 14 17 31 49 -18
1downarrow red.svg 20. Grosseto 30 38 5 15 18 30 47 -17
Legenda:
      Promosso in Serie B 2022-2023.
      Ammessa direttamente ai play-off nazionali.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Ammesso ai play-off o ai play-out.
      Retrocesso in Serie D 2022-2023.
Regolamento:
Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ogni riga indica i risultati casalinghi della squadra segnata a inizio della riga, contro le squadre segnate colonna per colonna (che invece avranno giocato l'incontro in trasferta). Al contrario, leggendo la colonna di una squadra si avranno i risultati ottenuti dalla stessa in trasferta, contro le squadre segnate in ogni riga, che invece avranno giocato l'incontro in casa.

ANM CAR CES FER GRO GUB IMO LUC MOD MON OLB PES PIS PON REG SIE TER VET VIS VIT
Ancona Matelica –––– 2-0 0-3 1-2 2-0 0-2 3-2 3-1 0-1 2-0 2-1 1-1 0-3 2-0 1-1 3-2 2-1 1-3 3-1 2-2
Carrarese 1-1 –––– 1-1 1-0 2-1 1-0 0-0 1-0 2-3 2-2 1-1 1-2 1-0 2-0 1-1 3-1 4-0 1-1 4-1 1-3
Cesena 2-0 6-0 –––– 4-0 3-3 0-0 0-0 1-1 1-2 3-1 3-0 1-0 0-0 2-1 2-2 1-0 2-0 1-0 2-1 0-0
Fermana 1-0 0-0 2-2 –––– 2-0 1-1 3-0 0-0 0-4 0-1 1-3 1-1 1-0 1-0 1-2 1-1 0-1 1-1 1-1 3-3
Grosseto 0-0 0-0 0-1 0-0 –––– 1-1 2-0 0-2 0-0 1-2 0-1 1-2 6-1 0-0 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 0-1
Gubbio 1-1 4-0 4-1 1-0 0-0 –––– 2-1 0-0 1-1 1-0 1-1 2-2 2-2 3-0 2-1 1-2 2-2 3-1 3-0 1-2
Imolese 0-2 2-4 0-0 1-1 5-0 2-2 –––– 0-1 1-2 2-0 1-1 0-1 1-1 4-1 0-1 0-0 1-0 1-1 1-0 0-3
Lucchese 2-2 0-0 1-2 0-0 0-0 2-2 3-3 –––– 0-0 2-0 2-1 2-1 3-2 1-2 1-0 1-0 2-2 3-0 1-2 1-0
Modena 3-0 2-0 1-0 2-0 2-1 3-2 2-1 2-1 –––– 2-0 1-2 1-0 6-1 4-0 1-1 1-1 0-0 1-2 2-1 2-0
Montevarchi 3-1 1-1 4-0 2-0 1-1 2-1 4-1 2-0 2-1 –––– 0-2 1-2 1-1 0-0 1-3 0-3 3-1 3-1 1-1 0-0
Olbia 1-2 4-1 0-1 0-0 3-1 1-0 0-2 1-0 0-3 0-0 –––– 1-2 3-2 2-0 0-1 0-0 0-0 2-3 1-1 3-2
Pescara 2-1 1-1 1-0 2-1 2-1 3-1 2-2 0-0 1-2 4-2 1-0 –––– 2-0 1-1 2-3 2-1 1-1 0-0 2-2 1-1
Pistoiese 0-4 3-0 0-1 2-1 1-1 2-3 3-0 0-0 1-0 2-0 1-1 1-3 –––– 0-1 0-2 1-1 1-2 0-0 0-1 2-1
Pontedera 0-5 1-1 2-0 1-2 2-0 0-0 2-0 2-3 1-2 3-0 1-1 2-1 2-0 –––– 2-2 1-2 0-3 2-1 1-1 0-2
Reggiana 3-1 3-0 0-0 2-1 3-1 0-0 5-2 2-0 0-0 2-0 2-0 2-0 3-1 2-0 –––– 1-0 5-0 1-0 3-1 3-3
Siena 1-1 3-0 0-0 2-0 1-3 1-2 2-2 1-1 1-2 2-0 3-2 1-1 0-0 0-1 0-2 –––– 2-1 1-0 3-0 0-0
Teramo 0-4 2-1 0-4 3-2 2-1 1-1 0-1 1-0 1-2 0-1 2-2 0-0 1-1 1-1 0-2 0-0 –––– 0-2 1-2 1-0
Virtus Entella 2-0 3-0 3-1 2-1 1-0 4-0 2-0 2-0 0-2 5-1 3-3 2-2 3-1 1-0 0-1 3-1 2-0 –––– 0-0 2-1
Vis Pesaro 0-4 0-0 1-1 2-0 2-1 1-0 0-0 2-1 0-3 2-0 1-0 0-2 0-2 2-2 0-3 2-1 0-2 2-1 –––– 0-2
Viterbese 2-2 0-0 0-1 0-0 0-1 2-1 0-3 0-1 0-1 0-0 0-0 1-3 2-2 2-3 2-2 2-0 2-3 2-5 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
29 ago. 0-0 Cesena-Gubbio 1-4 22 dic.
28 ago. 3-3 Fermana-Viterbese 0-0
29 ago. 0-0 Grosseto-Modena 1-2
0-1 Imolese-Lucchese 3-3 18 gen.
3-2 Olbia-Pistoiese 1-1 22 dic.
28 ago. 2-1 Pescara-Ancona Matelica 1-1
29 ago. 1-1 Pontedera-Carrarese 0-2
30 ago. 2-0 Reggiana-Montevarchi 3-1
29 ago. 3-0 Siena-Vis Pesaro 1-2
28 ago. 2-0 Virtus Entella-Teramo 2-0
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
5 set. 2-1 Ancona Matelica-Olbia 2-1 2 feb.
1-2 Carrarese-Pescara 1-1
1-0 Gubbio-Fermana 1-1
1-2 Lucchese-Cesena 1-1
6 set. 1-1 Modena-Reggiana 0-0
5 set. 3-1 Montevarchi-Virtus Entella 1-5
1-1 Pistoiese-Grosseto 1-6
0-0 Teramo-Siena 1-2
2-2 Vis Pesaro-Pontedera 1-1
0-3 Viterbese-Imolese 3-0


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
12 set. 0-0 Cesena-Imolese 0-0 23 feb.
0-1 Fermana-Montevarchi 0-2
11 set. 0-0 Grosseto-Ancona Matelica 0-2
12 set. 0-0 Modena-Teramo 2-1
3-2 Olbia-Viterbese 0-0
2-2 Pescara-Vis Pesaro 2-0
2-0 Pontedera-Pistoiese 1-0
0-0 Reggiana-Gubbio 1-2
3-0 Siena-Carrarese 1-3 24 feb.
2-0 Virtus Entella-Lucchese 0-3
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
19 set. 2-0 Ancona Matelica-Pontedera 5-0 22 gen.
2-1 Carrarese-Grosseto 0-0 23 gen.
0-4 Fermana-Modena 0-2 22 gen.
18 set. 3-1 Gubbio-Virtus Entella 0-4
19 set. 0-0 Imolese-Siena 2-2 23 gen.
2-1 Lucchese-Olbia 0-1
1-2 Montevarchi-Pescara 2-4 22 gen.
18 set. 0-2 Pistoiese-Reggiana 1-3
19 set. 1-2 Teramo-Vis Pesaro 2-0
0-1 Viterbese-Cesena 0-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
25 set. 3-1 Ancona Matelica-Lucchese 2-2 30 gen.
1-0 Carrarese-Fermana 0-0
1-1 Grosseto-Gubbio 0-0
1-2 Modena-Virtus Entella 2-0
0-1 Olbia-Cesena 0-3
1-1 Pescara-Viterbese 3-1
3-0 Pontedera-Montevarchi 0-0
0-2 Siena-Reggiana 0-1
0-1 Teramo-Imolese 0-1
0-2 Vis Pesaro-Pistoiese 1-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
28 set. 1-2 Cesena-Modena 0-1 7 feb.
2-0 Fermana-Grosseto 0-0 6 feb.
2-2 Gubbio-Pescara 1-3
4-1 Imolese-Pontedera 0-2
2-2 Lucchese-Teramo 0-1
0-3 Montevarchi-Siena 0-2
0-4 Pistoiese-Ancona Matelica 3-0
3-0 Reggiana-Carrarese 1-1
3-3 Virtus Entella-Olbia 3-2
1-1 Viterbese-Vis Pesaro 2-0


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
2 ott. 3-2 Ancona Matelica-Imolese 2-0 13 feb.
2-2 Carrarese-Montevarchi 1-1
0-1 Grosseto-Cesena 3-3
2-1 Modena-Lucchese 0-0
3 ott. 1-0 Olbia-Gubbio 1-1
2-3 Pescara-Reggiana 0-2 14 feb.
2-1 Pontedera-Virtus Entella 0-1 13 feb.
2 ott. 0-0 Siena-Pistoiese 1-1
1-0 Teramo-Viterbese 3-2
2-0 Vis Pesaro-Fermana 1-1
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
10 ott. 2-0 Cesena-Ancona Matelica 3-0 16 feb.
9 ott. 1-1 Fermana-Siena 0-2
3-0 Gubbio-Pontedera 0-0
10 ott. 2-4 Imolese-Carrarese 0-0
1-2 Lucchese-Vis Pesaro 1-2
9 ott. 2-1 Montevarchi-Modena 0-2
1-2 Pistoiese-Teramo 1-1
2-0 Reggiana-Olbia 1-0 17 feb.
11 ott. 2-2 Virtus Entella-Pescara 0-0
10 ott. 0-1 Viterbese-Grosseto 1-0 16 feb.


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
16 ott. 2-0 Ancona Matelica-Montevarchi 1-3 20 feb.
1-0 Carrarese-Pistoiese 0-3
0-0 Grosseto-Reggiana 1-3
2-0 Modena-Viterbese 1-0
0-2 Olbia-Imolese 1-1
2-1 Pescara-Fermana 1-1
2-3 Pontedera-Lucchese 2-1
1-0 Siena-Virtus Entella 1-3 21 feb.
1-1 Teramo-Gubbio 2-2 20 feb.
1-1 Vis Pesaro-Cesena 1-2
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
19 ott. 2-1 Cesena-Pontedera 0-2 27 feb.
0-0 Fermana-Lucchese 0-0
1-1 Grosseto-Teramo 1-2
4-0 Gubbio-Carrarese 0-1
1-1 Imolese-Pistoiese 0-3
0-2 Montevarchi-Olbia 0-0
1-2 Pescara-Modena 0-1 28 feb.
3-1 Reggiana-Ancona Matelica 1-1 27 feb.
0-0 Virtus Entella-Vis Pesaro 1-2
2-0 Viterbese-Siena 0-0


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
23 ott. 1-2 Ancona Matelica-Fermana 0-1 6 mar.
24 ott. 1-1 Carrarese-Virtus Entella 0-3 7 mar.
23 ott. 5-0 Imolese-Grosseto 0-2 6 mar.
1-0 Lucchese-Viterbese 1-0
24 ott. 0-3 Olbia-Modena 2-1
2-0 Pistoiese-Montevarchi 1-1
25 ott. 2-2 Pontedera-Reggiana 0-2
23 ott. 1-1 Siena-Pescara 1-2
0-4 Teramo-Cesena 0-2
1-0 Vis Pesaro-Gubbio 0-3
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
31 ott. 0-0 Cesena-Pistoiese 1-0 12 mar.
1-0 Fermana-Pontedera 2-1
1-1 Grosseto-Vis Pesaro 1-2
1º nov. 1-2 Gubbio-Siena 2-1
31 ott. 2-0 Modena-Carrarese 3-2
3-1 Montevarchi-Teramo 1-0
1-0 Pescara-Olbia 2-1
1º nov. 2-0 Reggiana-Lucchese 0-1 11 mar.
31 ott. 2-0 Virtus Entella-Imolese 1-1 12 mar.
30 ott. 2-2 Viterbese-Ancona Matelica 2-2


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
7 nov. 1-3 Ancona Matelica-Virtus Entella 0-2 15 mar.
8 nov. 1-0 Cesena-Pescara 0-1
7 nov. 2-2 Imolese-Gubbio 1-2
2-0 Lucchese-Montevarchi 0-2
4-1 Olbia-Carrarese 1-1
2-1 Pistoiese-Viterbese 2-2
6 nov. 2-0 Pontedera-Grosseto 0-0
7 nov. 1-2 Siena-Modena 1-1
3-2 Teramo-Fermana 1-0
0-3 Vis Pesaro-Reggiana 1-3
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
13 nov. 1-1 Carrarese-Ancona Matelica 0-2 19 mar.
14 nov. 1-0 Fermana-Pistoiese 1-2
13 nov. 0-0 Gubbio-Lucchese 2-2
14 nov. 2-1 Modena-Vis Pesaro 3-0
4-1 Montevarchi-Imolese 0-2
13 nov. 1-1 Pescara-Teramo 0-0
14 nov. 0-0 Reggiana-Cesena 2-2 21 mar.
13 nov. 3-2 Siena-Olbia 0-0 19 mar.
14 nov. 1-0 Virtus Entella-Grosseto 0-1
13 nov. 2-3 Viterbese-Pontedera 2-0


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
20 nov. 0-1 Ancona Matelica-Modena 0-3 28 mar.
21 nov. 4-0 Cesena-Fermana 2-2 27 mar.
1-2 Grosseto-Montevarchi 1-1
0-1 Imolese-Reggiana 2-5
1-0 Lucchese-Siena 1-1
0-0 Pistoiese-Virtus Entella 1-3 25 mar.
2-1 Pontedera-Pescara 1-1 27 mar.
20 nov. 2-2 Teramo-Olbia 0-0
21 nov. 0-0 Vis Pesaro-Carrarese 1-4
2-1 Viterbese-Gubbio 2-1
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
28 nov. 4-0 Carrarese-Teramo 1-2 3 apr.
3-0 Fermana-Imolese 1-1
1-1 Gubbio-Ancona Matelica 2-0
6-1 Modena-Pistoiese 0-1
1-1 Montevarchi-Vis Pesaro 0-2
27 nov. 2-0 Olbia-Pontedera 1-1
28 nov. 0-0 Pescara-Lucchese 1-2
3-3 Reggiana-Viterbese 2-2
27 nov. 1-3 Siena-Grosseto 0-0
28 nov. 3-1 Virtus Entella-Cesena 0-1


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
5 dic. 3-2 Ancona Matelica-Siena 1-1 9 apr.
3-1 Cesena-Montevarchi 0-4
1-2 Grosseto-Pescara 1-2
1-2 Imolese-Modena 1-2
15 dic. 0-0 [57]Lucchese-Carrarese 0-1
5 dic. 2-3 Pistoiese-Gubbio 2-2
4 dic. 0-3 Pontedera-Teramo 1-1
5 dic. 2-1 Reggiana-Fermana 2-1
1-0 Vis Pesaro-Olbia 1-1
2-5 Viterbese-Virtus Entella 1-2
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
12 dic. 1-1 Carrarese-Cesena 0-6 14 apr.
0-0 Lucchese-Grosseto 2-0
3-2 Modena-Gubbio 1-1
0-0 Montevarchi-Viterbese 0-0
0-0 Olbia-Fermana 3-1
2-0 Pescara-Pistoiese 3-1
0-1 Siena-Pontedera 2-1
0-4 Teramo-Ancona Matelica 1-2
13 dic. 0-1 Virtus Entella-Reggiana 0-1
12 dic. 0-0 Vis Pesaro-Imolese 0-1


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
19 dic. 3-1 Ancona Matelica-Vis Pesaro 4-0 23 apr.
1-0 Cesena-Siena 0-0
1-1 Fermana-Virtus Entella 1-2
0-1 Grosseto-Olbia 1-3
1-0 Gubbio-Montevarchi 1-2
0-1 Imolese-Pescara 2-2
0-0 Pistoiese-Lucchese 2-3
1-2 Pontedera-Modena 0-4
5-0 Reggiana-Teramo 2-0
0-0 Viterbese-Carrarese 3-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pescara[31] 2-2 Carrarese Pescara, 1º maggio 2022
Ancona-Matelica 0-2 Olbia Ancona, 1º maggio 2022
Gubbio 1-0 Lucchese Gubbio, 1º maggio 2022
Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Virtus Entella[31] 1-1 Olbia Chiavari, 4 maggio 2022
Pescara[31] 2-2 Gubbio Pescara, 4 maggio 2022

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Fermana 1-0 Viterbese Fermo, 7 maggio 2022
Pistoiese 2-1 Imolese Pistoia, 7 maggio 2022
Viterbese 2-0 Fermana Viterbo, 14 maggio 2022
Imolese[32] 1-0 Pistoiese Imola, 15 maggio 2022

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Modena (27)
  • Minor numero di vittorie: Grosseto (5)
  • Maggior numero di pareggi: Gubbio (16)
  • Minor numero di pareggi: Modena (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Grosseto e Pistoiese (18)
  • Minor numero di sconfitte: Reggiana (2)
  • Miglior attacco: Reggiana (72 gol fatti)
  • Peggior attacco: Grosseto (30 gol fatti)
  • Miglior difesa: Modena (25 gol subiti)
  • Peggior difesa: Pistoiese (59 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Reggiana (+46)
  • Peggior differenza reti: Teramo e Vis Pesaro (-21)

Partite

  • Partita con più reti: Modena-Pistoiese 6-1 (7, 16ª giornata), Viterbese-Virtus Entella 2-5 (7, 17ª giornata) e Grosseto-Pistoiese 6-1 (7, 21ª giornata)
  • Partita con maggiore scarto di gol: Cesena-Carrarese 6-0 (6, 37ª giornata)
  • Giornata con maggior numero di gol: 36 (6ª giornata)
  • Giornata con minor numero di gol: 14 (27ª giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
18 5 Italia Alex Rolfini Ancona Matelica
18 5 Italia Luca Zamparo Reggiana
17 2 Italia Franco Ferrari Pescara
16 3 Italia Simone Magnaghi Pontedera
15 1 Italia Eric Lanini Reggiana
14 5 Italia Emilio Volpicelli Viterbese
14 1 Italia Alessandro Faggioli Ancona Matelica
13 Italia King Udoh Olbia
13 Italia Fabio Scarsella Modena
12 Albania Silvio Merkaj Virtus Entella
12 2 Italia Diego Gambale Montevarchi
12 1 Italia Nicholas Pierini Cesena

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Avellino dettagli Avellino Stadio Partenio-Adriano Lombardi 3º posto in Serie C/C
AZ Picerno dettagli Picerno (PZ) Stadio Alfredo Viviani (Potenza) (Fino alla 6ª giornata)
Stadio Donato Curcio (Dalla 7ª giornata)
2º posto in Serie D/H, ripescato
Bari dettagli Bari Stadio San Nicola 4º posto in Serie C/C
Campobasso dettagli Campobasso Stadio Nuovo Romagnoli 1º posto in Serie D/F, promosso
Catania[58] dettagli Catania Stadio Angelo Massimino 6º posto in Serie C/C
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 2º posto in Serie C/C
Fidelis Andria dettagli Andria Stadio degli Ulivi 3º posto in Serie D/H, ripescato
Foggia dettagli Foggia Stadio Pino Zaccheria 9º posto in Serie C/C
Juve Stabia dettagli Castellammare di Stabia (NA) Stadio Romeo Menti 5º posto in Serie C/C
Latina dettagli Latina Stadio Domenico Francioni 2º posto in Serie D/G, ripescato
Messina dettagli Messina Stadio San Filippo-Franco Scoglio 1º posto in Serie D/I, promosso
Monopoli dettagli Monopoli (BA) Stadio Vito Simone Veneziani 11º posto in Serie C/C
Monterosi Tuscia dettagli Monterosi (VT) Stadio Enrico Rocchi (Viterbo) 1º posto in Serie D/G, promosso
Paganese dettagli Pagani (SA) Stadio Marcello Torre 17º posto in Serie C/C
Palermo dettagli Palermo Stadio Renzo Barbera 7º posto in Serie C/C
Potenza dettagli Potenza Stadio Alfredo Viviani 13º posto in Serie C/C
Taranto dettagli Taranto Stadio Erasmo Iacovone 1º posto in Serie D/H, promosso
Turris dettagli Torre del Greco (NA) Stadio Amerigo Liguori 14º posto in Serie C/C
Vibonese dettagli Vibo Valentia Stadio Luigi Razza 16º posto in Serie C/C
Virtus Francavilla dettagli Francavilla Fontana (BR) Stadio Giovanni Paolo II 15º posto in Serie C/C

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Giocatore più presente
(tra parentesi il numero delle presenze)
Capocannoniere
(tra parentesi il numero dei gol segnati)
Avellino[59][60] Italia Piero Braglia (1ª-21ª)
Italia Carmine Gautieri (22ª)[17]
Italia Piero Braglia (23ª-26ª)
Italia Carmine Gautieri (27ª-38ª e play-off)
Italia Salvatore Aloi (35) Italia Riccardo Maniero (10)
AZ Picerno[61][62] Italia Antonio Palo (1ª-14ª)
Italia Leonardo Colucci (15ª-38ª e play-off)
Brasile Reginaldo (34) Italia Federico Gerardi,
Brasile Reginaldo (7)
Bari Italia Michele Mignani Italia Walid Cheddira,
Italia Andrea D'Errico,
Italia Mattia Maita (34)
Italia Mirco Antenucci (15)
Campobasso Italia Mirko Cudini Italia Michael Liguori (34) Italia Michael Liguori (11)
Catanzaro[63][64] Italia Antonio Calabro (1ª-16ª)
Italia Vincenzo Vivarini (17ª-38ª e play-off)
Italia Luca Verna (35) Argentina Federico Vázquez (8)
Fidelis Andria[65][66][67] Italia Luigi Panarelli (1ª-8ª)
Italia Ciro Ginestra (9ª-20ª)
Italia Vito Di Bari e Italia Nicola Di Leo (21ª-22ª)[46]
Italia Ciro Ginestra (23ª-24ª)
Italia Vito Di Bari e Italia Nicola Di Leo (25ª-38ª e play-out)
Argentina Sergio Bubas (31) Argentina Sergio Bubas,
Italia Matteo Di Piazza (4)
Foggia Rep. Ceca Zdeněk Zeman Italia Alessio Curcio (35) Italia Alexis Ferrante (13)
Juve Stabia[68][69][70][71] Italia Walter Novellino (1ª-9ª)
Italia Eduardo Imbimbo (10ª)
Italia Stefano Sottili (11ª-29ª)
Italia Walter Novellino (30ª-38ª)
Italia Accursio Bentivegna,
Italia Marco Caldore,
Italia Matteo Stoppa (34)
Italia Matteo Stoppa (11)
Latina Italia Daniele Di Donato Italia Cristian Carletti (35) Italia Cristian Carletti (11)
Messina[72][73][74] Italia Salvatore Sullo (1ª-8ª)
Italia Ezio Capuano (9ª-18ª)
Italia Ezio Raciti (19ª-38ª)
Costa d'Avorio Lamine Fofana (35) Italia Andrea Adorante (8)
Monopoli Italia Alberto Colombo Italia Ernesto Starita (36) Italia Francesco Grandolfo,
Italia Ernesto Starita (8)
Monterosi Tuscia[75][76] Italia David D'Antoni (1ª-13ª)
Italia Leonardo Menichini (14ª-38ª e play-off)
Italia Samuele Parlati (32) Italia Rocco Costantino (13)
Paganese[77][78][79] Italia Raffaele Di Napoli (1ª-2ª)
Italia Gianluca Grassadonia (3ª-36ª)
Italia Raffaele Di Napoli (37ª-38ª e play-out)
Italia Paolo Baiocco (35) Italia Christian Tommasini (7)
Palermo[80] Italia Giacomo Filippi (1ª-20ª)
Italia Silvio Baldini (21ª-38ª e play-off)
Italia Matteo Brunori (36) Italia Matteo Brunori (25)
Potenza[81][82][83] Italia Fabio Gallo (1ª-10ª)
Italia Bruno Trocini (11ª-20ª)
Italia Pasquale Arleo (21ª-22ª)[46]
Italia Bruno Trocini (23ª)
Italia Pasquale Arleo (24ª-38ª)
Italia Francesco Salvemini (33) Italia Luigi Cuppone (8)
Taranto Italia Giuseppe Laterza Italia Niccolò Chiorra,
Italia Giuseppe Giovinco (34)
Italia Andrea Saraniti (10)
Turris Italia Bruno Caneo Italia Vito Leonetti (36) Italia Vito Leonetti (15)
Vibonese[84][85] Italia Gaetano D'Agostino (1ª-21ª)
Italia Nevio Orlandi (22ª)[17]
Italia Gaetano D'Agostino (23ª-26ª)
Italia Nevio Orlandi (27ª-38ª)
Italia Gianmarco Basso (35) Italia Davis Curiale (4)
Virtus Francavilla Italia Roberto Taurino Italia Tommaso Nobile (35) Italia Pasquale Maiorino (10)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Bari 75 36 22 9 5 52 26 +26
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Catanzaro 67 36 19 10 7 57 26 +31
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Palermo 66 36 18 12 6 64 33 +31
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Avellino 64 36 17 13 6 45 26 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Monopoli 59 36 17 8 11 38 31 +7
Noatunloopsong (nuvola).svg 6. Virtus Francavilla 56 36 16 8 12 48 38 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 7. Foggia 54 36 13 15 8 62 51 +11
Noatunloopsong (nuvola).svg 8. Turris 52 36 16 4 16 52 49 +3
Noatunloopsong (nuvola).svg 9. Monterosi Tuscia 51 36 13 12 11 40 38 +2
Noatunloopsong (nuvola).svg 10. AZ Picerno 50 36 14 8 14 41 45 -4
11. Juve Stabia (-2) 49 36 13 12 11 44 36 +8
12. Latina 45 36 12 9 15 37 42 -5
13. Campobasso 44 36 11 11 14 51 62 -11
14. Messina 39 36 10 9 17 40 57 -17
15. Taranto 39 36 8 15 13 31 40 -9
16. Potenza 37 36 8 13 15 37 51 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Fidelis Andria 30 36 6 12 18 26 45 -19
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Paganese 26 36 6 8 22 36 69 -33
1downarrow red.svg 19. Vibonese 21 36 3 12 21 24 60 -36
Nuvola actions cancel.png --- Catania Escluso - - - - - -
Legenda:
      Promosso in Serie B 2022-2023.
      Ammessa direttamente ai play-off nazionali.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Ammesso ai play-off o ai play-out.
      Escluso a campionato in corso.
      Retrocesso in Serie D 2022-2023.
Regolamento:
Tre punti per la vittoria, uno per il pareggio, zero per la sconfitta.
In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:
  • Punti negli scontri diretti.
  • Differenza reti negli scontri diretti.
  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
  • Sorteggio.

Note:

Il Catania è stato escluso dal campionato alla 36ª giornata per sopraggiunto fallimento e tutte le partite giocate sono state annullate.[58]
La Juve Stabia ha scontato 2 punti di penalizzazione.[86]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Ogni riga indica i risultati casalinghi della squadra segnata a inizio della riga, contro le squadre segnate colonna per colonna (che invece avranno giocato l'incontro in trasferta). Al contrario, leggendo la colonna di una squadra si avranno i risultati ottenuti dalla stessa in trasferta, contro le squadre segnate in ogni riga, che invece avranno giocato l'incontro in casa.

AVE AZP BAR CAM CNZ FID FOG JVS LAT MES MON MTU PAG PAL POT TAR TUR VIB VIR
Avellino –––– 1-1 1-1 1-1 0-0 2-0 2-2 3-1 1-1 1-1 2-2 2-0 3-0 1-2 1-0 2-1 1-0 3-1 1-0
AZ Picerno 0-1 –––– 0-1 3-2 0-0 3-0 1-1 1-0 0-2 2-1 3-0 2-0 5-3 1-0 0-1 2-2 0-1 1-0 0-1
Bari 1-0 1-0 –––– 2-3 2-1 0-0 1-1 1-0 3-1 1-2 1-0 4-0 1-1 0-2 2-0 3-1 4-2 2-0 2-1
Campobasso 0-3 1-1 1-3 –––– 1-2 1-3 1-1 0-0 2-0 2-0 1-0 1-2 2-0 2-2 1-1 0-1 3-3 4-1 2-2
Catanzaro 2-0 2-0 1-2 3-0 –––– 3-1 2-0 1-1 3-1 2-0 1-2 1-2 1-0 0-0 3-0 3-0 2-0 1-1 3-1
Fidelis Andria 1-1 2-3 0-3 0-1 0-1 –––– 0-3 1-1 1-1 0-0 1-2 0-0 1-0 0-2 1-1 3-0 1-0 1-1 0-1
Foggia 2-0 3-2 2-2 5-2 2-6 1-1 –––– 1-1 1-3 3-1 1-0 1-1 3-0 4-1 4-1 1-1 0-2 5-2 1-0
Juve Stabia 0-0 2-3 1-0 0-0 1-1 1-1 3-1 –––– 1-0 1-0 0-1 1-1 4-0 0-0 3-0 3-2 3-0 3-1 4-0
Latina 0-0 3-0 0-1 4-1 0-2 1-0 1-1 0-1 –––– 1-0 0-0 3-3 2-0 1-0 0-3 0-0 3-1 3-2 0-0
Messina 0-1 1-1 0-2 2-0 2-3 2-3 1-1 0-1 1-0 –––– 2-1 1-3 2-1 1-1 2-0 1-0 1-2 0-0 1-0
Monopoli 0-0 2-0 0-0 1-2 2-1 2-1 0-1 1-0 0-0 2-1 –––– 2-0 1-0 0-2 3-1 2-0 2-1 3-0 0-0
Monterosi Tuscia 2-1 1-1 0-1 2-3 1-1 1-0 0-0 0-1 3-0 3-1 0-1 –––– 1-0 1-1 3-1 2-1 1-3 0-0 1-0
Paganese 0-2 2-3 1-2 2-1 0-2 0-1 1-4 3-1 1-2 4-4 0-1 0-3 –––– 2-2 2-0 2-1 1-1 1-0 2-1
Palermo 1-1 4-0 0-0 3-1 0-0 1-1 3-0 3-1 2-0 2-2 2-1 2-0 3-0 –––– 2-0 5-2 5-0 3-0 1-0
Potenza 1-3 2-0 1-1 0-1 0-0 2-0 2-1 1-1 2-1 2-3 0-0 1-1 1-1 2-2 –––– 1-1 0-0 4-2 0-1
Taranto 0-1 2-0 0-0 1-1 0-1 2-1 1-1 0-0 2-0 0-0 2-0 0-0 1-1 3-1 2-1 –––– 0-0 0-0 0-0
Turris 1-2 0-1 0-1 2-3 1-0 1-0 3-1 2-1 3-1 5-0 1-2 0-2 4-2 3-0 0-2 1-2 –––– 2-0 1-0
Vibonese 0-1 0-0 0-1 2-0 0-3 0-0 1-1 1-3 2-0 1-3 1-1 0-0 0-0 1-3 1-1 1-0 1-4 –––– 1-2
Virtus Francavilla 1-0 0-1 3-0 4-4 2-1 1-0 2-2 3-0 2-1 5-1 3-1 1-0 3-3 2-1 4-1 0-0 1-2 1-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

andata (1ª) 1ª giornata ritorno (20ª)
29 ago. 1-1 Avellino-Campobasso 3-0 22 dic.
3-1 Catanzaro-Virtus Francavilla 1-2
1-1 Fidelis Andria-Juve Stabia 1-1
annullata [87] Monopoli-Catania [87] annullata
28 ago. 0-0 Monterosi Tuscia-Foggia 1-1 22 dic.
4-4 Paganese-Messina 1-2
29 ago. 2-0 Palermo-Latina 0-1
30 ago. 1-1 Potenza-Bari 0-2
29 ago. 0-0 Taranto-Turris 2-1
0-0 Vibonese-AZ Picerno 0-1
andata (2ª) 2ª giornata ritorno (21ª)
4 set. 0-0 AZ Picerno-Catanzaro 0-2 2 feb.
5 set. 4-0 Bari-Monterosi Tuscia 1-0
4 set. 0-1 Campobasso-Taranto 1-1
annullata [87] Catania-Fidelis Andria [87] annullata
5 set. 4-1 Foggia-Potenza 1-2 3 feb.
4 set. 0-0 Juve Stabia-Avellino 1-3
2-0 Latina-Paganese 2-1 2 feb.
1-1 Messina-Palermo 2-2
5 set. 1-2 Turris-Monopoli 1-2
1-0 Virtus Francavilla-Vibonese 2-1


andata (3ª) 3ª giornata ritorno (22ª)
12 set. 1-1 Avellino-Latina 0-0 22 feb.
0-1 AZ Picerno-Bari 0-1
1-1 Catanzaro-Potenza 0-0
0-1 Fidelis Andria-Virtus Francavilla 0-1
11 set. 0-2 Foggia-Turris 1-3
12 set. 2-1 Monopoli-Messina 1-2
2-3 Monterosi Tuscia-Campobasso 2-1
annullata [87] Paganese-Catania [87] annullata
11 set. 3-1 Taranto-Palermo 2-5 30 mar.
12 set. 1-3 Vibonese-Juve Stabia 1-3 22 feb.
andata (4ª) 4ª giornata ritorno (23ª)
annullata [87] Catania-Bari [87] annullata
19 set. 1-1 Fidelis Andria-Vibonese 0-0 23 gen.
0-0 Juve Stabia-Campobasso 0-0
1-1 Latina-Foggia 3-1
1-0 Messina-Virtus Francavilla 1-5
20 set. 0-0 Monopoli-Avellino 2-2
19 set. 2-1 Paganese-Taranto 1-1
0-0 Palermo-Catanzaro 0-0 24 gen.
1-1 Potenza-Monterosi Tuscia 1-3 23 gen.
0-1 Turris-AZ Picerno 1-0


andata (5ª) 5ª giornata ritorno (24ª)
26 set. 1-0 Avellino-Potenza 3-1 30 gen.
2-1 AZ Picerno-Messina 1-1
1-1 Bari-Paganese 2-1
1-3 Campobasso-Fidelis Andria 1-0
annullata [87] Catanzaro-Catania [87] annullata
26 set. 1-1 Foggia-Juve Stabia 1-3 31 gen.
1-1 Monterosi Tuscia-Palermo 0-2 30 gen.
2-0 Taranto-Latina 0-0
1-4 Vibonese-Turris 0-2
3-1 Virtus Francavilla-Monopoli 0-0
andata (6ª) 6ª giornata ritorno (25ª)
30 set. 0-0 Avellino-Catanzaro 0-2 6 feb.
annullata [87] Catania-Turris [87] annullata
29 set. 0-3 Fidelis Andria-Foggia 1-1 6 feb.
0-1 Latina-Juve Stabia 0-1
0-2 Messina-Bari 2-1
2-0 Monopoli-AZ Picerno 0-3
1-0 Paganese-Vibonese 0-0
3-1 Palermo-Campobasso 2-2
0-1 Potenza-Virtus Francavilla 1-4
0-0 Taranto-Monterosi Tuscia 1-2


andata (7ª) 7ª giornata ritorno (26ª)
annullata [87] AZ Picerno-Catania [87] annullata
3 ott. 1-0 Bari-Monopoli 0-0 12 feb.
2-0 Campobasso-Paganese 1-2
5 ott. 3-1 Catanzaro-Fidelis Andria 1-0
3 ott. 3-1 Foggia-Messina 1-1
4 ott. 0-0 Juve Stabia-Palermo 1-3
3 ott. 2-1 Monterosi Tuscia-Avellino 0-2
3-1 Turris-Latina 1-3
1-1 Vibonese-Potenza 2-4
0-0 Virtus Francavilla-Taranto 0-0
andata (8ª) 8ª giornata ritorno (27ª)
9 ott. 1-0 Avellino-Virtus Francavilla 0-1 15 feb.
10 ott. 4-2 Bari-Turris 1-0
annullata [87] Catania-Juve Stabia [87] annullata
10 ott. 3-0 Latina-AZ Picerno 2-0 15 feb.
9 ott. 1-3 Messina-Monterosi Tuscia 1-3
10 ott. 1-2 Monopoli-Campobasso 0-1
0-2 Paganese-Catanzaro 0-1
3-0 Palermo-Foggia 1-4
2-0 Potenza-Fidelis Andria 1-1
0-0 Taranto-Vibonese[88] 0-1 9 mar.


andata (9ª) 9ª giornata ritorno (28ª)
17 ott. 1-3 Campobasso-Bari 3-2 19 feb.
3-0 Catanzaro-Taranto 1-0
1-1 Fidelis Andria-Avellino 0-2
1-0 Foggia-Monopoli 1-0
2-3 Juve Stabia-AZ Picerno 0-1
1-0 Monterosi Tuscia-Paganese 3-0
2-3 Potenza-Messina 0-2
3-0 Turris-Palermo 0-5
2-0 Vibonese-Latina 2-3
annullata [87] Virtus Francavilla-Catania [87] annullata
andata (10ª) 10ª giornata ritorno (29ª)
20 ott. 2-0 AZ Picerno-Monterosi Tuscia 1-1 26 feb.
1-1 Bari-Foggia 2-2
annullata [87] Catania-Avellino [87] annullata
20 ott. 0-2 Latina-Catanzaro 1-3 26 feb.
0-0 Messina-Vibonese 3-1
1-0 Monopoli-Juve Stabia 1-0
2-0 Paganese-Potenza 1-1 23 mar.
1-0 Palermo-Virtus Francavilla 1-2 26 feb.
2-1 Taranto-Fidelis Andria 0-3
2-3 Turris-Campobasso[89] 3-3 7 apr.


andata (11ª) 11ª giornata ritorno (30ª)
24 ott. 3-0 Avellino-Paganese 2-0 5 mar.
1-1 Campobasso-AZ Picerno 2-3 30 mar.
1-2 Catanzaro-Monopoli 1-2 5 mar.
1-0 Fidelis Andria-Turris 0-1 6 mar.
1-1 Foggia-Taranto 1-1 5 mar.
1-0 Juve Stabia-Messina 1-0
annullata [87] Monterosi Tuscia-Catania [87] annullata
24 ott. 2-1 Potenza-Latina 3-0 5 mar.
1-3 Vibonese-Palermo 0-3
3-0 Virtus Francavilla-Bari 1-2
andata (12ª) 12ª giornata ritorno (31ª)
30 ott. 1-1 AZ Picerno-Foggia 2-3 13 mar.
2-1 Bari-Catanzaro 2-1
annullata [87] Catania-Vibonese [87] annullata
30 ott. 1-0 Latina-Fidelis Andria 1-1 13 mar.
31 ott. 2-0 Messina-Campobasso 0-2
30 ott. 2-0 Monopoli-Monterosi Tuscia 1-0
2-1 Paganese-Virtus Francavilla 3-3
31 ott. 1-1 Palermo-Avellino 2-1
30 ott. 2-1 Taranto-Potenza 1-1
2-1 Turris-Juve Stabia 0-3


andata (13ª) 13ª giornata ritorno (32ª)
6 nov. 2-1 Avellino-Taranto 1-0 16 mar.
annullata [87] Campobasso-Catania [87] annullata
7 nov. 2-0 Catanzaro-Messina 3-2 16 mar.
0-2 Fidelis Andria-Palermo 1-1
3-0 Foggia-Paganese 4-1
6 nov. 1-0 Juve Stabia-Bari 0-1
7 nov. 1-3 Monterosi Tuscia-Turris 2-0
2-0 Potenza-AZ Picerno 1-0
6 nov. 1-1 Vibonese-Monopoli 0-3
7 nov. 2-1 Virtus Francavilla-Latina 0-0
andata (14ª) 14ª giornata ritorno (33ª)
14 nov. 0-1 AZ Picerno-Virtus Francavilla 1-0 20 mar.
2-0 Bari-Vibonese 1-0
annullata [87] Catania-Foggia [87] annullata
14 nov. 1-1 Juve Stabia-Monterosi Tuscia 0-3 20 mar.
4-1 Latina-Campobasso 0-2
0-1 Messina-Avellino 1-1
2-0 Monopoli-Taranto 0-2 6 apr.
0-1 Paganese-Fidelis Andria 0-1 20 mar.
2-0 Palermo-Potenza 2-2
15 nov. 1-0 Turris-Catanzaro 0-2


andata (15ª) 15ª giornata ritorno (34ª)
20 nov. 1-1 Avellino-AZ Picerno 1-0 27 mar.
21 nov. 1-1 Campobasso-Foggia 2-5
1-1 Catanzaro-Juve Stabia 1-1
0-3 Fidelis Andria-Bari 0-0
20 nov. 1-0 Latina-Messina 0-1
3-0 Palermo-Paganese 2-2
21 nov. 0-0 Potenza-Monopoli 1-3
annullata [87] Taranto-Catania [90] annullata
20 nov. 0-0 Vibonese-Monterosi Tuscia 0-0 27 mar.
21 nov. 1-2 Virtus Francavilla-Turris 0-1 13 apr.
andata (16ª) 16ª giornata ritorno (35ª)
28 nov. 1-0 AZ Picerno-Palermo 0-4 3 apr.
27 nov. 3-1 Bari-Latina 1-0
2-2 Campobasso-Virtus Francavilla 4-4
annullata [87] Catania-Potenza [87] annullata
28 nov. 5-2 Foggia-Vibonese 1-1 3 apr.
29 nov. 3-2 Juve Stabia-Taranto 0-0
28 nov. 2-3 Messina-Fidelis Andria 0-0
27 nov. 1-0 Monopoli-Paganese 1-0 2 apr.
28 nov. 1-1 Monterosi Tuscia-Catanzaro 2-1 3 apr.
1-2 Turris-Avellino 0-1 4 apr.


andata (17ª) 17ª giornata ritorno (36ª)
6 dic. 1-1 Avellino-Bari 0-1 10 apr.
5 dic. 2-0 Catanzaro-Foggia 6-2 11 apr.
2-3 Fidelis Andria-AZ Picerno 0-3 10 apr.
annullata [87] Latina-Catania [90] annullata
5 dic. 3-1 Paganese-Juve Stabia 0-4 10 apr.
2-1 Palermo-Monopoli 2-0 9 apr.
0-0 Potenza-Turris 2-0 10 apr.
0-0 Taranto-Messina 0-1
2-0 Vibonese-Campobasso 1-4
1-0 Virtus Francavilla-Monterosi Tuscia 0-1
andata (18ª) 18ª giornata ritorno (37ª)
11 dic. 5-3 AZ Picerno-Paganese 3-2 16 apr.
12 dic. 3-1 Bari-Taranto 0-0
11 dic. 1-2 Campobasso-Catanzaro 0-3
annullata [87] Catania-Palermo [90] annullata
11 dic. 1-0 Foggia-Virtus Francavilla 2-2 16 apr.
3-0 Juve Stabia-Potenza 1-1
12 dic. 0-0 Monopoli-Latina 0-0
11 dic. 1-0 Monterosi Tuscia-Fidelis Andria 0-0
12 dic. 5-0 Turris-Messina 2-1
0-1 Vibonese-Avellino 1-3


andata (19ª) 19ª giornata ritorno (38ª)
19 dic. 2-2 Avellino-Foggia 0-2 24 apr.
1-1 Catanzaro-Vibonese 3-0
1-2 Fidelis Andria-Monopoli 1-2
3-3 Latina-Monterosi Tuscia 1-0
annullata [87] Messina-Catania [90] annullata
19 dic. 1-1 Paganese-Turris 2-4 24 apr.
0-0 Palermo-Bari 2-0
0-1 Potenza-Campobasso 1-1
2-0 Taranto-AZ Picerno 2-2
3-0 Virtus Francavilla-Juve Stabia 0-4

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Monopoli[31] 1-1 AZ Picerno Monopoli, 1º maggio 2022
Virtus Francavilla[31] 2-2 Monterosi Tuscia Francavilla Fontana, 1º maggio 2022
Foggia 2-0 Turris Foggia, 1º maggio 2022
Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Avellino 1-2 Foggia Avellino, 4 maggio 2022
Monopoli 1-0 Virtus Francavilla Monopoli, 4 maggio 2022

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Paganese 1-0 Fidelis Andria Pagani, 7 maggio 2022
Fidelis Andria[32] 1-0 Paganese Andria, 14 maggio 2022

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Bari (22)
  • Minor numero di vittorie: Vibonese (3)
  • Maggior numero di pareggi: Foggia e Taranto (15)
  • Minor numero di pareggi: Turris (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Paganese (22)
  • Minor numero di sconfitte: Bari (5)
  • Miglior attacco: Palermo (64 gol fatti)
  • Peggior attacco: Vibonese (24 gol fatti)
  • Miglior difesa: Avellino, Bari e Catanzaro (26 gol subiti)
  • Peggior difesa: Paganese (69 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Catanzaro e Palermo (+31)
  • Peggior differenza reti: Vibonese (-36)

Partite

  • Partita con più reti: Paganese-Messina 4-4 (8, 1ª giornata), AZ Picerno-Paganese 5-3 (8, 18ª giornata), Virtus Francavilla-Campobasso 4-4 (8, 35ª giornata) e Foggia-Catanzaro 2-6 (8, 36ª giornata)
  • Partita con maggiore scarto di gol: Turris-Messina 5-0 (5, 18ª giornata) e Palermo-Turris 5-0 (5, 27ª giornata)
  • Giornata con maggior numero di gol: 32 (16ª giornata)
  • Giornata con minor numero di gol: 11 (4ª giornata)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
25 4 Italia Matteo Brunori Palermo
15 Italia Vito Leonetti Turris
15 6 Italia Mirco Antenucci Bari
13 Italia Alexis Ferrante Foggia
13 3 Italia Rocco Costantino Monterosi Tuscia
12 3 Italia Alessio Curcio Foggia
11 Italia Matteo Stoppa Juve Stabia
11 1 Italia Michael Liguori Campobasso
11 3 Italia Cristian Carletti Latina
10 Italia Emanuele Santaniello Turris
10 2 Italia Edoardo Soleri Palermo
10 2 Italia Luca Giannone Turris
10 3 Italia Andrea Saraniti Taranto
10 1 Italia Riccardo Maniero Avellino
10 5 Italia Pasquale Maiorino Virtus Francavilla

Play-off (fase nazionale)[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Pescara 3-3 Feralpisalò Pescara, 8 maggio 2022
Feralpisalò 2-1 Pescara Salò, 12 maggio 2022
Foggia 1-0 Virtus Entella Foggia, 8 maggio 2022
Virtus Entella[31] 2-1 Foggia Chiavari, 12 maggio 2022
Triestina 1-2 Palermo Trieste, 8 maggio 2022
Palermo 1-1 Triestina Palermo, 12 maggio 2022
Monopoli 1-2 Cesena Monopoli, 8 maggio 2022
Cesena 0-3 Monopoli Cesena, 12 maggio 2022
Juventus U23 1-1 Renate Alessandria, 8 maggio 2022
Renate 0-1 Juventus U23 Meda, 12 maggio 2022

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Feralpisalò 1-0 Reggiana Salò, 17 maggio 2022
Reggiana 1-2 Feralpisalò Reggio Emilia, 20 maggio 2022
Monopoli 1-2 Catanzaro Monopoli, 17 maggio 2022
Catanzaro 1-0 Monopoli Catanzaro, 21 maggio 2022
Juventus U23 0-1 Padova Alessandria, 17 maggio 2022
Padova[31] 0-1 Juventus U23 Padova, 21 maggio 2022
Virtus Entella 1-2 Palermo Chiavari, 17 maggio 2022
Palermo 2-2 Virtus Entella Palermo, 21 maggio 2022

Final Four[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Catanzaro 0-0 Padova Catanzaro, 25 maggio 2022
Padova 2-1 Catanzaro Padova, 29 maggio 2022
Feralpisalò 0-3 Palermo Salò, 25 maggio 2022
Palermo 1-0 Feralpisalò Palermo, 29 maggio 2022

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Padova 0-1 Palermo Padova, 5 giugno 2022
Palermo 1-0 Padova Palermo, 12 giugno 2022

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Organico ridotto da 60 a 59 partecipanti a campionato in corso in seguito dell'esclusione del Catania.
  2. ^ VAR nelle semifinali e nelle finali playoff di Serie C, su lega-pro.com.
  3. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 216/A (PDF), su figc.it.
  4. ^ Mister Oscar Brevi sollevato dall'incarico di allenatore, su asgiana.com, 10 novembre 2021.
  5. ^ Matteo Contini è il nuovo allenatore della Giana Erminio, su asgiana.com, 11 novembre 2021.
  6. ^ Comunicato Ufficiale, su calciolecco1912.com, 25 novembre 2021. URL consultato il 29 novembre 2021.
  7. ^ Ufficiale: Luciano De Paola nuovo allenatore della Calcio Lecco 1912!, su calciolecco1912.com, 25 novembre 2021. URL consultato il 29 novembre 2021.
  8. ^ Comunicato ufficiale sulla guida tecnica della Prima Squadra, su legnagocalcio.it, 27 dicembre 2021.
  9. ^ Benvenuto, mister Serena!, su legnagocalcio.it, 27 dicembre 2021.
  10. ^ Mister Serena sollevato dall’incarico, su legnagocalcio.it, 28 marzo 2022.
  11. ^ Torna mister Colella!, su legnagocalcio.it, 28 marzo 2022.
  12. ^ ESONERO MISTER MAURIZIO LAURO, su mantova1911.club, 12 dicembre 2021.
  13. ^ UFFICIALE: GIUSEPPE GALDERISI È IL NUOVO ALLENATORE DEL MANTOVA, su mantova1911.club, 14 dicembre 2021.
  14. ^ MAURIZIO LAURO TORNA ALLA GUIDA DELLA PRIMA SQUADRA, su mantova1911.club, 11 aprile 2022.
  15. ^ Sollevato dall’incarico mister Massimo Pavanel ed il suo staff, su padovacalcio.it, 21 febbraio 2022.
  16. ^ Massimo Oddo è il nuovo allenatore del Calcio Padova, su padovacalcio.it, 24 febbraio 2022.
  17. ^ a b c d recupero
  18. ^ Esonerato Stefano Lucchini panchina a Giovanni Mussa, su uspergolettese1932.it, 3 marzo 2022.
  19. ^ Comunicato Ufficiale, su aurorapropatria1919.com, 1º marzo 2022.
  20. ^ COMUNICATO UFFICIALE: ANTONIO FILIPPINI ESONERATO, su prosesto1913.com, 19 settembre 2021.
  21. ^ UFFICIALE: SIMONE BANCHIERI E' IL NUOVO ALLENATORE DELLA PRO SESTO!, su prosesto1913.com, 26 settembre 2021.
  22. ^ COMUNICATO UFFICIALE - SIMONE BANCHIERI ESONERATO, su prosesto1913.com, 25 gennaio 2022.
  23. ^ COMUNICATO UFFICIALE, su fcprovercelli.it, 5 dicembre 2021.
  24. ^ Benvenuto mister Franco Lerda, su fcprovercelli.it, 7 dicembre 2021.
  25. ^ UFFICIALE: FRANCESCO PARRAVICINI SI DIMETTE DALL’INCARICO DI ALLENATORE DEL RENATE, su acrenate.it, 30 agosto 2021.
  26. ^ UFFICIALE: ROBERTO CEVOLI TORNA ALLA GUIDA DELLE PANTERE NERAZZURRE!, su acrenate.it, 30 agosto 2021.
  27. ^ Lanzaro nuovo allenatore del Seregno, su monzatoday.it, 30 agosto 2021.
  28. ^ LORENZO D’ANNA È IL NUOVO ALLENATORE DEL TRENTO. CARMINE PARLATO SOLLEVATO DALL’INCARICO. LUNEDÌ 28 MARZO, ALLE ORE 11.45, LA PRESENTAZIONE AI MEDIA, su actrento.com, 27 marzo 2022.
  29. ^ SEZ. UNITE DISPOSITIVO N. 0040CFA 9.12.21 (PDF), su figc.it, 9 dicembre 2021.
  30. ^ Partita inizialmente disputata il 26 settembre 2021 e sospesa a causa dell'impraticabilità del terreno di gioco causato dalla pioggia al 45º minuto sul punteggio di 0-1. COMUNICATO N. 91/DIV - 27 OTTOBRE 2021 (PDF), su lega-pro.com, 27 ottobre 2021.
  31. ^ a b c d e f g h i Qualificato in virtù del miglior piazzamento in classifica.
  32. ^ a b c Salvo in virtù del miglior piazzamento in classifica.
  33. ^ Partecipante al campionato con la denominazione "Matelica".
  34. ^ UFFICIALE. Maurizio Domizzi ha rassegnato le dimissioni da allenatore della Fermana, su fermanafc.com, 20 settembre 2021.
  35. ^ UFFICIALE: IL NUOVO ALLENATORE DELLA FERMANA E' GIANCARLO RIOLFO!, su fermanafc.com, 20 settembre 2021.
  36. ^ COMUNICATO UFFICIALE, su fermanafc.com, 20 marzo 2022.
  37. ^ COMUNICATO UFFICIALE, su fermanafc.com, 20 marzo 2022.
  38. ^ MAGRINI ESONERATO DAL RUOLO DI ALLENATORE, su usgrosseto1912.com, 28 dicembre 2021.
  39. ^ MAURIZI NUOVO ALLENATORE, su usgrosseto1912.com, 28 dicembre 2021.
  40. ^ IL DELFINO SALUTA MISTER AUTERI, su pescaracalcio.com, 5 aprile 2022.
  41. ^ Luciano Zauri è il nuovo allenatore #BiancAzzurro, su pescaracalcio.com, 6 aprile 2022.
  42. ^ Esonerato mister Sassarini e il suo vice Alessi, su uspistoiese1921.it, 13 dicembre 2021.
  43. ^ Giovanni Lopez è il nuovo allenatore, su uspistoiese1921.it, 14 dicembre 2021.
  44. ^ Mister Giovanni Lopez sollevato dall’incarico, su uspistoiese1921.it, 25 gennaio 2022.
  45. ^ Gianni Rosati, nuovo diesse; Alessandrini nuovo allenatore, su uspistoiese1921.it, 25 gennaio 2022.
  46. ^ a b c recuperi
  47. ^ Comunicato ufficiale Acn Siena, su acnsiena.it, 24 ottobre 2021.
  48. ^ Massimiliano Maddaloni nuovo allenatore del Siena, su acnsiena.it, 25 ottobre 2021.
  49. ^ Maddaloni e Rampulla sollevati dall'incarico, su acnsiena.it, 15 dicembre 2021.
  50. ^ Guida tecnica affidata a Paolo Negro, vice Franco Paleari, su acnsiena.it, 15 dicembre 2021.
  51. ^ Pasquale Padalino nuovo tecnico dell’Acn Siena, su acnsiena.it, 29 dicembre 2021.
  52. ^ ALESSANDRO DAL CANTO SOLLEVATO DALLA GUIDA TECNICA DELLA PRIMA SQUADRA, su usviterbese.it, 4 ottobre 2021.
  53. ^ UFFICIALE: GIUSEPPE RAFFAELE E' IL NUOVO ALLENATORE DELLA VITERBESE!, su usviterbese.it, 5 ottobre 2021.
  54. ^ GIUSEPPE RAFFAELE SOLLEVATO DALLA GUIDA TECNICA DELLA PRIMA SQUADRA, su usviterbese.it, 7 novembre 2021.
  55. ^ FRANCESCO PUNZI SOLLEVATO DALLA GUIDA TECNICA DELLA PRIMA SQUADRA, su usviterbese.it, 6 marzo 2022.
  56. ^ ALESSANDRO DAL CANTO TORNA ALLA GUIDA DELLA PRIMA SQUADRA, su usviterbese.it, 6 marzo 2022.
  57. ^ Partita inizialmente disputata il 4 dicembre 2021 e sospesa al 46º minuto sul punteggio di 0-0 per impraticabilità del terreno di gioco. COMUNICATO N. 131/DIV - 7 DICEMBRE 2021 (PDF), su lega-pro.com, 7 dicembre 2021.
  58. ^ a b Escluso dal campionato alla 36ª giornata per sopraggiunto fallimento. COMUNICATO UFFICIALE N. 214/A (PDF), su figc.it. URL consultato il 9 aprile 2022.
  59. ^ Comunicato stampa, su usavellino1912.com, 16 febbraio 2022.
  60. ^ CARMINE GAUTIERI È IL NUOVO ALLENATORE DELL’AVELLINO, su usavellino1912.com, 17 febbraio 2022.
  61. ^ Esonerato l’allenatore Palo e il vice Langella, su azpicerno.it, 15 novembre 2021. URL consultato il 15 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2021).
  62. ^ Leonardo Colucci è il nuovo allenatore del Picerno, su azpicerno.it, 15 novembre 2021. URL consultato il 15 novembre 2021 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2021).
  63. ^ ESONERATO IL TECNICO ANTONIO CALABRO, su uscatanzaro1929.com, 29 novembre 2021.
  64. ^ VINCENZO VIVARINI È IL NUOVO TECNICO DEL CATANZARO, su uscatanzaro1929.com, 30 novembre 2021.
  65. ^ FIDELIS, SOLLEVATO DALL’INCARICO IL TECNICO LUIGI PANARELLI, su fidelisandria.it, 11 ottobre 2021.
  66. ^ E’ CIRO GINESTRA IL NEO TECNICO DELLA FIDELIS ANDRIA, su fidelisandria.it, 12 ottobre 2021.
  67. ^ INTERROTTO IL RAPPORTO DI COLLABORAZIONE CON IL TECNICO CIRO GINESTRA ED IL SUO STAFF: SQUADRA AFFIDATA A DI LEO – DI BARI, su fidelisandria.it, 1º febbraio 2022.
  68. ^ COMUNICATO STAMPA – Esonerato Walter Alfredo Novellino, su ssjuvestabia.it, 17 ottobre 2021.
  69. ^ Stefano Sottili è il nuovo allenatore della S.S. Juve Stabia, su ssjuvestabia.it, 22 ottobre 2021.
  70. ^ COMUNICATO STAMPA – Esonerato Stefano Sottili, su ssjuvestabia.it, 28 febbraio 2022.
  71. ^ COMUNICATO STAMPA – Walter Alfredo Novellino nuovo allenatore, su ssjuvestabia.it, 28 febbraio 2022.
  72. ^ Esonerato mister Sullo, su messinacalcio.org, 10 ottobre 2021.
  73. ^ Ezio Capuano è il nuovo allenatore del Messina, su messinacalcio.org, 11 ottobre 2021.
  74. ^ Esonerato Ezio Capuano, in panchina momentaneamente Ezio Raciti, su messinacalcio.org, 15 dicembre 2021.
  75. ^ Comunicato Stampa, su monterosifc.com, 9 novembre 2021.
  76. ^ Benvenuto mister Menichini, su monterosifc.com, 10 novembre 2021.
  77. ^ ESONERO RAFFAELE DI NAPOLI E DEL SUO STAFF, su paganesecalcio.com, 5 settembre 2021.
  78. ^ GIANLUCA GRASSADONIA NUOVO ALLENATORE DELLA PAGANESE, su paganesecalcio.com, 6 settembre 2021.
  79. ^ RAFFAELE DI NAPOLI RITORNA ALLA GUIDA DELLA PRIMA SQUADRA, su paganesecalcio.com, 11 aprile 2022.
  80. ^ SILVIO BALDINI NUOVO ALLENATORE DEL PALERMO, su palermofc.com, 24 dicembre 2021.
  81. ^ Sollevato dall’incarico Mister Fabio Gallo, su potenzacalcio.net, 21 ottobre 2021. URL consultato il 20 febbraio 2022.
  82. ^ Serie C: Trocini è il nuovo allenatore del Potenza, su ansa.it, 21 ottobre 2021.
  83. ^ Arleo nuovo allenatore PRIMA SQUADRA, esonerato Bruno Trocini, su potenzacalcio.net, 24 gennaio 2022.
  84. ^ Ufficiale: D'Agostino sollevato dall'incarico, su usvibonesecalcio.com, 12 febbraio 2022.
  85. ^ Nevio Orlandi è il nuovo allenatore, su usvibonesecalcio.com, 14 febbraio 2022.
  86. ^ Inadempienze CO.VI.SO.C.: 2 punti di penalizzazione alla Juve Stabia (PDF), su figc.it, 20 aprile 2022.
  87. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah Partita inizialmente disputata e in seguito annullata a causa dell'esclusione dal campionato del Catania.
  88. ^ Partita inizialmente disputata il 15 febbraio 2022 e sospesa a causa di una fitta nebbia al 50º minuto sul risultato di 0-0. COMUNICATO N. 224/DIV – 24 FEBBRAIO 2022 (PDF), su lega-pro.com, 24 febbraio 2022.
  89. ^ Partita inizialmente disputata il 26 febbraio 2022 e sospesa a causa di una fitta nevicata al 45º minuto sul risultato di 1-2 per la Turris. COMUNICATO N. 231/DIV – 2 MARZO 2022 (PDF), su lega-pro.com, 2 marzo 2022.
  90. ^ a b c d Partita non disputata e in seguito annullata a causa dell'esclusione dal campionato del Catania.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio