Associazione Sportiva Livorno Calcio 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Sportiva Livorno Calcio
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Davide Nicola
Italia Domenico Di Carlo[1]
All. in secondaItalia Ezio Gelain
PresidenteItalia Aldo Spinelli
Serie A20º posto (retrocesso in B)
Coppa ItaliaTerzo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bardi (35)
Totale: Bardi, Paulinho (35)
Miglior marcatoreCampionato: Paulinho (15)
Totale: Paulinho (15)
Media spettatori10 932 (Campionato)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Livorno Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato 2013-14 si chiude con un'immediata retrocessione per il neopromosso Livorno: il ritorno in Serie B diviene certo al penultimo turno, per la sconfitta interna contro la Fiorentina.

In Coppa Italia, la squadra labronica esce al terzo turno contro il Siena.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico è anche per questa stagione Legea, mentre quello ufficiale è Banca Carige.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Tresferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 17 aprile 2014.[2]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Francesco Bardi
2 Italia D Cristiano Piccini
3 Germania D Giuseppe Gemiti
5 Svizzera D Saulo Decarli
7 Italia D Paolo Castellini [3]
9 Brasile A Paulinho
10 Italia C Andrea Luci (capitano)
11 Italia D Alessandro Lambrughi
14 Colombia C Jonny Mosquera
15 Senegal D Ibrahima Mbaye
17 Italia D Federico Ceccherini
19 Italia C Leandro Greco
20 Svizzera A Innocent Emeghara
21 Algeria A Ishak Belfodil [3]
N. Ruolo Giocatore
22 Italia P Luca Anania
23 Brasile D Emerson
24 Italia C Marco Benassi
26 Italia A Luca Siligardi
27 Italia C Marco Biagianti
28 Italia C Pasquale Schiattarella
29 Colombia A Miguel Borja
33 Argentina D Nahuel Valentini
37 Italia P Gabriele Aldegani
41 Ghana C Joseph Alfred Duncan
77 Italia D Leandro Rinaudo
85 Italia D Andrea Coda
Italia P Alfonso De Lucia

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 4/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Luca Anania Padova definitivo
P Francesco Bardi Inter prestito
P Alfonso De Lucia Nocerina fine prestito
D Andrea Coda Udinese prestito
D Ibrahima Mbaye Inter prestito
D Cristiano Piccini Fiorentina prestito[4]
D Leandro Rinaudo svincolato
D Nahuel Valentini svincolato
C Marco Benassi Inter prestito
C Marco Biagianti Catania definitivo
C Leandro Greco Olympiakos definitivo
C Jonny Mosquera Envigado definitivo
A Innocent Emeghara Siena prestito
A Miguel Borja La Equidad definitivo
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Gabriele Aldegani Nocerina rinnovo prestito
D Saulo Decarli Chiasso riscatto cartellino
D Jacopo Galli Lucchese fine prestito
D Antonio Meola Lumezzane fine prestito
D Riccardo Regno Gubbio fine prestito
C Rubén Botta Inter prestito
C Dario Colombi Foligno fine prestito
C Alfred Duncan Inter rinnovo prestito
C Matteo Lignani Kriens fine prestito
C Lorenzo Remedi Pontedera fine prestito
A Andrej Galabinov Gubbio fine prestito
A Filippo Moscati Gavorrano fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Luca Mazzoni Padova prestito con diritto di riscatto
P Vincenzo Fiorillo Sampdoria fine prestito
D Alessandro Bernardini Chievo prestito con diritto di riscatto
D Simone Salviato Novara definitivo
C Mirko Bigazzi Olhanense prestito
C Savvas Gentsoglou Sampdoria fine prestito
C Andrea Molinelli Südtirol compartecipazione
C Antonio Vacca Benevento fine prestito
A Gaston Cellerino svincolato
A Simone Dell'Agnello Südtirol prestito
A Federico Dionisi Olhanense prestito
Altre operazioni
R. Nome a Modalità
D Jacopo Galli Pontedera compartecipazione
D Antonio Meola Paganese prestito
C Marco Moscati Perugia rinnovo prestito
C Dario Colombi Grosseto definitivo
C Matteo Lignani svincolato
C Jurgen Prutsch Barletta definitivo
C Lorenzo Remedi svincolato
C Andrey Galabinov Avellino prestito
A Bryan Gioè Grosseto prestito
A Filippo Moscati Pro Patria prestito
A Antonio Piccolo Virtus Lanciano compartecipazione

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
25 agosto 2013, ore 20.45 CEST
1ª giornata
Livorno 0 – 2
referto
Roma Stadio Armando Picchi (12.940 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Reggio nell'Emilia
1º settembre 2013, ore 20.45 CEST
2ª giornata
Sassuolo 1 – 4
referto
Livorno Mapei Stadium - Città del Tricolore (9.929 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Livorno
15 settembre 2013, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Livorno 2 – 0
referto
Catania Stadio Armando Picchi (8.627 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Genova
22 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Genoa 0 – 0
referto
Livorno Stadio Luigi Ferraris (18.956 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Livorno
25 settembre 2013, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Livorno 1 – 1
referto
Cagliari Stadio Armando Picchi
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Verona
29 settembre 2013, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Verona 2 – 1
referto
Livorno Stadio Marcantonio Bentegodi (17.729 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Napoli
6 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Napoli 4 – 0
referto
Livorno Stadio San Paolo (46.503 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Livorno
20 ottobre 2013, ore 15:00 UTC+1
8ª giornata
Livorno 1 – 2
referto
Sampdoria Stadio Armando Picchi (9.471 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Bologna
27 ottobre 2013, ore 15:00 CET
9ª giornata
Bologna 1 – 0
referto
Livorno Stadio Renato Dall'Ara (21.793 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Livorno
30 ottobre 2013, ore 20:45 UTC+1
10ª giornata
Livorno 3 – 3
referto
Torino Stadio Armando Picchi (9.359 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Livorno
3 novembre 2013, ore 12:30 CET
11ª giornata
Livorno 1 – 0
referto
Atalanta Stadio Armando Picchi (8.673 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Milano
9 novembre 2013, ore 20:45 CET
12ª giornata
Inter 2 – 0
referto
Livorno Stadio Giuseppe Meazza (39.775 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Livorno
24 novembre 2013, ore 15:00 CET
13ª giornata
Livorno 0 – 2
referto
Juventus Stadio Armando Picchi (18 735 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Verona
1º dicembre 2013, ore 15:00 CET
14ª giornata
Chievo 3 – 0
referto
Livorno Stadio Marcantonio Bentegodi (6.000 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Livorno
7 dicembre 2013, ore 18:00 CET
15ª giornata
Livorno 2 – 2
referto
Milan Stadio Armando Picchi (15 706 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Roma
15 dicembre 2013, ore 15:00 CET
16ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Livorno Stadio Olimpico (27.605 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Livorno
21 dicembre 2013, ore 18:00 CET
17ª giornata
Livorno 1 – 2
referto
Udinese Stadio Armando Picchi
Arbitro Doveri (Roma 1)

Firenze
5 gennaio 2014, ore 18:00 CET
18ª giornata
Fiorentina 1 – 0
referto
Livorno Stadio Artemio Franchi (32.106 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Livorno
11 gennaio 2014, ore 18:00 CET
19ª giornata
Livorno 0 – 3
referto
Parma Stadio Armando Picchi (9.039 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Roma
18 gennaio 2014, ore 18:00 CET
20ª giornata
Roma 3 – 0
referto
Livorno Stadio Olimpico (35.010 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Livorno
26 gennaio 2014, ore 15:00 CET
21ª giornata
Livorno 3 – 1
referto
Sassuolo Stadio Armando Picchi (8.831 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Catania
2 febbraio 2014, ore 15:00 CET
22ª giornata
Catania 3 – 3
referto
Livorno Stadio Angelo Massimino (16.084 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Livorno
9 febbraio 2014, ore 15:00 CET
23ª giornata
Livorno 0 – 1
referto
Genoa Stadio Armando Picchi (9.470 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Cagliari
16 febbraio 2014, ore 15:00 CET
24ª giornata
Cagliari 1 – 2
referto
Livorno Stadio Sant'Elia
Arbitro De Marco (Chiavari)

Livorno
23 febbraio 2014, ore 12:30 CET
25ª giornata
Livorno 2 – 3
referto
Verona Stadio Armando Picchi (10 030 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Livorno
2 marzo 2014, ore 18:30 CET
26ª giornata
Livorno 1 – 1
referto
Napoli Stadio Armando Picchi (11.803 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Genova
9 marzo 2014, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Sampdoria 4 – 2
referto
Livorno Stadio Luigi Ferraris (20.901 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Livorno
16 marzo 2014, ore CEST
28ª giornata
Livorno 2 – 1
referto
Bologna Stadio Armando Picchi (10.171 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Torino
22 marzo 2014, ore 18:00 UTC+1
29ª giornata
Torino 3 – 1
referto
Livorno Stadio Olimpico (12.572 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Bergamo
26 marzo 2014, ore 20:45 CET
30ª giornata
Atalanta 2 – 0
referto
Livorno Stadio Atleti Azzurri d'Italia (12.991 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Livorno
31 marzo 2014, ore 21:00
31ª giornata
Livorno 2 – 2
referto
Inter Stadio Armando Picchi (15.450 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Torino
7 aprile 2014, ore 19:00 CEST
32ª giornata
Juventus 2 – 0
referto
Livorno Juventus Stadium (38 829 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Livorno
13 aprile 2014, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Livorno 2 – 4
referto
Chievo Stadio Armando Picchi (13.540 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Milano
19 aprile 2014, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Milan 3 – 0
referto
Livorno Stadio San Siro (38 903 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Livorno
27 aprile 2014, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Livorno 0 – 2
referto
Lazio Stadio Armando Picchi (8.608 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Udine
4 maggio 2014, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Udinese 5 – 3
referto
Livorno Stadio Friuli
Arbitro Rocchi (Firenze)

Livorno
11 maggio 2014, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Livorno 0 – 1
referto
Fiorentina Stadio Armando Picchi (9.776 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Parma
18 maggio 2014, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Parma 2 – 0
referto
Livorno Stadio Ennio Tardini (16.763 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
17 agosto 2013, ore 17:00
Terzo turno
Livorno 0 – 1 Siena Stadio Armando Picchi (3.582 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T T C T C T C T C T
Risultato P V V N N P P P P N V P P P N P P P P P V N P V P N P V P P N P P P P P P P
Posizione 18 6 6 6 7 8 13 14 15 15 14 15 16 18 18 18 19 19 19 19 19 18 18 17 18 18 18 17 18 18 18 18 18 19 19 20 20 20

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 21ª-34ª giornata.
  2. ^ Rosa, livornocalcio.it. URL consultato il 24 settembre2013 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2013).
  3. ^ a b Acquistato nella sessione invernale di mercato.
  4. ^ Con diritto di riscatto e controriscatto.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio