Associazione Calcio Reggiana 2003-2004

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
AllenatoreItalia Adriano Cadregari (1ª-12ª)
Italia Antonio Sala (13ª-23ª)
Italia Adriano Cadregari (24ª-34ª)
Italia Bruno Giordano (playout)
PresidenteItalia Chiarino Cimurri
Serie C115º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Mondini (31)
Miglior marcatoreCampionato: Campolonghi (6)
Abbonati2.460

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti della Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 2003-2004.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

La società proclama l'obiettivo del play off e punta ancora su mister Cadregari. Arrivano giocatori che sembrano importanti: dal Bologna l'esperto Paramatti, le punte Fanesi, dalla Sambenedettese, e Campolonghi, dal Como, i centrocampisti Cangini, dallo Spezia, e Gissi, dalla Ternana, il giovane esterno Ranalli, dalla Roma, De Stefani, terzino, dall'Avellino. Poco dopo viene prelevato il difensore Pedotti dalla Sambenedettese. La Reggiana deve fare a meno solo di Ajodele Makinwa (ceduto al Como), di Minetti (prelevato dal Treviso), Di Miftah (girato al Catania) mentre Bizzarri sceglie di finire la sua carriera nella Rosetana.

Gli abbonamenti sfiorano le 2.500 unità, record per la Reggiana in C. La prima partita col Padova all'Euganeo è deludente e i veneti prevalgono per 2 a 0. Il successo di Ferrara contro la Spal del 28 settembre 2003 pare dischiudere le porte del vertice della classifica. Ma col Pisa solo un gol da centrocampo di Giandomenico consente ai granata di evitare la sconfitta. Le sconfitte di Pistoia e di Lucca costano il posto a Cadregari e arriva Antonio Sala, già promosso in B col Siena. Le cose peggiorano e se ne vanno Giandomenico, al Perugia, e Goretti, al Bari, ma arrivano Anaclerio, dal Pisa, Chaib, dal Genoa, Bonfanti, dal Teramo e il centravanti Sara del Dundee che subito s'infortuna. A gennaio ritorna Cadregari, ma la situazione precipita.

Se ne va anche il presidente Chiarino Cimurri e la Reggiana scivola verso il fondo della classifica. Dopo i cinque gol subiti al Giglio dalla capolista Arezzo e dopo la sconfitta subita all'ultima con il Pavia (per 2 a 1), che non evita la retrocessione ai lombardi, la Reggiana è condannata a disputare i play out (per la terza volta). All'andata contro il Varese (intanto anche Cadregari è sostituto e arriva il duo Giordano-Valentini) la Reggiana vince per 1 a 0 con gol di Ekong. Nel ritorno i varesini si impongono per 2 a 1. La Reggiana si salva per la miglior classifica in campionato.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Seconda divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Anaclerio
Nigeria C Jimoh Azeez
Italia D Matteo Bertoli
Italia A Luca Bonfanti
Italia C Stefano Bono
Italia C Claudio Bonomi
Italia A Marcello Campolonghi
Italia C Davide Cangini
Italia D Fabio Caselli
Italia D Damiano Cesari
Francia A Younes Chaib
Italia D Andrea Costa
Italia D Alessio De Stefani
Italia A Massimiliano Fanesi
Italia D Andrea Federici
Italia A Luca Ferretti
Italia C Antonio Foschini
Italia A Enrico Gherardi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Giandomenico
Italia C Riccardo Gissi
Italia C Roberto Goretti
Italia A Flavio Marzullo
Marocco A Muolaj Miftah
Italia D Morris Molinari
Italia P Luca Mondini
Italia D Enrico Morello
Italia P Raffaele Nuzzo
Nigeria D Henry Okoroji
Italia D Michele Paramatti
Italia D Marco Pedotti
Italia C Fausto Pizzi
Italia A Cristian Ranalli
Italia A Stefano Romano
Italia D Mirco Sadotti
Argentina A Juan Sara

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2003-2004.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

31 agosto 2003
1ª giornata
Padova2 – 0Reggiana

7 settembre 2003
2ª giornata
Reggiana1 – 0Torres

14 settembre 2003
3ª giornata
Novara2 – 2Reggiana

21 settembre 2003
4ª giornata
Reggiana1 – 1Cittadella

28 settembre 2003
5ª giornata
SPAL0 – 1Reggiana

5 ottobre 2003
6ª giornata
Reggiana2 – 2Pisa

12 ottobre 2003
7ª giornata
Reggiana1 – 1Rimini

19 ottobre 2003
8ª giornata
Arezzo1 – 0Reggiana

26 ottobre 2003
9ª giornata
Reggiana1 – 1Prato

2 novembre 2003
10ª giornata
Varese1 – 2Reggiana

9 novembre 2003
11ª giornata
Reggiana0 – 1Lumezzane

16 novembre 2003
12ª giornata
Pistoiese3 – 0Reggiana

23 novembre 2003
13ª giornata
Lucchese2 – 1Reggiana

7 dicembre 2003
14ª giornata
Reggiana2 – 2Cesena

14 dicembre 2003
15ª giornata
Pro Patria1 – 0Reggiana

21 dicembre 2003
16ª giornata
Reggiana3 – 0Spezia

6 gennaio 2004
17ª giornata
Pavia1 – 3Reggiana

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

11 gennaio 2004
18ª giornata
Reggiana0 – 1Padova

18 gennaio 2004
19ª giornata
Torres1 – 0Reggiana

1º febbraio 2004
20ª giornata
Reggiana0 – 0Novara

8 febbraio 2004
21ª giornata
Cittadella4 – 2Reggiana

15 febbraio 2004
22ª giornata
Reggiana1 – 0SPAL

22 febbraio 2004
23ª giornata
Pisa3 – 0Reggiana

7 marzo 2004
24ª giornata
Rimini1 – 0Reggiana

14 marzo 2004
25ª giornata
Reggiana0 – 5Arezzo

21 marzo 2004
26ª giornata
Prato1 – 2Reggiana

28 marzo 2004
27ª giornata
Reggiana3 – 1Varese

4 aprile 2004
28ª giornata
Lumezzane2 – 2Reggiana

10 aprile 2004
29ª giornata
Reggiana0 – 1Pistoiese

18 aprile 2004
30ª giornata
Reggiana1 – 0Lucchese

25 aprile 2004
31ª giornata
Cesena1 – 0Reggiana

2 maggio 2004
32ª giornata
Reggiana1 – 1Pro Patria

9 maggio 2004
33ª giornata
Spezia0 – 0Reggiana

16 maggio 2004
34ª giornata
Reggiana0 – 2Pavia

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Graficstamp, 2008, pp. 444-445.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio