Unione Sportiva Cremonese 1958-1959

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Cremonese.

Unione Sportiva Cremonese
Stagione 1958-1959
AllenatoreErcole Bodini
PresidenteGuido Maffezzoni
Serie C 1958-195919º posto - girone A
Maggiori presenzeCampionato: Savino Luosi e Giuseppe Della Frera (37)
Miglior marcatoreCampionato: Favalli (12)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Cremonese nelle competizioni ufficiali della stagione 1958-1959.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1958-1959 la Cremonese ha disputato il campionato di Serie C, piazzandosi al 19º posto nel girone A, salvandosi perché stante il riordino dei campionati non erano previste retrocessioni. Il torneo è stato vinto dall'Ozo Mantova che ha guadagnato la Serie B. In panchina Ercole Bodini, che dovrà rinunciare alle prestazioni di Bruno Franzini ceduto alla Lazio. Unica novità in attacco, in mancanza di una punta di peso, sarà l'ala Armanno Favalli che con 12 reti risulterà il cannoniere stagionale. Pesante serie negativa al termine del girone di andata con cinque sconfitte di fila, che compromettono il discreto inizio del torneo. La difesa grigiorossa risulterà la più battuta del campionato con 75 reti subite in 40 partite. Nella resuscitata Coppa Italia l'avventura finisce subito per mano dell'Ozo Mantova di Giagnoni che vince (1-0).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Bernini
Italia A Francesco Bertolani
Italia C Renzo Bolzoni
Italia A Angelo Castoldi
Italia D Giuseppe Della Frera
Italia C Armanno Favalli
Italia C Romano Fontana
Italia D Ermes Fornari
Italia C Orlando Gallesi
Italia C Clemente Garzonio
Italia P Mario Ghisolfi
Italia C Giorgio Granata
N. Ruolo Giocatore
Italia A Savino Luosi
Italia C Italo Mari
Italia D Michele Massazza
Italia C Fausto Monteverdi
Italia D Daniele Parolini
Italia C Franco Ravani
Italia P Ugo Sartori
Italia D Carlo Somenzi
Italia D Riccardo Turrini
Italia D Nevio Varglien
Italia D Giancarlo Vasini
Italia D Achille Zeglioli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1958-1959.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Lucca
21 settembre 1958
1ª giornata
Lucchese0 – 0CremoneseStadio Porta Elisa
Arbitro:  Cariani (Roma)

Cremona
28 settembre 1958
2ª giornata
Cremonese3 – 0CarbosardaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Maghernino (San Severo)

La Spezia
5 ottobre 1958
3ª giornata
Spezia2 – 0CremoneseStadio Alberto Picco
Arbitro:  Trezza (Verona)

Cremona 1958
4ª giornata
Cremonese1 – 0SanremeseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ciferri (Roma)

Pordenone
19 ottobre 1958
5ª giornata
Pordenone0 – 0CremoneseStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Orlando (Torino)

Cremona
26 ottobre 1958
6ª giornata
Cremonese0 – 0PiacenzaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Vatteone (Oneglia)

Mestre
2 novembre 1958
7ª giornata
Mestrina0 – 1CremoneseStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Cremona
16 novembre 1958
8ª giornata
Cremonese2 – 1LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Zaza (Molfetta)

Livorno
23 novembre 1958
9ª giornata
Livorno5 – 2CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Trezza (Verona)

Cremona
30 novembre 1958
10ª giornata
Cremonese2 – 1BielleseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Cremona
7 dicembre 1958
11ª giornata[1]
Cremonese1 – 5SienaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Mantova
14 dicembre 1958
12ª giornata
Ozo Mantova5 – 3CremoneseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Francescon (Padova)

Cremona
21 dicembre 1958
13ª giornata
Cremonese0 – 3Pro PatriaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Vercelli
28 dicembre 1958
14ª giornata
Pro Vercelli1 – 0CremoneseStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Cremona
4 gennaio 1959
15ª giornata
Cremonese0 – 0TrevisoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Torcini (Firenze)

Forlì
11 gennaio 1959
16ª giornata
Forlì6 – 1CremoneseStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Varese
18 gennaio 1959
17ª giornata
Varese2 – 0CremoneseStadio Franco Ossola
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Cremona
25 gennaio 1959
18ª giornata
Cremonese2 – 3PisaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Tavolini (Ferrara)

Casale Monferrato
1º febbraio 1959
19ª giornata
Casale2 – 0CremoneseStadio Natale Palli
Arbitro:  Leita (Udine)

8 febbraio 1959
20ª giornata
 – 
Turno di riposo CREMONESE

Ravenna
15 febbraio 1959
21ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1CremoneseStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
22 febbraio 1959
22ª giornata
Cremonese2 – 0LuccheseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Revello (Imperia)

Carbonia
1º marzo 1959
23ª giornata
Carbosarda1 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Cremona
8 marzo 1959
24ª giornata
Cremonese3 – 1SpeziaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Sanremo
15 marzo 1959
25ª giornata
Sanremese2 – 0CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Vanni (Pisa)

Cremona
19 marzo 1959
26ª giornata
Cremonese1 – 1PordenoneStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Molinari (Genova)

Piacenza
22 marzo 1959
27ª giornata
Piacenza3 – 0CremoneseStadio Galleana
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Cremona
29 marzo 1959
28ª giornata[2]
Cremonese2 – 2MestrinaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Rancher (Roma)

Legnano
5 aprile 1959
29ª giornata
Legnano1 – 2CremoneseStadio Giovanni Mari
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Cremona
12 aprile 1959
30ª giornata
Cremonese2 – 1LivornoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Biella
19 aprile 1959
31ª giornata
Biellese4 – 1CremoneseStadio Lamarmora
Arbitro:  Francescon (Padova)

Siena
26 aprile 1959
32ª giornata
Siena2 – 0CremoneseStadio del Rastrello
Arbitro:  Tavolini (Ferrara)

Cremona
3 maggio 1959
33ª giornata[3]
Cremonese1 – 3Ozo MantovaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Busto Arsizio
7 maggio 1959
34ª giornata
Pro Patria6 – 3CremoneseStadio Carlo Speroni
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Cremona
10 maggio 1959
35ª giornata
Cremonese2 – 2Pro VercelliStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Trezza (Verona)

Treviso
17 maggio 1959
36ª giornata
Treviso2 – 0CremoneseStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Cremona
24 maggio 1959
37ª giornata
Cremonese0 – 1ForlìStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Cremona
28 maggio 1959
38ª giornata
Cremonese2 – 1VareseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Pisa
31 maggio 1959
39ª giornata
Pisa3 – 0CremoneseStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Cremona
7 giugno 1959
40ª giornata
Cremonese0 – 1CasaleStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Tavolini (Ferrara)

14 giugno 1959
41ª giornata
 – 
Turno di riposo CREMONESE

Cremona
21 giugno 1959
42ª giornata
Cremonese1 – 0Sarom RavennaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Mantova
31 agosto 1958
1º Turno Eliminatorio
Ozo Mantova1 – 0CremoneseStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Cerutti (Legnano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita posticipata l'8 dicembre 1958.
  2. ^ Partita posticipata il 30 marzo 1959.
  3. ^ Partita anticipata il 2 maggio 1959.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Everet e Fontanelli, Unione Sportiva Cremonese, oltre un secolo di storia, Empoli, GEO Edizioni, 2005, pp. 213-216.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio