Eugen Payer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Eugen Payer
Nazionalità Ungheria Ungheria
Calcio Football pictogram.svg
Carriera
Carriera da allenatore
1924-1927 Cremonese
1929-1930 Udinese
1933-1934 Torino
1934-1935 Grion Pola
1935-1936 Savona
1936-1937 Fiumana
1938 Napoli
1938-1939 Napoli
1939-1940 Udinese
1947-1948 Bellinzona
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Eugen Payer (Sopronkövesd, 6 luglio 1891Győr, 1957[1]) è stato un allenatore di calcio ungherese.

Il fratello Imre allenò in Italia dal 1922 al 1950.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1925-1926 condusse la Cremonese al secondo posto nel Girone B della Lega Nord, alle spalle della Juventus di Gianpiero Combi.[2] Nel 1933-1934 allenò il Torino e l'8 gennaio 1938 fu chiamato sulla panchina del Napoli[3], ma entrambe le esperienze si chiusero con un esonero.[4] Nel 1947-1948 portò il Bellinzona alla vittoria nel campionato svizzero, primo e finora unico titolo nazionale per il club ticinese.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Udinese: 1928-1929
Bellinzona: 1947-1948

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 12 magyar edző a Serie A-ban? Igen! index.hu
  2. ^ 1925-1926: una stagione d'oro (PDF), ramella.org. URL consultato il 18 febbraio 2010.
  3. ^ Payer nuovo allenatore del Napoli, Il Littoriale, n. 7, 8 gennaio 1938.
  4. ^ Le rose storiche degli Anni '30, sscnapoli.it. URL consultato il 18 febbraio 2010.
  5. ^ Storia dell'Associazione Calcio Bellinzona, acbellinzona.ch. URL consultato il 18 febbraio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]