Associazione Calcio Reggiana 1970-1971

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
Stagione 1970-71
AllenatoreItalia Ezio Galbiati
PresidenteItalia Carlo Visconti
Serie C1º posto. Promossa in Serie B.
Maggiori presenzeCampionato: Barbiero Giorgi e Vignando (38)
Miglior marcatoreCampionato: Spagnolo (11)
StadioStadio Mirabello
Abbonati2.012
Maggior numero di spettatoriReggiana-Parma, 7 marzo 1971, 13.875
Minor numero di spettatorivs Trento, 15 novembre, 4.700
Media spettatori6.800

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1970-1971.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1970-1971 la Reggiana disputa il girone A di Serie C, con 58 punti ottiene il primo posto e la promozione in Serie B, seconda l'Alessandria con 52 punti. Retrocedono in Serie D la Triestina con 31 punti, il Monfalcone con 26 punti ed il Sottomarina di Chioggia con 25 punti.

Senza un centravanti di ruolo la Reggiana del duo Ezio Galbiati (allenatore) e Giampiero Grevi (direttore) approfitta della disponibilità di Lamberto Boranga a tornare a difendere i pali della porta granata, Luigi Del Grosso saluta definitivamente dopo 15 anni anche se in serie C. La società riacquista Sileno Passalacqua dal Perugia e dal Rovereto preleva l'ala sinistra Alberto Rizzati. Gli addii di Dante Crippa, dello stesso Giampiero Grevi, di Giovanni Fanello, sembrano difficili da far dimenticare. Si punta sui giovani Sergio Zuccheri, Giampietro Spagnolo, ma anche su Bruno Giorgi, Giorgio Vignando, Giuseppe Picella, Silvio Zanon e Franco Galletti.

La Reggiana inizia bene il campionato poi tra novembre e dicembre con la vittoria di Padova e il pari di Alessandria, che sono le due squadre che competono con la Reggiana nella corsa alla promozione si porta in testa. C'è anche il Parma, risalito dalla D, ma un passo indietro. Le vittorie sul Padova, sul Piacenza e sul Venezia, tra aprile e maggio, lanciano i granata verso la vittoria del girone, subisce l'unica sconfitta di tutto il torneo a Treviso (0-1), poi con la vittoria di Trieste il 6 giugno 1971 alla penultima giornata, regala ai suoi tifosi la matematica promozione in Serie B, grazie al gol decisivo di Giampietro Spagnolo. All'ultima con il già retrocesso Monfalcone (3-0) si celebra la festa in casa granata con pacifica e festosa invasione del Mirabello, per salutare il ritorno in Serie B.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Enzo Bandieri
Italia D Valeriano Barbiero
Italia D Roberto Benincasa
Italia P Lamberto Boranga
Italia A Fabio Borzoni
Italia A Carlo Carretta
Italia A Claudio Ciceri
Italia A Aldo Dallaturca
Italia A Walter Frisoni
Italia C Franco Galletti
Italia D Bruno Giorgi
N. Ruolo Giocatore
Italia D Diego Malisan
Italia A Sileno Passalacqua
Italia C Giuseppe Picella
Italia C Viscardo Porcari
Italia A Alberto Rizzati
Italia A Giampietro Spagnolo
Italia D Roberto Stefanello
Italia C Giorgio Vignando
Italia C Silvio Zanon
Italia C Sergio Zuccheri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone A[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
13 settembre 1970
1ª giornata
Reggiana2 – 0DerthonaStadio Mirabello
Arbitro:  Ambrosio (Napoli)

Legnano
20 settembre 1970
2ª giornata
Legnano0 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Emilia
27 settembre 1970
3ª giornata
Reggiana1 – 1VerbaniaStadio Mirabello
Arbitro:  Sgherri (Grosseto)

Udine
4 ottobre 1970
4ª giornata
Udinese0 – 0ReggianaStadio Moretti
Arbitro:  Canova (Milano)

Reggio Emilia
11 ottobre 1970
5ª giornata
Reggiana2 – 1SeregnoStadio Mirabello
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Parma
18 ottobre 1970
6ª giornata
Parma0 – 0ReggianaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  V. Lattanzi (Roma)

Reggio Emilia
25 ottobre 1970
7ª giornata
Reggiana1 – 0TrevisoStadio Mirabello
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Lecco
1º novembre 1970
8ª giornata
Lecco0 – 0ReggianaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Marino (Taranto)

Reggio Emilia
8 novembre 1970
9ª giornata
Reggiana6 – 0SottomarinaStadio Mirabello
Arbitro:  Frasso (Capua)

Reggio Emilia
15 novembre 1970
10ª giornata
Reggiana0 – 0TrentoStadio Mirabello
Arbitro:  Levrero (Genova)

Alessandria
22 novembre 1970
11ª giornata
Alessandria1 – 1ReggianaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Reggio Emilia
29 novembre 1970
12ª giornata
Reggiana3 – 0SolbiateseStadio Mirabello
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Padova
6 dicembre 1970
13ª giornata
Padova0 – 1ReggianaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Piacenza
13 dicembre 1970
14ª giornata
Piacenza0 – 0ReggianaStadio Galleana
Arbitro:  Menegali (Roma)

Reggio Emilia
20 dicembre 1970
15ª giornata
Reggiana1 – 0RoveretoStadio Mirabello
Arbitro:  F. Lattanzi (Macerata)

Venezia
3 gennaio 1971
16ª giornata
Venezia0 – 0ReggianaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Emilia
10 gennaio 1971
17ª giornata
Reggiana1 – 1Pro PatriaStadio Mirabello
Arbitro:  Marino (Taranto)

Reggio Emilia
17 gennaio 1971
18ª giornata
Reggiana2 – 0TriestinaStadio Mirabello
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Monfalcone
24 gennaio 1971
19ª giornata
Monfalcone1 – 2ReggianaStadio Italcantieri
Arbitro:  F. Lattanzi (Macerata)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Tortona
31 gennaio 1971
20ª giornata[1]
Derthona0 – 0ReggianaStadio Fausto Coppi
Arbitro:  Canova (Milano)

Reggio Emilia
7 febbraio 1971
21ª giornata
Reggiana1 – 0LegnanoStadio Mirabello
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Verbania
14 febbraio 1971
22ª giornata
Verbania0 – 1ReggianaStadio Carlo Pedroli
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Reggio Emilia
21 febbraio 1971
23ª giornata
Reggiana2 – 0UdineseStadio Mirabello
Arbitro:  Fiorenza (Torre Annunziata)

Seregno
28 febbraio 1971
24ª giornata
Seregno0 – 0ReggianaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Reggio Emilia
7 marzo 1971
25ª giornata
Reggiana1 – 0ParmaStadio Mirabello
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Treviso
14 marzo 1971
26ª giornata
Treviso1 – 0ReggianaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Emilia
28 marzo 1971
27ª giornata
Reggiana2 – 1LeccoStadio Mirabello
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Chioggia
4 aprile 1971
28ª giornata
Sottomarina0 – 0ReggianaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Trento
11 aprile 1971
29ª giornata
Trento0 – 1ReggianaStadio Briamasco
Arbitro:  Calì (Roma)

Reggio Emilia
18 aprile 1971
30ª giornata
Reggiana0 – 0AlessandriaStadio Mirabello
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Solbiate Arno
25 aprile 1971
31ª giornata
Solbiatese0 – 0ReggianaStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Trono (Torino)

Reggio Emilia
3 maggio 1971
32ª giornata
Reggiana3 – 0PadovaStadio Mirabello
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Reggio Emilia
10 maggio 1971
33ª giornata
Reggiana2 – 0PiacenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Rovereto
17 maggio 1971
34ª giornata
Rovereto0 – 3ReggianaStadio Quercia
Arbitro:  Casarin (Milano)

Reggio Emilia
24 maggio 1971
35ª giornata
Reggiana2 – 1VeneziaStadio Mirabello
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Busto Arsizio
31 maggio 1971
36ª giornata
Pro Patria1 – 1ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Calì (Roma)

Trieste
6 giugno 1971
37ª giornata[2]
Triestina0 – 1ReggianaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Menegali (Roma)

Reggio Emilia
13 giugno 1971
38ª giornata
Reggiana3 – 0MonfalconeStadio Mirabello
Arbitro:  F. Lattanzi (Macerata)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 24 febbraio 1971.
  2. ^ Con questo successo esterno la Reggiana ottiene la promozione matematica in Serie B.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 82-84.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 189-191.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Aliberti Editore, 2008, pp. 25-41.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio