Dopolavoro Fogliano Meda 1942-1943

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Meda 1913.

Dopolavoro Fogliano Meda
Stagione 1942-1943
AllenatoreItalia Salvatore Musmeci
PresidenteItalia Gino Fogliano
Serie C8º posto nel girone C.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Dopolavoro Fogliano Meda nelle competizioni ufficiali della stagione 1942-1943.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La ditta "Fratelli Fogliano Mobili" era arrivata a Meda poco prima dell'inizio del conflitto mondiale. I titolari erano due fratelli napoletani e a Meda avevano aperto uno spazio espositivo dopo essere arrivati a Genova e poi a Milano.[1]

Ottenuta la presidenza, Gino volle fare le cose in grande. Cambiò il nome alla squadra inserendo il suo nome così come dappertutto aveva messo manifesti pubblicitari, anche sui tram.[1]

Portò a Meda diversi giocatori d'esperienza vista il magro campionato precedente, giocatori del calibro di Maestroni, Antonio Severi, Bonifacio Smerzi, Gaspare Parvis e Piero Colli.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Filippo Aramini
Italia A Nello Bechelli
Italia A Bruno Bianchi
Italia A Gennaro Bonsanto
Italia A C. Bridino [2]
Italia A Silvio Campioli
Italia A Egidio Cereda
Italia A Bruno Colombo
Italia A Sandro Coppa
Italia C Giuseppe De Feo
Italia D Eraldo De Rio
Italia A Vittorio Dozio
Italia A Ercole Lavezzari
Italia C Pietro Maestroni
Italia P Mario Morandi
Italia A Umberto Motta
Italia C Remo Picozzi
N. Ruolo Giocatore
Italia A Umberto Proserpio
Italia C Osvaldo Raffaglio
Italia D Gino Ricchetti
Italia A Carlo Ronzoni
Italia D Carlo Sangiorgio
Italia D Antonio Severi
Italia P Bonifacio Smerzi
Italia A Fausto Strada
Italia A Mario Luigi Tagliabue
Italia A Alfredo Tragni
Italia C Mario Trezzi
Italia A Carlo Turati
Italia D Dionigi Turati
Italia A Giorgio Uboldi
Italia A Angelo Valari
Italia A Federico Zubani

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Asnaghi, p. 58.
  2. ^ È stato messo in elenco solo sull'almanacco del calcio. Non ha mai giocato nessuna partita.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1943, Milano, Rizzoli Editore, 1942, p. 233.
  • Felice Asnaghi, A.C. Meda 1913 - Cento anni e più di storia, Meda (MI), Salvioni Stampe S.r.l., dicembre 2015, p. 57.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio