Serie C1 1990-1991

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C1 1990-1991
Competizione Serie C1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 13ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 16 settembre 1990
al 9 giugno 1991
Luogo Italia Italia
Partecipanti 36
Formula 2 gironi all'italiana A/R
Risultati
Vincitore Piacenza (2º titolo)
Casertana (2º titolo)
Promozioni Piacenza
Venezia
Casertana
Palermo
Retrocessioni Varese
Carrarese
Trento
Mantova
Torres
Catanzaro
Battipagliese
Campania Puteolana
Statistiche
Miglior marcatore Gir. A: Italia Giovanni Cornacchini (22)
Gir. B: Italia Girolamo Bizzarri (15)
Incontri disputati 614
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1989-1990 1991-1992 Right arrow.svg

Classifiche e risultati del campionato di calcio di Serie C1 1990-1991.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il girone A vien vinto dal Piacenza che torna tra i cadetti dopo 2 anni,mentre per il Venezia di Alberto Zaccheroni si tratta del ritorno in B dopo 23 anni di inferno nelle categorie inferiori (C1,C2,D,Interregionale),ma soprattutto a soli 4 anni dalla fusione con il Mestre voluta dal patron Maurizio Zamparini mutando i colori sociali in arancioneroverde: i lagunari centrarono la promozione battendo 2-1 i lombardi del Como nello spareggio giocato sul neutro di Cesena[1].

A retrocedere in C2 furono un Mantova già spacciato da tempo, il Trento che dopo 6 anni di C1 retrocede, mentre Carrarese e Varese non riescono ad agganciare Chievo e Carpi per giocarsi la salvezza. I varesotti ritornano dopo un anno in C2, mentre i toscani dopo 3 anni.

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio Stagione 1989-1990
Baracca Lugo dettagli Lugo di Romagna (RA) Stadio Comunale 2° in C2/C,promosso
Carpi dettagli Carpi (MO) Stadio Sandro Cabassi 9° in C1/A
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 6° in C1/A
Casale dettagli Casale Monferrato (AL) Stadio Natale Palli 10° in C1/A
Chievo dettagli Chievo (fraz.di Verona) Stadio Marcantonio Bentegodi 6° in C1/A
Como dettagli Como Stadio Giuseppe Sinigaglia 19° in B,retrocesso
Empoli dettagli Empoli (FI) Stadio Carlo Castellani 3° in C1/A
Fano dettagli Fano (PS) Stadio Raffaele Mancini 1° in C2/C,promosso
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 5° in C1/A
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Brianteo 17° in B,retrocesso
Pavia dettagli Pavia Stadio Pietro Fortunati 2° in C2/A,promosso
Piacenza dettagli Piacenza Stadio Galleana 8° in C1/A
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 2° in C2/B,promosso
Spezia dettagli La Spezia Stadio Alberto Picco 12° in C1/A
Trento dettagli Trento Stadio Briamasco 11° in C1/A
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 1° in C2/B,promosso
Venezia-Mestre dettagli Venezia-Mestre Stadio Francesco Baracca 4° in C1/A
Vicenza dettagli Vicenza Stadio Romeo Menti 14° in C1/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Piacenza 45 34 15 15 4 42 22 +20
1uparrow green.svg 2. Venezia[2] 44 34 15 14 5 37 21 +16
3. Como 44 34 15 14 5 33 17 +16
4. Empoli 38 34 14 10 10 34 32 +2
5. Fano 36 34 11 14 9 33 29 +4
6. Spezia 36 34 11 14 9 23 23 +0
7. Monza 35 34 10 15 9 37 31 +6
8. Pro Sesto 35 34 9 17 8 29 26 +3
9. Pavia 34 34 11 12 11 37 35 +2
10. Vicenza 34 34 10 14 10 26 27 -1
11. Baracca Lugo 32 34 9 14 11 25 28 -3
12. Casale 32 34 10 12 12 34 39 -5
13. Carpi 31 34 6 19 9 21 26 -5
14. Chievo 31 34 8 15 11 23 29 -6
1downarrow red.svg 15. Varese 30 34 8 14 12 29 32 -3
1downarrow red.svg 16. Carrarese 30 34 8 14 12 20 25 -5
1downarrow red.svg 17. Trento 26 34 4 18 12 29 42 -13
1downarrow red.svg 18. Mantova 19 34 3 13 18 21 49 -28

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BAR CAR CAR CAS CHI COM EMP FAN MAN MON PAV PIA PRO SPE TRE VAR VEN VIC
Baracca Lugo 1-0 0-0 2-0 0-1 0-0 3-0 1-1 0-0 1-0 1-1 1-1 2-1 1-1 4-1 0-1 1-1 1-1
Carpi 0-1 1-0 1-1 1-0 0-0 0-0 2-2 2-1 0-0 0-0 2-0 2-0 0-0 1-1 0-0 1-1 0-0
Carrarese 0-0 0-0 2-1 0-0 1-1 0-1 1-2 2-0 0-0 2-0 1-1 1-0 3-1 1-0 1-1 0-2 0-2
Casale 0-1 3-0 2-1 1-0 0-3 2-2 2-1 1-2 1-1 1-0 2-1 0-0 0-0 2-2 0-0 0-0 0-0
Chievo 1-0 0-0 2-1 1-2 0-0 1-2 0-0 0-0 1-1 1-0 0-3 2-2 2-0 0-0 1-0 1-1 1-1
Como 2-0 3-0 1-0 2-1 2-0 2-1 3-2 3-0 0-0 1-0 0-0 0-0 0-0 2-0 0-0 0-1 1-1
Empoli 1-1 1-0 2-0 1-2 2-1 1-0 3-1 2-0 0-1 2-1 1-1 1-0 0-0 1-1 2-1 1-0 1-2
Fano 0-0 1-1 0-1 2-1 0-1 0-0 0-0 1-0 2-0 0-0 1-1 0-0 1-0 2-2 1-0 1-0 3-1
Mantova 1-0 1-1 0-0 1-2 1-1 1-1 1-3 1-3 2-5 0-2 0-2 0-2 0-0 1-1 1-3 1-1 0-0
Monza 1-0 1-0 0-0 4-2 0-1 3-0 0-0 0-0 0-2 4-1 0-0 1-1 4-1 1-1 2-1 1-1 2-0
Pavia 3-1 2-1 0-0 2-0 2-2 2-0 1-0 2-1 4-2 3-3 0-0 1-1 2-0 0-0 2-2 1-2 1-0
Piacenza 0-0 0-0 3-1 2-1 1-0 2-0 3-1 2-1 2-0 1-0 1-0 1-1 1-2 2-0 2-0 0-0 1-1
Pro Sesto 4-1 1-1 1-0 1-0 0-0 0-2 3-0 0-0 1-1 3-0 1-0 1-1 0-1 1-1 1-0 1-3 0-0
Spezia 0-0 0-1 1-0 0-0 2-0 0-1 1-0 1-0 0-0 2-0 1-0 1-1 0-0 3-1 3-1 0-0 0-0
Trento 2-0 1-1 0-0 1-1 2-2 0-0 0-1 0-1 1-0 1-1 0-0 0-2 1-1 2-0 1-2 2-2 1-2
Varese 0-1 1-1 0-0 0-1 1-0 1-2 1-1 1-0 1-1 1-1 2-2 2-2 0-1 0-0 0-1 1-1 2-0
Venezia 1-0 1-0 0-0 1-0 0-0 0-1 2-0 1-1 1-0 1-0 3-1 0-1 3-0 2-1 3-2 0-1 1-0
Vicenza 2-0 2-1 0-1 2-2 1-0 0-0 0-0 1-2 1-0 1-0 0-1 2-1 0-0 0-1 2-0 0-2 1-1

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 sett. 0-0 Carpi-Vicenza 1-2 3 feb.
1-0 Carrarese-Pro Sesto 0-1
2-2 Casale-Empoli 2-1
0-3 Chievo-Piacenza 0-1
2-0 Como-Trento 0-0
1-3 Mantova-Fano 0-1
1-0 Monza-Baracca Lugo 0-1
2-2 Pavia-Varese 2-2
2-1 Venezia-Spezia 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 sett. 0-0 Baracca Lugo-Mantova 0-1 10 feb.
1-0 Empoli-Carpi 0-0
0-0 Fano-Pavia 1-2
2-0 Piacenza-Como 0-0
1-3 Pro Sesto-Venezia 0-3
1-0 Spezia-Carrarese 1-3
2-2 Trento-Chievo 0-0
0-1 Varese-Casale 0-0
1-0 Vicenza-Monza 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 sett. 1-1 Carpi-Casale 0-3 17 feb.
2-0 Carrarese-Pavia 0-0
0-0 Chievo-Mantova 1-1
0-0 Como-Spezia 1-0
1-0 Fano-Varese 0-1
1-1 Monza-Pro Sesto 0-3
1-1 Piacenza-Vicenza 1-2
0-1 Trento-Empoli 1-1
1-0 Venezia-Baracca Lugo 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 0-0 Baracca Lugo-Como 0-2 24 feb.
2-1 Casale-Fano 1-2
2-1 Empoli-Chievo 2-1
0-0 Mantova-Carrarese 0-2
3-3 Pavia-Monza 1-4
1-1 Pro Sesto-Piacenza 1-1
3-1 Spezia-Trento 0-2
1-1 Varese-Carpi 0-0
1-1 Vicenza-Venezia 0-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 2-1 Carpi-Mantova 1-1 3 mar.
1-1 Chievo-Venezia 0-0
1-0 Como-Pavia 0-2
0-0 Empoli-Spezia 0-1
0-0 Fano-Baracca Lugo 1-1
0-0 Monza-Carrarese 0-0
2-1 Piacenza-Casale 1-2
1-1 Trento-Pro Sesto 1-1
0-2 Vicenza-Varese 0-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 1-1 Baracca Lugo-Spezia 0-0 17 mar.
1-2 Carrarese-Fano 1-0
0-0 Casale-Vicenza 2-2
2-2 Chievo-Pro Sesto 0-0
1-1 Mantova-Como 0-3
0-0 Monza-Piacenza 0-1
1-0 Pavia-Empoli 1-2
0-1 Varese-Trento 2-1
1-0 Venezia-Carpi 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 2-2 Carpi-Fano 1-1 24 mar.
1-2 Casale-Mantova 2-1
0-1 Como-Venezia 1-0
0-1 Empoli-Monza 0-0
3-1 Piacenza-Carrarese 1-1
4-1 Pro Sesto-Baracca Lugo 1-2
3-1 Spezia-Varese 0-0
0-0 Trento-Pavia 0-0
1-0 Vicenza-Chievo 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 0-1 Baracca Lugo-Varese 1-0 30 mar.
0-1 Carrarese-Empoli 0-2
1-2 Chievo-Casale 0-1
3-0 Como-Carpi 0-0
3-1 Fano-Vicenza 2-1
1-1 Mantova-Trento 0-1
4-1 Monza-Spezia 0-2
1-1 Pavia-Pro Sesto 0-1
0-1 Venezia-Piacenza 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 1-0 Carpi-Chievo 0-0 7 apr.
2-1 Casale-Carrarese 1-2
2-0 Empoli-Mantova 3-1
2-1 Piacenza-Fano 1-1
0-2 Pro Sesto-Como 0-0
1-0 Spezia-Pavia 0-2
2-2 Trento-Venezia 2-3
1-1 Varese-Monza 1-2
2-0 Vicenza-Baracca Lugo 1-1
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 1-1 Baracca Lugo-Piacenza 0-0 14 apr.
1-0 Carrarese-Trento 0-0
2-0 Como-Chievo 0-0
0-0 Fano-Empoli 1-3
0-0 Mantova-Vicenza 0-1
4-2 Monza-Casale 1-1
2-1 Pavia-Carpi 0-0
0-0 Spezia-Pro Sesto 1-0
0-1 Venezia-Varese 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 1-1 Carpi-Trento 1-1 28 apr.
0-0 Casale-Spezia 0-0
1-0 Chievo-Baracca Lugo 1-0
1-0 Empoli-Venezia 0-2
2-0 Fano-Monza 0-0
1-0 Piacenza-Pavia 0-0
1-1 Pro Sesto-Mantova 2-0
1-2 Varese-Como 0-0
0-1 Vicenza-Carrarese 2-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 2-0 Carpi-Piacenza 0-0 5 mag.
1-1 Carrarese-Varese 0-0
2-1 Como-Empoli 0-1
2-5 Mantova-Monza 2-0
1-0 Pavia-Vicenza 1-0
1-0 Pro Sesto-Casale 0-0
2-0 Spezia-Chievo 0-2
2-0 Trento-Baracca Lugo 1-4
1-1 Venezia-Fano 0-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 1-0 Baracca Lugo-Carpi 1-0 12 mag.
1-0 Casale-Pavia 0-2
2-1 Chievo-Carrarese 0-0
1-0 Empoli-Pro Sesto 0-3
1-0 Fano-Spezia 0-1
1-1 Monza-Venezia 0-1
2-0 Piacenza-Trento 2-0
1-1 Varese-Mantova 3-1
0-0 Vicenza-Como 1-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 1-0 Carpi-Carrarese 0-0 19 mag.
1-0 Chievo-Varese 0-1
0-0 Como-Monza 0-3
1-1 Empoli-Piacenza 1-3
3-1 Pavia-Baracca Lugo 1-1
0-0 Pro Sesto-Fano 0-0
0-0 Spezia-Vicenza 1-0
1-1 Trento-Casale 2-2
1-0 Venezia-Mantova 1-1


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 3-0 Baracca Lugo-Empoli 1-1 26 mag.
0-2 Carrarese-Venezia 0-0
0-3 Casale-Como 1-2
0-1 Fano-Chievo 0-0
0-2 Mantova-Pavia 2-4
1-0 Monza-Carpi 0-0
1-2 Piacenza-Spezia 1-1
0-1 Varese-Pro Sesto 0-1
2-0 Vicenza-Trento 2-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 2-0 Baracca Lugo-Casale 1-0 2 giu.
1-1 Chievo-Monza 1-0
1-0 Como-Carrarese 1-1
1-2 Empoli-Vicenza 0-0
2-0 Piacenza-Varese 2-2
1-1 Pro Sesto-Carpi 0-2
0-0 Spezia-Mantova 0-0
0-1 Trento-Fano 2-2
3-1 Venezia-Pavia 2-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 0-0 Carpi-Spezia 1-0 9 giu.
0-0 Carrarese-Baracca Lugo 0-0
0-0 Casale-Venezia 0-1
0-0 Fano-Como 2-3
0-2 Mantova-Piacenza 0-2
1-1 Monza-Trento 1-1
2-2 Pavia-Chievo 0-1
1-1 Varese-Empoli 1-2
0-0 Vicenza-Pro Sesto 0-0

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Il girone B invece vede la seconda promozione in Serie B della sua storia della Casertana: i rossoblù, allenati da Adriano Lombardi, centrano i cadetti il 19 maggio 1991 battendo al Pinto il Licata per 2-0, esattamente 20 anni dopo dall'ultima partita disputata in B dai campani. Insieme a loro fu promosso il Palermo, al ritorno in B dopo 5 anni dal fallimento della vecchia società con immediata retrocessione a tavolino in C2 dalla FIGC. Sfiorano una storica promozione i salentini del Casarano ma per soli 3 punti non centrarono l'obiettivo finale: fatale la sconfitta contro il Perugia del 2 giugno.

A retrocedere in C2 furono i già condannati Campania Puteolana e Battipagliese. Scesero in seguito il Catanzaro che chiuse la stagione regolare con 32 punti a ex-acquo con Giarre e Nola, riuscì a salvarsi nello spareggio salvezza contro i partenopei sul neutro di Lecce ma la gara fu annullata dalla Corte di Appello Federale che decise di infliggere 3 punti di penalizzazione ai calabresi, e il Torres che decise di non iscriversi alla stagione successiva e ripartì dall'Interregionale.

Una formazione del Perugia della stagione 1990-1991

Profili[modifica | modifica wikitesto]

Club Rosa Città Stadio Stagione 1989-1990
Arezzo dettagli Arezzo Stadio Comunale 13° in C1/A
Battipagliese dettagli Battipaglia (SA) Stadio Luigi Pastena 1° in C2/D,promosso
Campania Puteolana dettagli Pozzuoli (NA) Stadio Domenico Conte 14° in C1/B
Casarano dettagli Casarano (LE) Stadio Giuseppe Capozza 6° in C1/B
Casertana dettagli Caserta Stadio Alberto Pinto 3° in C1/B
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 6° in C1/B
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 20° in B,retrocesso
Fidelis Andria dettagli Andria (BA) Stadio Comunale 10° in C1/B
Giarre dettagli Giarre (CT) Stadio Regionale 3° in C1/B
Licata dettagli Licata (AG) Stadio Dino Liotta 18° in B,retrocesso
Monopoli dettagli Monopoli (BA) Stadio Vito Simone Veneziani 11° in C1/B
Nola dettagli Nola (NA) Stadio Sporting Club 2° in C2/D,promossa
Palermo dettagli Palermo Stadio La Favorita 5° in C1/B
Perugia dettagli Perugia Stadio Renato Curi 9° in C1/B
Siena dettagli Siena Stadio Artemio Franchi 1° in C2/A,promossa
Siracusa dettagli Siracusa Stadio Nicola De Simone 12° in C1/B
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati 8° in C1/B
Torres dettagli Sassari Stadio Acquedotto 13° in C1/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Casertana 45 34 15 15 4 41 16 +25
1uparrow green.svg 2. Palermo 43 34 15 13 6 40 24 +16
3. Casarano 40 34 13 14 7 34 23 +11
4. Perugia 39 34 13 13 8 37 26 +11
5. Fidelis Andria 39 34 13 13 8 30 25 +5
6. Siena 38 34 10 18 6 31 30 +1
7. Licata 36 34 10 16 8 32 31 +1
8. Ternana 36 34 12 12 10 35 43 -8
9. Arezzo 35 34 9 17 8 26 22 +4
10. Siracusa 33 34 9 15 10 38 35 +3
11. Catania 33 34 12 9 13 39 38 +1
12. Monopoli 33 34 8 17 9 32 32 +0
13. Nola 32 34 9 14 11 31 33 -2
14. Giarre 32 34 12 8 14 28 30 -2
Nuvola actions cancel.png 15. Torres[3] 30 34 10 10 14 36 42 -6
1downarrow red.svg 16. Catanzaro[4] 29 34 8 16 10 28 28 +0
1downarrow red.svg 17. Battipagliese 22 34 5 12 17 15 40 -25
1downarrow red.svg 18. Campania Puteolana 14 34 3 8 23 24 59 -35

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

ARE BAT CAM CAS CAS CAT CAT FID GIA LIC MON NOL PAL PER SIE SIR TER TOR
Arezzo 1-0 0-0 0-1 0-0 1-0 0-0 0-0 1-0 1-0 0-2 3-0 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0
Battipagliese 1-4 3-1 1-2 1-1 0-4 1-0 0-1 1-0 0-0 2-2 0-1 1-0 0-0 0-0 1-2 0-0 0-0
Campania P. 1-0 0-1 0-0 1-2 3-2 1-1 0-1 0-1 1-1 1-2 0-0 0-2 0-1 2-2 1-3 1-2 2-0
Casarano 1-1 0-0 3-0 0-0 0-0 1-0 2-0 1-0 0-0 1-1 1-0 1-1 1-0 4-1 1-0 2-0 1-0
Casertana 2-2 3-0 2-0 1-1 0-0 1-0 0-0 2-0 3-0 3-0 1-1 2-0 2-3 1-0 1-0 2-1 2-0
Catania 1-2 1-0 4-0 2-1 0-1 1-0 2-1 1-0 0-0 0-0 2-0 1-0 1-0 1-1 1-4 2-2 1-1
Catanzaro 0-0 1-1 0-0 1-0 0-0 2-2 0-1 1-1 1-0 2-1 1-1 3-0 0-0 0-1 1-0 3-0 3-1
Fidelis Andria 0-0 0-0 1-1 1-0 1-1 2-1 1-0 1-0 3-0 2-1 1-1 2-0 1-1 1-1 2-2 1-0 2-1
Giarre 1-0 1-0 1-0 0-0 0-0 1-0 1-1 1-0 3-0 3-2 4-0 0-0 1-2 2-1 1-1 1-2 1-0
Licata 2-1 1-0 3-0 4-2 0-0 2-0 0-0 2-0 1-0 1-1 1-0 0-2 2-0 1-1 1-1 0-0 1-1
Monopoli 1-0 3-0 2-1 0-0 1-0 0-0 2-1 1-0 1-1 1-1 1-1 0-1 0-0 0-0 1-1 1-1 2-2
Nola 1-1 0-0 5-1 2-3 0-0 1-0 0-0 0-2 2-1 1-1 1-0 0-2 1-0 0-0 2-1 5-0 2-0
Palermo 2-1 1-0 2-1 1-1 2-0 3-0 0-0 1-1 3-0 0-0 1-0 1-1 1-1 1-0 2-0 4-1 0-0
Perugia 2-1 4-0 2-0 1-0 0-0 2-1 2-0 3-1 1-2 0-0 1-0 1-1 1-1 1-2 3-2 0-0 1-2
Siena 0-0 1-0 2-1 1-1 0-0 2-1 0-2 0-0 1-0 3-1 1-1 1-0 2-2 1-1 1-1 1-0 1-1
Siracusa 1-1 2-0 1-0 1-1 0-2 1-2 2-2 1-0 0-0 1-1 1-1 0-0 3-2 1-1 0-0 3-0 2-0
Ternana 0-0 2-0 2-1 1-0 1-6 1-2 2-2 0-0 3-0 2-1 0-0 2-1 1-1 1-0 3-1 2-0 1-0
Torres 1-1 1-1 5-3 2-1 1-0 4-3 4-0 2-0 1-0 2-4 2-1 1-0 0-1 0-2 0-1 0-0 1-1

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
16 sett. 3-0 Arezzo-Nola 1-1 3 feb.
0-0 Battipagliese-Ternana 0-2
1-0 Casarano-Giarre 0-0
0-0 Catania-Monopoli 0-0
0-0 Catanzaro-Campania P. 1-1
2-0 Palermo-Siracusa 2-3
0-0 Perugia-Licata 0-2
0-0 Siena-Fidelis Andria 1-1
1-0 Torres-Casertana 0-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
23 sett. 3-2 Campania P.-Catania 0-4 10 feb.
2-3 Casertana-Perugia 0-0
1-0 Fidelis Andria-Catanzaro 1-0
1-0 Giarre-Arezzo 0-1
1-0 Licata-Battipagliese 0-0
0-0 Monopoli-Siena 1-1
0-2 Nola-Palermo 1-1
2-0 Siracusa-Torres 0-0
1-0 Ternana-Casarano 0-2


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
30 sett. 0-0 Arezzo-Fidelis Andria 0-0 17 feb.
1-2 Battipagliese-Siracusa 0-2
3-0 Casarano-Campania P. 0-0
0-1 Catania-Casertana 0-0
3-0 Catanzaro-Palermo 0-0
1-0 Licata-Nola 1-1
1-0 Perugia-Monopoli 0-0
1-0 Siena-Giarre 1-2
1-1 Torres-Ternana 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
7 ott. 0-1 Campania P.-Battipagliese 1-3 24 feb.
1-1 Casertana-Casarano 0-0
1-1 Fidelis Andria-Perugia 1-3
3-0 Giarre-Licata 0-1
1-0 Monopoli-Arezzo 2-0
0-0 Nola-Siena 0-1
0-0 Palermo-Torres 1-0
2-2 Siracusa-Catanzaro 0-1
1-2 Ternana-Catania 2-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
14 ott. 1-1 Arezzo-Ternana 0-0 3 mar.
1-0 Casarano-Siracusa 1-1
2-0 Catania-Nola 0-1
1-1 Catanzaro-Giarre 1-1
2-1 Fidelis Andria-Monopoli 0-1
0-0 Licata-Casertana 0-3
2-0 Perugia-Campania P. 1-0
2-2 Siena-Palermo 0-1
1-1 Torres-Battipagliese 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
21 ott. 0-0 Battipagliese-Perugia 0-4 17 mar.
1-2 Campania P.-Casertana 0-2
4-1 Casarano-Siena 1-1
1-0 Giarre-Torres 0-1
2-1 Monopoli-Catanzaro 1-2
0-2 Nola-Fidelis Andria 1-1
2-1 Palermo-Arezzo 0-0
1-2 Siracusa-Catania 4-1
2-1 Ternana-Licata 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
4 nov. 0-1 Arezzo-Casarano 1-1 24 mar.
1-0 Casertana-Siracusa 2-0
1-0 Catania-Battipagliese 4-0
3-1 Catanzaro-Torres 0-4
1-1 Fidelis Andria-Campania P. 1-0
0-2 Licata-Palermo 0-0
1-1 Monopoli-Nola 0-1
1-1 Siena-Perugia 2-1
3-0 Ternana-Giarre 2-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
11 nov. 1-0 Battipagliese-Catanzaro 1-1 30 mar.
2-2 Campania P.-Siena 1-2
0-0 Casarano-Licata 2-4
1-0 Giarre-Fidelis Andria 0-1
5-0 Nola-Ternana 1-2
2-0 Palermo-Casertana 0-2
2-1 Perugia-Catania 0-1
1-1 Siracusa-Monopoli 1-1
1-1 Torres-Arezzo 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
18 nov. 0-0 Arezzo-Perugia 1-2 7 apr.
1-1 Casertana-Nola 0-0
1-0 Catanzaro-Casarano 0-1
3-0 Fidelis Andria-Licata 0-2
1-0 Giarre-Catania 0-1
2-1 Monopoli-Campania P. 2-1
1-0 Palermo-Battipagliese 0-1
1-1 Siena-Torres 1-0
2-0 Ternana-Siracusa 0-3
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
25 nov. 0-0 Battipagliese-Siena 0-1 14 apr.
1-2 Campania P.-Ternana 1-2
0-0 Casertana-Fidelis Andria 1-1
1-0 Catania-Catanzaro 2-2
1-1 Licata-Monopoli 1-1
2-1 Nola-Giarre 0-4
1-1 Perugia-Palermo 1-1
1-1 Siracusa-Arezzo 0-1
2-1 Torres-Casarano 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
2 dic. 1-0 Arezzo-Licata 1-2 28 apr.
0-1 Battipagliese-Fidelis Andria 0-0
1-0 Casarano-Nola 3-2
0-0 Catanzaro-Casertana 0-1
3-2 Giarre-Monopoli 1-1
2-1 Palermo-Campania P. 2-0
1-1 Siena-Siracusa 0-0
1-0 Ternana-Perugia 0-0
4-3 Torres-Catania 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
9 dic. 2-0 Campania P.-Torres 3-5 5 mag.
2-2 Casertana-Arezzo 0-0
1-0 Catania-Palermo 0-3
1-0 Fidelis Andria-Casarano 0-2
1-1 Licata-Siena 1-3
1-1 Monopoli-Ternana 0-0
0-0 Nola-Battipagliese 1-0
2-0 Perugia-Catanzaro 0-0
0-0 Siracusa-Giarre 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
16 dic. 1-1 Arezzo-Siena 0-0 12 mag.
1-1 Battipagliese-Casertana 0-3
1-1 Casarano-Monopoli 0-0
0-0 Catania-Licata 0-2
1-1 Catanzaro-Nola 0-0
3-0 Palermo-Giarre 0-0
1-0 Siracusa-Campania P. 3-1
0-0 Ternana-Fidelis Andria 0-1
0-2 Torres-Perugia 2-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
30 dic. 1-0 Arezzo-Catania 2-1 19 mag.
0-0 Casarano-Battipagliese 2-1
2-1 Fidelis Andria-Torres 0-2
0-0 Giarre-Casertana 0-2
0-0 Licata-Catanzaro 0-1
0-1 Monopoli-Palermo 0-1
5-1 Nola-Campania P. 0-0
3-2 Perugia-Siracusa 1-1
1-0 Siena-Ternana 1-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
6 gen. 1-0 Battipagliese-Giarre 0-1 26 mag.
1-1 Campania P.-Licata 0-3
1-0 Casertana-Siena 0-0
2-1 Catania-Casarano 0-0
0-0 Catanzaro-Arezzo 0-0
4-1 Palermo-Ternana 1-1
1-1 Perugia-Nola 0-1
1-0 Siracusa-Fidelis Andria 2-2
2-1 Torres-Monopoli 2-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
13 gen. 1-0 Arezzo-Battipagliese 4-1 2 giu.
1-0 Casarano-Perugia 0-1
2-0 Fidelis Andria-Palermo 1-1
1-0 Giarre-Campania P. 1-0
1-1 Licata-Siracusa 1-1
1-0 Monopoli-Casertana 0-3
2-0 Nola-Torres 0-1
2-1 Siena-Catania 1-1
2-2 Ternana-Catanzaro 0-3


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
20 gen. 2-2 Battipagliese-Monopoli 0-3 9 giu.
1-0 Campania P.-Arezzo 0-0
2-1 Casertana-Ternana 6-1
2-1 Catania-Fidelis Andria 1-2
0-1 Catanzaro-Siena 2-0
1-1 Palermo-Casarano 1-1
1-2 Perugia-Giarre 2-1
0-0 Siracusa-Nola 1-2
2-4 Torres-Licata 1-1

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Vista l'iniziale parità al quart'ultimo posto in classifica tra Nola, Giarre e Catanzaro, fu necessario disputare uno spareggio (in gara unica): per la classifica avulsa la partita fu disputata tra Nola e Catanzaro, a Lecce il 16 giugno 1991. L'incontro è stato poi annullato per la decisione della Corte di Appello Federale di comminare tre punti di penalizzazione al Catanzaro.

Lecce
16 giugno 1991
Nola 1 – 2 Catanzaro Stadio Via del Mare
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Piacenza, Venezia (dopo spareggio), Casertana e Palermo promosse in Serie B 1991-92.
  • Varese, Carrarese, Trento, Mantova, Catanzaro (tre punti penalizz.), Battipagliese, e Campania-Puteolana retrocesse in Serie C2 1991-92.
  • Torres fallito. Riparte dal campionato interregionale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ IL GAZZETTINO “Amarcord arancioneroverde, Cesena l’emozione più grande”, in Venezia United – All News. URL consultato il 17 marzo 2017.
  2. ^ Promosso dopo spareggio: a Cesena, 16 giugno 1991, Venezia-Como 2-1.
  3. ^ Fallisce, l'anno dopo riparte dal Campionato Interregionale
  4. ^ Tre punti di penalizzazione.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio