Unione Sportiva Cremonese 1942-1943

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1942-1943
AllenatoreItalia Luigi Miconi
PresidenteItalia Franco Bonera
Serie B7º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Brasca e Franzini (33)
Miglior marcatoreCampionato: Bramanti (6)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1942-1943.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1942-1943 la Cremonese ha disputato il campionato di Serie B, piazzandosi in settima posizione con 32 punti in classifica. Il torneo è stato vinto dal Modena con 45 punti, secondo il Brescia con 43 punti, entrambe promosse in Serie A. Il Palermo Juventina è tolto dalla classica al termine del ventinovesimo turno e tutte le sue partite annullate a causa degli eventi bellici, dello sbarco in Sicilia delle Truppe americane.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Bruno Barbieri
Italia A Giorgio Barsanti
Italia D Renato Bodini
Italia A Elio Bramanti
Italia P Carlo Brasca
Italia D Giuseppe Castelli
Italia A Giuseppe Corti
Italia C Luigi Croci
Italia A Natale De Carli
Italia C Giacomo Foresti
Italia D Umberto Franzini
Italia A Gervasio Galletti
N. Ruolo Giocatore
Italia D Pietro Ilari
Italia C Marconich
Italia C Giacomo Mari
Italia C Bruno Mazza
Italia C Petruzzini
Argentina C Pedro Pompei
Italia C Giulio Rossi
Italia A Arnaldo Salvi
Italia C Targioni
Italia A Pasquale Torre
Italia A Leo Trovati
Italia A Luigi Ziletti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1942-1943.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lodi
4 ottobre 1942
1ª giornata
Fanfulla1 – 2CremoneseStadio Dossenina
Arbitro:  Goracci (Firenze)

Cremona
11 ottobre 1942
2ª giornata
Cremonese4 – 1MATERPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Padova
18 ottobre 1942
3ª giornata
Padova0 – 0CremoneseStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Cremona
25 ottobre 1942
4ª giornata
Cremonese0 – 3SpeziaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Biancone (Roma)

Ancona
1º novembre 1942
5ª giornata
Anconitana-Bianchi2 – 1CremoneseCampo del Littorio
Arbitro:  Silvano (Torino)

Cremona
8 novembre 1942
6ª giornata
Cremonese1 – 0BresciaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Donati (Milano)

Modena
15 novembre 1942
7ª giornata
Modena3 – 0CremoneseStadio Cesare Marzari
Arbitro:  Francini (Viareggio)

Cremona
22 novembre 1942
8ª giornata
Cremonese2 – 1AlessandriaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Goracci (Firenze)

Novara
29 novembre 1942
9ª giornata
Novara4 – 0CremoneseStadio del Littorio
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Cremona
6 dicembre 1942
10ª giornata
Cremonese0 – 0Pro PatriaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Pisa
13 dicembre 1942
11ª giornata
Pisa2 – 1CremoneseCampo Sports Littorio
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Cremona
20 dicembre 1942
12ª giornata
Cremonese2 – 1PescaraPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Francini (Viareggio)

Savona
27 dicembre 1942
13ª giornata
Savona1 – 0CremoneseCampo di Corso Ricci
Arbitro:  Viarengo (Asti)

Cremona
3 gennaio 1943
14ª giornata
Cremonese1 – 0NapoliPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Cremona
10 gennaio 1943
15ª giornata
Cremonese1 – 0UdinesePolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Siena
17 gennaio 1943
16ª giornata
Siena4 – 2CremoneseStadio Rino Daus
Arbitro:  Fois (Roma)

Cremona
24 gennaio 1943
17ª giornata
Cremonese2 – 0
A Tav.[1]
Palermo-JuventinaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Sorbi (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
31 gennaio 1943
18ª giornata
Cremonese1 – 2FanfullaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Carpani (Milano)

Roma
7 febbraio 1943
19ª giornata[2]
MATER1 – 0CremoneseMotovelodromo Appio
Arbitro:  Vannini (Bologna)

Cremona
14 febbraio 1943
20ª giornata
Cremonese1 – 0PadovaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Venutti (Trieste)

La Spezia
21 febbraio 1943
21ª giornata
Spezia0 – 3CremoneseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Cremona
28 febbraio 1943
22ª giornata
Cremonese3 – 0Anconitana-BianchiPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Da Broj (Forlì)

Brescia
7 marzo 1943
23ª giornata
Brescia2 – 1CremoneseStadium di Viale Piave
Arbitro:  Di Pasquale (Varese)

Cremona
14 marzo 1943
24ª giornata
Cremonese0 – 0ModenaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Alessandria
21 marzo 1943
25ª giornata
Alessandria1 – 1CremoneseCampo del Littorio
Arbitro:  Poggipollini (Ferrara)

Cremona
28 marzo 1943
26ª giornata
Cremonese2 – 0NovaraPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Venutti (Trieste)

Busto Arsizio
4 aprile 1943
27ª giornata
Pro Patria0 – 0CremoneseStadio Bruno Mussolini
Arbitro:  Donati (Milano)

Cremona
11 aprile 1943
28ª giornata
Cremonese2 – 0PisaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Pescara
18 aprile 1943
29ª giornata
Pescara3 – 1CremoneseStadio Adriatico
Arbitro:  Barion (Bologna)

Cremona
25 aprile 1943
30ª giornata
Cremonese3 – 1SavonaPolisportivo roberto Farinacci
Arbitro:  Marini (Monfalcone)

Napoli
9 maggio 1943
31ª giornata
Napoli3 – 1CremoneseStadio XXVIII Ottobre
Arbitro:  Cristiantiello (Bari)

Udine
23 maggio 1943
32ª giornata
Udinese2 – 2CremoneseStadio Moretti
Arbitro:  Zilli (Reggio Emilia)

Cremona
30 maggio 1943
33ª giornata
Cremonese0 – 1SienaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Vitali (Treviglio)

6 giugno 1943
34ª giornata
 – 
Turno di riposo CREMONESE

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1942-1943.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
13 settembre 1942
Qualificazioni di Serie B
Cremonese2 – 1BresciaPolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Bellè (Venezia)

Pisa
20 settembre 1942
Sedicesimi di finale
Pisa0 – 1CremoneseCampo Sports Littorio
Arbitro:  Neri (Vicenza)

Cremona
27 settembre 1942
Ottavi di finale
Cremonese0 – 1UdinesePolisportivo Roberto Farinacci
Arbitro:  Piglione (Reggio Emilia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara annullata dal Direttorio Dividioni Superiori per l'esclusione della Palermo-Juventina dal campionato causa sbarco delle truppe americane in Sicilia.
  2. ^ Partita anticipata il 6 febbraio 1943.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandro Everet e Carlo Fontanelli, 1903-2005 - Unione Sportiva Cremonese ! oltre un secolo di storia, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2005, pp. 149-155.
  • Carlo Fontanelli, Livorno, il sogno infranto - I campionati italiani della stagione 1942-43, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., marzo 2002, p. 53.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio