Unione Sportiva Cremonese 1926-1927

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Cremonese
Stagione 1926-1927
Allenatore Ungheria Eugen Payer
Presidente Italia Luigi Gabbi
Divisione Nazionale 9º nel girone A.
Maggiori presenze Campionato: Bonizzoni (18)
Miglior marcatore Campionato: Ercole Bodini (4)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1926-1927.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella Divisione Nazionale 1926-1927 la Cremo fu inclusa nel girone B. Il club cremonese chiuse al 9º posto con 12 punti in classifica. La Cremonese è retrocessa sul campo con la Fortitudo di Roma, ma in seguito sono state entrambe riammesse nella massima serie per allargamento dei quadri.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Dario Compiani
Italia P Mandelli
Italia D Attilio Ravani (II)
Italia D Ottorino Ravani (I)
Italia C Pietro Balestreri
Italia C Giuseppe Bonizzoni
Italia C Guglielmo Borgo
Italia C Cesare Cassanelli
Italia C Battista Perotti
Italia C Giuseppe Puerari (I)
Italia D Secondo Talamazzini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Alberto Albertoni
Italia A Ercole Bodini (I)
Italia C Luigi Cabrini
Italia C Pietro Dalle Vedove
Italia C Piero Mondini
Italia A Luigi Oscar Moroni
Italia A Andrea Poli
Italia C Pietro Sbalzarini
Italia A Mariano Tansini
Ungheria A Gyula Wilhelm
Italia A Alessandro Zini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1926-1927.

Divisione Nazionale Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Roma
3 ottobre 1926
1ª giornata
Fortitudo Pro Roma 1 – 2 Cremonese Stadio Nazionale
Arbitro Lenti (Genova)

Cremona
10 ottobre 1926
2ª giornata
Cremonese 0 – 1 Torino Stadio Giovanni Zini
Arbitro Cassetta (Milano)

Milano
17 ottobre 1926
3ª giornata
Milan 1 – 0 Cremonese San Siro
Arbitro Sguerso (Savona)

Cremona
24 ottobre 1926
4ª giornata
Cremonese 1 – 0 Bologna Stadio Giovanni Zini
Arbitro A.Gama (Milano)

Cremona
7 novembre 1926
5ª giornata
Cremonese 0 – 2 Padova Stadio Giovanni Zini
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Genova
14 novembre 1926
6ª giornata
Andrea Doria 2 – 1 Cremonese Campo sportivo della Cajenna
Arbitro Actis (Vercelli)

Sampierdarena
21 novembre 1926
7ª giornata
Sampierdarenese 2 – 0 Cremonese Stadio di Villa Scassi
Arbitro Montessoro (Torino)

Cremona
28 novembre 1926
8ª giornata
Cremonese 0 – 1 Livorno Stadio Giovanni Zini
Arbitro U.Gama (Milano)

Cremona
5 dicembre 1926
9ª giornata
Cremonese 1 – 0 Alessandria Stadio Giovanni Zini
Arbitro Minoli (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Cremona
19 dicembre 1926
10ª giornata
Cremonese 1 – 0 Fortitudo Pro Roma Stadio Giovanni Zini
Arbitro Dani (Genova)

Torino
26 dicembre 1926
11ª giornata
Torino 8 – 1 Cremonese Stadio Filadelfia
Arbitro Sani (Ferrara)

Cremona
2 gennaio 1927
12ª giornata
Cremonese 1 – 2[1] Milan Stadio Giovanni Zini
Arbitro Mattea (Casale Monferrato)

Bologna
9 gennaio 1927
13ª giornata
Bologna 4 – 2 Cremonese Stadio Sterlino
Arbitro Sganzetta (Torino)

Padova
30 gennaio 1927
14ª giornata
Padova 4 – 1
[Gara terminata (5-2) per il Padova ma annullata su delibera del DDS e ripetuta il 20 febbraio 1927. referto]
Cremonese Silvio Appiani
Arbitro Mattea (Casale Monferrato)

Cremona
13 febbraio 1927
15ª giornata
Cremonese 3 – 1 Andrea Doria Stadio Giovanni Zini
Arbitro Guarnieri (Milano)

Cremona
6 marzo 1927
16ª giornata
Cremonese 4 – 0 Sampierdarenese Stadio Giovanni Zini
Arbitro Sganzetta (Torino)

Livorno
13 marzo 1927
17ª giornata
Livorno 4 – 0 Cremonese Campo di Villa Chayes
Arbitro Caironi (Milano)

Alessandria
20 marzo 1927
18ª giornata
Alessandria 2 – 1 Cremonese Stadio del Littorio
Arbitro Mattea (Casale Monferrato)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Divisione Nazionale - Girone B 12 18 6 0 12 19 35
Totale 12 18 6 0 12 19 35

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara sospesa al 65' per nebbia sul risultato di 0-2 e recuperata il 23 gennaio 1927.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandro Everet e Carlo Fontanelli, 1903-2005 - Unione Sportiva Cremonese ! oltre un secolo di storia, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2005, pp. da 67 a 73).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio