Associazione Calcio Reggiana 1945-1946

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
Stagione 1945-1946
AllenatoreItalia Felice Romano, poi
Vilmos Vanicsek
PresidenteItalia Carlo Visconti e
Italia Mario Curti
Serie Mista B-C2º posto nel girone C, 4º nel girone finale di Serie B di Alta Italia. Promossa in Serie B.
Maggiori presenzeCampionato: Ganassi (32)
Miglior marcatoreCampionato: Casarini, Losi (8)
StadioStadio Mirabello
Maggior numero di spettatorivs Parma, 30 dicembre 1945, 7 000
Minor numero di spettatorivs Pro Gorizia, 3 febbraio 1946, 3 000
Media spettatori4 300

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1945-1946

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Si riprende a pochi mesi dalla fine della guerra col Mirabello da sistemare (la tribuna era stata danneggiata dai bombardamenti). Alla guida della società è l'avvocato Mario Curti che cede il centravanti Zecca al Venezia, poi la Reggiana viene prelevata da Carletto Visconti, titolare di un'azienda di formaggi, ma proveniente da Varese, e con lui è l'imprenditore di pelli Gino Lari.

La Reggiana partecipa al campionato misto di C-B. L'ossatura è quella dell'anteguerra, con Vasirani tra i pali, Colombi o Giaroli e Milo Campari terzini, poi Panciroli, rientrato a Reggio, con Alvigini al centro della mediana, che sarà poi raggiunto da Livio Spaggiari, poi Testoni o Carlo Benelli. In avanti Otello Bonacini, con Violi, al centro della prima linea il nuovo acquisto Losi, poi il bagnolese Ganassi e Casarini.

La Reggiana ottiene l'ammissione alla serie B (nel derby di Parma del 31 marzo i granata vincono nettamente con due gol di Panciroli) e si qualifica per le finali. Niente da fare per la promozione in A che ottiene l'Alessandria, sconfitta al Mirabello per 1 a 0, ma che stravince l'ultima al Moccagatta per 5 a 0. La classifica finale è Alessandria a 15 punti, seguita dalla Pro Patria a 11, Vigevano 10, Reggiana 9, Cremonese 8 e Padova 7.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Pier Luigi Alvigini
Italia D Carlo Benelli
Italia A Otello Bonacini
Italia D Milo Campari
Italia A Emilio Cantarelli
Italia A Antonio Casarini
Italia D Giulio Colombi
Italia A Bruno Falchetto
Italia C Luigi Ganassi
Italia C Bruno Garbarino
Italia D Gino Giaroli
N. Ruolo Giocatore
Italia A Omero Losi
Italia P Livio Martinelli
Italia C Athos Panciroli
Italia D Natale Pellino
Italia D Giacinto Recalcati
Italia C Umberto Romanini
Italia C Francesco Spaggiari
Italia D Livio Spaggiari
Italia C Dino Testoni
Italia P Gino Vasirani
Italia A Alcide Ivan Violi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B-C Alta Italia (girone C)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B-C Alta Italia 1945-1946.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Padova
14 ottobre 1945
1ª giornata
Padova0 – 0ReggianaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Coletti (Treviso)

Reggio Emilia
21 ottobre 1945
2ª giornata
Reggiana1 – 0Forti e LiberiStadio Mirabello
Arbitro:  Franchini (Modena)

Gorizia
28 ottobre 1945
3ª giornata
Pro Gorizia2 – 4ReggianaStadio Campagnuzza
Arbitro:  Moradei (Firenze)

Reggio Emilia
4 novembre 1945
4ª giornata
Reggiana2 – 1SPALStadio Mirabello
Arbitro:  Grattarola (Bologna)

Suzzara
18 novembre 1945
5ª giornata
Suzzara0 – 0ReggianaCampo Sportivo Comunale
Arbitro:  Tassini (Verona)

Reggio Emilia
25 novembre 1945
6ª giornata
Reggiana2 – 0CesenaStadio Mirabello
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Verona
2 dicembre 1945
7ª giornata
Verona2 – 1ReggianaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Pizzato (Monfalcone)

Reggio Emilia
9 dicembre 1945
8ª giornata
Reggiana2 – 0PanigaleStadio Mirabello
Arbitro:  Bandini (Milano)

Treviso
16 dicembre 1945
9ª giornata
Treviso2 – 0ReggianaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Venutti (Trieste)

Udine
23 dicembre 1945
10ª giornata[1]
Udinese1 – 3ReggianaStadio Moretti
Arbitro:  Clemente (Gorizia)

Reggio Emilia
30 dicembre 1945
11ª giornata
Reggiana0 – 1ParmaStadio Mirabello
Arbitro:  Sorbi (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
20 gennaio 1946
12ª giornata[2]
Reggiana0 – 0PadovaStadio Mirabello
Arbitro:  Carpani (Milano)

Forlì
27 gennaio 1946
13ª giornata
Forti e Liberi1 – 1ReggianaStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Reggio Emilia
3 febbraio 1946
14ª giornata
Reggiana1 – 1Pro GoriziaStadio Mirabello
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Ferrara
10 febbraio 1946
15ª giornata
SPAL0 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Reggio Emilia
17 febbraio 1946
16ª giornata
Reggiana2 – 1SuzzaraStadio Mirabello
Arbitro:  Donati (Milano)

Cesena
24 febbraio 1946
17ª giornata
Cesena5 – 0ReggianaIppodromo del Savio
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Reggio Emilia
3 marzo 1946
18ª giornata
Reggiana1 – 1VeronaStadio Mirabello
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Bologna
10 marzo 1946
19ª giornata
Panigale0 – 5ReggianaStadio Sterlino
Arbitro:  Mantovani (Poggio Rusco)

Reggio Emilia
17 marzo 1946
20ª giornata
Reggiana2 – 1TrevisoStadio Mirabello
Arbitro:  Mondani (Milano)

Reggio Emilia
24 marzo 1946
21ª giornata
Reggiana3 – 0UdineseStadio Mirabello
Arbitro:  Morielli (Genova)

Parma
31 marzo 1946
22ª giornata
Parma0 – 2ReggianaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Vigevano
28 aprile 1946
1ª giornata
Vigevano2 – 0ReggianaStadio Dante Merlo
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Reggio Emilia
5 maggio 1946
2ª giornata
Reggiana0 – 0Pro PatriaStadio Mirabello
Arbitro:  Silvano (Torino)

Cremona
12 maggio
3ª giornata
Cremonese2 – 1ReggianaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Massironi (Milano)

Padova
19 maggio 1946
4ª giornata
Padova2 – 0ReggianaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Reggio Emilia
26 maggio 1946
5ª giornata
Reggiana1 – 0AlessandriaStadio Mirabello
Arbitro:  Pizzato (Venezia)

Reggio Emilia
9 giugno 1946
6ª giornata
Reggiana2 – 1VigevanoStadio Mirabello
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Busto Arsizio
16 giugno 1946
7ª giornata
Pro Patria1 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Buratti (Milano)

Reggio Emilia
23 giugno 1946
8ª giornata
Reggiana3 – 0CremoneseStadio Mirabello
Arbitro:  Tassini (Verona)

Reggio Emilia
30 giugno 1946
9ª giornata
Reggiana1 – 0PadovaStadio Mirabello
Arbitro:  Mondani (Milano)

Alessandria
7 luglio 1946
10ª giornata
Alessandria5 – 0ReggianaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata e recuperata il 6 gennaio 1946.
  2. ^ Partita rinviata e recuperata il 7 aprile 1946.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, p. 22.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 102-104.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende negli anni del triunvirato, 1945-1969 (2º volume), Montecchio Emilia (RE), Aliberti Editore, 2004, pp. 9-26.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio