Calcio Catania 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Calcio Catania
Stagione 2011-2012
AllenatoreItalia Vincenzo Montella
Allenatore in secondaItalia Daniele Russo
PresidenteItalia Antonino Pulvirenti
Serie A11º
Coppa ItaliaQuarto turno
Maggiori presenzeCampionato: Lodi (37)
Totale: Lodi (37)
Miglior marcatoreCampionato: Lodi (9)
Totale: Lodi (9)
Maggior numero di spettatori20.839 vs Juventus (25 settembre 2011, 5ª giornata di campionato)
Minor numero di spettatori12.237 vs Cesena (18 settembre 2011, 3ª giornata di campionato)
Media spettatori15.411

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 2011-2012.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2011-2012 è la quindicesima in Serie A per il Catania.

La stagione inizia con Vincenzo Montella come allenatore, a capo di uno staff tecnico composto dal secondo Daniele Russo, dal preparatore atletico Giacomo Tafuro e dal preparatore dei portieri Marco Onorati. Il girone d'andata vede il Catania parreggiare con la Juventus e vincere contro l'Inter per 2-1 ed è concluso in una posizione di centro classifica con 23 punti a +8 sulla zona retrocessione. Nel girone di ritorno, il Catania ottiene dei risultati al di sopra delle aspettative benché alla 28ª giornata, i siciliani sono all'ottavo posto a quota 41 punti vicino all'Europa League. Ma nelle ultime 10 partite e malgrado un buon pareggio contro il Milan, campione d'Italia in carica, il Catania vince solo una volta(contro l'Atalanta) e chiudono al dodicesimo posto a 48 punti che è il nuovo record dei punti fatti battendo il record dell'anno precedente (46 punti).

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Maglie e sponsor sono gli stessi della stagione precedente.

Lo sponsor tecnico per la nuova stagione è Givova, mentre il main sponsor è SP Energia Siciliana. Il logo della squadra è a sinistra e la scritta «GIVOVA» a destra.

La divisa casalinga presenta una maglia con strisce rossazzurre, inserti bianchi e retro completamente azzurro. Il colletto è anch'esso bianco con finiture rossazzurre. Sul fianco sinistro è disegnato lo stemma societario. Lo sponsor tecnico è presente con la scritta «GIVOVA» in bianco a destra e i loghi dorati sulle maniche. Sul retro della maglia c'è la scritta dorata «CALCIO CATANIA». I calzoncini sono azzurri con strisce rosse ai lati e i calzettoni sono blu con inserti rossi e con il logo societario all'altezza della tibia. Il nome e il numero sulla maglia sono di colore bianco.

La divisa da trasferta presenta una maglia bianca con inserti rossi e azzurri. Il colletto è più piccolo e bianco come la prima maglia. Nome e logo dello sponsor tecnico qui sono in oro. Sul retro della maglia c'è la scritta «CALCIO CATANIA» color oro. I calzoncini sono bianchi con una striscia rossa a sinistra e una azzurra a destra. I calzettoni sono bianchi con rifiniture rossazzurre e con il logo societario all'altezza della tibia. Il nome e il numero su maglia e calzoncini sono di colore azzurro.

La terza divisa presenta una maglia completamente rossa con due strisce diagonali da sinistra a destra di colore bianco e azzurro e un triangolo bianco che dal colletto arriva fino alla spalla destra. Il logo societario si trova sulla sinistra mentre la scritta dello sponsor è bianca a destra. Sul retro si trova in oro la scritta «CALCIO CATANIA». I calzoncini sono rossi con strisce azzurre ai lati. I calzettoni sono rossi con inserti azzurri e il logo societario all'altezza della tibia. Il nome e il numero su maglia e calzoncini sono di colore blu.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Prima divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Seconda divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Antonino Pulvirenti
  • Presidente onorario: Ignazio Marcoccio
  • Vice Presidente: Angelo Vitaliti
  • Amministratore delegato: Pietro Lo Monaco
  • Presidente collegio sindacale: Vincenzo Patti
  • Sindaco: Vera Toscano, Giuseppe Caruso
  • Consulente legale: Eduardo Chiacchio (Affari sportivi), Giulia Nicolosi, Michele Scacciante, Piero Amara, Paola Santagati (Fiscale), Gianmarco Abbadessa (Fiscale)

Area organizzativa

  • Segretario sportivo: Giorgio Borbone
  • Team manager: Orazio Russo
  • Responsabile amministrativo: Carmelo Milazzo

Area comunicazione

  • Responsabile pubbliche relazioni: Giuseppe Franchina
  • Responsabile Comunicazione e stampa: Ramona Morelli

Area marketing

  • Area marketing: Antonio Carbone, Maurizio Ciancio

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Giuseppe Bonanno
  • Allenatore: Vincenzo Montella
  • Allenatore in seconda: Daniele Russo
  • Preparatore atletico: Giacomo Tafuro, Emanuele Marra, Giuseppe Colombino, Antonio Torrisi
  • Preparatore dei portieri: Marco Onorati
  • Responsabile tecnico area estera: Salvatore Monaco

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario:
  • Medico sociale: Antonio Licciardello, Alfio Scudero, Francesco Riso
  • Fisioterapista: Giuseppe Dispinzieri
  • Massaggiatori: Salvatore Libra, Carmelo Cotroneo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Slovacchia P Tomáš Košický
2 Italia D Alessandro Potenza
3 Argentina D Nicolás Spolli
4 Argentina C Sergio Bernardo Almiron
5 Argentina C Mario Paglialunga
6 Italia D Nicola Legrottaglie
7 Italia C Davide Lanzafame
8 Argentina C Pablo Ledesma[1]
8 Cile C Felipe Seymour[2]
9 Honduras A David Suazo
10 Italia C Francesco Lodi
11 Argentina A Maxi López[1]
11 Italia D Marco Motta[2]
12 Italia D Giovanni Marchese
13 Argentina C Mariano Julio Izco
14 Italia D Giuseppe Bellusci
15 Spagna A Keko[1]
15 Brasile D Welligton[2]
N. Ruolo Giocatore
16 Argentina C Cristian Llama
17 Argentina C Alejandro Darío Gómez
18 Argentina A Gonzalo Bergessio
19 Argentina C Adrián Ricchiuti
20 Italia C Fabio Sciacca[1]
20 Argentina P Juan Pablo Carrizo[2]
21 Argentina P Mariano Andújar[1]
22 Argentina D Pablo Sebastián Álvarez[1]
22 Nigeria A Osarimen Ebagua[2]
24 Italia C Gennaro Delvecchio[1]
27 Italia C Marco Biagianti (capitano)
28 Argentina C Pablo Barrientos
29 Italia P Pietro Terracciano
30 Italia P Andrea Campagnolo
32 Italia A Andrea Catellani
33 Italia D Ciro Capuano
34 Italia A Alfredo Donnarumma[1]
34 Italia D Luca Calapai

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Pietro Terracciano Nocerina comproprietà
D Nicola Legrottaglie Milan svincolato[3]
C Sergio Bernardo Almirón Juventus definitivo (0,4 mln €)[4]
C Pablo Barrientos Estudiantes (LP) fine prestito[5]
C Gennaro Delvecchio Atalanta fine prestito[5]
A Keko Atlético Madrid definitivo[6]
C Francesco Lodi Empoli riscatto comproprietà (0,65 mln €)[7]
C Federico Moretti Ascoli riscatto comproprietà[8]
C Mario Paglialunga Rosario Central definitivo (0,9 mln €)[9]
A Davide Lanzafame Palermo comproprietà (1,7 mln €)[9]
A Alfredo Donnarumma Gubbio fine prestito[5]
A Andrea Catellani Sassuolo fine prestito[5]
A David Suazo Inter svincolato[10]
A Gonzalo Bergessio Saint-Étienne definitivo (1,9 mln €)[11]
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Matías Silvestre Palermo definitivo (7,3 mln €)[12]
D Marcello Gazzola Ascoli riscatto comproprietà[8]
D Christian Terlizzi Varese svincolato[5]
D Błażej Augustyn Vicenza prestito[13]
C Ezequiel Carboni Banfield svincolato[5]
C Raphael Martinho Cesena prestito[14]
C Simone Pesce Ascoli riscatto comproprietà[15]
C Ezequiel Schelotto Atalanta fine prestito[5]
C Federico Moretti Grosseto prestito[13]
A Gonzalo Bergessio Saint-Étienne fine prestito[5]
A Takayuki Morimoto Novara comproprietà (2,5 mln €)[16]
A Gianvito Plasmati Nocerina svincolato[17]

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Juan Pablo Carrizo Lazio prestito con diritto di riscatto[18]
D Marco Motta Juventus prestito[19]
D Wellington Uberaba definitivo[20]
C Felipe Seymour Genoa prestito[21]
C Vincent Kouadio Milazzo definitivo[22]
A Osarimen Ebagua Torino prestito[23]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Mariano Andújar Estudiantes (LP) prestito con diritto di riscatto (0,1 mln €)[24]
D Pablo Álvarez Real Saragozza prestito[25]
C Fabio Sciacca Grosseto prestito con diritto di riscatto della comproprietà[26]
C Pablo Ledesma Boca Juniors svincolato[27]
C Gennaro Delvecchio Lecce definitivo[28]
C Vincent Kouadio Qormi prestito[29]
A Keko Grosseto prestito con diritto di riscatto della comproprietà[26]
A Maxi López Milan prestito (1,5 mln €) con diritto di riscatto[30]
A Alfredo Donnarumma Lanciano prestito[31]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2011-2012.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Parma
21 dicembre 2011, ore 20:45 CET
1ª giornata[32]
Parma 3 – 3
referto
Catania Stadio Ennio Tardini (10.814 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Catania
11 settembre 2011, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Catania 0 – 0
referto
Siena Stadio Angelo Massimino (13.268 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Catania
18 settembre 2011, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Catania 1 – 0
referto
Cesena Stadio Angelo Massimino (12.237 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Genova
21 settembre 2011, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Genoa 3 – 0
referto
Catania Stadio Luigi Ferraris (20.649 spett.)
Arbitro Tozzi (Ostia Lido)

Catania
25 settembre 2011, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Catania 1 – 1
referto
Juventus Stadio Angelo Massimino (20.839 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Novara
2 ottobre 2011, ore 12:30 CEST
6ª giornata
Novara 3 – 3
referto
Catania Stadio Silvio Piola (10.632 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Catania
15 ottobre 2011, ore 18:00 CEST
7ª giornata
Catania 2 – 1
referto
Inter Stadio Angelo Massimino (19.504 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Firenze
22 ottobre 2011, ore 18:00 CEST
8ª giornata
Fiorentina 2 – 2
referto
Catania Stadio Artemio Franchi (18.783 spett.)
Arbitro Giannoccaro (Lecce)

Roma
26 ottobre 2011, ore 20:45 CEST
9ª giornata
Lazio 1 – 1
referto
Catania Stadio Olimpico (26.951 spett.)
Arbitro Gava (Conegliano)

Catania
29 ottobre 2011, ore 18:00 CEST
10ª giornata
Catania 2 – 1
referto
Napoli Stadio Angelo Massimino (13.589 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Milano
6 novembre 2011, ore 15:00 CET
11ª giornata
Milan 4 – 0
referto
Catania Stadio Giuseppe Meazza (44.091 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Catania
20 novembre 2011, ore 15:00 CET
12ª giornata
Catania 1 – 2
referto
Chievo Stadio Angelo Massimino (14.248 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Lecce
26 novembre 2011, ore 18:00 CET
13ª giornata
Lecce 0 – 1
referto
Catania Stadio Via del Mare (5.962 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Catania
4 dicembre 2011, ore 12:30 CET
14ª giornata
Catania 0 – 1
referto
Cagliari Stadio Angelo Massimino (14.818 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Bergamo
11 dicembre 2011, ore 15:00 CET
15ª giornata
Atalanta 1 – 1
referto
Catania Stadio Atleti Azzurri d'Italia (13.716 spett.)
Arbitro Giannoccaro (Lecce)

Catania
18 dicembre 2011, ore 15:00 CET
16ª giornata
Catania 2 – 0
referto
Palermo Stadio Angelo Massimino (16.471 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Bologna
8 gennaio 2012, ore 15:00 CET
17ª giornata
Bologna 2 – 0
referto
Catania Stadio Renato Dall'Ara (14.572 spett.)
Arbitro Romeo (Verona)

Catania
14 gennaio 2012, ore 20:45 CET
18ª giornata
Catania 1 – 1
referto
Roma Stadio Angelo Massimino (16.436 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Udine
22 gennaio 2012, ore 15:00 CET
19ª giornata
Udinese 2 – 1
referto
Catania Stadio Friuli (16.064 spett.)
Arbitro Ostinelli (Como)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catania
28 gennaio 2012, ore 18:00 CET
20ª giornata
Catania 1 – 1
referto
Parma Stadio Angelo Massimino (13.098 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Siena
22 febbraio 2012, ore 18:30 CET
21ª giornata
Siena 0 – 1
referto
Catania Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (8.242 spett.)
Arbitro Russo (Avellino)

Cesena
7 marzo 2012, ore 18:30 CET
22ª giornata
Cesena 0 – 0
referto
Catania Stadio Dino Manuzzi (14.490 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Catania
12 febbraio 2012, ore 15:00 CET
23ª giornata
Catania 4 – 0
referto
Genoa Stadio Angelo Massimino (12.606 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Torino
18 febbraio 2012, ore 20.45CET
24ª giornata
Juventus 3 – 1
referto
Catania Juventus Stadium (36.270 spett.)
Arbitro Brighi (Cesena)

Catania
26 febbraio 2012, ore 15:00 CET
25ª giornata
Catania 3 – 1
referto
Novara Stadio Angelo Massimino (13.256 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Milano
4 marzo 2012, ore 20:45 CET
26ª giornata
Inter 2 – 2
referto
Catania Stadio Giuseppe Meazza (28.970 spett.)
Arbitro Celi (Campobasso)

Catania
11 marzo 2012, ore 15:00 CET
27ª giornata
Catania 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio Angelo Massimino (12.940 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Catania
18 marzo 2012, ore 15:00 CET
28ª giornata
Catania 1 – 0
referto
Lazio Stadio Angelo Massimino (17.406 spett.)
Arbitro Romeo (Verona)

Napoli
25 marzo 2012, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Napoli 2 – 2
referto
Catania Stadio San Paolo (51.055 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Catania
31 marzo 2012, ore 18:30 CEST
30ª giornata
Catania 1 – 1
referto
Milan Stadio Angelo Massimino (20.253 spett.)
Arbitro Bergonzi (Genova)

Verona
7 aprile 2012, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Chievo 3 – 2
referto
Catania Stadio Marcantonio Bentegodi (7.000 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Catania
11 aprile 2012, ore 20:45 CEST
32ª giornata
Catania 1 – 2
referto
Lecce Stadio Angelo Massimino (16.570 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Cagliari
24 aprile 2012, ore 18:30 CEST
33ª giornata
Cagliari 3 – 0
referto
Catania Stadio Nereo Rocco
Arbitro Celi (Campobasso)

Catania
21 aprile 2012, ore 20:45 CEST
34ª giornata
Catania 2 – 0
referto
Atalanta Stadio Angelo Massimino (14.446 spett.)
Arbitro Romeo (Verona)

Palermo
28 aprile 2012, ore 18:00 CEST
35ª giornata
Palermo 1 – 1
referto
Catania Stadio Renzo Barbera (18.462 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Catania
2 maggio 2012, ore 20:45 CEST
36ª giornata
Catania 0 – 1
referto
Bologna Stadio Angelo Massimino
Arbitro Palazzino (Ciampino)

Roma
5 maggio 2012, ore 20:45 CEST
37ª giornata
Roma 2 – 2
referto
Catania Stadio Olimpico
Arbitro Peruzzo (Schio)

Catania
13 maggio 2012, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Catania 0 – 2
referto
Udinese Stadio Angelo Massimino
Arbitro De Marco (Chiavari)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012.

Preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2011-2012 (turni preliminari).
Catania
21 agosto 2011, ore 20:45 CEST
Terzo turno
Catania 2 – 1
referto
Brescia Stadio Angelo Massimino
Arbitro Sebastiano Peruzzo (Schio)

Catania
29 novembre 2011, ore 21:15 CET
Quarto turno
Catania 2 – 3
referto
Novara Stadio Angelo Massimino
Arbitro Baracani (Firenze)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 48 19 9 5 5 24 15 19 2 10 7 23 37 38 11 15 12 47 52 -5
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 1 0 1 4 4 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 4 4 0
Totale 48 21 9 5 6 28 19 19 2 10 7 23 37 40 12 15 13 51 56 -5

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T C T C T C T C
Risultato N N V P N N V N N V P P V P N V P N P N V N V P V N V V N N P P P V N P N P
Posizione 6 12 6 14 15 13 11 9 10 7 9 14 10 10 10 9 9 10 13 12 10 12 10 11 10 9 9 8 8 9 9 9 9 9 9 11 11 12

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Almiron, S. S. Almiron 32451000032451
Alvarez, P. P. Álvarez[33] 702020009020
Andújar, M. M. Andújar[33] 16-23101-10017-2410
Barrientos, P. P. Barrientos 25450100026450
Bellusci, G. G. Bellusci 32070100133071
Bergessio, G. G. Bergessio 34720000034720
Biagianti, M. M. Biagianti 14041101015051
Calapai, L. L. Calapai 100000001000
Campagnolo, A. A. Campagnolo 4-6001-3005-900
Capuano, C. C. Capuano 701020009010
Carrizo, P. P. Carrizo[34] 14-1631000014-1631
Catellani, A. A. Catellani 21110200023110
Delvecchio, G. G. Delvecchio[33] 13140000013140
Donnarumma, A. A. Donnarumma[33] 000000000000
Ebagua, O. O. Ebagua[34] 300000003000
Gómez, A. A. Gómez 34410110035510
Izco, M. M. Izco 25130000025130
Keko, Keko[33] 000010001000
Košický, T. T. Košický 3-30000003-300
Lanzafame, D. D. Lanzafame 11150210013250
Ledesma, P. P. Ledesma[33] 301000003010
Legrottaglie, N. N. Legrottaglie 31590000031590
Llama, C. C. Llama 15000200017000
Lodi, F. F. Lodi 379 (-1)[35]400000379 (-1)40
López, M. M. López[33] 14300220016500
Marchese, G. G. Marchese 33360000033360
Moretti, F. F. Moretti[33] 000010001000
Motta, M. M. Motta[34] 13031000013031
Paglialunga, M. M. Paglialunga 000010001000
Potenza, A. A. Potenza 9030200011030
Ricchiuti, A. A. Ricchiuti 20020100021020
Sciacca, F. F. Sciacca[33] 700020009000
Seymour, F. F. Seymour[34] 13110000013110
Spolli, N. N. Spolli 3121022010332112
Suazo, D. D. Suazo 600000006000
Terracciano, P. P. Terracciano 2-30000002-300
Wellington, T. T. Wellington[34] 100000001000

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Responsabile: Alessandro Failla
  • Segretario settore giovanile: Massimiliano Borbone

Area organizzativa

  • Dirigente accompagnatore: Antonio Varsallona, Orazio Leone, Ettore Graziano, Riccardo Laudani, Salvatore Di Grazia, Loreto Cerasa, Salvatore Carbonaro

Area tecnica

  • Allenatore Primavera: Giovanni Pulvirenti
  • Allenatore Allievi Nazionali: Paolo Riela
  • Allenatore Giovanissimi Nazionali: Andrea Suriano
  • Allenatore Allievi Regionali: Mario Giuffrida
  • Allenatore Giovanissimi Regionali: Roberto La Causa
  • Allenatore Esordienti A: Salvatore Gentile
  • Allenatore Esordienti B: Carmelo Garofalo
  • Allenatore portieri Primavera: Andrea Condorelli
  • Allenatore portieri Allievi: Biagio Indelicato
  • Allenatore portieri Giovanissimi: Filadelfo Granata
  • Preparatore atletico: Marco Consiglio, Mirko Antoci, Dario Fazio

Area sanitaria

  • Medico: Mauro Sammarco, Alfio Scalisi, Alfio Azzolina, Giuseppe Reitano, Renato Fortuna
  • Fisioterapista: Antonio Schillaci, Antonio Aloisio, Riccardo Rao, Adriano Rabiolo
  • Massaggiatore: Salvatore Barbagallo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  2. ^ a b c d e Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  3. ^ Nicola Legrottaglie al Catania, CalcioCatania.it, 24 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  4. ^ Sergio Bernardo Almiron al Catania, CalcioCatania.it, 26 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  5. ^ a b c d e f g h Scadenze contratti e prestiti[collegamento interrotto], CalcioCatania.it, 30 giugno 2011. URL consultato il 29 agosto 2011.
  6. ^ Sergio Gontàn Gallardo 'Keko' al Catania, CalcioCatania.it, 19 luglio 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 29 marzo 2012).
  7. ^ Lodi, l'intero cartellino è del Catania, CalcioCatania.it, 22 giugno 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  8. ^ a b Moretti al Catania a titolo definitivo - Gazzola all'Ascoli, CalcioCatania.it, 20 giugno 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  9. ^ a b Lanzafame e Paglialunga rossazzurri, CalcioCatania.it, 11 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  10. ^ David Suazo al Catania, CalcioCatania.it, 12 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  11. ^ Gonzalo Ruben Bergessio torna al Catania[collegamento interrotto], CalcioCatania.it, 29 agosto 2011. URL consultato il 29 agosto 2011.
  12. ^ Silvestre al Palermo, CalcioCatania.it, 11 agosto 2011. URL consultato il 29 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  13. ^ a b Moretti al Grosseto, Augustyn al Vicenza, CalcioCatania.it, 31 agosto 2011. URL consultato il 31 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  14. ^ Martinho al Cesena, CalcioCatania.it, 5 agosto 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  15. ^ Pesce all'Ascoli, Catanista.com, 25 giugno 2011. URL consultato il 29 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2011).
  16. ^ Takayuki Morimoto al Novara, CalcioCatania.it, 11 luglio 2011. URL consultato il 27 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).
  17. ^ Plasmati alla Nocerina, CorrierinoCampaniaSport.it, 3 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011.
  18. ^ UFFICIALE: Carrizo al Catania, in TUTTOmercatoWEB.com, 31 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio.
  19. ^ Marco Motta al Catania, CalcioCatania.it, 30 gennaio 2012. URL consultato il 30 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 gennaio 2012).
  20. ^ UFFICIALE, CATANIA: Wellington dall'Uberada [collegamento interrotto], in TUTTOmercatoWEB.com, 31 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio.
  21. ^ UFFICIALE: Genoa, Seymour in prestito al Catania, in TUTTOmercatoWEB.com, 31 gennaio 2012. URL consultato il 6 febbraio.
  22. ^ UFFICIALE: Catania, dal Milazzo ecco Kouadio - Catania, in TUTTO MERCATO WEB.
  23. ^ UFFICIALE, Ebagua dal Torino al Catania [collegamento interrotto], in TUTTOmercatoWEB.com, 31 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio.
  24. ^ Mariano Andujar all'Estudiantes, CalcioCatania.it, 21 gennaio 2012. URL consultato il 21 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 22 gennaio 2012).
  25. ^ UFFICIALE: CATANIA, Alvarez al Real Zaragoza - Catania [collegamento interrotto], in TUTTO MERCATO WEB.
  26. ^ a b Catania, ufficiale Keko e Sciacca a Grosseto, in calciomercato.com, 7 gennaio 2012. URL consultato il 7 gennaio 2012.
  27. ^ Pablo Ledesma al Boca Juniors, Tuttomercatoweb.com, 21 gennaio 2012. URL consultato il 21 gennaio 2012.
  28. ^ Gennaro Delvecchio al Lecce, uslecce.it, 30 gennaio 2012. URL consultato il 30 gennaio 2012.
  29. ^ UFFICIALE: Catania, Kouadio al Qormi - Catania, in TUTTO MERCATO WEB.
  30. ^ A.C. Milan comunicato ufficiale, acmilan.com, 27 gennaio 2012. URL consultato il 27 gennaio 2012.
  31. ^ UFFICIALE: Donnarumma al Lanciano, in TUTTOmercatoWEB.com, 31 gennaio 2012. URL consultato il 1º febbraio.
  32. ^ Giornata rinviata a causa dello sciopero dei calciatori.
  33. ^ a b c d e f g h i Ceduto a stagione in corso.
  34. ^ a b c d e Acquistato a stagione in corso.
  35. ^ Subito nella partita Catania-Lecce quando, in seguito all'espulsione di Carrizo, ha giocato gli ultimi minuti in porta.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio