Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Toyota (Aichi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Toyota
città
豊田市
Toyota-shi
Toyota – Bandiera
Toyota – Veduta
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
RegioneChūbu
PrefetturaFlag of Aichi Prefecture.svg Aichi
SottoprefetturaNon presente
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate35°05′N 137°09′E / 35.083333°N 137.15°E35.083333; 137.15 (Toyota)Coordinate: 35°05′N 137°09′E / 35.083333°N 137.15°E35.083333; 137.15 (Toyota)
Superficie918,47 km²
Abitanti423 343 (1-7-2011)
Densità460,92 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale471-8501 (municipio)
Prefisso0565
Fuso orarioUTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Toyota
Toyota
Toyota – Mappa
Sito istituzionale

Toyota (豊田市 Toyota-shi?) è una città del Giappone situata nella prefettura di Aichi, a est-sudest di Nagoya. La municipalità ha preso il nome dalla locale azienda Toyota Motor Corporation, che tuttora mantiene la sua sede principale nel territorio comunale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Koromo (挙母町?), nome con cui era nota nel passato la città di Toyota, era un importante centro di produzione della seta, e si trovava nell'antica provincia di Mikawa. Il suo sviluppo ebbe luogo nel periodo compreso tra l'era Meiji e il periodo Taishō ma, con il calare della domanda di seta grezza in Giappone e all'estero, la città entrò in una fase di graduale declino verso il 1930.

La crisi tessile incoraggiò il locale imprenditore Kiichirō Toyoda, cugino di Eiji Toyoda, a cercare un'alternativa all'attività familiare che produceva telai automatici. Puntò sulla produzione di autoveicoli, fondando nel 1933 quella che diverrà poi conosciuta come Toyota Motor Corporation.

La società, a partire dal secondo dopoguerra, diventò uno dei più grandi produttori di automobili del mondo. A seguito della grande espansione economica dell'azienda, la città mutò il proprio nome in Toyota nel 1959.

Il clan Matsudaira, di cui era membro Tokugawa Ieyasu, capostipite della dinastia dei quindici shogun Tokugawa, era originario del villaggio omonimo, ora parte della città.

Il 1º aprile 2005, i comuni limitrofi di Fujioka e Obara del distretto di Nishikamo, e l'intero distretto di Higashikamo, comprendente le municipalità di Asuke, Shimoyama, Asahi e Inabu, furono incorporati nella municipalità di Toyota.

Il municipio di Toyota

Dal 25 marzo al 25 settembre 2005, Toyota e la città di Seto ospitarono parte dell'Expo 2005, la cui sede principale era nella vicina Nagakute.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Toyota è gemellata con:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN234720952 · GND (DE4290348-8
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone
  1. ^ (EN) Michigan and Ohio Sister Cities and States, su Consulate-General of Japan in Detroit. URL consultato il 12 luglio 2018.
  2. ^ (EN) Sister (Friendship) City Affiliations, su Japan Local Government Centre (JLGC) : London. URL consultato il 12 luglio 2018.