Lorenzo D'Anna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lorenzo D'Anna
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2008 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1989-1991 Como 1 (0)
1991-1992 Pro Sesto 27 (1)
1992 Como 7 (1)
1992-1994 Fiorentina 10 (0)
1994-2007 Chievo 354 (17)
2007-2008 Piacenza 15 (0)
2008 Treviso 12 (0)
Carriera da allenatore
2012-2013 Chievo Primavera
2013 Südtirol
2014-2018 Chievo Primavera
2018 Chievo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2018

Lorenzo D'Anna (Oggiono, 29 gennaio 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le esperienze con Como e Pro Sesto (in prestito[1]), in Serie C1, viene acquistato dalla Fiorentina nel novembre 1992[2]. Esordisce in Serie A il 10 gennaio 1993 in Udinese-Fiorentina 4-0. A fine stagione totalizza 5 presenze con i viola, che retrocedono in Serie B. Riconfermato nella serie cadetta, rimane ai margini della squadra che riconquista immediatamente la Serie A, collezionando altre 5 presenze[2].

Chievo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1994 passa al Chievo, neopromosso in Serie B. Diventa bandiera e capitano della formazione clivense[3], nella quale milita ininterrottamente per 13 stagioni conquistando anche la prima promozione in serie A e la qualificazione ai preliminari di Champions League.

Una delle colonne portanti del Chievo dei Miracoli, insieme a D'Angelo ha formato un'ottima coppia di centrali difensivi durante le annate in Serie B e la prima storica nella massima serie.

Con la maglia gialloblu colleziona in tutto 354 partite ufficiali e 17 reti tra serie A e serie B.

Ultimi anni[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto 2007, in seguito alla retrocessione in Serie B, lascia il Chievo per passare a titolo definitivo al Piacenza firmando un contratto annuale[4]. Nel gennaio 2008, dopo sole 15 presenze, rescinde il contratto con la squadra piacentina, e firma con il Treviso[5]. Le 12 gare giocate nella fase finale della stagione 2007-2008 sono le ultime della sua carriera professionistica.

Allenatore e dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Una volta conclusa la carriera da calciatore, entra nello staff del Chievo come assistente del direttore sportivo Giovanni Sartori[6].

Dal 9 ottobre 2012 è il nuovo tecnico della Primavera del Chievo, subentrando a Paolo Nicolato passato al ruolo di vice di Eugenio Corini[7].

Il 9 luglio 2013 è nominato allenatore del Südtirol, formazione militante nella Lega Pro.[8][9].

Nel 2014 viene richiamato alla guida della Primavera del Chievo, sostituendo Paolo Nicolato passato al Lumezzane.

Chievo[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 aprile 2018, a tre giornate dalla fine del campionato, viene promosso alla guida della prima squadra sostituendo l'esonerato Rolando Maran, che lascia la formazione gialloblù al terzultimo posto.[10] Esordisce in panchina il 5 maggio nella vittoria per 2-1 sul Crotone.[11] Vince anche la successive due gare portando a compimento la salvezza del Chievo e viene confermato anche per la stagione successiva, ma il 9 ottobre 2018 viene esonerato dopo aver raccolto 2 punti nelle prime otto giornate, lasciando i gialloblù all'ultimo posto in classifica.[12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale % Vittorie Piazzamento
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P %
2013-2014 Italia Südtirol LP-1D 5 1 2 2 CI + CI-LP 2+1 1 0 1+1 - - - - - - - - - - 8 2 2 4 25,00 Esonerato
apr.-giu. 2018 Italia Chievo A 3 3 0 0 CI 0 0 0 0 - - - - - - - - - - 3 3 0 0 100,00& Subentrato, 13°
ago.-ott. 2018 A 8 0 2 6 CI 1 1 0 0 - - - - - - - - - - 9 1 2 6 11,11 Esonerato
Totale Chievo 11 3 2 6 1 1 0 0 - - - - - - - - 12 4 2 6 33,33
Totale carriera 16 4 4 8 4 2 0 2 - - - - - - - - 20 6 4 10 30,00

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Fiorentina: 1993-1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si rafforzano Como, Palazzolo e Leffe. E la ricca Varese ingaggia un Lentini Il Corriere della Sera, 11 luglio 1992, pag.37
  2. ^ a b Riecco D'Anna 'Che emozione tornare qui', La Repubblica, 25 agosto 2001, pag.8 - sez. Firenze
  3. ^ Verso Empoli-Chievo[collegamento interrotto] Quotidiano.net
  4. ^ Mercato: Recoba in prestito al Torino, Corradi al Parma, Adailton a Bologna, La Repubblica, 31 agosto 2007
  5. ^ Ufficiale: D'Anna al Treviso Tuttomercatoweb.com
  6. ^ Chievo, D'Anna: "Molte squadre come la Fiorentina su Mantovani" Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Lorenzo D'Anna è il nuovo mister della Primavera Archiviato il 13 ottobre 2012 in Internet Archive. Chievoverona.it
  8. ^ É Lorenzo D’Anna il nuovo condottiero dell’Fc Südtirol, su fc-suedtirol.com. URL consultato il 9 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  9. ^ Mister Lorenzo D'Anna sollevato dall'incarico Fc-suedtirol.com
  10. ^ Maran esonerato, su www.repubblica.it. URL consultato il 29 aprile 2018.
  11. ^ Chievo-Crotone 2-1, decisivi Birsa e Stepinski, su www.repubblica.it. URL consultato il 5 maggio 2018.
  12. ^ COMUNICATO UFFICIALE: ESONERATO LORENZO D'ANNA, su chievoverona.it, 9 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]