Arnaldo Salvi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Arnaldo Salvi
Nazionalità Italia Italia
Italia Italia (dal 1946)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1949
Carriera
Squadre di club1
1932-1934 Ardens ? (?)
1934-1940 Atalanta 102 (15)
1941-1942 Ambrosiana-Inter 14 (2)
1942-1943 Cremonese 23 (3)
1943-1944 Atalanta 14 (2)
1944-1945 Lecco ? (?)
1945-1946 Brescia 24 (9)
1946-1948 Atalanta 46 (12)
1948-1949 Pro Palazzolo 15 (8)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Arnaldo Salvi (Bergamo, 21 novembre 1915 – ...) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un attaccante spesso utilizzato come ala sinistra.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce tra le file dell'Ardens Bergamo, società dilettantistica con cui disputa due stagioni.

L'Atalanta lo acquista nell'estate del 1934 e lo fa esordire in Serie B a 19 anni. Resta in maglia nerazzurra per sei stagioni, contribuendo alla prima promozione dell'Atalanta in Serie A e, dopo tre anni, anche alla seconda.

Prima della sospensione dei campionati per le vicende belliche della seconda guerra mondiale passa all'Ambrosiana-Inter prima ed alla Cremonese dopo.

Nell'ultimo anno di guerra, nella primavera 1945 disputa con la maglia del Lecco il Torneo Benefico Lombardo.

Dopo la stagione 1945-1946, in cui veste la maglia del Brescia, torna all'Atalanta, con cui disputa altre due stagioni nel massimo campionato, prima di concludere la propria carriera al Palazzolo in Serie C.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 1939-1940

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Arnaldo Salvi, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.