Unione Sportiva Cremonese 1964-1965

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1964-1965
AllenatoreSergio Realini
PresidenteGuido Maffezzoni
Serie C 1965-196612º posto - girone A
Maggiori presenzeCampionato: Enrico Mizzi (33)
Miglior marcatoreCampionato: Giacomo Rossi e Attilio Tassi (7)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1964-1965.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1964-1965 la Cremonese ha disputato il campionato di Serie C, girone A, classificandosi dodicesima con 30 punti, il torneo ha promosso in Serie B il Novara con 47 punti, e retrocesso in Serie D Fanfulla e Vittorio Veneto, entrambe con 26 punti.

In casa grigiorossa il presidente Guido Maffezzoni rivuole in panchina Sergio Realini, ma è consapevole che la squadra ha dei limiti tecnici, in effetti la sofferenza non manca, si inizia perdendo in casa il derby con il Piacenza, poi anche la sfortuna ci mette lo zampino, a Biella dove a sei minuti dal termine viene sospesa per nebbia la partita che la Cremo vinceva (0-1), nel finale del campionato, il 9 maggio la Cremonese riesce a battere (2-1) la capolista Savona e a conquistare una meritata salvezza. Attilio Tassi e Giacomo Rossi due giovani cremonesi con sette reti i migliori realizzatori stagionali. Il 10 giugno 1965 muore in un incidente stradale il cremonese Armanno Favalli di Robecco d'Oglio a soli 27 anni, dopo la Cremonese era passato al Brescia, mentre la stagione da poco conclusa l'aveva giocata a Foggia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Camillo Baffi
Italia C Enrico Bernardi
Italia C Luciano Bosco
Italia P Claudio Bottoni
Italia D Ettore Capoani
Italia C Giuseppe Caraffini
Italia C Erminio Conca
Italia D Francesco Feroldi
Italia C Alessandro Malfasi
Italia C Giovanni Marzani
Italia A Mario Meggiorini
Italia P Giampietro Michelini
N. Ruolo Giocatore
Italia D Enrico Mizzi
Italia C Battista Pasinelli
Italia C Franco Ravani
Italia A Giorgio Romagna
Italia A Giacomo Rossi
Italia C Giuseppe Setti
Italia C Roberto Stucchi
Italia C Vittorio Taddia
Italia A Attilio Tassi
Italia D Franco Tumiati
Italia A Enzo Usberti
Italia D Mario Zanon

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1964-1965.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Solbiate Arno
20 settembre 1964
1ª giornata
Solbiatese3 – 1CremoneseStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Valgussa (Lecco)

Cremona
27 settembre 1964
2ª giornata
Cremonese0 – 1PiacenzaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Lo Giudice (Torino)

Cremona
4 ottobre 1964
3ª giornata
Cremonese4 – 0C.R.D.A. MonfalconeStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Pignatti (Lucca)

Treviso
11 ottobre 1964
4ª giornata
Treviso0 – 4CremoneseStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Pontini (Ferrara)

Cremona
18 ottobre 1964
5ª giornata
Cremonese2 – 0Marzotto ValdagnoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Pilotto (Torino)

Mestre
25 ottobre 1964
6ª giornata
Mestrina3 – 0CremoneseStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Cremona
1º novembre 1964
7ª giornata
Cremonese0 – 0CarpiStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bosso (Asti)

Chiavari
8 novembre 1964
8ª giornata
Entella1 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Cremona
15 novembre 1964
9ª giornata
Cremonese0 – 1ComoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Biella
22 novembre 1964
10ª giornata[1]
Biellese3 – 1CremoneseStadio Lamarmora
Arbitro:  Sabattini (San Felice sul Panaro)

Cremona
29 novembre 1964
11ª giornata
Cremonese2 – 2FanfullaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Lavetti (Stezzano)

Udine
6 dicembre 1964
12ª giornata
Udinese2 – 0CremoneseStadio Moretti
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Cremona
13 dicembre 1964
13ª giornata
Cremonese1 – 2Vittorio VenetoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Grava (Ivrea)

Ivrea
20 dicembre 1964
14ª giornata
Ivrea1 – 2CremoneseStadio Gino Pistoni
Arbitro:  Cattivello (Pozzuolo del Friuli)

Cremona
3 gennaio 1965
15ª giornata
Cremonese1 – 0LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Vacchini (Milano)

Savona
10 gennaio 1965
16ª giornata
Savona2 – 0CremoneseStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Caligaris (Alessandria)

Cremona
17 gennaio 1965
17ª giornata
Cremonese1 – 1NovaraStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Fioretti (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
24 gennaio 1965
18ª giornata
Cremonese2 – 0SolbiateseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Laureti (Rimini)

Piacenza
31 gennaio 1965
19ª giornata
Piacenza4 – 1CremoneseBarriera Genova
Arbitro:  Rostagno (Torino)

Monfalcone
7 febbraio 1965
20ª giornata
C.R.D.A. Monfalcone0 – 1CremoneseStadio Cantieri Riuniti dell'Adriatico
Arbitro:  Falchi (Terni)

Cremona
14 febbraio 1965
21ª giornata
Cremonese1 – 1TrevisoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bravi (Roma)

Valdagno
21 febbraio 1965
22ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 0CremoneseStadio dei Fiori
Arbitro:  Concina (Novara)

Cremona
28 febbraio 1965
23ª giornata
Cremonese1 – 0MestrinaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  D'Auria (Salerno)

Carpi
7 marzo 1965
24ª giornata
Carpi1 – 1CremoneseStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Prece (Roma)

Cremona
14 marzo 1965
25ª giornata
Cremonese0 – 2EntellaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Campanini (Finale Emilia)

Como
21 marzo 1965
26ª giornata
Como0 – 0CremoneseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Accomazzo (Vercelli)

Cremona
28 marzo 1965
27ª giornata
Cremonese1 – 0BielleseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Capriccioli (Roma)

Lodi
4 aprile 1965
28ª giornata
Fanfulla0 – 0CremoneseStadio Dossenina
Arbitro:  Helzel (Pisa)

Cremona
11 aprile 1965
29ª giornata
Cremonese0 – 0UdineseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Palumbo (Roma)

Vittorio Veneto
18 aprile 1965
30ª giornata
Vittorio Veneto1 – 1CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Cremona
25 aprile 1965
31ª giornata
Cremonese0 – 1IvreaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Castoldi (Genova)

Legnano
2 maggio 1965
32ª giornata
Legnano1 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Cremona
9 maggio 1965
33ª giornata
Cremonese2 – 1SavonaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Serafino (Roma)

Novara
16 maggio 1965
34ª giornata
Novara1 – 1CremoneseStadio Enrico Patti
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 84' dall'arbitro Sign. Luciano Giunti sul punteggio (0-1) con rete di Caraffini al 60' e poi recuperata il 10 dicembre 1964.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alexandro Everet e Carlo Fontanelli, 1903-2005 Cremonese oltre un secolo di storia, Empoli, GEO Edizioni, 2005, pp. 234-237.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio