Salernitana Sport 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salernitana Sport
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Stefano Pioli
All. in secondaItalia Vincenzo Marino
PresidenteItalia Aniello Aliberti
Serie B17º posto
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Olivi (44)
Miglior marcatoreCampionato: Bogdani, Di Vicino (8)
Totale: Bogdani, Di Vicino (8)
StadioArechi (38.000)
Maggior numero di spettatori17.195[1] vs Avellino
(15 ottobre 2003)
Minor numero di spettatori2.987[1] vs Como
(17 aprile 2004)
Media spettatori10.469[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 12 giugno 2004

Questa voce raccoglie i dati della Salernitana Sport nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.
L'allenatore Stefano Pioli.
Il capitano Roberto Breda.

Il 20 agosto del 2003 la FIGC ripesca tutte le retrocesse in Serie C1 a seguito del Caso Catania sicché il calendario della Serie B viene modificato, rinviando le prime due giornate e partendo a cominciare dalla terza di campionato. Anche la Salernitana fu tra le squadre ripescate grazie al Caso Catania.

La scelta di ripescare quattro squadre dalle serie inferiori suscitò le proteste di diversi club, i quali per manifestare il proprio sdegno nei confronti di tale decisione boicottano la Coppa Italia. La Salernitana avrebbe dovuto sfidare Pescara e Messina, ma dato che queste squadre non si presentano in campo, i campani accedono al turno successivo dove vengono sconfitti in seguito dalla Reggina.[2]

Nel campionato di Serie B 2003-2004 la Salernitana, allenata da Stefano Pioli, con Bogdani, Bombardini, Caballero e Veron che provengono dalla serie A, il playmaker Raffaele Longo, la conferma del capitano Roberto Breda e con una discreta difesa, giunge alla soglia play off per la promozione in Serie A, ma poi una serie di risultati negativi, e infine la doppietta di Tulli a Terni consente di raggiungere una salvezza a 55 punti. Un campionato cominciato bene ma che pian piano si rivela anonimo.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

Lo sponsor tecnico per la stagione 2003-2004 è Devis, mentre lo sponsor ufficiale è Centrale del latte di Salerno.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa[3]
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta[3]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

Area direttiva

  • Presidente: Aniello Aliberti
  • Amministratore Delegato: Nanni Condò
  • Direttore Generale: Maurizio Iappica (fino al 2/08/2003)
  • Segretario: Diodato Abagnara

Area organizzativa

  • Team manager: Nando Di Francesco

Area comunicazione

  • Addetto Stampa: Simona Di Carlo

Area tecnica

  • Direttore Sportivo: Carmine Longo
  • Allenatore: Stefano Pioli
  • allenatore in seconda: Vincenzo Marino
  • Preparatore Portieri: Luigi Genovese
  • Preparatore Atletico: Matteo Osti

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Vittorino Testa
  • Massaggiatore: Giuseppe Grassi
  • Magazziniere: Alfonso De Santo, dal 16/09/2003 Rosario Fiorillo

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][4]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Domenico Botticella
2 Italia C Alfonso Camorani[5]
2 Svezia C Karl Corneliusson[6]
3 Italia D Davide Mezzanotti
4 Italia C Roberto Breda (Capitano)
5 Italia A Alessandro Tulli
6 Italia D Armando Perna
7 Italia A Stefano Gioacchini
8 Italia C Raffaele Longo
9 Italia C Davide Bombardini
10 Italia C Giorgio Di Vicino
11 Brasile C Ferri de Oliveira Fabiano[5]
11 Italia D Salvatore Russo[6]
13 Argentina C Ricardo Verón
14 Italia C Antonio Maschio[5]
14 Sudafrica A Siyabonga Nomvethe[6]
15 Italia D Samuele Olivi
16 Brasile D Alejandro Aragao Da Cruz
17 Italia P Alfonso De Lucia
18 Italia A Domenico Girardi
19 Italia D Luca Pierotti[5]
19 Italia D Giuseppe Rinaldi[6]
N. Ruolo Giocatore
20 Italia C Andrea Luciani[5]
20 Honduras A Jorge Samuel Caballero[6]
21 Italia A Paolo De Crescenzo
22 Italia C Dario Rocco
23 Italia D Stefano De Angelis
24 Italia A Fabio Mazzeo
25 Brasile D Geovani Hilario Nilson
26 Brasile C Leandro Guerreiro[6]
29 Italia D Roberto Cardinale[5]
27 Italia A Umberto Improta
30 Italia D Cristian Molinaro
31 Italia C Valentino Lai
32 Albania A Erjon Bogdani
33 Italia D Angelo Siniscalchi
34 Italia D Agostino Garofalo
61 Italia C Carmelo Imbriani[5]
65 Italia A Massimiliano Caputo
77 Italia D Leandro Rinaudo
80 Italia C Francesco D'Aniello
82 Italia P Rosario Niosi
83 Italia C Andrea Cammarota[5]
85 Italia P Pasquale Russo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
23 settembre 2003, ore ? CEST
1ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
PalermoStadio Arechi (15.236[1] spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Torino
8 ottobre 2013, ore ? CEST
2ª giornata
Torino0 – 1
referto
SalernitanaStadio delle Alpi (13.529[1] spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Salerno
11 settembre 2003, ore ? CEST
3ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
AscoliStadio Arechi (13.667[1] spett.)
Arbitro:  Carlucci (Molfetta)

Trieste
14 settembre 2003, ore ? CEST
4ª giornata
Triestina2 – 1
referto
SalernitanaStadio Nereo Rocco (5.991[1] spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Salerno
20 settembre 2003, ore ? CEST
5ª giornata
Salernitana1 – 2
referto
CataniaStadio Arechi (13.046[1] spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Livorno
27 settembre 2003, ore ? CEST
6ª giornata
Livorno2 – 0
referto
SalernitanaStadio Armando Picchi (6.951[1] spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Salerno
4 ottobre 2003, ore ? CEST
7ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
FiorentinaStadio Arechi (11.493[1] spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Piacenza
12 ottobre 2003, ore ? CEST
8ª giornata
Piacenza1 – 0
referto
SalernitanaStadio Leonardo Garilli (4.511[1] spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Salerno
15 ottobre 2003, ore ? CEST
9ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
AvellinoStadio Arechi (17.195[1] spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Messina
18 ottobre 2003, ore ? CEST
10ª giornata
Messina2 – 0
referto
SalernitanaStadio Giovanni Celeste (8.868[1] spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Pescara
25 ottobre 2003, ore ? CEST
11ª giornata
Pescara2 – 2
referto
SalernitanaStadio Adriatico (6.000[1] spett.)
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Salerno
2 novembre 2003, ore ? CET
12ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
VeronaStadio Arechi (11.664[1] spett.)
Arbitro:  Nucini (Ravenna)

Campobasso
9 novembre 2003, ore ? CET
13ª giornata
Napoli0 – 0
referto
SalernitanaStadio Nuovo Romagnoli (0[1] spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma 1)

Salerno
16 novembre 2003, ore ? CET
14ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
BariStadio Arechi (11.934[1] spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Como
20 novembre 2003, ore ? CET
15ª giornata
Como1 – 0
referto
SalernitanaStadio Giuseppe Sinigaglia (1.641[1] spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Salerno
23 novembre 2003, ore ? CET
16ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
GenoaStadio Arechi (12.219[1] spett.)
Arbitro:  Nucini (Pesaro)

Bergamo
30 novembre 2003, ore ? CET
17ª giornata
AlbinoLeffe0 – 1
referto
SalernitanaStadio Atleti Azzurri d'Italia (1.528[1] spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Salerno
7 dicembre 2003, ore ? CET
18ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
TrevisoStadio Arechi (10.195[1] spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Salerno
14 dicembre 2003, ore ? CET
19ª giornata
Salernitana2 – 1
referto
TernanaStadio Arechi (10.402[1] spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Venezia
21 dicembre 2003, ore ? CET
20ª giornata
Venezia0 – 1
referto
SalernitanaStadio Pier Luigi Penzo (1.776[1] spett.)
Arbitro:  Romeo (Verona)

Salerno
6 gennaio 2004, ore ? CET
21ª giornata
Salernitana3 – 2
referto
CagliariStadio Arechi (12.886[1] spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Vicenza
11 gennaio 2004, ore ? CET
22ª giornata
Vicenza3 – 1
referto
SalernitanaStadio Romeo Menti (7.994[1] spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Salerno
18 gennaio 2004, ore ? CET
23ª giornata
Salernitana1 – 3
referto
AtalantaStadio Arechi (11.223[1] spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
25 gennaio 2004, ore ? CET
24ª giornata
Palermo0 – 2
referto
SalernitanaStadio Renzo Barbera (25.675[1] spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Salerno
1º febbraio 2004, ore ? CET
25ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
TorinoStadio Arechi (15.293[1] spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma 1)

Ascoli Piceno
8 febbraio 2004, ore ? CET
26ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
SalernitanaStadio Cino e Lillo Del Duca (8.279[1] spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Salerno
16 febbraio 2004, ore ? CET
27ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
TriestinaStadio Arechi (15.435[1] spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Catania
22 febbraio 2004, ore ? CET
28ª giornata
Catania2 – 0
referto
SalernitanaStadio Angelo Massimino (7.982[1] spett.)
Arbitro:  Nucini (Pesaro)

Salerno
29 febbraio 2004, ore ? CET
29ª giornata
Salernitana0 – 2
referto
LivornoStadio Arechi (8.363[1] spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Firenze
4 marzo 2004, ore ? CET
30ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
SalernitanaStadio Artemio Franchi (23.642[1] spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Salerno
7 aprile 2004, ore ? CET
31ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
PiacenzaStadio Arechi (5.800[1] spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Avellino
14 marzo 2004, ore ? CET
32ª giornata
Avellino2 – 1
referto
SalernitanaStadio Partenio (9.115[1] spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Salerno
18 marzo 2004, ore ? CET
33ª giornata
Salernitana0 – 3
referto
MessinaStadio Arechi (7.264[1] spett.)
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Salerno
21 marzo 2004, ore ? CET
34ª giornata
Salernitana1 – 2
referto
PescaraStadio Arechi (4.573[1] spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Verona
27 marzo 2004, ore ? CEST
35ª giornata
Verona0 – 0
referto
SalernitanaStadio Marcantonio Bentegodi (5.499[1] spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Salerno
4 aprile 2004, ore ? CEST
36ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
NapoliStadio Arechi (15.697[1] spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Bari
10 aprile 2004, ore ? CEST
37ª giornata
Bari3 – 0
referto
SalernitanaStadio San Nicola (9.728[1] spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma 1)

Salerno
17 aprile 2004, ore ? CEST
38ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
ComoStadio Arechi (2.987[1] spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Genova
24 aprile 2004, ore ? CEST
39ª giornata
Genoa1 – 2
referto
SalernitanaStadio Luigi Ferraris (16.424[1] spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Salerno
1º maggio 2004, ore ? CEST
40ª giornata
Salernitana0 – 3
referto
AlbinoLeffeStadio Arechi (5.838[1] spett.)
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Treviso
8 maggio 2004, ore ? CEST
41ª giornata
Treviso4 – 0
referto
SalernitanaStadio Omobono Tenni (4.279[1] spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Terni
15 maggio 2004, ore ? CEST
42ª giornata
Ternana1 – 2
referto
SalernitanaStadio Libero Liberati (5.789[1] spett.)
Arbitro:  Nucini (Pesaro)

Salerno
22 maggio 2004, ore ? CEST
43ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
VeneziaStadio Arechi (5.324[1] spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Cagliari
29 maggio 2004, ore ? CEST
44ª giornata
Cagliari3 – 1
referto
SalernitanaStadio Sant'Elia (20.000[1] spett.)
Arbitro:  Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Salerno
5 giugno 2004, ore ? CEST
45ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
VicenzaStadio Arechi (3.046[1] spett.)
Arbitro:  Bergonzi (Genova)

Bergamo
12 giugno 2004, ore ? CEST
46ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
SalernitanaStadio Atleti Azzurri d'Italia (23.500[1] spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
17 agosto 2003, ore ? CEST
1ª giornata
Salernitana0 – 0NapoliStadio Arechi

Pescara
24 agosto 2003, ore ? CEST
2ª giornata
Pescara0 – 3
(a tavolino[7])
SalernitanaStadio Adriatico

Salerno
3 settembre 2003, ore ? CEST
3ª giornata
Salernitana3 – 0
(a tavolino[8])
MessinaStadio Arechi

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
30 settembre 2003, ore ? CEST
Andata
Salernitana0 – 2RegginaStadio Arechi

Reggio Calabria
29 ottobre 2003, ore ? CET
Ritorno
Reggina3 – 0SalernitanaStadio Oreste Granillo

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 giugno 2004.

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[9] 55 23 8 8 7 21 23 23 6 5 12 15 30 46 14 13 19 36 53 -17
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 7[10] 3 1 1 1 3 2 2 1 0 1 3 3 5 2 1 2 6 5 +1
Totale - 26 9 9 8 24 25 25 7 5 13 18 33 51 16 14 21 42 58 -16

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46
Luogo C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T C T C T C T C T C C T C T C T C T T C T C T
Risultato N V N P P P V P V P N N N V P P V N V V V P P V V N N P P P N P P P N N P V V P P V V P N N
Posizione 9 5 7 11 13 17 12 17 12 17 17 17 18 14 18 19 15 15 12 11 9 10 14 12 8 9 8 11 11 13 13 13 13 17 16 17 19 16 15 18 18 16 15 16 16 17

Fonte: Serie B - Classifiche, calciometro.it (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.[2]

Giocatore Scudetto.svg Serie B Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Bogdani, E. E. Bogdani 388???0??38+8??
Bombardini, D. D. Bombardini 261???0??26+1??
Botticella, D. D. Botticella 38-33???-???38+-33+??
Breda, R. R. Breda 290???0??29+0??
Caballero, J. J. Caballero 0000?0??0+00+0+
Cammarota, A. A. Cammarota[11] 0000?0??0+00+0+
Camorani, A. A. Camorani 181???0??18+1??
Caputo, M. M. Caputo 130???0??13+0??
Cardinale, R. R. Cardinale[12] 0000?0??0+00+0+
Corneliusson, K. K. Corneliusson 222???0??22+2??
Da Cruz, A. A. Da Cruz[13] ?????0???0+??
D'Aniello, F. F. D'Aniello 120???0??12+0??
De Angelis, S. S. De Angelis 250???0??25+0??
De Crescenzo, P. P. De Crescenzo[13] ?????0???0+??
De Lucia, A. A. De Lucia 11-20???-???11+-20+??
Di Vicino, G. G. Di Vicino 408???0??40+8??
Fabiano, F. F. Fabiano 0000?0??0+00+0+
Garofalo, A. A. Garofalo[14] 0000?0??0+00+0+
Gioacchini, S. S. Gioacchini 70???0??7+0??
Girardi, D. D. Girardi 20???0??2+0??
Guerreiro, L. L. Guerreiro 140???0??14+0??
Imbriani, C. C. Imbriani 0000?0??0+00+0+
Improta, U. U. Improta 50???0??5+0??
Lai, V. V. Lai 312???0??31+2??
Longo, R. R. Longo 404???0??40+4??
Luciani, A. A. Luciani[15] 0000?0??0+00+0+
Maschio, A. A. Maschio 60???0??6+0??
Mazzeo, F. F. Mazzeo 10???0??1+0??
Mezzanotti, D. D. Mezzanotti 380???0??38+0??
Molinari, C. C. Molinari 330???0??33+0??
Nilson, G. G. Nilson[16] 0000?0??0+00+0+
Niosi, R. R. Niosi 1-0???-???1+-0+??
Nomvethe, S. S. Nomvethe 172???0??17+2??
Olivi, S. S. Olivi 441???0??44+1??
Perna, A. A. Perna 381???0??38+1??
Pierotti, L. L. Pierotti 100???0??10+0??
Rinaldi, G. G. Rinaldi 30???0??3+0??
Rinaudo, L. L. Rinaudo 240???0??24+0??
Rocco, D. D. Rocco 20???0??2+0??
Russo, P. P. Russo[13] ?-????-????-???
Russo, S. S. Russo 150???0??15+0??
Siniscalchi, A. A. Siniscalchi[17] 0000?0??0+00+0+
Tulli, A. A. Tulli 296???0??29+6??
Veron, R. R. Veron 50???0??5+0??

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

  • Responsabile Settore Giovanile: Enrico Coscia
  • Segretario Settore Giovanile: Vincenzo D'Ambrosio
  • Allenatore Primavera: Vincenzo Marino

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw Statistiche Spettatori Serie B 2003-2004, stadiapostcards.com.
  2. ^ a b c d e Vitale, pag. 360-363.
  3. ^ a b Salernitana Calcio, colours-of-football.com.
  4. ^ Salernitana 2003-2004, footballsquads.co.uk.
  5. ^ a b c d e f g h Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  6. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  7. ^ Sanzione del Giudice sportivo per assenza del Pescara, fonte: Vitale, pag. 363
  8. ^ Sanzione del Giudice sportivo per assenza del Messina, fonte: Vitale, pag. 363
  9. ^ Serie B - Classifiche, calciometro.it (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
  10. ^ Punti ottenuti nella fase a gironi
  11. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Cammarota Andrea, tuttocalciatori.net.
  12. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Cardinale Roberto, legaserieb.it (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2014).
  13. ^ a b c Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Salernitana 2003-2004, footballsquads.co.uk.
  14. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Scheda anagrafica di Agostino Garofalo, aic.football.it.
  15. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Luciani Andrea, tuttocalciatori.net.
  16. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Hilario Nilson Geovani, tuttocalciatori.net (archiviato dall'url originale il 12 novembre 2014).
  17. ^ Calciatore non presente nel libro di Giovanni Vitale, fonte: Siniscalchi Angelo, tuttocalciatori.net.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 978-88-7868-094-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]