Serie C2 1995-1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie C2 1995-1996
Competizione Serie C2
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 18ª
Organizzatore Lega Professionisti Serie C
Date dal 3 settembre 1995
al 27 giugno 1996
Luogo Italia Italia
Partecipanti 54
Formula 3 gironi all'italiana A/R, play-off, play-out
Risultati
Vincitore Novara (1º titolo)
Treviso (1º titolo)
Avezzano (1º titolo)
Promozioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Novara
Alzano Virescit
Treviso
Fermana
Avezzano
Giulianova
Retrocessioni Pavia
Legnano
Palazzolo
Imola
Cecina
Centese
Astrea
Fasano
Trani
Statistiche
Incontri disputati 945
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1994-1995 1996-1997 Right arrow.svg

La Serie C2 1995-1996 è stata la 18ª edizione del Serie C2, quarto torneo professionistico del campionato italiano di calcio. La stagione è iniziata il 3 settembre 1995 ed è terminata il 27 giugno 1996.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre della Serie C2 1995-1996
Red pog.svg Girone A; Green pog.svg Girone B; Blue pog.svg Girone C;

Novità[modifica | modifica wikitesto]

La Vastese non si iscrive al capionato. Le neoretrocesse Modena, Turris ed Chieti vengono ripesacte in Serie C1.

Il Grosseto, vincitore del girone A del Campionato Nazionale Dilettanti, in difficoltà economiche, non si iscrive al campionato, ripartendo dall'Eccellenza.

La Gallaratese, vincitrice del girone B del Campionato Nazionale Dilettanti, trasferisce la propria sede a Busto Arsizio e cambia denominazione in Pro Patria Calcio Gallaratese Gallarate Busto.

A completamento di organici vengono ripescate il Giorgione e l'Olbia, mentre dal Campionato Nazionale Dilettanti vengono ammesse la Ternana, la Triestina e l'Imola.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione, la squadra 1ª classificata veniva promossa direttamente, mentre le squadre dalla 2ª alla 5ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre vincenti disputavano una finale a gara unica dove la squadra vincente veniva promossa nella categoria superiore.

Per le retrocessioni, l'ultima classificata di ogni girone retrocedeva direttamente, mentre le squadre dalla 14ª alla 17ª posizione si scontravano in due semifinali con partite di andata e ritorno. Le due squadre perdenti retrocedevano nella categoria inferiore.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Alzano Virescit dettagli Alzano Lombardo (BG) Stadio Carillo Pesenti Pigna 1º nel Campionato nazionale dilettanti/C, promosso
Cittadella dettagli Cittadella (PD) Stadio Piercesare Tombolato 13º in Serie C2/B
Cremapergo dettagli Crema (CR) Stadio Giuseppe Voltini 7º in Serie C2/A
Lecco dettagli Lecco Stadio Rigamonti-Ceppi 6º in Serie C2/A
Legnano dettagli Legnano (MI) Stadio Giovanni Mari 8º in Serie C2/A
Lumezzane dettagli Lumezzane (BS) Stadio Tullio Saleri 2º in Serie C2/A
Novara dettagli Novara Stadio Comunale di Viale Kennedy 3º in Serie C2/A
Olbia dettagli Olbia (SS) Stadio Bruno Nespoli 16º in Serie C2/A, ripescato
Ospitaletto dettagli Ospitaletto (BS) Stadio Comunale 17º in Serie C1/A, retrocesso
Palazzolo dettagli Palazzolo sull'Oglio (BS) Stadio Comunale 18º in Serie C1/A, retrocesso
Pavia dettagli Pavia Stadio Pietro Fortunati 15º in Serie C2/A
Pro Patria dettagli Busto Arsizio-Gallarate (VA) Stadio Carlo Speroni 9º nel Campionato nazionale dilettanti, ammesso[1]
Pro Vercelli dettagli Vercelli Stadio Leonida Robbiano 5º in Serie C2/A
Torres dettagli Sassari Stadio Acquedotto 13º in Serie C2/A
Solbiatese dettagli Solbiate Arno (VA) Stadio Felice Chinetti 9º in Serie C2/A
Tempio dettagli Tempio Pausania (SS) Stadio Nino Manconi 10º in Serie C2/A
Valdagno dettagli Valdagno (VI) Stadio dei Fiori 12º in Serie C2/A
Varese dettagli Varese Stadio Franco Ossola 11º in Serie C2/A

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Novara 67 34 18 13 3 40 18 +22
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Lumezzane 66 34 18 12 4 41 22 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Alzano Virescit 59 34 17 8 9 44 28 +16
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Torres 55 34 14 13 7 50 37 +13
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Pro Patria 55 34 13 16 5 36 22 +14
6. Lecco 53 34 13 14 7 37 28 +9
7. Varese 52 34 13 13 8 39 28 +11
8. Olbia 44 34 11 11 12 32 28 +4
9. Tempio 41 34 10 11 13 38 33 +5
10. Solbiatese 41 34 7 20 7 21 25 -4
11. Pro Vercelli 40 34 8 16 10 32 39 -7
12. Valdagno 40 34 10 10 14 38 40 -2
13. Cittadella 38 34 9 11 14 36 42 -6
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Cremapergo 37 34 7 16 11 19 29 -10
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Pavia 37 34 7 16 11 28 38 -10
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Legnano 34 34 7 13 14 24 38 -14
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Ospitaletto 23 34 4 11 19 20 44 -24
1downarrow red.svg 18. Palazzolo 17 34 1 14 19 21 57 -36

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1996-1997.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Note:

Il Pavia è stato poi ripescato in Serie C2 1996-1997.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alz Cit Cre Lec Leg Lum Nov Olb Osp Pal Pav PPa PVe Tor Sol Tem Val Var
Alzano Virescit ––––| 3-1 0-0 2-0 2-0 1-2 1-0 1-0 1-0 3-1 1-1 2-2 2-1 1-2 3-0 1-2 2-0 0-2
Cittadella 2-0 ––––| 1-2 2-1 1-0 0-1 2-1 1-1 1-0 1-2 1-1 0-0 1-0 2-2 1-2 1-1 0-1 2-2
Cremapergo 0-0 1-2 ––––| 0-0 0-0 1-1 1-0 1-0 1-0 0-0 1-2 1-1 2-2 1-1 0-0 1-0 1-0 0-1
Lecco 2-1 2-1 0-0 ––––| 1-0 0-2 1-3 2-0 2-1 1-0 1-1 0-0 3-0 0-0 0-0 5-0 1-0 2-0
Legnano 0-2 1-0 2-0 2-1 ––––| 1-1 0-0 1-0 1-0 2-0 0-2 0-1 1-1 0-0 1-1 0-1 2-2 0-1
Lumezzane 1-0 2-0 2-1 2-0 3-0 ––––| 0-0 2-1 3-1 3-2 0-0 0-0 1-1 1-0 3-0 0-0 4-2 1-0
Novara 1-0 2-1 1-0 0-0 1-0 0-0 ––––| 1-0 3-0 2-1 1-0 0-0 2-0 1-1 0-0 2-1 1-1 1-1
Olbia 1-1 1-1 2-0 4-1 2-0 1-2 1-1 ––––| 0-1 2-1 2-0 3-1 0-0 1-0 1-1 1-0 1-0 1-0
Ospitaletto 1-2 1-0 1-1 2-2 1-2 0-0 0-1 0-0 ––––| 0-0 0-0 1-1 2-1 1-2 0-0 0-1 0-1 1-1
Palazzolo 0-3 0-0 1-1 1-2 2-2 0-0 0-2 2-2 0-3 ––––| 2-2 0-0 0-0 1-3 1-1 1-6 0-4 0-2
Pavia 0-0 1-3 0-0 0-2 1-1 1-2 0-2 1-0 2-0 1-0 ––––| 1-0 0-2 1-1 1-0 1-1 0-2 2-2
Pro Patria 4-0 1-3 0-0 1-1 1-0 2-0 0-0 1-0 3-0 2-0 1-1 ––––| 1-0 2-1 0-0 1-1 2-1 1-0
Pro Vercelli 0-2 1-1 1-1 1-1 1-1 4-0 0-0 1-1 1-1 1-1 2-0 1-0 ––––| 2-1 0-0 3-2 1-0 1-0
s.Torres 1-1 3-1 1-0 0-0 2-2 0-0 0-1 2-1 1-0 1-1 5-3 3-2 3-0 ––––| 0-0 2-0 3-2 3-0
Solbiatese 0-1 1-1 1-0 1-2 1-1 1-0 2-2 0-0 1-0 1-0 1-1 0-0 1-1 1-3 ––––| 0-0 1-0 0-0
Tempio 0-2 1-1 4-0 0-0 4-0 0-1 0-1 0-1 1-1 2-0 0-0 0-1 3-0 3-1 2-1 ––––| 1-1 0-1
Valdagno 0-2 2-1 0-1 0-0 1-0 0-0 2-3 1-1 3-0 0-0 2-1 2-2 2-2 4-1 0-2 2-1 ––––| 0-3
Varese 1-1 2-0 2-0 1-1 1-1 2-1 2-4 1-0 5-1 2-1 0-0 0-2 3-0 1-1 0-0 0-0 0-0 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 1-2 Cremapergo-Cittadella 2-1 14 gen.
2-1 Lumezzane-Olbia 2-1
0-0 Novara-Solbiatese 2-2
2-2 Ospitaletto-Lecco 1-2
1-0 Pavia-Pro Patria 1-1
3-2 Pro Vercelli-Tempio 0-3
1-1 Torres-Palazzolo 3-1
1-0 Valdagno-Legnano 2-2
1-1 Varese-Alzano Virescit 2-0
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 1-2 Alzano Virescit-Lumezzane 0-1 21 gen.
2-2 Cittadella-Torres 1-3
0-0 Lecco-Cremapergo 0-0
0-2 Legnano-Pavia 1-1
1-0 Olbia-Valdagno 1-1
0-2 Palazzolo-Novara 1-2
1-0 Pro Patria-Varese 2-0
1-1 Solbiatese-Pro Vercelli 0-0
1-1 Tempio-Ospitaletto 1-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 0-0 Cremapergo-Solbiatese 0-1 28 gen.
3-0 Lumezzane-Legnano 1-1
2-1 Novara-Cittadella 1-2
1-1 Ospitaletto-Pro Patria 0-3
1-0 Pavia-Olbia 0-2
1-1 Pro Vercelli-Palazzolo 0-0
1-1 Torres-Alzano Virescit 2-1
2-1 Valdagno-Tempio 1-1
1-1 Varese-Lecco 0-2
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 2-1 Alzano Virescit-Pro Vercelli 2-0 4 feb.
1-0 Cittadella-Ospitaletto 0-1
1-3 Lecco-Novara 0-0
0-0 Legnano-Torres 2-2
1-0 Olbia-Varese 0-1
0-0 Palazzolo-Lumezzane 2-3
0-0 Pro Patria-Cremapergo 1-1
1-0 Solbiatese-Valdagno 2-0
0-0 Tempio-Pavia 1-1


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 2-2 Cremapergo-Pro Vercelli 1-1 11 feb.
1-0 Lecco-Palazzolo 2-1
1-0 Legnano-Olbia 0-2
2-0 Lumezzane-Cittadella 1-0
0-1 Ospitaletto-Novara 0-3
1-0 Pavia-Solbiatese 1-1
3-2 Torres-Pro Patria 1-2
0-2 Valdagno-Alzano Virescit 0-2
0-0 Varese-Tempio 1-0
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 2-0 Alzano Virescit-Lecco 1-2 18 feb.
2-2 Cittadella-Varese 0-2
1-1 Novara-Valdagno 3-2
2-0 Olbia-Cremapergo 0-1
0-3 Palazzolo-Ospitaletto 0-0
1-0 Pro Patria-Legnano 1-0
2-0 Pro Vercelli-Pavia 2-0
1-3 Solbiatese-Torres 0-0
0-1 Tempio-Lumezzane 0-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 0-0 Cremapergo-Alzano Virescit 0-0 25 feb.
0-0 Lecco-Pro Patria 1-1
1-1 Legnano-Solbiatese 1-1
1-1 Lumezzane-Pro Vercelli 0-4
1-2 Ospitaletto-Torres 0-1
0-0 Palazzolo-Cittadella 2-1
0-1 Tempio-Olbia 0-1
2-1 Valdagno-Pavia 2-0
2-4 Varese-Novara 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 1-2 Alzano Virescit-Tempio 2-0 10 mar.
0-0 Novara-Lumezzane 0-0
0-1 Olbia-Ospitaletto 0-0
0-2 Pavia-Lecco 1-1
1-3 Pro Patria-Cittadella 0-0
1-1 Pro Vercelli-Legnano 1-1
1-0 Torres-Cremapergo 1-1
1-0 Solbiatese-Palazzolo 1-1
0-3 Valdagno-Varese 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 1-1 Alzano Virescit-Pavia 0-0 17 mar.
1-0 Cittadella-Pro Vercelli 1-1
2-0 Lecco-Olbia 1-4
4-2 Lumezzane-Valdagno 0-0
1-1 Novara-Torres 1-0
0-0 Ospitaletto-Solbiatese 0-1
0-0 Palazzolo-Pro Patria 0-2
4-0 Tempio-Legnano 1-0
2-0 Varese-Cremapergo 1-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 0-0 Cremapergo-Palazzolo 1-1 24 mar.
1-0 Legnano-Ospitaletto 2-1
1-1 Olbia-Alzano Virescit 0-1
2-2 Pavia-Varese 0-0
2-0 Pro Patria-Lumezzane 0-0
0-0 Pro Vercelli-Novara 0-2
2-0 Torres-Tempio 1-3
1-2 Solbiatese-Lecco 0-0
2-1 Valdagno-Cittadella 1-0


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 2-0 Alzano Virescit-Legnano 2-0 31 mar.
1-2 Cittadella-Solbiatese 1-1
1-0 Lecco-Valdagno 0-0
1-0 Novara-Pavia 2-0
1-1 Ospitaletto-Cremapergo 0-1
1-6 Palazzolo-Tempio 0-2
1-0 Pro Patria-Olbia 1-3
0-0 Torres-Lumezzane 0-1
3-0 Varese-Pro Vercelli 0-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 1-0 Cremapergo-Novara 0-1 14 apr.
0-1 Legnano-Varese 1-1
3-1 Lumezzane-Ospitaletto 0-0
1-1 Olbia-Cittadella 1-1
1-0 Pavia-Palazzolo 2-2
2-1 Pro Vercelli-Torres 0-3
0-1 Solbiatese-Alzano Virescit 0-3
0-0 Tempio-Lecco 0-5
2-2 Valdagno-Pro Patria 1-2


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic. 1-1 Cittadella-Tempio 1-1 21 apr.
1-0 Cremapergo-Valdagno 1-0
1-0 Lecco-Legnano 1-2
1-0 Novara-Olbia 1-1
2-1 Ospitaletto-Pro Vercelli 1-1
0-2 Palazzolo-Varese 1-2
4-0 Pro Patria-Alzano Virescit 2-2
5-3 Torres-Pavia 1-1
1-0 Solbiatese-Lumezzane 0-3
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic. 3-1 Alzano Virescit-Palazzolo 3-0 26 apr.
0-0 Legnano-Novara 0-1
2-1 Lumezzane-Cremapergo 1-1
1-1 Olbia-Solbiatese 0-0
1-3 Pavia-Cittadella 1-1
1-1 Pro Vercelli-Lecco 0-3
0-1 Tempio-Pro Patria 1-1
3-0 Valdagno-Ospitaletto 1-0
1-1 Varese-Torres 0-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic. 2-1 Cittadella-Lecco 1-2 5 mag.
1-2 Cremapergo-Pavia 0-0
1-0 Lumezzane-Varese 1-2
2-1 Novara-Tempio 1-0
1-2 Ospitaletto-Alzano Virescit 0-1
2-2 Palazzolo-Legnano 0-2
1-1 Pro Vercelli-Olbia 0-0
3-2 Torres-Valdagno 1-4
0-0 Solbiatese-Pro Patria 0-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
30 dic. 1-0 Alzano Virescit-Novara 0-1 12 mag.
0-2 Lecco-Lumezzane 0-2
1-0 Legnano-Cittadella 0-1
1-0 Olbia-Torres 1-2
2-0 Pavia-Ospitaletto 0-0
1-0 Pro Patria-Pro Vercelli 0-1
4-0 Tempio-Cremapergo 0-1
0-0 Valdagno-Palazzolo 4-0
0-0 Varese-Solbiatese 0-0


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
7 gen. 2-0 Cittadella-Alzano Virescit 1-3 19 mag.
0-0 Cremapergo-Legnano 0-2
0-0 Lumezzane-Pavia 2-1
0-0 Novara-Pro Patria 0-0
1-1 Ospitaletto-Varese 1-5
2-2 Palazzolo-Olbia 1-2
1-0 Pro Vercelli-Valdagno 2-2
0-0 Torres-Lecco 0-0
0-0 Solbiatese-Tempio 1-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Pro Patria 0-0 Lumezzane Busto Arsizio, 9 giugno 1996
Lumezzane 1-0 Pro Patria Lumezzane, 16 giugno 1996
Torres 1-1 Alzano Virescit Sassari, 9 giugno 1996
Alzano Virescit 2-1 Torres Alzano Lombardo, 16 giugno 1996
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Alzano Virescit 0-0 (3-2 d.c.r.) Lumezzane Monza, 27 giugno 1996

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Ospitaletto 1-1 Pavia Ospitaletto, 16 giugno 1996
Pavia 0-1 Ospitaletto Pavia, 22 giugno 1996
Legnano 0-0 Cremapergo Legnano, 9 giugno 1996
Cremapergo 1-0 Legnano Crema, 16 giugno 1996

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Baracca Lugo dettagli Lugo di Romagna (RA) Stadio Ermes Muccinelli 12º in Serie C2/B
Cecina dettagli Cecina (LI) Stadio Loris Rossetti 15º in Serie C2/B
Centese dettagli Cento (FE) Stadio Loris Bulgarelli 14º in Serie C2/A
Fano dettagli Fano (PS) Stadio Raffaele Mancini 5º in Serie C2/B
Fermana dettagli Fermo (AP) Stadio Bruno Recchioni 11º in Serie C2/B
Forlì dettagli Forlì Stadio Tullo Morgagni 10º in Serie C2/B
Giorgione dettagli Castelfranco Veneto (TV) Stadio Giuseppe Ostani 14º in Serie C2/B, ripescato
Imola dettagli Imola (BO) Stadio Romeo Galli 2º nel Campionato nazionale dilettanti/C, ammesso
Livorno dettagli Livorno Stadio Armando Picchi 4º in Serie C2/B
Mobilieri Ponsacco dettagli Ponsacco (PI) Stadio Comunale 17º in Serie C2/B
Pontedera dettagli Pontedera (PI) Stadio Comunale 18º in Serie C1/B, retrocesso
Rimini dettagli Rimini Stadio Romeo Neri 6º in Serie C2/B
San Donà dettagli San Donà di Piave (VE) Stadio Verino Zanutto 2º in Serie C2/B
Ternana dettagli Terni Stadio Libero Liberati 2º nel Campionato nazionale dilettanti/E, ammesso
Tolentino dettagli Tolentino (MC) Stadio della Vittoria 1º nel Campionato nazionale dilettanti/F, promosso
Treviso dettagli Treviso Stadio Omobono Tenni 1º nel Campionato nazionale dilettanti/D, promosso
Triestina dettagli Trieste Stadio Nereo Rocco 2º nel Campionato nazionale dilettanti/D, ammessa
Vis Pesaro dettagli Pesaro Stadio Tonino Benelli 9º in Serie C2/B

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Treviso 68 34 19 11 4 61 28 +33
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Livorno 64 34 18 10 6 48 25 +23
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Ternana 57 34 15 12 7 42 34 +8
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Fermana 56 34 15 11 8 36 22 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Triestina 56 34 13 17 4 36 24 +12
6. Vis Pesaro 52 34 12 16 6 42 29 +13
7. Rimini 46 34 11 13 10 39 31 +8
8. Forlì 43 34 11 10 13 34 33 +1
9. San Donà 43 34 10 13 11 41 28 +13
10. Pontedera 42 34 9 15 10 42 40 +2
11. Giorgione 42 34 11 9 14 34 38 -4
12. Baracca Lugo 42 34 8 18 8 24 21 +3
13. Fano 42 34 9 15 10 33 37 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Tolentino 42 34 9 15 10 27 31 -4
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Mobilieri Ponsacco 38 34 8 14 12 21 33 -12
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Imola 36 34 9 9 16 31 44 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Cecina 22 34 4 10 20 28 65 -37
1downarrow red.svg 18. Centese 14 34 2 8 24 18 74 -56

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1996-1997.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BLu Cec Cen Fan Fer For Gio Imo Liv MPo Pon Rim San Ter Tol Tre Tri VPe
Baracca Lugo ––––| 1-0 5-0 1-1 0-0 1-0 2-0 1-1 0-0 0-1 0-0 1-1 1-0 1-1 2-3 0-1 1-2 0-0
Cecina 0-0 ––––| 1-1 1-1 0-1 1-3 2-2 2-0 0-1 2-1 2-3 0-3 0-4 1-1 0-0 0-3 1-2 2-1
Centese 0-0 1-1 ––––| 0-2 2-2 0-4 0-3 0-1 0-1 0-0 3-1 1-1 2-0 0-2 0-1 0-2 2-2 0-2
Fano 1-1 1-0 2-0 ––––| 1-0 1-0 2-1 2-1 1-2 0-1 0-0 3-2 1-1 0-1 1-1 0-3 1-1 0-0
Fermana 2-0 1-0 4-0 0-0 ––––| 2-0 1-0 1-0 1-1 4-0 3-2 1-0 0-0 0-0 2-1 1-1 1-0 1-2
Forlì 2-0 2-2 4-0 1-1 0-1 ––––| 2-1 1-0 2-2 1-0 2-0 0-0 0-0 0-0 0-1 2-1 0-2 2-0
Giorgione 1-0 3-2 1-0 0-0 0-1 2-0 ––––| 1-0 0-2 0-1 2-1 0-2 2-1 0-1 2-1 1-1 1-1 1-0
Imola 0-0 3-1 2-0 2-3 1-0 0-1 0-0 ––––| 0-2 1-1 1-2 1-0 0-1 0-5 2-0 1-2 0-0 1-1
Livorno 1-1 1-1 5-0 3-1 2-1 1-0 2-0 1-1 ––––| 2-0 0-1 2-2 2-0 2-3 1-0 0-0 2-1 2-3
Mobilieri Ponsacco 0-0 1-0 0-0 1-0 2-1 1-1 0-0 0-1 0-2 ––––| 0-0 3-2 1-1 0-1 0-0 1-2 1-1 1-1
Pontedera 0-1 4-0 4-0 1-1 0-0 2-1 4-3 3-3 0-1 1-1 ––––| 1-2 2-1 0-0 0-0 2-3 0-0 3-0
Rimini 0-1 0-1 3-0 2-2 0-1 1-0 2-1 1-2 2-2 1-0 2-1 ––––| 0-0 2-0 2-0 2-3 1-1 0-0
Sandonà 0-0 4-0 3-1 1-1 1-0 3-0 0-1 6-0 0-1 1-0 0-0 0-0 ––––| 6-2 0-0 0-1 3-2 2-3
Ternana 2-2 1-1 3-1 2-1 1-0 3-0 2-1 0-3 1-0 2-0 0-0 1-1 1-0 ––––| 2-2 2-2 0-1 0-1
Tolentino 0-0 2-1 2-1 1-1 1-1 1-0 2-1 1-0 1-1 0-0 4-0 0-1 1-1 0-1 ––––| 1-1 0-1 0-0
Treviso 1-0 3-2 5-0 2-0 3-1 2-2 1-1 1-1 0-1 3-0 2-2 1-0 2-0 1-1 5-0 ––––| 1-1 1-2
Triestina 0-0 2-0 1-0 2-1 0-0 1-1 2-2 2-1 1-0 1-2 1-1 0-0 0-0 2-0 1-0 1-0 ––––| 0-0
Vis Pesaro 0-1 8-1 4-3 2-0 1-1 0-0 0-0 2-1 1-0 1-1 1-1 1-1 1-1 3-0 0-0 0-1 1-1 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 1-1 Fano-Baracca Lugo 1-1 14 gen.
1-1 Fermana-Treviso 1-3
1-0 Giorgione-Imola 0-0
1-0 Livorno-Tolentino 1-1
2-1 Pontedera-Forlì 0-2
0-1 Rimini-Cecina 3-0
3-1 Sandonà-Centese 0-2
2-0 Ternana-Mobilieri Ponsacco 1-0
0-0 Triestina-Vis Pesaro 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 0-0 Baracca Lugo-Pontedera 1-0 21 gen.
2-2 Cecina-Giorgione 2-3
2-2 Centese-Triestina 0-1
0-0 Forlì-Rimini 0-1
0-5 Imola-Ternana 3-0
1-0 Mobilieri Ponsacco-Fano 1-0
1-1 Tolentino-Sandonà 0-0
0-1 Treviso-Livorno 0-0
1-1 Vis Pesaro-Fermana 2-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 0-1 Giorgione-Mobilieri Ponsacco 0-0 28 gen.
0-1 Imola-Forlì 0-1
5-0 Livorno-Centese 1-0
1-1 Pontedera-Fano 0-0
0-1 Rimini-Baracca Lugo 1-1
1-0 Sandonà-Fermana 0-0
2-2 Ternana-Treviso 1-1
2-0 Triestina-Cecina 2-1
0-0 Vis Pesaro-Tolentino 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 1-1 Baracca Lugo-Ternana 2-2 4 feb.
2-0 Cecina-Imola 1-3
0-2 Centese-Vis Pesaro 3-4
1-1 Fano-Sandonà 1-1
1-1 Fermana-Livorno 1-2
2-1 Forlì-Giorgione 0-2
3-2 Mobilieri Ponsacco-Rimini 0-1
0-1 Tolentino-Triestina 0-1
2-2 Treviso-Pontedera 3-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 2-3 Baracca Lugo-Tolentino 0-0 11 feb.
1-1 Cecina-Centese 1-1
0-2 Forlì-Triestina 1-1
0-0 Giorgione-Fano 1-2
1-0 Imola-Fermana 0-1
1-1 Pontedera-Mobilieri Ponsacco 0-0
0-0 Rimini-Sandonà 0-0
1-0 Ternana-Livorno 3-2
0-1 Vis Pesaro-Treviso 2-1
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 0-3 Centese-Giorgione 0-1 18 feb.
2-1 Fano-Imola 3-2
1-0 Fermana-Cecina 1-0
2-3 Livorno-Vis Pesaro 0-1
1-1 Mobilieri Ponsacco-Forlì 0-1
0-0 Sandonà-Pontedera 1-2
0-1 Tolentino-Ternana 2-2
1-0 Treviso-Baracca Lugo 1-0
0-0 Triestina-Rimini 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 1-2 Baracca Lugo-Triestina 0-0 26 feb.
0-1 Cecina-Livorno 1-1
0-3 Fano-Treviso 0-2
0-1 Forlì-Fermana 0-2
1-0 Giorgione-Vis Pesaro 0-0
1-1 Imola-Mobilieri Ponsacco 1-0
0-0 Pontedera-Tolentino 0-4
3-0 Rimini-Centese 1-1
1-0 Ternana-Sandonà 2-6
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 0-1 Centese-Imola 0-2 10 mar.
3-2 Fermana-Pontedera 0-0
1-1 Livorno-Baracca Lugo 0-0
1-0 Mobilieri Ponsacco-Cecina 1-2
3-0 Sandonà-Forlì 0-0
1-1 Tolentino-Fano 1-1
1-1 Treviso-Giorgione 1-1
2-0 Triestina-Ternana 1-0
1-1 Vis Pesaro-Rimini 0-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 0-0 Baracca Lugo-Fermana 0-2 17 mar.
2-1 Cecina-Vis Pesaro 1-8
1-2 Fano-Livorno 1-3
4-0 Forlì-Centese 4-0
1-1 Giorgione-Triestina 2-2
0-1 Imola-Sandonà 0-6
1-2 Mobilieri Ponsacco-Treviso 0-3
2-0 Rimini-Tolentino 1-0
0-0 Ternana-Pontedera 0-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 4-0 Fermana-Centese 2-2 24 mar.
2-0 Livorno-Mobilieri Ponsacco 2-0
4-0 Pontedera-Cecina 3-2
2-1 Rimini-Giorgione 2-0
0-0 Sandonà-Baracca Lugo 0-1
2-1 Ternana-Fano 1-0
5-0 Treviso-Tolentino 1-1
2-1 Triestina-Imola 0-0
0-0 Vis Pesaro-Forlì 0-2


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 2-0 Baracca Lugo-Giorgione 0-1 31 mar.
0-2 Centese-Ternana 1-3
1-1 Fano-Triestina 1-2
2-2 Forlì-Cecina 3-1
1-0 Imola-Rimini 2-1
0-1 Livorno-Pontedera 1-0
1-1 Mobilieri Ponsacco-Vis Pesaro 1-1
1-1 Tolentino-Fermana 1-2
2-0 Treviso-Sandonà 1-0
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 0-0 Cecina-Baracca Lugo 0-1 14 apr.
0-0 Fermana-Fano 0-1
2-1 Giorgione-Tolentino 1-2
4-0 Pontedera-Centese 1-3
2-3 Rimini-Treviso 0-1
0-1 Sandonà-Livorno 0-2
3-0 Ternana-Forlì 0-0
1-2 Triestina-Mobilieri Ponsacco 1-1
2-1 Vis Pesaro-Imola 1-1


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic. 1-1 Baracca Lugo-Imola 0-0 20 apr.
0-0 Centese-Mobilieri Ponsacco 0-0
0-0 Fano-Vis Pesaro 0-2
0-0 Fermana-Ternana 0-1
1-0 Livorno-Forlì 2-2
1-2 Pontedera-Rimini 1-2
0-1 Sandonà-Giorgione 1-2
2-1 Tolentino-Cecina 0-0
1-1 Treviso-Triestina 0-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic. 0-3 Cecina-Treviso 2-3 28 apr.
0-0 Centese-Baracca Lugo 0-5
1-1 Forlì-Fano 0-1
2-1 Giorgione-Pontedera 3-4
2-0 Imola-Tolentino 0-1
1-1 Mobilieri Ponsacco-Sandonà 0-1
2-2 Rimini-Livorno 2-2
0-0 Triestina-Fermana 0-1
3-0 Vis Pesaro-Ternana 1-0


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic. 0-1 Baracca Lugo-Mobilieri Ponsacco 0-0 5 mag.
1-0 Fano-Cecina 1-1
1-0 Fermana-Giorgione 1-0
1-1 Livorno-Imola 2-0
3-0 Pontedera-Vis Pesaro 1-1
3-2 Sandonà-Triestina 0-0
1-1 Ternana-Rimini 0-2
1-0 Tolentino-Forlì 1-0
5-0 Treviso-Centese 2-0
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
30 dic. 1-1 Cecina-Ternana 1-1 12 mag.
0-1 Centese-Tolentino 1-2
2-0 Forlì-Baracca Lugo 0-1
0-2 Giorgione-Livorno 0-2
1-2 Imola-Treviso 1-1
2-1 Mobilieri Ponsacco-Fermana 0-4
2-2 Rimini-Fano 2-3
1-1 Triestina-Pontedera 0-0
1-1 Vis Pesaro-Sandonà 3-2


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
7 gen. 0-0 Baracca Lugo-Vis Pesaro 1-0 19 mag.
2-0 Fano-Centese 2-0
1-0 Fermana-Rimini 1-0
2-1 Livorno-Triestina 0-1
3-3 Pontedera-Imola 2-1
4-0 Sandonà-Cecina 4-0
2-1 Ternana-Giorgione 1-0
0-0 Tolentino-Mobilieri Ponsacco 0-0
2-2 Treviso-Forlì 1-2

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Triestina 2-3 Livorno Trieste, 9 giugno 1996
Livorno 1-1 Triestina Livorno, 16 giugno 1996
Fermana 2-0 Ternana Ancona, 9 giugno 1996
Ternana 2-1 Fermana Terni, 16 giugno 1996
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Fermana 0-0 (4-1 d.c.r.) Livorno Ferrara, 27 giugno 1996

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Cecina 1-1 Tolentino Cecina, 16 giugno 1996
Tolentino 0-0 Cecina Tolentino, 22 giugno 1996
Imola 1-2 Mobilieri Ponsacco Imola, 9 giugno 1996
Mobilieri Ponsacco 1-1 Imola Ponsacco, 16 giugno 1996

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Albanova dettagli Casal di Principe (CE) Stadio Comunale 5º in Serie C2/C
Astrea dettagli Roma Stadio Casal del Marmo 14º in Serie C2/C
Avezzano dettagli Avezzano (AQ) Stadio dei Marsi 6º in Serie C2/C
Battipagliese dettagli Battipaglia (SA) Stadio Luigi Pastena 8º in Serie C2/C
Benevento dettagli Benevento Stadio Santa Colomba 3º in Serie C2/C
Bisceglie dettagli Bisceglie (BA) Stadio Gustavo Ventura 15º in Serie C2/C
Castrovillari dettagli Castrovillari (CS) Stadio Mimmo Rende 12º in Serie C2/C
Catania dettagli Catania Stadio Cibali 1º nel Campionato nazionale dilettanti/I, promosso
Catanzaro dettagli Catanzaro Stadio Nicola Ceravolo 11º in Serie C2/C
Fasano dettagli Fasano (BR) Stadio comunale Vito Curlo 13º in Serie C2/C
Frosinone dettagli Frosinone Stadio Matusa 10º in Serie C2/C
Giulianova dettagli Giulianova (TE) Stadio Rubens Fadini 8º in Serie C2/B
Marsala dettagli Marsala (TP) Stadio Municipale 1º nel Campionato nazionale dilettanti/G, promosso
Matera dettagli Matera Stadio XXI Settembre 2º in Serie C2/C
Taranto dettagli Taranto Stadio Erasmo Iacovone 1º nel Campionato nazionale dilettanti/H, promosso
Teramo dettagli Teramo Stadio Comunale 7º in Serie C2/B
Trani dettagli Trani (BA) Stadio Comunale 9º in Serie C2/C
Viterbese dettagli Viterbo Stadio Enrico Rocchi 1º nel Campionato nazionale dilettanti/E, promosso

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Avezzano 60 34 15 15 4 48 29 +19
Noatunloopsong (nuvola).svg 2. Frosinone 59 34 16 11 7 38 21 +17
Noatunloopsong (nuvola).svg 3. Giulianova 57 34 15 12 7 44 30 +14
Noatunloopsong (nuvola).svg 4. Viterbese 54 34 14 12 8 44 29 +15
Noatunloopsong (nuvola).svg 5. Albanova 53 34 14 11 9 38 28 +10
6. Castrovillari 52 34 14 10 10 37 31 +6
7. Battipagliese 49 34 11 16 7 29 21 +8
8. Catania 48 34 14 6 14 41 42 -1
9. Teramo 46 34 12 10 12 27 25 +2
10. Catanzaro 45 34 12 9 13 30 32 -2
11. Matera 44 34 10 14 10 35 33 +2
12. Benevento 43 34 11 10 13 27 34 -7
13. Taranto 42 34 10 12 12 41 42 -1
Noatunloopsong (nuvola).svg 14. Astrea 40 34 9 13 12 34 40 -6
Noatunloopsong (nuvola).svg 15. Bisceglie 40 34 8 16 10 28 34 -6
Noatunloopsong (nuvola).svg 16. Fasano 36 34 8 12 14 30 37 -7
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Marsala 31 34 6 13 15 27 40 -13
1downarrow red.svg 18. Trani 13 34 1 10 23 23 73 -50

Legenda:

      Promossa in Serie C1 1996-1997.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-off o ai play-out.
      Retrocessa in Campionato Nazionale Dilettanti 1996-1997.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Alb Ast Ave Bat Ben Bis Cas Cat Ctz Fas Fro Giu Mar Mat Tar Ter Tra Vit
Albanova ––––| 1-0 0-0 1-0 2-0 3-0 2-0 1-0 1-0 2-1 0-2 2-0 5-2 1-1 0-0 0-0 0-0 2-1
Astrea 0-1 ––––| 2-2 1-1 0-0 3-1 0-0 4-1 2-0 1-0 0-2 2-3 2-0 0-0 2-0 0-1 3-2 1-0
Avezzano 1-1 5-0 ––––| 2-1 1-0 1-0 1-0 2-0 3-0 1-1 1-0 1-3 3-1 1-4 2-0 1-1 5-0 1-1
Battipagliese 2-2 3-0 0-0 ––––| 2-0 0-0 0-0 0-0 1-0 1-1 0-0 0-2 0-0 1-0 1-0 2-1 2-1 0-0
Benevento 1-0 1-1 0-1 0-0 ––––| 2-0 3-1 0-1 1-0 1-0 1-0 1-0 2-2 0-2 1-1 1-0 2-0 3-2
Bisceglie 2-1 2-2 0-0 1-1 0-0 ––––| 1-1 2-1 0-0 4-0 0-0 0-0 1-0 0-0 1-1 1-0 1-0 0-0
Castrovillari 1-0 1-1 2-2 2-0 1-0 3-1 ––––| 1-0 1-0 1-1 2-0 0-1 3-0 1-0 2-2 1-0 1-0 1-1
Catania 2-1 2-0 1-2 2-1 3-0 2-0 2-0 ––––| 1-0 2-1 1-4 1-2 1-2 1-1 3-2 0-0 2-1 0-0
Catanzaro 1-0 0-0 1-1 2-1 3-1 0-0 0-2 2-1 ––––| 1-4 1-0 0-1 1-0 1-1 1-1 3-0 3-0 1-0
Fasano 0-1 1-0 1-1 1-2 3-1 2-2 1-0 2-1 0-1 ––––| 1-1 0-0 0-1 2-1 2-1 0-1 1-1 0-0
Frosinone 0-0 2-0 1-1 1-0 1-0 1-0 1-0 0-1 1-1 1-0 ––––| 1-1 0-0 2-0 1-2 1-0 3-1 2-0
Giulianova 1-1 2-2 0-0 0-0 2-0 0-1 0-3 3-0 3-1 2-0 2-2 ––––| 1-0 2-0 4-1 0-0 2-1 2-2
Marsala 1-2 1-1 2-2 0-0 1-1 0-0 1-1 0-1 0-1 0-1 0-0 1-1 ––––| 0-1 0-0 1-0 2-0 2-2
Matera 2-1 1-1 0-1 0-0 1-2 3-1 1-1 2-2 0-0 1-0 2-1 0-1 1-2 ––––| 1-1 1-0 1-0 0-2
Taranto 4-2 2-1 4-1 0-1 0-0 1-1 2-1 2-2 2-0 2-1 0-2 3-1 1-0 1-1 ––––| 0-1 2-0 0-1
Teramo 0-0 0-1 0-1 1-1 1-1 2-1 4-0 1-0 1-1 1-1 0-1 1-0 2-1 1-3 1-0 ––––| 3-0 1-0
Trani 2-1 1-1 1-1 0-2 1-1 1-3 0-2 0-3 0-3 0-0 2-2 2-2 1-4 2-2 3-3 0-1 ––––| 0-7
Viterbese 1-1 1-0 1-0 0-3 1-0 3-1 3-1 3-1 2-1 1-1 1-2 1-0 2-0 1-1 1-0 1-1 2-0 ––––|

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (18ª)
3 set. 1-0 Astrea-Viterbese 0-1 14 gen.
2-0 Avezzano-Taranto 1-4
1-1 Bisceglie-Castrovillari 1-3
2-1 Catania-Battipagliese 0-0
1-1 Frosinone-Catanzaro 0-1
2-0 Giulianova-Fasano 0-0
1-2 Marsala-Albanova 2-5
1-0 Matera-Teramo 3-1
1-1 Trani-Benevento 0-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (19ª)
10 set. 0-0 Albanova-Trani 1-2 21 gen.
0-0 Battipagliese-Avezzano 1-2
1-0 Benevento-Giulianova 0-2
3-0 Castrovillari-Marsala 1-1
0-0 Catanzaro-Bisceglie 0-0
1-1 Fasano-Frosinone 0-1
1-1 Taranto-Matera 1-1
0-1 Teramo-Astrea 1-0
3-1 Viterbese-Catania 0-0


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (20ª)
17 set. 1-1 Astrea-Battipagliese 0-3 28 gen.
1-1 Avezzano-Viterbese 0-1
2-1 Bisceglie-Catania 0-2
1-0 Castrovillari-Albanova 0-2
1-0 Frosinone-Teramo 1-0
4-1 Giulianova-Taranto 1-3
1-1 Marsala-Benevento 2-2
0-0 Matera-Catanzaro 1-1
0-0 Trani-Fasano 1-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (21ª)
24 set. 2-0 Albanova-Giulianova 1-1 4 feb.
0-0 Battipagliese-Bisceglie 1-1
0-2 Benevento-Matera 2-1
1-2 Catania-Avezzano 0-2
0-2 Catanzaro-Castrovillari 0-1
0-1 Fasano-Marsala 1-0
2-1 Taranto-Astrea 0-2
3-0 Teramo-Trani 1-0
1-2 Viterbese-Frosinone 0-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (22ª)
1º ott. 2-1 Albanova-Viterbese 1-1 11 feb.
0-0 Bisceglie-Avezzano 0-1
1-0 Castrovillari-Benevento 1-3
0-0 Catanzaro-Astrea 0-2
0-1 Fasano-Teramo 1-1
1-2 Frosinone-Taranto 2-0
2-0 Giulianova-Matera 1-0
0-1 Marsala-Catania 2-1
0-2 Trani-Battipagliese 1-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (23ª)
8 ott. 0-1 Astrea-Albanova 0-1 18 feb.
1-0 Avezzano-Frosinone 1-1
0-2 Battipagliese-Giulianova 0-0
1-0 Benevento-Fasano 1-3
2-0 Catania-Castrovillari 0-1
3-1 Matera-Bisceglie 0-0
2-0 Taranto-Trani 3-3
1-1 Teramo-Catanzaro 0-3
2-0 Viterbese-Marsala 2-2


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (24ª)
15 ott. 5-0 Avezzano-Astrea 2-2 25 feb.
0-0 Battipagliese-Viterbese 3-0
0-0 Bisceglie-Benevento 0-2
2-2 Castrovillari-Taranto 1-2
0-1 Catanzaro-Giulianova 1-3
0-1 Fasano-Albanova 1-2
2-0 Frosinone-Matera 1-2
1-0 Teramo-Catania 0-0
1-4 Trani-Marsala 0-2
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (25ª)
22 ott. 1-0 Albanova-Catanzaro 0-1 10 mar.
0-0 Astrea-Castrovillari 1-1
0-0 Benevento-Battipagliese 0-2
2-1 Catania-Fasano 1-2
0-0 Giulianova-Teramo 0-1
0-0 Marsala-Frosinone 0-0
0-1 Matera-Avezzano 4-1
0-1 Taranto-Viterbese 0-1
1-3 Trani-Bisceglie 0-1


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (26ª)
29 ott. 4-1 Astrea-Catania 0-2 17 mar.
5-0 Avezzano-Trani 1-1
1-0 Battipagliese-Taranto 1-0
1-0 Bisceglie-Marsala 0-0
1-1 Castrovillari-Fasano 0-1
3-1 Catanzaro-Benevento 0-1
1-1 Frosinone-Giulianova 2-2
0-0 Teramo-Albanova 0-0
1-1 Viterbese-Matera 2-0
Andata (10ª) 10ª giornata Ritorno (27ª)
5 nov. 3-0 Albanova-Bisceglie 1-2 24 mar.
0-1 Benevento-Avezzano 0-1
1-4 Catania-Frosinone 1-0
0-1 Fasano-Catanzaro 4-1
2-2 Giulianova-Viterbese 0-1
0-0 Marsala-Battipagliese 0-0
1-1 Matera-Astrea 0-0
0-1 Taranto-Teramo 0-1
0-2 Trani-Castrovillari 0-1


Andata (11ª) 11ª giornata Ritorno (28ª)
12 nov. 0-2 Astrea-Frosinone 0-2 31 mar.
1-3 Avezzano-Giulianova 0-0
1-0 Battipagliese-Matera 0-0
1-0 Benevento-Albanova 0-2
4-0 Bisceglie-Fasano 2-2
3-2 Catania-Taranto 2-2
3-0 Catanzaro-Trani 3-0
2-1 Teramo-Marsala 0-1
3-1 Viterbese-Castrovillari 1-1
Andata (12ª) 12ª giornata Ritorno (29ª)
19 nov. 0-0 Albanova-Avezzano 1-1 14 apr.
1-0 Castrovillari-Teramo 0-4
0-0 Fasano-Viterbese 1-1
1-0 Frosinone-Battipagliese 0-0
0-1 Giulianova-Bisceglie 0-0
0-1 Marsala-Catanzaro 0-1
2-2 Matera-Catania 1-1
0-0 Taranto-Benevento 1-1
1-1 Trani-Astrea 2-3


Andata (13ª) 13ª giornata Ritorno (30ª)
3 dic. 2-3 Astrea-Giulianova 2-2 20 apr.
1-1 Avezzano-Fasano 1-1
2-2 Battipagliese-Albanova 0-1
2-1 Catania-Trani 3-0
1-0 Frosinone-Bisceglie 0-0
1-1 Matera-Castrovillari 0-1
1-0 Taranto-Marsala 0-0
1-1 Teramo-Benevento 0-1
2-1 Viterbese-Catanzaro 0-1
Andata (14ª) 14ª giornata Ritorno (31ª)
10 dic. 0-0 Albanova-Taranto 2-4 28 apr.
3-2 Benevento-Viterbese 0-1
1-0 Bisceglie-Teramo 1-2
2-2 Castrovillari-Avezzano 0-1
2-1 Catanzaro-Battipagliese 0-1
1-0 Fasano-Astrea 0-1
3-0 Giulianova-Catania 2-1
0-1 Marsala-Matera 2-1
2-2 Trani-Frosinone 1-3


Andata (15ª) 15ª giornata Ritorno (32ª)
17 dic. 2-0 Astrea-Marsala 1-1 5 mag.
3-0 Avezzano-Catanzaro 1-1
1-1 Battipagliese-Fasano 2-1
3-0 Catania-Benevento 1-0
1-0 Frosinone-Castrovillari 0-2
2-1 Giulianova-Trani 2-2
2-1 Matera-Albanova 1-1
1-1 Taranto-Bisceglie 1-1
1-1 Viterbese-Teramo 0-1
Andata (16ª) 16ª giornata Ritorno (33ª)
30 dic. 0-2 Albanova-Frosinone 0-0 12 mag.
1-1 Benevento-Astrea 0-0
0-0 Bisceglie-Viterbese 1-3
0-1 Castrovillari-Giulianova 3-0
2-1 Catanzaro-Catania 0-1
2-1 Fasano-Taranto 1-2
2-2 Marsala-Avezzano 1-3
1-1 Teramo-Battipagliese 1-2
2-2 Trani-Matera 0-1


Andata (17ª) 17ª giornata Ritorno (34ª)
7 gen. 3-1 Astrea-Bisceglie 2-2 19 mag.
1-1 Avezzano-Teramo 1-0
0-0 Battipagliese-Castrovillari 0-2
2-1 Catania-Albanova 0-1
1-0 Frosinone-Benevento 0-1
1-0 Giulianova-Marsala 1-1
1-0 Matera-Fasano 1-2
2-0 Taranto-Catanzaro 1-1
2-0 Viterbese-Trani 7-0

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Albanova 3-1 Frosinone Casal di Principe, 9 giugno 1996
Frosinone 1-2 Albanova Frosinone, 16 giugno 1996
Viterbese 2-1 Giulianova Viterbo, 9 giugno 1996
Giulianova 1-0 Viterbese Giulianova, 16 giugno 1996
Finale[modifica | modifica wikitesto]
Risultati Luogo e data
Giulianova 0-0 (3-0 d.c.r.) Albanova Foggia, 27 giugno 1996

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Marsala 4-1 Astrea Marsala, 16 giugno 1996
Astrea 1-1 Marsala Roma, 22 giugno 1996
Fasano 0-0 Bisceglie Fasano, 9 giugno 1996
Bisceglie 2-1 Fasano Bisceglie, 16 giugno 1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acquisisce il titolo sportivo della Gallaratese
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio