Marco André Zoro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marco André Zoro Kpolo
Zorò.JPG
Zoro nel 2005
Nazionalità Costa d'Avorio Costa d'Avorio
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Termine carriera 1 luglio 2017 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1999-2003Salernitana55 (1)
2003-2007Messina116 (5)
2007-2009Benfica2 (1)
2009-2010Vitória Setúbal30 (0)
2010-2011Benfica0 (0)
2011FCU Craiova14 (0)
2012-2013Angers32 (2)
2013-2014OFI Creta27 (0)
2016-2017AO Chania6 (0)
2017Asteras Amaliadas3 (0)
Nazionale
2003-2010Costa d'Avorio Costa d'Avorio22 (1)
Palmarès
Coppa Africa.svg Coppa d'Africa
Argento Egitto 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Marco André Zoro Kpolo (Abidjan, 27 dicembre 1983) è un ex calciatore ivoriano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giunge in Italia a 16 anni, giocando in Serie B con la Salernitana. Nel gennaio del 2003 viene ceduto in prestito al Messina, e nella stagione 2003-2004 ottiene con la squadra siciliana la promozione in Serie A.

Col suo cartellino acquisito a titolo definitivo dai peloritani nella stagione 2004-05, disputa tre campionati in massima serie con 73 presenze e 3 gol.[1] In occasione della gara casalinga con l'Inter del 27 novembre 2005 fu vittima di fischi e insulti razzisti da parte della tifoseria nerazzurra[2], minacciando di abbandonare il campo per protesta[3]: dopo una generale solidarietà espressa al giocatore e le scuse da parte del club meneghino per il comportamento dei propri sostenitori[4][5], l'apertura di un'inchiesta da parte della FIGC portò all'identificazione dei responsabili e al conseguente Daspo a carico di essi.[6] Con l'ivoriano nuovamente preso di mira dai tifosi interisti nella gara di ritorno, la società fu sanzionata con un'ammenda di 25 000 euro.[7]

Trasferitosi al Benfica nell'estate 2007, trova poco spazio nella squadra lusitana.[8]

A fine agosto 2008, ottiene un contratto di prova con il West Ham United, militante nella Premier League inglese.

Il 10 gennaio 2009 ha ottenuto un periodo di prova di 5 giorni con il Blackburn, non andato a buon fine.[9] Viene perciò ceduto in prestito al Vitória Setúbal; il prestito viene poi rinnovato per l'intera stagione 2009-2010.

Nel gennaio 2011 viene mandato in prestito in Romania, nell'Universitatea Craiova fino a fine stagione.[10]

A giugno 2011 scade il contratto che lo lega al Benfica, il quale non viene rinnovato e il giocatore rimane così svincolato. Il 30 gennaio 2012 si accasa all'Angers, squadra militante nella Ligue 2 francese, siglando un contratto della durata di un anno e mezzo.

Il 13 agosto 2013 si trasferisce all'OFI Creta, formazione militante nella massima serie greca.[11] Qui si trova a essere ancora vittima di razzismo da parte dei tifosi dell'Aris Salonicco venendo ammonito dall'arbitro per essersene lamentato.[12] Dopo due anni di inattività, il 25 luglio 2016 trova un accordo con l'AO Chania, militante nella seconda divisione greca.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la nazionale ivoriana ha preso parte due edizioni della Coppa d'Africa: nel 2006 (perdendo in finale contro l'Egitto) e nel 2008 (classificandosi quarto). Ha partecipato, inoltre, al campionato del mondo 2006 in Germania, senza mai scendere in campo.

Scende in campo 22 volte, mettendo a segno un gol nella partita di Coppa d'Africa vinta 3-0 contro il Mali.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 27 maggio 2016

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1999-2000 Italia Salernitana B 3 0 CI 0 0 - - - - - - 3 0
2000-2001 B 13 0 CI 3 0 - - - - - - 16 0
2001-2002 B 25 0 CI 3 0 - - - - - - 28 0
2002-gen. 2003 B 14 1 CI 2 0 - - - - - - 16 1
Totale Salernitana 55 1 8 0 - - - - - 63 1
gen.-giu.2003 Italia Messina B 11 0 CI - - - - - - - - 11 0
2003-2004 B 32 2 CI 1 1 - - - - - - 33 3
2004-2005 A 30 0 CI 4 0 - - - - - - 34 0
2005-2006 A 22 2 - - - - - - - - - 11 2
2006-2007 A 21 1 CI 4 0 - - - - - - 17 0
Totale Messina 116 5 9 1 - - - - 125 6
2007-2008 Portogallo Benfica PL 2 1 CP+CdL 3+4 0+1 UCL+CU 0[13]+1 0 - - - 10 2
2008-feb. 2009 PL 0 0 CP+CdL 0+2 0+0 CU 0 0 - - - 2 0
feb.-mag. 2009 Portogallo Vitória Setúbal PL 10 0 CP+CdL - - - - - - - - 10 0
2009-2010 PL 20 0 CP+CdL 2+2 1+0 - - - - - - 24 1
Totale Vitória Setúbal 30 0 4 1 - - - - 34 1
2010-feb. 2011 Portogallo Benfica PL 0 0 CP+CdL 0+3 0+1 UCL+UEL 3+- 0+- SP 1 0 7 1
Totale Benfica 2 1 12 2 4 0 1 0 19 3
feb.-giu. 2011 Romania Univ. Craiova Liga I 14 0 CR - - - - - - - - 14 0
gen.-giu. 2012 Francia Angers L2 11 1 CF+CdL - - - - - - - - 22 1
2012-2013 L2 21 1 CF+CdL 2+1 1+0 - - - - - - 24 2
Totale Angers 32 2 3 1 - - - - 35 3
2014-2015 Grecia OFI Creta SE 27 0 CG 6 1 - - - - - - 33 1
Totale carriera 276 9 42 6 4 0 1 0 323 15

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Costa d'Avorio
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-2-2003 Châteauroux Camerun Camerun 0 – 3 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
8-2-2005 Le Petit-Quevilly Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 2 RD del Congo RD del Congo Amichevole - Uscita al 46’ 46’
27-3-2005 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 0 Benin Benin Qual. Mondiali 2006 -
3-6-2005 Tripoli Libia Libia 0 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Qual. Mondiali 2006 -
19-6-2005 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 0 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 31’ 31’ Uscita al 60’ 60’
17-8-2005 Montpellier Francia Francia 3 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ammonizione al 8’ 8’ Uscita al 46’ 46’
4-9-2005 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 3 Camerun Camerun Qual. Mondiali 2006 - Ammonizione al 27’ 27’ Uscita al 57’ 57’
16-11-2005 Ginevra Italia Italia 1 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
17-1-2006 Abu Dhabi Giordania Giordania 0 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Red card.svg 87’
24-1-2006 Cairo Libia Libia 1 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - 1º turno -
4-2-2006 Cairo Camerun Camerun 0 – 0 dts
(11 – 12 dtr)
Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2006 - Quarti di finale - Ingresso al 115’ 115’
27-5-2006 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
21-11-2007 Doha Qatar Qatar 1 – 6 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
12-1-2008 Kuwait City Kuwait Kuwait 0 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
29-1-2008 Accra Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 0 Mali Mali Coppa d'Africa 2008 - 1º turno 1
9-2-2008 Kumasi Ghana Ghana 4 – 2 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Coppa d'Africa 2008 - Finale 3º posto -
22-5-2008 Yokohama Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 1 Paraguay Paraguay Amichevole - Ammonizione al 88’ 88’
24-5-2008 Toyota Giappone Giappone 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole -
1-6-2008 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 1 – 0 Mozambico Mozambico Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 15’ 15’
22-6-2008 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 4 – 0 Botswana Botswana Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 84’ 84’
11-10-2008 Abidjan Costa d'Avorio Costa d'Avorio 3 – 0 Madagascar Madagascar Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 71’ 71’ Ammonizione al 86’ 86’
3-3-2010 Londra Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0 – 2 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
Totale Presenze 22 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ S. Gua., Chiesa-Locatelli due doppiette e il Siena vola, in La Stampa, 26 settembre 2005, p. 31.
  2. ^ Cori razzisti contro Zoro, la Figc apre un'inchiesta, su repubblica.it, 27 novembre 2005.
  3. ^ Lucio Luca, Lo schiaffo di Zoro ai razzisti, in la Repubblica, 28 novembre 2005, p. 44.
  4. ^ Facchetti: "L'Inter chiede scusa a Zoro", su inter.it, 27 novembre 2005.
  5. ^ Caso Zoro, il calcio contro il razzismo, su repubblica.it, 28 novembre 2005.
  6. ^ Caso Zoro: 5 anni fuori dagli stadi per 4 tifosi, su corriere.it, 31 dicembre 2005.
  7. ^ Andrea Sorrentino, E per il caso Zoro 25.000 euro di multa, in la Repubblica, 5 aprile 2006, p. 56.
  8. ^ Zoro, esordio rinviato, su it.uefa.com, 6 agosto 2007.
  9. ^ L'ex Messina Zoro in prova al Blackburn Tuttomercatoweb.com
  10. ^ Marco Zoro a semnat cu Craiova :: GSP.RO
  11. ^ UFFICIALE: OFI Creta, arriva l'ex Messina e Salernitana Zoro
  12. ^ d.fal., Zoro ancora vittima del razzismo, in La Gazzetta dello Sport, 11 marzo 2014, p. 9.
  13. ^ 1 presenza nel Terzo turno preliminare.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]