Associazione Calcio Reggiana 1926-1927

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
Stagione 1926-1927
AllenatoreUngheria Vilmos Zsigmond
PresidenteItalia Giovanni Bonini
Prima Divisione1º posto nel girone C. 3º posto nel girone finale. Promossa in Divisione Nazionale.
Maggiori presenzeCampionato: Vannini (24)
Miglior marcatoreCampionato: Aigotti (17)
StadioStadio Mirabello
Maggior numero di spettatorivs Parma, 21 novembre 1926, 4.000

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1926-1927.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1926-1927 inizia per la Reggiana nel modo peggiore, perdendo lo spareggio disputato a Bologna il 29 agosto 1926 con il Mantova per la riammissione in Divisione Nazionale dopo la retrocessione ottenuta sul campo. La sconfitta arriva nei tempi supplementari (7-3 dopo il 3-3 al 90').

Vengono ceduti Ramello, Povero, Vercelli e dopo lo spareggio agostano anche Powolny, sostituiti dal forte attaccante Bajardi e del boemo Vilmos Zsigsmond in porta, che funge anche da allenatore. Arrivano anche i nuovi Moretti e Mazzelli, attaccanti.

Gli acquisti migliori vengono fatti in casa e portano il nome del mediano Cornetti e soprattutto dell'attaccante Aigotti che "esplode" realizzando 17 reti. I granata dominano il proprio girone dall'inizio alla fine, piegando la resistenza di squadroni come Lucchese, Pisa, Parma e Spal, tutte formazioni con un recente passato nella massima categoria, oltre alla "neonata" ma già forte Fiorentina.

La Reggiana ottiene una meritata promozione, la terza dalla sua fondazione e seconda ottenuta sul campo, la seconda dopo quella del 1924 nella massima serie nazionale. Poi la Reggiana disputa il girone finale a quattro per l'assegnazione del titolo nazionale di categoria.[1]


Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ettore Agazzani
Italia A Stefano Aigotti
Italia A Alfredo Bajardi
Italia A Dante Baviera
Italia C Aldo Bedogni
Italia D Giannetto Bezzecchi
Italia D Enrico Bottazzi
Italia C Umberto Cornetti
Italia D Vivaldo Fornaciari
Italia P Luigi Gelati
Ungheria C Árpád Hajós
Italia C Vittorio Leoni
Italia D Giuseppe Marchi
N. Ruolo Giocatore
Italia A Augusto Maselli
Italia A Tullio Moretti
Italia A Pietro Povero
Austria A Antonio Powolny
Italia C Vittorio Ramello
Italia D Enrico Simonini
Italia A Gaudenzio Sereno
Italia D Carlo Vacondio
Italia D Mario Vannini
Italia D Luigi Vercelli
Italia D Arnaldo Vighi
Ungheria P Vilmos Zsigsmond

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1926-1927.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
29 agosto 1926
Qualificazione alla Div.Nazionale
Mantova 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg7 – 3[2]ReggianaStadio Sterlino
Arbitro:  Dani (Genova)

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Reggio Emilia
3 ottobre 1926
1ª giornata
Reggiana2 – 1[3]PratoStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Reggio Emilia
10 ottobre 1926
2ª giornata
Reggiana0 – 1FiorentinaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Dalle Mole (Vicenza)

Pistoia
17 ottobre 1926
3ª giornata
Pistoiese1 – 4ReggianaStadio Monteoliveto
Arbitro:  Rossetti (Milano)

Reggio Emilia
24 ottobre 1926
4ª giornata
Reggiana3 – 1Libertas LuccaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Reggio Emilia
7 novembre 1926
5ª giornata
Reggiana3 – 1CarpiStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Rovida (Milano)

Ferrara
14 novembre 1926
6ª giornata
SPAL1 – 0ReggianaCampo di Piazza d'Armi
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Reggio Emilia
21 novembre 1926
7ª giornata
Reggiana2 – 0ParmaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Gamberini (Bologna)

Pisa
28 novembre 1926
8ª giornata
Pisa1 – 2ReggianaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Musso (Torino)

Ancona
5 dicembre 1926
9ª giornata
Anconitana0 – 0[4]ReggianaStadio Piazza d'Armi
Arbitro:  Guarnieri (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Prato
19 dicembre 1926
10ª giornata
Prato1 – 1ReggianaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Tedeschi (Bologna)

Firenze
26 dicembre 1926
11ª giornata
Fiorentina3 – 4ReggianaStadio Velodromo Libertas
Arbitro:  Toso (Venezia)

Reggio Emilia
2 gennaio 1927
12ª giornata
Reggiana3 – 2PistoieseStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Giordano (Asti)

Lucca
9 gennaio 1926
13ª giornata
Libertas Lucca2 – 3ReggianaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Bo (Genova)

Carpi
16 gennaio 1927
14ª giornata
Carpi0 – 1[5]ReggianaCampo di San Nicolò
Arbitro:  Giorgi (Milano)

Reggio Emilia
13 febbraio 1927
15ª giornata
Reggiana6 – 1SPALStadio comunale Mirabello
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Parma
6 marzo 1927
16ª giornata
Parma1 – 0ReggianaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Mangano (Milano)

Reggio Emilia
13 marzo 1927
17ª giornata
Reggiana4 – 0PisaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Ferraro (Vercelli)

Reggio Emilia
20 marzo 1927
18ª giornata
Reggiana3 – 0AnconitanaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Actis (Vercelli)

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Novara
17 aprile 1927
1ª giornata
Novara4 – 2ReggianaCampo di via Algarotti
Arbitro:  Carraro (Padova)

Reggio Emilia
24 aprile 1927
2ª giornata
Reggiana3 – 1LazioStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Bortoletti (Venezia)

Reggio Emilia
1º maggio 1927
3ª giornata
Reggiana3 – 1Pro PatriaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Dani (Genova)

Roma
8 maggio 1927
4ª giornata
Lazio2 – 0[6]ReggianaStadio Nazionale
Arbitro:  Caironi (Milano)

Reggio Emilia
15 maggio 1927
5ª giornata
Reggiana1 – 1NovaraStadio comunale Mirabello
Arbitro:  U.Gama (Milano)

Busto Arsizio
22 maggio 1927
6ª giornata
Pro Patria1 – 0ReggianaCampo di via Valle Olona
Arbitro:  Lenti (Genova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Del Bue-Storia della Reggiana.
  2. ^ Dopo i tempi supplementari.
  3. ^ Gara rinviata e recuperata il 31 ottobre 1926.
  4. ^ Gara rinviata e recuperata il 12 dicembre 1926.
  5. ^ Gara rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 6 febbraio 1927.
  6. ^ Gara rinviata e recuperata il 26 maggio 1927.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 12-13.
  • Alfredo Ferraraccio, Carlo Fontanelli, 1919-2003 La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 200, pp. 44-46.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dai pionieri alla liberazione, 1919-1945 (1º volume), Montecchio Emilia (RE), Aliberti Editore, 2006, pp. 111-122.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio