Società Sportiva Calcio Napoli 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Sportiva Calcio Napoli
Stagione 2003-2004
AllenatoreItalia Andrea Agostinelli (fino al 9/11/2003)
Italia Luigi Simoni
Allenatore in secondaItalia Angelo Alessio (fino al 9/11/2003)
Italia Fulvio Pea
PresidenteItalia Salvatore Naldi
Serie B13º posto[1]
Coppa Italia1º turno
Maggiori presenzeCampionato: Manitta (41)
Totale: Manitta (42)
Miglior marcatoreCampionato: Dionigi (8)
Totale: Dionigi (8)
StadioSan Paolo
Abbonati10 172
Maggior numero di spettatori26.062 vs Avellino
(22 febbraio 2004)
Minor numero di spettatori3.000 vs AlbinoLeffe
(12 giugno 2004)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti la Società Sportiva Calcio Napoli nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Sei turni a porte chiuse (ridotti poi a cinque) e partite giocate sul campo neutro di Campobasso, dopo gli incidenti scoppiati tra tifosi napoletani e forze dell'ordine nel derby campano Avellino-Napoli che provocò ingenti danni allo stadio Partenio di Avellino, la morte del giovane tifoso azzurro Sergio Ercolano, centinaia di contusi e trenta feriti tra poliziotti e carabinieri.

Maglie e sponsor[2][modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico è Legea, lo sponsor principale è Russo Cicciano.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Salvatore Naldi
  • Presidente onorario:
  • Vice presidente: Bruno Matera
  • Amministratore delegato: Luigi Albisinni
  • Amministratore:
  • Direttore generale: Nicola De Leva

Area organizzativa

  • Segretario generale: Alberto Vallefuoco
  • Team manager:

Area comunicazione

  • Responsabile: Carlo Iuliano
  • Ufficio stampa: Gianluca Vigliotti

Area marketing

  • Ufficio marketing:

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Giorgio Perinetti
  • Allenatore: Andrea Agostinelli fino al 9/11/2003, poi Gigi Simoni
  • Allenatore in seconda: Angelo Alessio fino al 9/11/2003, poi Fulvio Pea
  • Collaboratore tecnico:
  • Preparatore/i atletico/i: Eugenio Albarella fino al 9/11/2003, poi Carlo Tebi
  • Preparatore dei portieri: Giorgio Rocca fino al 9/11/2003, poi Massimo Assante

Area sanitaria

  • Responsabile: Aristide Matera
  • Medici sociali: Pasquale Russo fino al 9/11/2003, poi Ciro Mauro e Diego Campolongo
  • Massaggiatori: Salvatore Carmando e Antonio Bellofiore

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Emanuele Manitta
2 Marocco D Abdelilah Saber[3]
2 Italia D Alessandro Del Grosso[4]
3 Italia D Marco Zamboni
4 Portogallo C José Luís Vidigal
5 Italia D Vittorio Tosto
6 Italia D Sean Sogliano[5]
6 Serbia C Marko Perović[4]
7 Svizzera A David Sesa
8 Italia C Dario Marcolin (capitano)
9 Italia A Gianluca Savoldi
11 Brasile C Fábio César Montezine
12 Italia P Andrea Argentati
13 Croazia D Mario Cvitanović
14 Italia C Renato Olive
16 Italia A Davide Dionigi (vice capitano)
17 Italia C Vincenzo Platone
18 Italia A Antonio Floro Flores[5]
18 Italia A Nunzio Di Roberto[4]
19 Italia C Rubens Pasino
20 Italia C Nicola Zanini
21 Australia A Massimiliano Vieri
22 Italia D Marco Quadrini
23 Italia C Andrea Bernini
N. Ruolo Giocatore
24 Italia C Cataldo Montesanto
25 Italia D Luigi Piccirillo
26 Italia A Raffaele Pianese
27 Italia P Pierluigi Brivio
30 Italia D Mariano Stendardo[5]
31 Italia C Francesco Montervino[5]
31 Italia D Gaetano Avolio
36 Italia D Michele Iorio
40 Italia D Massimo Carrera
41 Italia D Nicola Stroffolino
42 Italia A Pasquale Iadaresta
49 Italia C Francesco Rega
53 Italia C Giuseppe Vitagliano
64 Italia C Marcello D'Angelo
65 Italia C Gennaro Esposito
76 Italia C Domenico Cristiano[3]
77 Colombia D Gonzalo Martínez[4]
85 Italia C Raffaele Corsale
86 Italia P Giulio Coppola
87 Italia P Raffaele Sorriso
90 Italia D Daniele Portanova
91 Italia D Mauro Bonomi
97 Italia C Gennaro Sileno

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Andrea Argentati Vigor Senigallia
P Pierluigi Brivio Genoa definitivo
D Massimo Carrera Atalanta definitivo
D Mario Cvitanović Genoa definitivo
D Daniele Portanova Messina definitivo
D Sean Sogliano Perugia definitivo
D Vittorio Tosto Piacenza definitivo
D Marco Zamboni Udinese definitivo
C Andrea Bernini Sampdoria definitivo
C Cataldo Montesanto Ascoli definitivo
C Renato Olive Bologna definitivo
C Nicola Zanini Como definitivo
A Gianluca Savoldi Reggina definitivo
A Massimiliano Vieri Juventus risoluzione compartecipazione
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Raffaele Gragnaniello Giugliano
P Francesco Mancini Pisa
D Francesco Baldini Genoa definitivo
D Antonio Bocchetti Piacenza definitivo
D Maurizio D'Angelo Chievo
D Abdelilah Saber Torino
D Alberto Savino Ternana
D Mariano Stendardo Taranto
D Emanuele Troise Bologna
D Matteo Villa Genoa
C Gonzalo Martínez Udinese
A Carlos Pavón Morelia
A Roberto Stellone Reggina

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Alessandro Del Grosso Catania
C Gonzalo Martínez Udinese
C Marko Perović Ancona
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Massimo Russo Giugliano
D Sean Sogliano Ancona
C Francesco Montervino Catania
C Vincenzo Platone Teramo
A Antonio Floro Flores Sampdoria

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Verona
23 settembre 2003, ore CEST
1ª giornata[6]
Verona1 – 1NapoliStadio Marcantonio Bentegodi (13 000 spett.)

Napoli
7 settembre 2003, ore CEST
2ª giornata
Napoli0 – 1ComoStadio San Paolo (20 000 spett.)

Messina
11 settembre 2003, ore CEST
3ª giornata
Messina1 – 1NapoliStadio Giovanni Celeste (10 500 spett.)

Napoli
14 settembre 2003, ore CEST
4ª giornata
Napoli1 – 1PiacenzaStadio San Paolo (20 500 spett.)

Avellino
20 settembre 2003, ore CEST
5ª giornata
Avellino3 – 0 a tavolino[7]NapoliStadio Partenio

Campobasso
27 settembre 2003, ore CEST
6ª giornata
Napoli1 – 1AscoliStadio Nuovo Romagnoli[8] (0 spett.)

Trieste
4 ottobre 2003, ore CEST
7ª giornata
Triestina0 – 0NapoliStadio Nereo Rocco (10 500 spett.)

Campobasso
12 ottobre 2003, ore CEST
8ª giornata
Napoli0 – 0LivornoStadio Nuovo Romagnoli[8] (0 spett.)

Treviso
15 ottobre 2003, ore CET
9ª giornata
Treviso0 – 1NapoliStadio Omobono Tenni (5 000 spett.)

Campobasso
18 ottobre 2003, ore CET
10ª giornata
Napoli1 – 1VicenzaStadio Nuovo Romagnoli[8] (0 spett.)

Campobasso
25 ottobre 2003, ore 20:30 CET
11ª giornata
Napoli2 – 2TorinoStadio Nuovo Romagnoli[8] (0 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Tempio Pausania
2 novembre 2003, ore CET
12ª giornata
Cagliari1 – 1NapoliStadio Nino Manconi (7 500 spett.)

Campobasso
9 novembre 2003, ore CET
13ª giornata
Napoli0 – 0
referto
SalernitanaStadio Nuovo Romagnoli[8] (0 spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma 1)

Palermo
16 novembre 2003, ore CET
14ª giornata
Palermo4 – 0NapoliStadio Renzo Barbera (24 500 spett.)
Arbitro:  Racalbuto (Gallarate)

Napoli
20 novembre 2003, ore CET
15ª giornata
Napoli2 – 1TernanaStadio San Paolo (23 000 spett.)

Bergamo
23 novembre 2003, ore CET
16ª giornata
Atalanta0 – 0NapoliStadio Atleti Azzurri d'Italia (11 500 spett.)

Napoli
30 novembre 2003, ore CET
17ª giornata
Napoli1 – 0PescaraStadio San Paolo (25 500 spett.)

Venezia
7 dicembre 2003, ore CET
18ª giornata
Venezia0 – 0NapoliStadio Pierluigi Penzo (4 000 spett.)

Catania
14 dicembre 2003, ore CET
19ª giornata
Catania1 – 0NapoliStadio Angelo Massimino (9 000 spett.)

Napoli
21 dicembre 2003, ore CET
20ª giornata
Napoli2 – 2FiorentinaStadio San Paolo (25 052 spett.)

Bari
6 gennaio 2004, ore CET
21ª giornata
Bari0 – 0NapoliStadio San Nicola (5 000 spett.)

Napoli
11 gennaio 2004, ore CET
22ª giornata
Napoli0 – 0GenoaStadio San Paolo (17 500 spett.)

Bergamo
18 gennaio 2004, ore CET
23ª giornata
AlbinoLeffe1 – 0NapoliStadio Atleti Azzurri d'Italia (2 500 spett.)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
23 gennaio 2004, ore CET
24ª giornata
Napoli2 – 2VeronaStadio San Paolo (15 500 spett.)

Como
1º febbraio 2004, ore CET
25ª giornata
Como2 – 0NapoliStadio Giuseppe Sinigaglia (4 500 spett.)

Napoli
8 febbraio 2004, ore CET
26ª giornata
Napoli1 – 0MessinaStadio San Paolo (13 500 spett.)

Piacenza
15 febbraio 2004, ore CET
27ª giornata
Piacenza2 – 3NapoliStadio Leonardo Garilli (6 000 spett.)

Napoli
22 febbraio 2004, ore CET
28ª giornata
Napoli1 – 0AvellinoStadio San Paolo (26 000 spett.)

Ascoli Piceno
29 febbraio 2004, ore CET
29ª giornata
Ascoli1 – 1NapoliStadio Cino e Lillo Del Duca (7 500 spett.)

Napoli
4 marzo 2004, ore CET
30ª giornata
Napoli0 – 0TriestinaStadio San Paolo (24 500 spett.)

Livorno
7 marzo 2004, ore CEST
31ª giornata
Livorno3 – 0NapoliStadio Armando Picchi (10 500 spett.)

Napoli
14 marzo 2004, ore CEST
32ª giornata
Napoli1 – 0TrevisoStadio San Paolo (14 000 spett.)

Vicenza
18 marzo 2004, ore CEST
33ª giornata
Vicenza1 – 0NapoliStadio Romeo Menti (12 000 spett.)

Torino
21 marzo 2004, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Torino1 – 2NapoliStadio delle Alpi (13 077 spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Napoli
27 marzo 2004, ore CEST
35ª giornata
Napoli1 – 0CagliariStadio San Paolo (21 000 spett.)

Salerno
4 aprile 2004, ore CEST
36ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
NapoliStadio Arechi (15 697 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Napoli
10 aprile 2004, ore CEST
37ª giornata
Napoli1 – 1PalermoStadio San Paolo (21 500 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Terni
17 aprile 2004, ore CEST
38ª giornata
Ternana0 – 0NapoliStadio Libero Liberati (7 000 spett.)

Napoli
24 aprile 2004, ore CEST
39ª giornata
Napoli0 – 0AtalantaStadio San Paolo (16 500 spett.)

Pescara
2 maggio 2004, ore CEST
40ª giornata
Pescara1 – 2NapoliStadio Adriatico (4 500 spett.)

Napoli
8 maggio 2004, ore CEST
41ª giornata
Napoli1 – 1VeneziaStadio San Paolo (13 500 spett.)

Napoli
15 maggio 2004, ore CEST
42ª giornata
Napoli2 – 3CataniaStadio San Paolo (15 000 spett.)

Firenze
22 maggio 2004, ore CEST
43ª giornata
Fiorentina2 – 1NapoliStadio Artemio Franchi (23 154 spett.)

Napoli
29 maggio 2004, ore CEST
44ª giornata
Napoli0 – 0BariStadio San Paolo (12 500 spett.)

Genova
5 giugno 2004, ore CEST
45ª giornata
Genoa2 – 2NapoliStadio Luigi Ferraris (17 000 spett.)

Napoli
12 giugno 2004, ore CEST
46ª giornata
Napoli0 – 0AlbinoLeffeStadio San Paolo (10 500 spett.)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2003-2004.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone 7[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
17 agosto 2003, ore CEST
Gara 1
Salernitana0 – 0NapoliStadio Arechi

Napoli
24 agosto 2003, ore CEST
Gara 2
Napoli – 
Non disputata
Data persa a tavolino a entrambe
MessinaStadio San Paolo (0 spett.)

Pescara
3 settembre 2003, ore CEST
Gara 3
Pescara0 – 3 Non disputata
A tavolino
NapoliStadio Adriatico (0 spett.)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 56 23 6 15 2 20 16 23 4 11 8 15 27 46 10 26 10 35 43 -8
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 3[9] 1 0 0 1 0 3 2 1 1 0 3 0 3 1 1 1 3 3 0
Totale 59 24 6 15 3 20 19 25 5 12 8 18 27 49 11 27 11 38 46 -8

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46
Luogo T C T C T C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C
Risultato N P N N P N N N V N N N N P V N V N P N N N P N P V V V N N P V P V V N N N N V N P P N N N
Posizione

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato Coppa Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Bernini, A. A. Bernini 3211001000331100
Bonomi, M. M. Bonomi 30070100031070
Brivio, P. P. Brivio 500000005000
Carrera, M. M. Carrera 26020000026020
Cvitanović, M. M. Cvitanović 900000009000
D'Angelo, M. M. D'Angelo 100000001000
Del Grosso, A. A. Del Grosso 19120000019120
Dionigi, D. D. Dionigi 32880100033880
Di Roberto, N. N. Di Roberto 200000002000
Esposito, G. G. Esposito 501000005010
Floro Flores, A. A. Floro Flores 14100100015100
Manitta, E. E. Manitta 41010100042010
Marcolin, D. D. Marcolin 28071000028071
Martinez, G. G. Martinez 12000000012000
Montervino, F. F. Montervino 20010100021010
Montesanto, C. C. Montesanto 2701000000270100
Montezine, F. C. F. C. Montezine 20040000020040
Olive, R. R. Olive 17051100018051
Pasino, R. R. Pasino 22130100023130
Perović, M. M. Perović 15330000015330
Pianese, R. R. Pianese 100000001000
Portanova, D. D. Portanova 31070100032070
Quadrini, M. M. Quadrini 300000003000
Savoldi, G. G. Savoldi 13211100014211
Sesa, D. D. Sesa 22020000022020
Sogliano, S. S. Sogliano 603010007030
Sorriso, R. R. Sorriso 100000001000
Tosto, V. V. Tosto 38550100039550
Vidigal, J. L. J. L. Vidigal 28070100029070
Vieri, M. M. Vieri 29500000029500
Vitagliano, S. S. Vitagliano 100000001000
Zamboni, M. M. Zamboni 37341000037341
Zanini, N. N. Zanini 36540100037540

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Non iscritto al successivo campionato per inadempienze finanziarie, sostituito dalla nuova Società Napoli Soccer che parte dalla Serie C1.
  2. ^ Anno 2003/2004, francescocammarota.it. URL consultato il 7 luglio 2014.
  3. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva del calciomercato, a stagione iniziata.
  4. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  5. ^ a b c d Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  6. ^ Recupero del 30 agosto, rinviata a causa della protesta di molte squadre contro l'allargamento della Serie B a 24 squadre.
  7. ^ Non disputata per tafferugli.
  8. ^ a b c d e Disputata a porte chiuse in campo neutro.
  9. ^ Un punto di penalizzazione per rinuncia nella gara Napoli-Messina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]