Fussball Club Südtirol 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Fussball Club Südtirol.

Fussball Club Südtirol
Stagione 2013-2014
Allenatore Italia Lorenzo D'Anna fino al 6 ottobre 2013, poi Italia Claudio Rastelli
Presidente Italia Walter Baumgartner
Lega Pro Prima Divisione 3º nel girone A
Coppa Italia Secondo turno
Coppa Italia Lega Pro Primo turno
Maggiori presenze Campionato: Simone Corazza (29)[senza fonte]
Totale: Simone Corazza (10)[senza fonte]
Stadio Druso (3.500)
Dati aggiornati al 15 maggio 2014

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Fussball Club Südtirol nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Südtirol disputa il quarto campionato consecutivo in Lega Pro Prima Divisione, il quattordicesimo disputato dal club nel calcio professionistico italiano. La squadra inizia la stagione con l'allenatore Lorenzo D'Anna e viene eliminata al secondo turno della Coppa Italia dall'Empoli per 5-1, e al primo turno della Coppa Italia Lega Pro dal Renate ai tempi supplementari. Ad ottobre subentra nel ruolo di allenatore Claudio Rastelli, con il quale il Südtirol conclude il campionato al terzo posto del girone A, ottenendo la qualificazione ai play-off promozione. Nei primi due turni, gli altoatesini eliminano il Como in una gara secca giocata in casa (0-0 nei tempi regolamentari, 4-3 ai calci di rigore), e la Cremonese (pareggio 1-1 a Cremona e vittoria 2-1 in casa). In finale, il FCS trova la Pro Vercelli, che nella gara di andata si impone al Druso per 0-1. Il ritorno, giocato al Silvio Piola di Vercelli, termina 1-1, sancendo la promozione in serie B delle Bianche Casacche vercellesi.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2013-2014 è Garman, mentre gli sponsor ufficiali sono Duka e Südtirol.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Walter Baumgartner
  • Vice presidente: Johann Krapf
  • Amministratore delegato: Dietmar Pfeifer
  • Amministratore: Gianluca Leonardi

Area organizzativa

  • Segretario generale: Michael Peterlini
  • Team manager: Emiliano Bertoluzza

Area comunicazione

  • Responsabile: Andrea Anselmi

Area marketing

  • Ufficio marketing: Hannes Fischnaller

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Luca Piazzi
  • Allenatore: Lorenzo D'Anna, da ottobre Claudio Rastelli
  • Allenatore in seconda: Stefano Manfioletti
  • Preparatore atletico: Fabio Trentin
  • Preparatore dei portieri: Reinhold Harrasser

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pierpaolo Bertoli

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Alessandro Micai
Italia P Enrico Tonozzi
Italia D Alessandro Bassoli
Italia D Daniel Cappelletti
Italia D Simone Iacoponi
Italia D Hannes Kiem (capitano)
Italia D Marco Martin
Italia D Gianluca Rubin
Italia D Massimiliano Tagliani
Guinea D Mohamed Traoré
Italia C Pierluigi Bastone
Italia C Simone Branca
Italia C Alessandro Campo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Hannes Fink
Italia C Alessandro Furlan
Argentina C Alessio Innocenti
Italia C Andrea Molinelli
Italia C Gianluca Turchetta
Italia C Francesco Vasallo
Italia C Mattia Minesso
Italia C Alex Pederzoli
Italia C Andrea Peverelli
Macedonia A Valon Ahmedi
Italia A Simone Corazza
Italia A Simone Dell'Agnello

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2013-2014.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bolzano
1º settembre 2013, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Südtirol 1 – 1
referto
Reggiana Stadio Druso (946 spett.)
Arbitro Mangialardi (Pistoia)

Bergamo
8 settembre 2013, ore 20:30 CEST
2ª giornata
AlbinoLeffe 3 – 1
referto
Südtirol Stadio Atleti Azzurri d'Italia (919 spett.)
Arbitro Abisso (Palermo)

Bolzano
15 settembre 2013
3ª giornata
Südtirol 4 – 0 Pavia Stadio Druso

Como
22 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Como 3 – 2
referto
Südtirol Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.818 spett.)
Arbitro Pierro (Nola)

Bolzano
6 ottobre 2013
5ª giornata
Südtirol 1 – 1 Lumezzane Stadio Druso

Unione Venezia
13 ottobre 2013
6ª giornata
Unione Venezia 1 – 1 Südtirol Stadio Pierluigi Penzo

Bolzano
20 ottobre 2013, ore 15:00 UTC+1
7ª giornata
Südtirol 1 – 2 Virtus Entella Stadio Druso (943 spett.)
Arbitro Pezzuto (Lecce)

Bolzano
27 ottobre 2013
8ª giornata
Südtirol 3 – 1 Cremonese Stadio Druso

Vicenza
3 novembre 2013, ore 14:30 CET
9ª giornata
Vicenza 3 – 1
referto
Südtirol Stadio Romeo Menti (4.781 spett.)
Arbitro Caso (Verona)

Bolzano
16 novembre 2013
10ª giornata
Südtirol 3 – 2 Feralpisalò Stadio Druso

Carrara
24 novembre 2013
11ª giornata
Carrarese 2 – 1 Südtirol Stadio dei Marmi

Savona
1º° dicembre 2013
12ª giornata
Savona 3 – 1
referto
Südtirol Stadio Valerio Bacigalupo
Arbitro Pagliardini (Arezzo)

Bolzano
8 dicembre 2013
13ª giornata
Südtirol 0 – 0
referto
Pro Vercelli Stadio Druso
Arbitro Piccinini (Forlì)

Serravalle
15 dicembre 2013, ore 14:30 CEST
14ª giornata
San Marino 0 – 3
referto
Südtirol Stadio Olimpico di Serravalle (200 spett.)
Arbitro Balice (Termoli)

Bolzano
22 dicembre 2013, ore 14:30 CET
15ª giornata
Südtirol 2 – 0 Pro Patria Stadio Druso

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio nell'Emilia
5 gennaio 2014, ore 14:30 CET
16ª giornata
Reggiana 1 – 2
referto
Südtirol Mapei Stadium-Città del Tricolore (2.113 spett.)
Arbitro Sacchi (Macerata)

Bolzano
12 gennaio 2014, ore 14:30 CET
17ª giornata
Südtirol 2 – 0
referto
AlbinoLeffe Stadio Druso (526 spett.)
Arbitro Guccini (Albano Laziale)

Pavia
19 gennaio 2014
18ª giornata
Pavia 0 – 0 Südtirol Stadio Pietro Fortunati

Bolzano
26 gennaio 2014, ore 14:30 CET
19ª giornata
Südtirol 4 – 3
referto
Como Stadio Druso (700 spett.)
Arbitro Martinelli (Roma)

Lumezzane
2 febbraio 2014
20ª giornata
Lumezzane 0 – 0 Südtirol Nuovo Stadio Comunale

Bolzano
9 febbraio 2014
21ª giornata
Südtirol 1 – 4 Unione Venezia Stadio Druso

Chiavari
23 febbraio 2014, ore 14:30 UTC+1
22ª giornata
Virtus Entella 2 – 0 Südtirol Stadio Comunale (988 spett.)
Arbitro Mangialardi (Pistoia)

Cremona
2 marzo 2014
23ª giornata
Cremonese 1 – 1 Südtirol Stadio Giovanni Zini

Bolzano
9 marzo 2014, ore 14:30 CET
24ª giornata
Südtirol 1 – 0
referto
Vicenza Stadio Druso (900 spett.)
Arbitro Rapuano (Rimini)

Salò
16 marzo 2014
25ª giornata
Feralpisalò 1 – 3 Südtirol Stadio Lino Turina

Bolzano
23 marzo 2014
26ª giornata
Südtirol 1 – 0 Carrarese Stadio Druso

Bolzano
6 aprile 2014
27ª giornata
Südtirol 1 – 0
referto
Savona Stadio Druso
Arbitro Abisso (Palermo)

Vercelli
13 aprile 2014
28ª giornata
Pro Vercelli 2 – 0
referto
Südtirol Stadio Silvio Piola
Arbitro Giovani (Grosseto)

Bolzano
27 aprile 2014, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Südtirol 2 – 1 San Marino Stadio Druso
Arbitro Proietti (Terni)

Busto Arsizio
4 maggio 2014, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Pro Patria 1 – 2 Südtirol Stadio Carlo Speroni

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014.

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2013-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]