Serie C2 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C2 2003-2004
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 26ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 31 agosto 2003
al 13 giugno 2004
Luogo Italia Italia
San Marino San Marino
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italirea A/R, play-off, play-out
Risultati
Vincitore Mantova (3º titolo)
Grosseto (1º titolo)
Frosinone (2º titolo)
Promozioni Mantova
Cremonese
Grosseto
Sangiovannese
Frosinone
Vittoria
Fidelis Andria
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Pro Vercelli
Savona
Palazzolo
Imolese
Bellaria Igea Marina
Montevarchi
Castel di Sangro
Tivoli
Rutigliano
Statistiche
Incontri disputati 948
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2002-2003 2004-2005 Right arrow.svg

La Serie C2 2003-2004 è stata la 26ª edizione del Serie C2, quarto torneo professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 31 agosto 2003 ed è terminata il 13 giugno 2004.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Mappa di localizzazione: Italia
           └Cremonese
           └Cremonese
Ivrea   
Ivrea   
Legnano         │
Legnano         
       Meda│
       Meda
           ┌Monza
           ┌Monza
│Pizzighettone           

Pizzighettone           
P.Vercelli           │
P.Vercelli           
────────────────Forlì
────────────────Forlì
─────────Gubbio
─────────Gubbio
Sangiovannese────
Sangiovannese────
───────San Marino
───────San Marino
Ubicazione delle squadre della Serie C2 2003-2004
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B; Blue pog.svg Girone C;

Novità[modifica | modifica wikitesto]

La neo-retrocessa Alzano Virescit viene radiata dalla FIGC e costretti a ripartire dai dilettanti. Arezzo, Fermana e Sora vengono ripescate in Serie C1 a seguito del Caso Catania. Paternò, per decisione del Giudice Sportivo, ed il Catanzaro, a completamento di organici, furono ammesse in Serie C1.

Thiene, Pordenone, Poggibonsi e Gladiator vennero escluse dalla Serie C2 per inadempienze economiche. Al loro posto vennero ripescate Castel di Sangro, Sassuolo, Gela J.T. e Lodigiani. Dalla D vennero riammesse Palazzolo, Bellaria Igea Marina, Sansovino, Tolentino, Rutigliano e Vittoria.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata veniva promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputavano una finale con partite di andata e ritorno dove la squadra vincente veniva promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, l'ultima classificata di ogni girone retrocedeva direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedevano nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Belluno dettagli Belluno Stadio Polisportivo 1º in Serie D/C, promosso
Biellese dettagli Biella Stadio Lamarmora 10º in Serie C2/A
Cremonese dettagli Cremona Stadio Giovanni Zini 6º in Serie C2/A
Ivrea dettagli Ivrea (TO) Stadio Gino Pistoni 1º in Serie D/B, promosso
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio Giovanni Mari 8º in Serie C2/A
Mantova dettagli Mantova Stadio Danilo Martelli 4º in Serie C2/A
Meda 1913 dettagli Meda (MI) Stadio Città di Meda 16º in Serie C2/A
Montichiari dettagli Montichiari (BS) Stadio Romeo Menti 11º in Serie C2/A
Monza dettagli Monza (MI) Stadio Brianteo 7º in Serie C2/A
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 15º in Serie C2/C
Palazzolo dettagli Palazzolo sull'Oglio (BS) Stadio Comunale 4º in Serie D/A, ammesso
Pizzighettone dettagli Pizzighettone (CR) Stadio Comunale 1º in Serie D/A, promosso
Pro Sesto dettagli Sesto San Giovanni (MI) Stadio Breda 5º in Serie C2/A
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Silvio Piola 17º in Serie C2/A
Sassuolo dettagli Sassuolo (MO) Stadio Enzo Ricci 17º in Serie C2/B, ripescato
Savona dettagli Savona Stadio Valerio Bacigalupo 12º in Serie C2/B
Südtirol dettagli Bolzano Stadio Druso 3º in Serie C2/A
Valenzana dettagli Valenza (AL) Stadio comunale 13º in Serie C2/A

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Belluno[1] Italia Antonio Tormen (1ª-20ª)
Italia Maurizio Seno (21ª-34ª)
Olbia Italia Giancarlo Favarin
Biellese Italia Giuseppe Brucato Palazzolo[2][3] Italia Roberto Crotti (1ª-8ª)
Italia Giampaolo Rossi (9ª-22ª)
Italia Stefano Maccoppi (23ª-34ª)
Cremonese[4] Italia Claudio Maselli (1ª-3ª)
Italia Giorgio Roselli (4ª-34ª e playoff)
Pizzighettone Italia Roberto Venturato
Ivrea Italia Gianluca Gaudenzi Pro Sesto[5][1][6] Italia Giovanni Trainini (1ª-17ª)
Italia Stefano Nava (18ª-20ª)
Italia Alessandro Scanziani (21ª-30ª)
Italia Giovanni Trainini (31ª-34ª)
Legnano[7] Italia Pierluigi Casiraghi (1ª-27ª)
Italia Stefano Di Chiara (28ª-34ª e playout)
Pro Vercelli[8][9] Italia Felice Secondini (1ª-15ª)
Italia Pino Olmo (16ª)
Italia Mario Aietti (17ª-27ª)
Italia Nello Santin (28ª-34ª e playout)
Mantova Italia Domenico Di Carlo Sassuolo[10] Italia Gianni Balugani (1ª-12ª)
Italia Cristiano Bergodi (13ª-34ª e playout)
Meda Italia Gianfranco Motta Savona Italia Felice Tufano
Montichiari Italia Gianpaolo Chierico Südtirol Italia Bruno Tedino
Monza[11] Italia Oscar Piantoni (1ª-7ª)
Italia Massimo Pedrazzini (8ª-34ª)
Valenzana Italia Francesco Buglio

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Mantova 64 34 17 13 4 40 21 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Cremonese 60 34 16 12 6 47 23 +24
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Südtirol 58 34 14 16 4 40 22 +18
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Valenzana 54 34 13 15 6 32 22 +10
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Pizzighettone 50 34 13 11 10 35 29 +6
6. Meda 1913 46 34 11 13 10 44 41 +3
7. Ivrea 46 34 11 13 10 33 33 0
8. Monza 45 34 10 15 9 33 31 +2
9. Pro Sesto 44 34 10 14 10 30 32 -2
10. Biellese 44 34 11 11 12 28 30 -2
11. Olbia 43 34 10 13 11 27 32 -5
12. Belluno 42 34 11 9 14 41 40 +1
13. Montichiari 41 34 9 14 11 30 28 +2
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Pro Vercelli 41 34 9 14 11 30 39 -9
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Legnano 41 34 9 14 11 24 32 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Savona 38 34 9 11 14 29 34 -5
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Sassuolo 27 34 5 12 17 26 43 -17
1downarrow red.svg 18. Palazzolo 21 34 5 6 23 27 64 -37

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2004-2005.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2004-2005.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

La Pro vercelli e il Palazzolo sono stati poi ripescati in Serie C2 2004-2005 a completamento di organci.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bel Bie Cre Ivr Leg Man Med Mon Mnz Olb Pal Piz PSe PVe Sav Sas Sud Val
Belluno –––– 0-1 1-4 2-1 0-0 1-2 1-0 2-0 1-1 0-1 5-1 0-0 1-1 3-4 1-1 2-3 1-1 1-0
Biellese 1-0 –––– 0-1 1-0 0-2 1-0 1-1 1-1 0-0 0-0 0-1 2-1 0-0 1-1 2-2 1-3 0-0 0-0
Cremonese 1-1 5-1 –––– 4-1 2-0 0-0 1-2 1-0 1-1 2-1 0-0 2-1 3-0 2-0 2-0 3-0 0-0 0-1
Ivrea 4-1 0-1 2-2 –––– 2-0 1-1 0-2 0-0 1-0 1-1 2-0 0-0 1-3 2-0 2-1 2-1 0-2 0-0
Legnano 2-1 0-2 2-2 1-1 –––– 0-1 1-2 0-0 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 0-0 1-1 1-0 0-3 0-1
Mantova 1-0 2-0 2-0 2-0 1-0 –––– 2-0 1-0 2-3 2-1 0-0 1-0 2-1 0-0 4-0 1-0 1-1 0-0
Meda 1913 2-2 1-1 1-0 0-0 0-0 2-2 –––– 0-1 1-1 1-1 3-2 2-1 2-0 4-1 3-1 1-0 1-2 0-1
Montichiari 0-0 1-0 0-1 0-0 4-1 0-1 1-0 –––– 1-1 0-1 4-0 0-0 1-2 2-0 2-3 1-0 1-1 1-0
Monza 0-3 1-3 0-0 3-1 0-0 1-1 2-0 1-1 –––– 1-1 3-1 0-1 0-0 0-0 1-0 2-1 0-2 0-1
Olbia 2-1 1-0 1-1 1-0 1-1 1-0 2-1 1-1 0-1 –––– 2-1 1-1 0-0 3-0 0-0 1-0 1-2 1-3
Palazzolo 0-3 0-1 2-1 0-2 1-1 1-2 4-4 2-1 1-1 4-1 –––– 1-2 2-1 1-2 0-4 0-2 1-3 0-1
Pizzighettone 2-1 1-0 0-1 2-2 0-1 0-0 1-1 1-0 3-1 2-0 2-0 –––– 0-0 0-4 1-0 3-2 0-0 0-0
Pro Sesto 3-2 1-1 0-1 0-1 1-1 0-0 1-1 0-0 0-2 3-0 2-0 0-5 –––– 1-1 2-0 1-0 3-1 2-1
Pro Vercelli 0-1 1-0 2-2 1-2 1-0 1-1 1-0 1-1 1-4 1-0 1-0 2-1 0-1 –––– 0-0 0-2 0-0 1-1
Sassuolo 0-1 0-3 0-2 0-1 1-0 1-2 1-2 1-1 1-2 0-0 2-0 1-2 0-0 0-0 –––– 1-1 1-0 1-1
Savona 0-1 2-1 0-0 0-0 0-0 1-1 1-1 1-2 1-0 0-0 0-0 0-1 1-0 2-1 0-0 –––– 2-1 1-3
Südtirol 1-0 1-0 1-0 1-1 1-1 2-0 2-2 2-0 0-0 0-0 3-0 1-0 0-0 2-2 2-1 2-2 –––– 0-1
Valenzana 0-1 0-2 0-0 0-0 2-3 2-2 3-1 2-2 0-0 1-0 2-1 2-0 1-1 0-0 2-1 0-0 0-0 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 1-1 Biellese-Meda 1913 1-1 111 gen.
1-0 Mantova-Belluno 2-1
1-1 Olbia-Legnano 0-1
2-1 Palazzolo-Cremonese 0-0
1-0 Pizzighettone-Sassuolo 2-1
3-1 Pro Sesto-Südtirol 0-0
1-4 Pro Vercelli-Monza 0-0
1-2 Savona-Montichiari 0-1
0-0 Valenzana-Ivrea 0-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 0-1 Belluno-Olbia 1-2 18 gen.
3-0 Cremonese-Savona 0-0
1-1 Ivrea-Mantova 0-2
1-0 Legnano-Palazzolo 1-1
2-1 Meda 1913-Pizzighettone 1-1
1-0 Montichiari-Valenzana 2-2
1-3 Monza-Biellese 0-0
0-0 Sassuolo-Pro Sesto 0-2
2-2 Südtirol-Pro Vercelli 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 0-0 Biellese-Südtirol 0-1 25 gen.
1-2 Cremonese-Meda 1913 0-1
2-3 Mantova-Monza 1-1
1-1 Olbia-Pizzighettone 0-2
0-2 Palazzolo-Ivrea 0-2
1-1 Pro Sesto-Legnano 0-1
1-1 Pro Vercelli-Montichiari 0-2
0-1 Savona-Belluno 3-2
2-1 Valenzana-Sassuolo 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 3-4 Belluno-Pro Vercelli 1-0 1º feb.
1-3 Ivrea-Pro Sesto 1-0
2-2 Legnano-Cremonese 0-2
1-0 Meda 1913-Savona 1-1
1-0 Montichiari-Biellese 1-1
3-1 Monza-Palazzolo 1-1
0-0 Pizzighettone-Mantova 0-1
0-0 Sassuolo-Olbia 0-0
0-1 Südtirol-Valenzana 0-0


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 0-0 Biellese-Valenzana 2-0 15 feb.
4-1 Cremonese-Ivrea 2-2
1-0 Legnano-Monza 0-0
3-1 Meda 1913-Sassuolo 2-1
0-0 Montichiari-Belluno 0-2
1-3 Palazzolo-Südtirol 0-3
3-0 Pro Sesto-Olbia 0-0
2-1 Pro Vercelli-Pizzighettone 4-0
1-1 Savona-Mantova 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 1-4 Belluno-Cremonese 1-1 22 feb.
2-0 Ivrea-Legnano 1-1
0-0 Mantova-Palazzolo 2-1
1-1 Olbia-Montichiari 1-0
1-0 Pizzighettone-Biellese 1-2
1-0 Pro Sesto-Savona 0-1
0-0 Sassuolo-Pro Vercelli 0-0
2-2 Südtirol-Meda 1913 2-1
0-0 Valenzana-Monza 1-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 0-0 Biellese-Olbia 0-1 29 feb.
0-1 Cremonese-Valenzana 0-0
0-3 Legnano-Südtirol 1-1
0-0 Meda 1913-Ivrea 2-0
0-1 Montichiari-Mantova 0-1
0-1 Monza-Pizzighettone 1-3
0-3 Palazzolo-Belluno 1-5
0-1 Pro Vercelli-Pro Sesto 1-1
0-0 Savona-Sassuolo 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 1-3 Biellese-Savona 1-2 7 mar.
1-0 Ivrea-Monza 1-3
1-0 Mantova-Legnano 1-0
3-0 Olbia-Pro Vercelli 0-1
2-0 Pizzighettone-Palazzolo 2-1
3-2 Pro Sesto-Belluno 1-1
1-1 Sassuolo-Montichiari 3-2
1-0 Südtirol-Cremonese 0-0
3-1 Valenzana-Meda 1913 1-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 1-1 Belluno-Sassuolo 1-0 14 mar.
5-1 Cremonese-Biellese 1-0
1-2 Legnano-Meda 1913 0-0
2-1 Mantova-Pro Sesto 0-0
0-0 Montichiari-Pizzighettone 0-1
0-2 Monza-Südtirol 0-0
4-1 Palazzolo-Olbia 1-2
1-1 Pro Vercelli-Valenzana 0-0
0-0 Savona-Ivrea 1-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 0-2 Biellese-Legnano 2-0 21 mar.
1-1 Meda 1913-Monza 0-2
1-0 Olbia-Savona 0-0
2-2 Pizzighettone-Ivrea 0-0
2-0 Pro Sesto-Palazzolo 1-2
1-1 Pro Vercelli-Mantova 0-0
0-2 Sassuolo-Cremonese 0-2
2-0 Südtirol-Montichiari 1-1
0-1 Valenzana-Belluno 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 0-1 Belluno-Biellese 0-1 28 mar.
2-0 Cremonese-Pro Vercelli 2-2
0-2 Ivrea-Südtirol 1-1
0-1 Legnano-Valenzana 3-2
4-0 Mantova-Sassuolo 2-1
1-2 Montichiari-Pro Sesto 0-0
1-1 Monza-Olbia 1-0
4-4 Palazzolo-Meda 1913 2-3
0-1 Savona-Pizzighettone 2-3
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 1-0 Biellese-Ivrea 1-0 4 apr.
0-1 Meda 1913-Montichiari 0-1
1-0 Olbia-Mantova 1-2
2-1 Pizzighettone-Belluno 0-0
0-1 Pro Sesto-Cremonese 0-3
1-0 Pro Vercelli-Legnano 0-0
1-2 Sassuolo-Monza 0-1
2-2 Südtirol-Savona 1-2
2-1 Valenzana-Palazzolo 1-0


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
30 nov. 1-1 Belluno-Südtirol 0-1 10 apr.
2-1 Ivrea-Sassuolo 1-0
2-0 Mantova-Meda 1913 2-2
4-1 Montichiari-Legnano 0-0
0-0 Monza-Cremonese 1-1
1-3 Olbia-Valenzana 0-1
0-1 Palazzolo-Biellese 1-0
0-0 Pizzighettone-Pro Sesto 5-0
2-1 Savona-Pro Vercelli 2-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
7 dic. 1-1 Biellese-Pro Vercelli 0-1 18 apr.
0-0 Cremonese-Mantova 0-2
4-1 Ivrea-Belluno 1-2
1-1 Legnano-Pizzighettone 1-0
1-1 Meda 1913-Olbia 1-2
1-1 Monza-Montichiari 1-1
0-2 Palazzolo-Savona 0-0
2-1 Südtirol-Sassuolo 0-1
1-1 Valenzana-Pro Sesto 1-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
14 dic. 1-1 Belluno-Monza 3-0 25 apr.
2-0 Mantova-Biellese 0-1
4-0 Montichiari-Palazzolo 1-2
1-2 Olbia-Südtirol 0-0
0-1 Pizzighettone-Cremonese 1-2
1-1 Pro Sesto-Meda 1913 0-2
1-2 Pro Vercelli-Ivrea 0-2
1-0 Sassuolo-Legnano 1-1
1-3 Savona-Valenzana 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
21 dic. 0-0 Biellese-Pro Sesto 1-1 2 mag.
1-0 Cremonese-Montichiari 1-0
1-1 Ivrea-Olbia 0-1
2-1 Legnano-Belluno 0-0
4-1 Meda 1913-Pro Vercelli 0-1
2-1 Monza-Savona 0-1
0-4 Palazzolo-Sassuolo 0-2
2-0 Südtirol-Mantova 1-1
2-0 Valenzana-Pizzighettone 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
6 gen. 1-0 Belluno-Meda 1913 2-2 9 mag.
0-0 Mantova-Valenzana 2-2
0-0 Montichiari-Ivrea 0-0
1-1 Olbia-Cremonese 1-2
0-0 Pizzighettone-Südtirol 0-1
0-2 Pro Sesto-Monza 0-0
1-0 Pro Vercelli-Palazzolo 2-1
0-3 Sassuolo-Biellese 2-2
0-0 Savona-Legnano 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Pizzighettone 1 0 1
2 Cremonese 3 3 6
Südtirol 1 1 2
Cremonese 2 2 4
4 Valenzana 0 0 0
3 Südtirol 1 0 1
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pizzighettone 1-3 Cremonese Pizzighettone, 23 maggio 2004
Cremonese 3-0 Pizzighettone Cremona, 30 maggio 2004
Valenzana 0-1 Südtirol Valenza, 23 maggio 2004
Südtirol 0-0 Valenzana Bolzano, 30 maggio 2004
Finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Südtirol 1-2 Cremonese Bolzano, 6 giugno 2004
Cremonese 2-1 Südtirol Cremona, 13 giugno 2004

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Sassuolo 2-1 Pro Vercelli Sassuolo, 23 maggio 2004
Pro Vercelli 1-1 Sassuolo Vercelli, 30 maggio 2004
Savona 0-0 Legnano Savona, 23 maggio 2004
Legnano 1-1 Savona[12] Legnano, 30 maggio 2004

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Mantova (17)
  • Minor numero di sconfitte: Mantova e Sudtirol (4)
  • Migliore attacco: Cremonese (47 gol fatti)
  • Miglior difesa: Mantova (21 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Cremonese (+24)
  • Maggior numero di pareggi: Sudtirol (16)
  • Minor numero di pareggi: Palazzolo (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Palazzolo (23)
  • Minor numero di vittorie: Palazzolo e Sassuolo (5)
  • Peggiore attacco: Legnano (24 gol fatti)
  • Peggior difesa: Palazzolo (64 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Palazzolo (-37)

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Aglianese dettagli Agliana (PT) Stadio Germano Bellucci 8º in Serie C2/B
Bellaria Igea Marina dettagli Bellaria-Igea Marina (RN) Stadio Enrico Nanni 4º in Serie D/D, ammesso
Carrarese dettagli Carrara (MS) Stadio dei Marmi 16º in Serie C1/A, retrocesso
Castelnuovo dettagli Castelnuovo Garfagnana (LU) Stadio Alessio Nardini 4º in Serie C2/B
Cuoiopelli Cappiano Romaiano dettagli Santa Croce sull'Arno (FI) Stadio Libero Masini 1º in Serie D/E, promosso[13]
Fano dettagli Fano (PU) Stadio Raffaele Mancini 16º in Serie C2/B
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullo Morgagni 10º in Serie C2/B
Grosseto dettagli Grosseto Stadio Carlo Zecchini 5º in Serie C2/B
Gualdo dettagli Gualdo Tadino (PG) Stadio Carlo Angelo Luzi 11º in Serie C2/B
Gubbio dettagli Gubbio (PG) Stadio San Biagio 3º in Serie C2/B
Imolese dettagli Imola (BO) Stadio Romeo Galli 14º in Serie C2/B
Montevarchi dettagli Montevarchi (AR) Stadio Gastone Brilli Peri 13º in Serie C2/B
Ravenna dettagli Ravenna Stadio Bruno Benelli 1º in Serie D/D, promosso
Rosetana dettagli Roseto degli Abruzzi (TE) Stadio "Fonte dell'Olmo" 1º in Serie D/F, promosso
San Marino dettagli Serravalle (RSM) San Marino Stadium 9º in Serie C2/B
Sangiovannese dettagli San Giovanni Valdarno (AR) Stadio Virgilio Fedini 6º in Serie C2/B
Sansovino dettagli Monte San Savino (AR) Stadio "Le Fonti" 2º in Serie D/E, ammesso
Tolentino dettagli Tolentino (MC) Stadio della Vittoria 2º in Serie D/F, ammesso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Aglianese Italia Massimiliano Allegri Gubbio[7] Italia Ruggiero Cannito (1ª-27ª)
Italia Giuseppe Galderisi (28ª-34ª e playoff)
Bellaria Igea Marina Italia Giuseppe Angelini Imolese[14] Italia Romeo Azzali (1ª-32ª)
Italia Giorgio Rumignani (33ª-34ª e playout)
Carrarese[15] Italia Marco Baroni (1ª-32ª)
Italia Renzo Gobbo (33ª-34ª e playout)
Montevarchi[4][16][6] Italia Luciano Filippi (1ª-3ª)
Italia Marco Carrara (4ª-14ª)
Italia Francesco Graziani (15ª-30ª)
Italia Gianluca Gallorini (31ª-34ª)
Castelnuovo[17] Italia Maurizio Londi (1ª-22ª)
Italia Fabrizio Tazzioli (23ª-34ª)
Ravenna[4][18] Italia Massimo Gadda (1ª-4ª)
Italia Osvaldo Jaconi (5ª-11ª)
Italia Massimo Gadda (12ª-34ª)
Cuoiopelli Cappiano Romaiano Italia Oliviero Di Stefano Rosetana[10][19] Italia Antonio Ceccarini (1ª-12ª)
Italia Roberto Cappellacci (13ª-17ª)
Italia Giovanni Pagliari (18ª-34ª e playout)
Fano Italia Gabriele Morganti San Marino Italia Massimo Morgia
Forlì Italia Rocco Cotroneo Sangiovannese Italia Piero Bencini & Maurizio Sarri (1ª-2ª)
Italia Maurizio Sarri (3ª-34ª e playoff)
Grosseto[20][21] Italia Mauro Melotti (1ª-5ª)
Italia Luciano Mancini & Italia Lamberto Magrini (D.T.) (6ª-31ª)
Italia Francesco Paolo Specchia (32ª-34ª)
Sansovino[4] Italia Alessio De Petrillo (1ª-4ª)
Italia Rinaldo Melzi (5ª)
Italia Agostino Iacobelli (6ª-34ª)
Gualdo Italia Agatino Cuttone Tolentino Italia Vincenzo Mora


Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Grosseto 64 34 18 10 6 40 23 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Sangiovannese 62 34 16 14 4 42 16 +26
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Gualdo 56 34 14 14 6 47 35 +12
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. San Marino 53 34 14 11 9 48 39 +9
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Gubbio 49 34 11 16 7 34 32 +2
6. Ravenna 46 34 11 13 10 31 30 +1
7. Cuoiopelli Cappiano Romaiano 45 34 11 12 11 41 41 0
8. Forlì 44 34 11 11 12 38 46 -8
9. Fano 43 34 10 13 11 39 41 -2
10. Tolentino 43 34 10 13 11 36 44 -8
11. Castelnuovo 40 34 9 13 12 32 33 -1
12. Sansovino 40 34 9 13 12 26 32 -6
13. Aglianese 39 34 9 12 13 26 28 -2
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Rosetana 38 34 9 11 14 26 34 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Carrarese 37 34 9 10 15 24 35 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Imolese 36 34 8 12 14 36 44 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Bellaria Igea Marina 36 34 6 18 10 31 38 -7
1downarrow red.svg 18. Montevarchi 34 34 8 10 16 30 36 -6

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2004-2005.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2004-2005.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

L'Imolese, il Bellaria Igea Marina e il Montevarchi sono state poi ripescate in Serie C2 2004-2005.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Agl Bel Car Cas Cuo Fan For Gro Gua Gub Imo Mon Rav Ros SMa San San Tol
Aglianese –––– 0-1 1-0 0-0 0-0 1-2 1-2 0-1 2-0 2-0 0-1 1-2 0-0 0-0 3-1 0-0 2-1 0-0
Bellaria Igea Marina 0-2 –––– 2-1 1-1 0-2 3-3 2-0 1-2 2-2 0-0 0-2 1-1 2-2 2-1 1-0 0-0 3-1 1-1
Carrarese 2-1 0-0 –––– 1-0 1-1 0-2 0-0 2-1 0-0 0-2 1-2 2-0 2-0 0-0 0-2 1-1 2-1 0-2
Castelnuovo 0-1 0-0 0-1 –––– 1-1 2-1 0-0 1-0 2-2 1-1 3-0 2-3 0-0 1-0 2-2 1-0 1-0 1-1
Cuoiopelli Cappiano Romaiano 2-0 2-1 3-2 0-0 –––– 1-0 1-1 0-1 2-0 1-1 1-2 1-0 2-3 1-1 1-2 0-3 0-2 1-0
Fano 1-3 0-0 2-1 1-0 1-3 –––– 1-2 2-1 2-2 2-1 1-1 0-0 0-0 1-0 0-0 0-2 1-1 6-1
Forlì 2-2 1-1 1-0 0-2 0-2 1-0 –––– 0-1 1-1 2-0 2-2 1-2 0-1 2-1 1-2 1-1 2-0 2-3
Grosseto 1-0 0-0 1-1 2-0 1-0 2-1 2-0 –––– 0-2 1-1 2-1 1-0 1-0 2-0 0-0 1-1 2-0 2-1
Gualdo 2-2 3-2 2-0 2-1 1-0 2-2 5-0 3-1 –––– 1-3 1-0 1-1 2-1 2-1 2-1 0-0 4-2 0-0
Gubbio 2-0 1-1 2-0 0-2 1-0 2-1 0-0 2-2 0-0 –––– 3-2 1-1 2-0 0-1 1-0 2-2 0-0 2-2
Imolese 0-0 2-2 1-1 1-1 3-5 0-1 3-1 1-2 0-1 0-1 –––– 0-2 1-1 0-0 0-1 2-2 1-0 0-0
Montevarchi 0-2 2-1 0-1 2-0 1-1 1-1 1-2 0-0 0-1 0-0 2-0 –––– 3-0 2-2 2-2 1-2 0-2 0-1
Ravenna 0-0 0-0 0-0 1-0 1-1 1-0 1-2 1-1 1-1 5-0 1-2 1-0 –––– 0-1 2-1 0-1 1-0 1-1
Rosetana 3-0 0-0 2-1 2-1 2-1 0-2 1-1 0-3 2-1 0-0 1-0 2-1 0-1 –––– 0-1 0-0 0-0 0-0
San Marino 1-0 3-1 2-0 3-2 2-2 0-0 2-2 1-1 2-0 1-2 1-1 1-0 1-1 3-2 –––– 1-2 2-0 5-2
Sangiovannese 0-0 1-0 0-0 2-0 4-0 5-0 3-1 1-0 0-0 1-0 1-1 1-0 0-1 1-0 4-1 –––– 0-0 1-0
Sansovino 0-0 2-0 1-0 1-1 1-1 0-0 0-2 0-0 1-1 0-0 0-2 1-0 3-1 2-1 0-0 1-0 –––– 2-1
Tolentino 1-0 0-0 0-1 1-3 2-2 2-2 2-3 0-2 1-0 1-1 3-2 1-0 0-2 2-0 2-1 1-0 1-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 0-0 Bellaria Igea Marina-Sangiovannese 0-1 11 gen.
1-1 Castelnuovo-Gubbio 2-0
2-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Aglianese 0-0
1-2 Fano-Forlì 0-1
2-0 Grosseto-Sansovino 0-0
0-1 Imolese-San Marino 1-1
0-1 Montevarchi-Tolentino 0-1
0-0 Ravenna-Carrarese 0-2
2-1 Rosetana-Gualdo 1-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 0-0 Aglianese-Rosetana 0-3 18 gen.
1-2 Carrarese-Imolese 1-1
0-1 Forlì-Ravenna 2-1
1-1 Gualdo-Montevarchi 1-0
1-1 Gubbio-Bellaria Igea Marina 0-0
2-2 San Marino-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 2-1
1-0 Sangiovannese-Grosseto 1-1
0-0 Sansovino-Fano 1-1
1-3 Tolentino-Castelnuovo 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 3-1 Bellaria Igea Marina-Sansovino 0-2 25 gen.
1-0 Castelnuovo-Sangiovannese 0-2
2-1 Fano-Carrarese 2-0
2-0 Grosseto-Forlì 1-0
2-2 Gubbio-Tolentino 1-1
0-1 Imolese-Gualdo 0-1
0-2 Montevarchi-Aglianese 2-1
2-1 Ravenna-San Marino 1-1
2-1 Rosetana-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 0-1 Aglianese-Grosseto 0-1 1º feb.
0-2 Carrarese-Gubbio 0-2
1-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Montevarchi 1-1
1-1 Forlì-Bellaria Igea Marina 0-2
2-1 Gualdo-Ravenna 1-1
3-2 San Marino-Castelnuovo 2-2
1-0 Sangiovannese-Rosetana 0-0
0-2 Sansovino-Imolese 0-1
2-2 Tolentino-Fano 1-6


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 0-2 Bellaria Igea Marina-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-2 15 feb.
0-2 Carrarese-San Marino 0-2
2-2 Castelnuovo-Gualdo 1-2
2-1 Fano-Grosseto 1-2
0-0 Gubbio-Sansovino 0-0
0-0 Imolese-Rosetana 0-1
1-2 Montevarchi-Forlì 2-1
0-0 Ravenna-Aglianese 0-0
1-0 Tolentino-Sangiovannese 0-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 3-1 Aglianese-San Marino 0-1 22 feb.
1-1 Bellaria Igea Marina-Montevarchi 1-2
3-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Carrarese 1-1
1-0 Fano-Castelnuovo 1-2
2-2 Forlì-Imolese 1-3
1-1 Grosseto-Gubbio 2-2
0-1 Rosetana-Ravenna 1-0
0-0 Sangiovannese-Gualdo 0-0
2-1 Sansovino-Tolentino 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 0-0 Carrarese-Rosetana 1-2 29 feb.
0-0 Castelnuovo-Forlì 2-0
4-2 Gualdo-Sansovino 1-1
2-1 Gubbio-Fano 1-2
0-0 Imolese-Aglianese 1-0
0-0 Montevarchi-Grosseto 0-1
1-1 Ravenna-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 3-2
1-2 San Marino-Sangiovannese 1-4
0-0 Tolentino-Bellaria Igea Marina 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 2-0 Aglianese-Gualdo 2-2 7 mar.
2-1 Bellaria Igea Marina-Carrarese 0-0
1-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Imolese 5-3
0-0 Fano-Ravenna 0-1
2-0 Forlì-Gubbio 0-0
2-1 Grosseto-Tolentino 2-0
0-1 Rosetana-San Marino 2-3
1-0 Sangiovannese-Montevarchi 2-1
1-1 Sansovino-Castelnuovo 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 2-1 Carrarese-Aglianese 0-1 14 mar.
1-0 Castelnuovo-Grosseto 0-2
1-0 Gualdo-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-2
0-1 Gubbio-Rosetana 0-0
2-2 Imolese-Sangiovannese 1-1
1-1 Montevarchi-Fano 0-0
0-0 Ravenna-Bellaria Igea Marina 2-2
2-0 San Marino-Sansovino 0-0
2-3 Tolentino-Forlì 3-2
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 0-0 Aglianese-Tolentino 0-1 21 mar.
1-1 Bellaria Igea Marina-Castelnuovo 0-0
0-3 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Sangiovannese 0-4
1-0 Forlì-Carrarese 0-0
2-1 Grosseto-Imolese 2-1
0-0 Montevarchi-Gubbio 1-1
0-2 Rosetana-Fano 0-1
2-0 San Marino-Gualdo 1-2
3-1 Sansovino-Ravenna 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 2-3 Castelnuovo-Montevarchi 0-2 28 mar.
0-0 Fano-San Marino 0-0
0-0 Grosseto-Bellaria Igea Marina 2-1
2-0 Gualdo-Carrarese 0-0
1-0 Gubbio-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-1
1-2 Ravenna-Imolese 1-1
0-0 Sangiovannese-Aglianese 0-0
0-2 Sansovino-Forlì 0-2
2-0 Tolentino-Rosetana 0-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 2-0 Aglianese-Gubbio 0-2 4 apr.
3-3 Bellaria Igea Marina-Fano 0-0
1-1 Carrarese-Sangiovannese 0-0
0-1 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Grosseto 0-1
1-1 Forlì-Gualdo 0-5
1-1 Imolese-Castelnuovo 0-3
3-0 Montevarchi-Ravenna 0-1
0-0 Rosetana-Sansovino 1-2
5-2 San Marino-Tolentino 1-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
30 nov. 1-0 Castelnuovo-Rosetana 1-2 10 apr.
1-3 Fano-Aglianese 2-1
0-2 Forlì-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 1-1
1-1 Grosseto-Carrarese 1-2
3-2 Gualdo-Bellaria Igea Marina 2-2
1-0 Gubbio-San Marino 2-1
0-1 Sangiovannese-Ravenna 1-0
1-0 Sansovino-Montevarchi 2-0
3-2 Tolentino-Imolese 0-0
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
7 dic. 0-1 Aglianese-Bellaria Igea Marina 2-0 18 apr.
2-1 Carrarese-Sansovino 0-1
0-0 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Castelnuovo 1-1
3-1 Gualdo-Grosseto 2-0
0-1 Imolese-Fano 1-1
1-1 Ravenna-Tolentino 2-0
1-1 Rosetana-Forlì 1-2
1-0 San Marino-Montevarchi 2-2
1-0 Sangiovannese-Gubbio 2-2


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
14 dic. 2-1 Bellaria Igea Marina-Rosetana 0-0 25 apr.
0-1 Castelnuovo-Aglianese 0-0
1-3 Fano-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-1
1-2 Forlì-San Marino 2-2
1-0 Grosseto-Ravenna 1-1
0-0 Gubbio-Gualdo 3-1
2-0 Montevarchi-Imolese 2-0
1-0 Sansovino-Sangiovannese 0-0
0-1 Tolentino-Carrarese 2-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
21 dic. 1-2 Aglianese-Forlì 2-2 2 mag.
2-0 Carrarese-Montevarchi 1-0
0-2 Cuoiopelli Cappiano Romaiano-Sansovino 1-1
0-0 Gualdo-Tolentino 0-1
0-1 Imolese-Gubbio 2-3
1-0 Ravenna-Castelnuovo 0-0
0-3 Rosetana-Grosseto 0-2
3-1 San Marino-Bellaria Igea Marina 0-1
5-0 Sangiovannese-Fano 2-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
6 gen. 0-2 Bellaria Igea Marina-Imolese 2-2 9 mag.
0-1 Castelnuovo-Carrarese 0-1
2-2 Fano-Gualdo 2-2
1-1 Forlì-Sangiovannese 1-3
0-0 Grosseto-San Marino 1-1
2-0 Gubbio-Ravenna 0-5
2-2 Montevarchi-Rosetana 1-2
0-0 Sansovino-Aglianese 1-2
2-2 Tolentino-Cuoiopelli Cappiano Romaiano 0-1

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Gubbio 2 0 2
2 Sangiovannese 1 1 2*
Gualdo 1 1 2
Sangiovannese 1 3 4
4 San Marino 1 2 3
3 Gualdo 0 3 3*
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Gubbio 2-1 Sangiovannese Gubbio, 23 maggio 2004
Sangiovannese[22] 1-0 Gubbio San Giovanni Valdarno, 30 maggio 2004
San Marino 1-0 Gualdo Serravalle, 23 maggio 2004
Gualdo[22] 3-2 San Marino Gualdo Tadino, 30 maggio 2004
finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Gualdo 1-1 Sangiovannese Gualdo Tadino, 6 giugno 2004
Sangiovannese 3-1 Gualdo San Giovanni Valdarno, 13 giugno 2004

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Bellaria Igea Marina 0-0 Rosetana Bellaria-Igea Marina, 23 maggio 2004
Rosetana 1-1 Bellaria Igea Marina[12] Roseto degli Abruzzi, 30 maggio 2004
Imolese 0-0 Carrarese Imola, 23 maggio 2004
Carrarese 0-0 Imolese[12] Carrara, 30 maggio 2004

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Grosseto (18)
  • Minor numero di sconfitte: Sangiovannese (4)
  • Migliore attacco: San Marino (48 gol fatti)
  • Miglior difesa: Sangiovannese (16 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Sangiovannese (+26)
  • Maggior numero di pareggi: Bellaria Igea Marina (18)
  • Minor numero di pareggi: Grosseto, Carrarese e Montevarchi (10)
  • Maggior numero di sconfitte: Montevarchi (16)
  • Minor numero di vittorie: Bellaria Igea Marina (6)
  • Peggiore attacco: Carrarese (24 gol fatti)
  • Peggior difesa: Forlì (46 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Carrarese (-11)

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Brindisi dettagli Brindisi Stadio Franco Fanuzzi 2º in Serie C2/C
Castel di Sangro dettagli Castel di Sangro (AQ) Stadio Teofilo Patini 15º in Serie C2/B, ripescato
Cavese dettagli Cava de' Tirreni (SA) Stadio Simonetta Lamberti 1º in Serie D/I, promosso
Fidelis Andria dettagli Andria (BA) Stadio Degli Ulivi 12º in Serie C2/C
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 9º in Serie C2/C
Gela J.T. dettagli Gela (CL) Stadio Vincenzo Presti 14º in Serie C2/C, ripescato
Giugliano dettagli Giugliano in Campania (NA) Stadio Alberto De Cristofaro 10º in Serie C2/C
Igea Virtus dettagli Barcellona Pozzo di Gotto (ME) Stadio Carlo Stagno d'Alcontres 6º in Serie C2/C
Isernia dettagli Isernia Stadio Comunale 1º in Serie D/G, promosso
Latina dettagli Latina Stadio Domenico Francioni 11º in Serie C2/C
Lodigiani dettagli Roma (fraz.Borghesiana) Stadio Flaminio 16º in Serie C2/C, ripescato
Melfi dettagli Melfi (PZ) Stadio Arturo Valerio 1º in Serie D/H, promosso
Nocerina dettagli Nocera Inferiore (SA) Stadio San Francesco d'Assisi 3º in Serie C2/C
Palmese dettagli Palma Campania (NA) Stadio Comunale 8º in Serie C2/C
Ragusa dettagli Ragusa Stadio Aldo Campo 13º in Serie C2/C
Rutigliano dettagli Rutigliano (BA) Stadio Comunale 4º in Serie D/H, ammesso
Tivoli dettagli Tivoli (RM) Campo Comunale Ripoli 17º in Serie C2/C
Vittoria dettagli Vittoria (RG) Stadio Comunale 4º in Serie D/I, ammesso

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Brindisi Italia Alberto Marchetti & Italia Davide Cei Latina[23] Italia Pietro Santin (1ª-23ª)
Italia Giuseppe Petrelli (24ª-34ª)
Castel di Sangro[24][25] Italia Giuseppe Ferazzoli (1ª-23ª)
Italia Fortunato Torrisi (24ª-29ª)
Italia Roberto Carannante (30ª-34ª e playout)
Lodigiani[26] Italia Fabio Fratena & Argentina Juan Carlos Morrone (D.T.) (1ª-13ª)
Italia Giuseppe Dossena (14ª-34ª)
Cavese[20][27] Italia Massimo Silva (1ª-5ª)
Italia Gerardo Grottola (6ª)
Italia Ezio Castellucci (7ª-34ª)
Melfi Italia Giuseppe Palumbo
Fidelis Andria Italia Aldo Papagni Nocerina Italia Pasquale Ussia
Frosinone[28] Italia Francesco Giorgini (1ª-9ª)
Italia Daniele Arrigoni (10ª-34ª)
Palmese Italia Roberto Chiancone
Gela[28] Italia Rosario Picone (1ª-9ª)
Italia Guido Ugolotti (10ª-34ª)
Ragusa[24] Italia Loreno Cassia (1ª-23ª)
Italia Rosario Foti (24ª-34ª e playout)
Giugliano Italia Marco Cari Rutigliano Italia Giuseppe Giusto (1ª-24ª)
Italia Cataldo Orlando (25ª-34ª)
Igea Virtus[29] Italia Alberto Bollini (1ª-19ª)
Italia Salvatore Di Somma (20ª-34ª)
Tivoli[30] Italia Silvio Argenio (1ª-10ª)
Italia Ubaldo Righetti (11ª-31ª)
Italia Giuseppe Tamborini (22ª-34ª e playout)
Isernia[31][32] Italia Manuele Domenicali (1ª-21ª)
Italia Lamberto Leonardi (22ª-30ª)
Italia Manuele Domenicali (31ª-34ª e playout)
Vittoria[33] Italia Mauro Zampollini (1ª-11ª)
Italia Nevio Orlandi (12ª-34ª e playoff)


Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Frosinone 64 34 18 10 6 39 17 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Brindisi 63 34 19 6 9 46 30 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Vittoria 53 34 13 14 7 44 36 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Fidelis Andria 53 34 14 11 9 31 32 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Giugliano 52 34 14 10 10 43 33 +10
6. Melfi 52 34 14 10 10 39 31 +8
7. Igea Virtus 51 34 12 15 7 39 26 +13
8. Palmese 48 34 13 9 12 37 34 +3
9. Nocerina 43 34 9 16 9 30 32 -2
10. Latina 40 34 10 10 14 31 34 -3
11. Cavese 40 34 10 10 14 32 37 -5
12. Lodigiani 40 34 9 13 12 32 38 -6
13. Gela J.T. 40 34 8 16 10 28 36 -8
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Isernia 39 34 9 12 13 34 37 -3
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Ragusa 37 34 8 13 13 32 43 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Castel di Sangro 34 34 7 13 14 36 47 -11
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Tivoli 33 34 7 12 15 30 41 -11
1downarrow red.svg 18. Rutigliano 30 34 6 12 16 30 49 -19

Legenda:

      Promossa in Serie C1 2004-2005.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Serie D 2004-2005.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti era in vigore la classifica avulsa.

Note:

La Fidelis Andria è stata poi riepscata in Serie C1 2004-2005.
Il Castel di Sangro è stata poi riepscata in Serie C2 2004-2005.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Bri Cds Cav FAn Fro Gel Giu Ige Ise Lat Lod Mel Noc Pal Rag Rut Tiv Vit
Brindisi –––– 1-0 1-0 3-0 0-1 0-1 3-2 1-1 0-3 2-0 2-1 3-1 0-1 3-0 4-2 2-0 2-1 2-0
Castel di Sangro 0-0 –––– 0-0 2-3 1-2 2-2 1-2 2-2 2-0 0-2 2-2 0-1 0-0 0-1 1-1 4-2 2-1 3-1
Cavese 0-1 0-1 –––– 0-1 0-0 2-2 2-1 0-2 2-2 3-0 0-0 0-1 2-1 0-2 2-0 2-0 0-0 1-1
Fidelis Andria 0-1 0-0 2-1 –––– 1-0 1-0 1-3 2-1 0-0 0-1 1-0 1-0 3-0 1-0 1-0 1-1 2-2 1-0
Frosinone 1-2 0-1 4-2 3-0 –––– 2-0 1-0 1-1 1-0 1-0 1-0 1-0 0-1 0-0 2-1 2-0 1-0 1-1
Gela J.T. 1-1 2-0 1-2 1-1 0-0 –––– 0-4 0-1 1-1 2-1 2-0 1-0 0-0 1-1 1-0 2-1 0-0 1-1
Giugliano 0-1 2-0 1-1 2-1 1-1 1-1 –––– 3-2 1-0 1-2 0-1 2-0 1-0 1-0 1-1 1-0 1-1 1-1
Igea Virtus 1-1 1-1 2-0 1-1 2-3 3-0 1-0 –––– 3-1 1-0 1-1 0-1 1-1 2-0 1-0 3-0 1-1 0-0
Isernia 2-3 1-0 0-0 1-1 1-1 1-0 1-0 0-0 –––– 0-0 3-0 1-0 1-3 4-0 1-1 2-0 1-0 1-3
Latina 0-0 3-3 2-0 1-1 0-1 1-1 0-1 0-0 2-0 –––– 1-2 0-1 2-1 1-0 0-0 1-0 2-3 1-1
Lodigiani 0-1 2-1 2-0 0-2 0-0 0-0 2-3 0-0 2-1 1-0 –––– 1-1 1-1 3-1 0-2 0-0 0-0 3-2
Melfi 2-1 1-1 3-3 0-1 0-1 0-0 1-1 1-1 1-0 1-0 3-1 –––– 3-2 0-0 3-0 0-0 4-1 0-1
Nocerina 2-0 1-1 0-2 0-0 0-0 1-0 2-1 2-0 0-0 1-1 1-1 1-1 –––– 0-0 1-0 2-2 1-0 1-1
Palmese 2-0 3-0 1-0 4-0 1-0 3-0 0-1 2-1 2-0 0-1 1-1 2-3 2-0 –––– 1-1 2-1 1-1 1-1
Ragusa 1-0 2-1 0-2 0-0 0-0 1-0 2-2 0-0 2-2 3-2 2-1 1-3 1-1 2-0 –––– 0-1 2-1 1-1
Rutigliano 1-3 2-2 0-1 0-0 1-0 3-3 0-0 0-1 2-2 2-1 1-3 2-1 1-1 3-1 4-1 –––– 0-0 0-0
Tivoli 2-1 1-2 0-1 2-1 0-2 0-1 1-1 1-0 2-0 0-2 1-1 0-1 2-1 2-2 1-1 1-0 –––– 1-2
Vittoria 1-1 3-0 3-1 2-0 0-5 1-1 2-1 0-2 2-1 1-1 1-0 1-1 2-0 0-1 2-1 4-0 2-1 ––––

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
31 ago. 3-2 Brindisi-Giugliano 1-0 11 gen.
2-2 Castel di Sangro-Igea Virtus 1-1
1-2 Gela J.T.-Cavese 2-2
1-0 Isernia-Tivoli 0-2
0-1 Latina-Melfi 0-1
2-2 Nocerina-Rutigliano 1-1
1-0 Palmese-Frosinone 0-0
0-0 Ragusa-Fidelis Andria 0-1
1-0 Vittoria-Lodigiani 2-3
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
7 set. 0-1 Cavese-Castel di Sangro 0-0 18 gen.
0-1 Fidelis Andria-Latina 1-1
1-2 Frosinone-Brindisi 1-0
1-0 Giugliano-Isernia 0-1
1-1 Igea Virtus-Nocerina 0-2
0-0 Lodigiani-Gela J.T. 0-2
0-1 Melfi-Vittoria 1-1
4-1 Rutigliano-Ragusa 1-0
2-2 Tivoli-Palmese 1-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
14 set. 2-1 Brindisi-Tivoli 1-2 25 gen.
2-2 Castel di Sangro-Lodigiani 1-2
4-2 Frosinone-Cavese 0-0
0-4 Gela J.T.-Giugliano 1-1
0-0 Latina-Igea Virtus 0-1
1-1 Nocerina-Melfi 2-3
2-0 Palmese-Isernia 0-4
1-1 Ragusa-Vittoria 1-2
0-0 Rutigliano-Fidelis Andria 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
21 set. 0-2 Cavese-Palmese 0-1 1º feb.
1-0 Fidelis Andria-Frosinone 0-3
1-0 Giugliano-Nocerina 1-2
3-0 Igea Virtus-Rutigliano 1-0
1-0 Isernia-Castel di Sangro 0-2
1-0 Lodigiani-Latina 2-1
3-0 Melfi-Ragusa 3-1
0-1 Tivoli-Gela J.T. 0-0
1-1 Vittoria-Brindisi 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
28 set. 3-0 Brindisi-Palmese 0-2 15 feb.
1-2 Castel di Sangro-Giugliano 0-2
2-2 Fidelis Andria-Tivoli 1-2
2-0 Frosinone-Gela J.T. 0-0
3-1 Igea Virtus-Isernia 0-0
2-0 Latina-Cavese 0-3
1-1 Nocerina-Vittoria 0-2
2-1 Ragusa-Lodigiani 2-0
2-1 Rutigliano-Melfi 0-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
5 ott. 0-0 Castel di Sangro-Brindisi 0-1 22 feb.
2-0 Cavese-Ragusa 2-0
0-0 Gela J.T.-Nocerina 0-1
1-1 Giugliano-Frosinone 0-1
2-0 Isernia-Rutigliano 2-2
1-1 Lodigiani-Melfi 1-3
4-0 Palmese-Fidelis Andria 0-1
0-2 Tivoli-Latina 3-2
0-2 Vittoria-Igea Virtus 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
12 ott. 0-1 Brindisi-Gela J.T. 1-1 29 feb.
1-0 Fidelis Andria-Vittoria 0-2
0-1 Frosinone-Castel di Sangro 2-1
1-1 Igea Virtus-Tivoli 0-1
1-0 Latina-Palmese 1-0
3-3 Melfi-Cavese 1-0
0-0 Nocerina-Isernia 3-1
2-2 Ragusa-Giugliano 1-1
1-3 Rutigliano-Lodigiani 0-0
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
19 ott. 2-3 Castel di Sangro-Fidelis Andria 0-0 7 mar.
0-1 Cavese-Brindisi 0-1
1-0 Gela J.T.-Ragusa 0-1
2-0 Giugliano-Melfi 1-1
1-1 Isernia-Frosinone 0-1
1-1 Lodigiani-Nocerina 1-1
2-1 Palmese-Igea Virtus 0-2
1-0 Tivoli-Rutigliano 0-0
1-1 Vittoria-Latina 1-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
26 ott. 0-3 Brindisi-Isernia 3-2 14 mar.
2-1 Cavese-Giugliano 1-1
3-0 Fidelis Andria-Nocerina 0-0
1-0 Frosinone-Lodigiani 0-0
3-3 Latina-Castel di Sangro 2-0
4-1 Melfi-Tivoli 1-0
3-0 Palmese-Gela J.T. 1-1
0-0 Ragusa-Igea Virtus 0-1
0-0 Rutigliano-Vittoria 0-4
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
9 nov. 4-2 Brindisi-Ragusa 0-1 21 mar.
4-2 Castel di Sangro-Rutigliano 2-2
1-0 Gela J.T.-Melfi 0-0
1-0 Giugliano-Palmese 1-0
1-1 Igea Virtus-Fidelis Andria 1-2
3-0 Isernia-Lodigiani 1-2
1-1 Nocerina-Latina 1-2
0-1 Tivoli-Cavese 0-0
0-5 Vittoria-Frosinone 1-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
16 nov. 1-1 Cavese-Vittoria 1-3 28 mar.
0-1 Frosinone-Nocerina 0-0
1-1 Gela J.T.-Isernia 0-1
1-1 Giugliano-Tivoli 1-1
0-0 Lodigiani-Igea Virtus 1-1
0-1 Melfi-Fidelis Andria 0-1
3-0 Palmese-Castel di Sangro 1-0
3-2 Ragusa-Latina 0-0
1-3 Rutigliano-Brindisi 0-2
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
23 nov. 2-1 Brindisi-Lodigiani 1-0 4 apr.
2-2 Castel di Sangro-Gela J.T. 0-2
1-3 Fidelis Andria-Giugliano 1-2
0-1 Igea Virtus-Melfi 1-1
0-0 Isernia-Cavese 2-2
1-0 Latina-Rutigliano 1-2
1-0 Nocerina-Ragusa 1-1
0-2 Tivoli-Frosinone 0-1
0-1 Vittoria-Palmese 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
30 nov. 0-2 Cavese-Igea Virtus 0-2 10 apr.
2-0 Frosinone-Rutigliano 0-1
2-1 Gela J.T.-Latina 1-1
1-1 Giugliano-Vittoria 1-2
1-1 Isernia-Ragusa 2-2
0-2 Lodigiani-Fidelis Andria 0-1
2-1 Melfi-Brindisi 1-3
2-0 Palmese-Nocerina 0-0
1-2 Tivoli-Castel di Sangro 1-2
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
7 dec. 0-1 Fidelis Andria-Brindisi 0-3 18 apr.
3-0 Igea Virtus-Gela J.T. 1-0
2-0 Latina-Isernia 0-0
0-0 Lodigiani-Tivoli 1-1
0-0 Melfi-Palmese 3-2
0-2 Nocerina-Cavese 1-2
0-0 Ragusa-Frosinone 1-2
0-0 Rutigliano-Giugliano 0-1
3-0 Vittoria-Castel di Sangro 1-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
14 dec. 0-1 Brindisi-Nocerina 0-2 25 apr.
1-1 Castel di Sangro-Ragusa 1-2
0-0 Cavese-Lodigiani 0-2
1-0 Frosinone-Latina 1-0
1-1 Gela J.T.-Fidelis Andria 0-1
3-2 Giugliano-Igea Virtus 0-1
1-0 Isernia-Melfi 0-1
2-1 Palmese-Rutigliano 1-3
1-2 Tivoli-Vittoria 1-2
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
21 dec. 2-1 Fidelis Andria-Cavese 1-0 2 mag.
2-3 Igea Virtus-Frosinone 1-1
0-0 Latina-Brindisi 0-2
2-3 Lodigiani-Giugliano 1-0
1-1 Melfi-Castel di Sangro 1-0
1-0 Nocerina-Tivoli 1-2
2-0 Ragusa-Palmese 1-1
3-3 Rutigliano-Gela J.T. 1-2
2-1 Vittoria-Isernia 3-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
6 gen. 1-1 Brindisi-Igea Virtus 1-1 9 mag.
0-0 Castel di Sangro-Nocerina 1-1
2-0 Cavese-Rutigliano 1-0
1-0 Frosinone-Melfi 1-0
1-1 Gela J.T.-Vittoria 1-1
1-2 Giugliano-Latina 1-0
1-1 Isernia-Fidelis Andria 0-0
1-1 Palmese-Lodigiani 1-3
1-1 Tivoli-Ragusa 1-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]
Semifinali Finale
            
5 Fidelis Andria 0 1 1
2 Vittoria 0 1 1*
Vittoria 3 0 3
Brindisi 0 1 1
4 Giugliano 1 0 1
3 Brindisi 2 0 2
Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Fidelis Andria 0-0 Vittoria Andria, 23 maggio 2004
Vittoria[22] 1-1 Fidelis Andria Vittoria, 30 maggio 2004
Giugliano 1-2 Brindisi Giugliano in Campania, 23 maggio 2004
Brindisi 0-0 Giugliano Brindisi, 30 maggio 2004
finali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Vittoria 3-0 Brindisi Vittoria, 6 giugno 2004
Brindisi 1-0 Vittoria Brindisi, 13 giugno 2004

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Castel di Sangro 0-1 Ragusa Castel di Sangro, 23 maggio 2004
Ragusa 2-3 Castel di Sangro[12] Ragusa, 30 maggio 2004
Tivoli 1-1 Isernia Tivoli, 23 maggio 2004
Isernia 1-1 Tivoli[12] Isernia, 30 maggio 2004

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Maggior numero di vittorie: Brindisi (19)
  • Minor numero di sconfitte: Frosinone (6)
  • Migliore attacco: Brindisi (46 gol fatti)
  • Miglior difesa: Frosinone (17 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Frosinone (+22)
  • Maggior numero di pareggi: Nocerina e Gela (16)
  • Minor numero di pareggi: Brindisi (6)
  • Maggior numero di sconfitte: Rutigliano (16)
  • Minor numero di vittorie: Rutigliano (6)
  • Peggiore attacco: Gela (28 gol fatti)
  • Peggior difesa: Rutigliano (49 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Rutigliano (-19)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Quadrangolare giovanile: salta la prima giornata. Pro Sesto, via anche Nava: ecco Scanziani, La Gazzetta dello Sport, 28 gennaio 2004.
  2. ^ Il Benevento in attesa. Rossi va al Palazzolo. Come corre l'Arezzo: 21 punti, 6 di vantaggio, La Gazzetta dello Sport, 22 ottobre 2003.
  3. ^ Serie C2 girone A: solo il Savona salva l'onore delle squadre di casa, La Gazzetta dello Sport, 23 febbraio 2004.
  4. ^ a b c d Quante crepe in quelle panchine, La Gazzetta dello Sport, 5 ottobre 2003.
  5. ^ Esonerato Trainini. La Pro Sesto a Nava, La Gazzetta dello Sport, 8 gennaio 2004.
  6. ^ a b Gallorini a Montevarchi, Trainini torna a Sesto, La Gazzetta dello Sport, 13 aprile 2004.
  7. ^ a b Galderisi riparte da Gubbio, Casiraghi fa le valigie, La Gazzetta dello Sport, 24 marzo 2004.
  8. ^ Alto Adige e Valenzana staccano la Pro Sesto, La Gazzetta dello Sport, 22 dicembre 2003.
  9. ^ Serie C1 girone A: il duello più acceso è Como Prato. Girone B: sfida da playoff tra Padova e Samb, La Gazzetta dello Sport, 11 maggio 2005.
  10. ^ a b Bergodi al Sassuolo, Cappellacci alla Rosetana, La Gazzetta dello Sport, 25 novembre 2003.
  11. ^ Esonerato il tecnico Piantoni, arriva Pedrazzini, La Gazzetta dello Sport, 14 ottobre 2003.
  12. ^ a b c d e Retrocessa in virtù della peggior posizione nella classifica finale.
  13. ^ Nell'estate del 2003,la Polisportiva Cappiano Romaiano 1945 si fonde con l'A.S. Cuoiopelli (militante in Eccellenza Toscana):nasce così il Cuoiopelli Cappiano Romaiano
  14. ^ Rumignani all'Imolese, Palmese contestata, La Gazzetta dello Sport, 28 aprile 2004.
  15. ^ Gobbo a Carrara. Imolese: via Azzali, La Gazzetta dello Sport, 27 aprile 2004.
  16. ^ Il Montevarchi riporta Graziani in panchina, La Gazzetta dello Sport, 11 dicembre 2003.
  17. ^ Castelnuovo: via Londi. C'è il ritorno di Tazzioli, La Gazzetta dello Sport, 27 aprile 2004.
  18. ^ Ravenna, è dietrofront. Richiamato Gadda, La Gazzetta dello Sport, 18 novembre 2003.
  19. ^ San Marino senza insidie. La Rosetana va a Pagliari, La Gazzetta dello Sport, 7 gennaio 2004.
  20. ^ a b Magrini a Grosseto, Di Somma verso la Cavese, La Gazzetta dello Sport, 3 ottobre 2003.
  21. ^ Il Grosseto è primo, ma cambia tecnico: Specchia, La Gazzetta dello Sport, 21 aprile 2004.
  22. ^ a b c Passa il turno in virtù della miglior posizione nella classifica finale.
  23. ^ Latina: è fuga dall'inferno, La Gazzetta dello Sport, 24 febbraio 2004.
  24. ^ a b Via Sala: Cadregari torna alla Reggiana? C2-C: altri due cambi, La Gazzetta dello Sport, 25 febbraio 2004.
  25. ^ Castel di Sangro, Torrisi si dimette, La Gazzetta dello Sport, 10 aprile 2004.
  26. ^ Beppe Dossena è il nuovo tecnico, La Gazzetta dello Sport, 3 dicembre 2003.
  27. ^ La Cavese ha scelto Castellucci, La Gazzetta dello Sport, 9 ottobre 2003.
  28. ^ a b Frosinone e Gela cambiano tecnico, La Gazzetta dello Sport, 29 ottobre 2003.
  29. ^ Divorzio con Bollini, Igea: arriva Di Somma, La Gazzetta dello Sport, 22 gennaio 2004.
  30. ^ Il San Marino rischia a Fano, La Gazzetta dello Sport, 16 novembre 2003.
  31. ^ Simonelli rischia, ufficiale Leonardi all'Isernia, La Gazzetta dello Sport, 10 febbraio 2004.
  32. ^ Isernia: allenatore esonerato dall'amministratore giudiziario, La Gazzetta dello Sport, 15 aprile 2004.
  33. ^ C'è il derby tra Cittadella e il Padova, La Gazzetta dello Sport, 19 novembre 2003.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio