Marco Biagianti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Marco Biagianti
Marco Biagianti a Massannunziata.JPG
Marco Biagianti intervistato dalla stampa
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Livorno
Carriera
Giovanili
1993-2003 Fiorentina
Squadre di club1
2003-2004 Fano 30 (0)
2004-2005 Chieti 26 (1)[1]
2005-2007 Pro Vasto 45 (1)
2007-2013 Catania 148 (3)
2013- Livorno 78 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 aprile 2016

Marco Biagianti (Firenze, 19 aprile 1984) è un calciatore italiano, centrocampista del Livorno.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Mediano di interdizione[2][3] - abile anche in fase di impostazione[4][3] - strutturato per spezzare le trame di gioco avversarie.[2] A queste caratteristiche si aggiungono l'abilità nell'attaccare gli spazi inserendosi tra le linee[3] e un discreto senso del goal.[3]

Esprime al meglio le sue doti in un centrocampo a quattro nel ruolo di mediano centrale.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i suoi primi passi tra Olimpia Firenze e Sporting Arno[5], prima di approdare - all'età di 10 anni[6] - alla Fiorentina, squadra di cui è tifoso[7], con cui svolge la trafila giovanile. Esordisce in prima squadra il 21 agosto 2002 in Florentia Viola-Pisa (0-1), incontro valido per la fase a gironi di Coppa Italia Serie C.[8]

Dopo varie esperienze in prestito, nel 2005 - rimasto senza contratto[9] - viene tesserato a parametro zero dalla Pro Vasto, in Serie C2.

Il 26 gennaio 2007 viene prelevato dal Catania.[10] Esordisce in Serie A il 7 aprile 2007 in Catania-Roma (0-2), sostituendo Lucenti al 92'.[11]

Sotto la guida di Walter Zenga prima e Siniša Mihajlović in seguito, riesce a ritagliarsi un posto da titolare a centrocampo[12], affermandosi come pilastro della formazione etnea.[13][14]

Mette a segno la sua prima rete con gli etnei il 30 agosto 2009 contro il Parma.[15] Il 27 giugno 2010 rinnova il proprio contratto con il Catania fino al 2014, con relativo adeguamento economico.[16] Nelle successive stagioni viene ripetutamente bloccato da problemi fisici.[12]

In seguito alla cessione di Silvestre viene nominato capitano della squadra.[17][12]

Finito fuori dai progetti tecnici della società,[18] il 29 agosto 2013 viene tesserato dal Livorno, firmando un contratto valido per tre stagioni.[19] Esordisce con gli amaranto - da titolare - alla seconda giornata di campionato nella sfida disputata contro il Sassuolo (terminata 4-1 per i labronici).[20]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 maggio 2008 viene convocato in Nazionale dal CT Marcello Lippi in vista dell'amichevole con l'Irlanda del Nord,[21] partita nella quale non viene impiegato.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 aprile 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Florentia Viola C2 0 0 CI-C 3 0 - - - - - - 3 0
2003-2004 Italia Fano C2 30 0 CI-C 0 0 - - - - - - 30 0
2004-2005 Italia Chieti C1 26+1[22] 1 CI-C 5 0 - - - - - - 32 1
2005-2006 Italia Pro Vasto C2 31 1 CI-C 4 1 - - - - - - 35 2
2006-gen. 2007 C2 14 0 CI+CI-C 1+0 0 - - - - - - 15 0
Totale Pro Vasto 45 1 5 1 - - - - 50 2
gen.-giu. 2007 Italia Catania A 2 0 CI 0 0 - - - - - - 2 0
2007-2008 A 18 0 CI 3 0 - - - - - - 21 0
2008-2009 A 34 0 CI 2 0 - - - - - - 36 0
2009-2010 A 36 3 CI 0 0 - - - - - - 36 3
2010-2011 A 15 0 CI 0 0 - - - - - - 15 0
2011-2012 A 14 0 CI 1 0 - - - - - - 15 0
2012-2013 A 28 0 CI 1 0 - - - - - - 29 0
ago. 2013 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Catania 148 3 7 0 - - - - 155 3
ago. 2013-2014 Italia Livorno A 26 0 CI - - - - - - - - 26 0
2014-2015 B 26 0 CI 1 0 - - - - - - 27 0
2015-2016 B 26 2 CI 0 0 - - - - - - 26 2
Totale Livorno 78 2 1 0 - - - - 79 2
Totale carriera 327+1 7 21 1 - - - - 349 8

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Florentia Viola: 2002-2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 27 (1) se si comprendono i play-out.
  2. ^ a b c L'ex di turno: Marco Biagianti, amaranta.it.
  3. ^ a b c d Ag.Biagianti: "E' da Nazionale. Palermo? No comment", m.palermo24.net.
  4. ^ La Florio: «L'offerta del Genoa per Biagianti esiste», pianetagenoa1893.net.
  5. ^ FIORENTINA, oggi gli ex Biagianti e Piccini provano a fare lo sgambetto, itasportpress.it.
  6. ^ ...con Biagianti, tuttomercatoweb.com.
  7. ^ Biagianti rievoca il PASSATO guardando al FUTURO: "In pochi ricordano che ho già sposato il progetto Della Valle..., goal.com.
  8. ^ Blitz del Pisa, ma la Fiorentina piace Decide una rete di Frati in un derby vero e molto combattuto, ricerca.gelocal.it.
  9. ^ Biagianti: "Vasto è sempre in me, importante per la mia carriera", zonalocale.it.
  10. ^ UFFICIALE: il Catania acquista Marco Biagianti, tuttomercatoweb.com.
  11. ^ Roma, 2-0 al Catania a Lecce con la testa già a Manchester, repubblica.it.
  12. ^ a b c Catania, il saluto a Capitan Biagianti, siciliatoday.net.
  13. ^ ...con Marco Biagianti, tuttomercatoweb.com.
  14. ^ MARCO BIAGIANTI, ROSSAZZURRO NEL CUORE, cataniachannel.com.
  15. ^ Parma-Catania 2-1: I baby di Guidolin infiammano il Tardini, goal.com.
  16. ^ Catania: Biagianti firma fino al 2014, ora Mascara, calcionews24.com.
  17. ^ Biagianti parla già da Capitano del Catania: “Il passato è alle spalle, adesso devo ripartire”., goal.com.
  18. ^ Biagianti: "Catania, volevo restare ma il club mi ha mancato di rispetto", tuttomercatoweb.com.
  19. ^ Calciomercato Livorno, Biagianti a titolo definitivo dal Catania, corrieredellosport.it.
  20. ^ Sassuolo Livorno 1-4: tabellino, cronaca e commenti „Sassuolo Livorno 1-4, modenatoday.it.
  21. ^ Lippi: 8 volti nuovi, gazzetta.it.
  22. ^ Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]