Sarom Unione Sportiva Ravenna 1958-1959

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ravenna Football Club 1913.

Sarom Unione Sportiva Ravenna
Stagione 1958-1959
AllenatoreItalia Antonio Janni
PresidenteItalia Gino Guccerelli
Serie C6º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Camillo Rizzo (39)
Miglior marcatoreCampionato: Enrico Pratesi (9)
StadioStadio della Darsena

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Sarom Unione Sportiva Ravenna nelle competizioni ufficiali della stagione 1958-1959.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1958-1959 la Sarom Ravenna disputa il girone A del campionato di Serie C, un torneo a 21 squadre che prevede una sola promozione in Serie B e nessuna retrocessione in IVª Serie. Con 45 punti in classifica la squadra giallorossa ha ottenuto il sesto posto, mentre l'Ozo Mantova sale in Serie B dopo aver vinto lo spareggio promozione sul Siena (1-0), entrambe con 58 punti avevano vinto il torneo.

In casa della Sarom Ravenna il presidente Gino Guccerelli decide di affidare la direzione tecnica al duo formato da Ferruccio Rocco e Plinio Patuelli, mentre viene ceduto il bomber delle ultime stagioni Silvano Magheri partito per Trapani, a sostituirlo sono stati acquistati dalla Lazio il centravanti Brunello Cocciuti, dalla Salernitana Nando Barchiesi e dalla Sampdoria l'ala Alfredo Arrigoni. L'inizio del campionato è stato assai deludente, e dopo l'eliminazione dalla Coppa Italia a fine agosto ad opera del Forlì (2-3), anche in campionato si è zoppicato per alcune giornate, poi l'arrivo sulla panchina ravennate di Antonio Janni ha risollevato le sorti dei giallorossi, ma ormai i giochi per la promozione erano fatti con Mantova e Siena in fuga, il Ravenna ha raggiunto comunque un onorevole sesto posto.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Alfredo Arrigoni
Italia C Nando Barchiesi
Italia P Renato Bellinelli
Italia A Vincenzo Berti
Italia D Gianluigi Brotto
Uruguay A Washington Cacciavillani
Italia D Amedeo Cattani
Italia A Brunello Cocciuti
Italia A Franco Cottignola
Italia A Paolo Del Palazzo
Italia A Virgilio Fogli
N. Ruolo Giocatore
Italia P Pino Gimelli
Italia D Aldo Monardi
Italia C Enrico Pratesi
Italia C Camillo Rizzo
Italia A Ero Rossi
Italia A Gianfranco Rossi (II)
Italia C Dario Stolfa
Italia C Luigi Traverso
Italia D Paolo Vaini
Italia C Giorgio Visconti
Italia D Antonio Zani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1958-1959.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
21 settembre 1958
1ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1Pro PatriaStadio della Darsena
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Treviso
28 settembre 1958
2ª giornata
Treviso1 – 1Sarom RavennaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Casato (Bari)

Ravenna
5 ottobre 1958
3ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1VareseStadio della Darsena
Arbitro:  Ciciriello (Taranto)

Vercelli
12 ottobre 1958
4ª giornata
Pro Vercelli3 – 2Sarom RavennaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Stanzione (Salerno)

Ravenna
19 ottobre 1958
5ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1LivornoStadio della Darsena
Arbitro:  Basciu (Genova)

26 ottobre 1958
6ª giornata
 – 
Turno di riposo SAROM RAVENNA

Casale Monferrato
2 novembre 1958
7ª giornata
Casale4 – 1Sarom RavennaStadio Natale Palli
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Ferrara
16 novembre 1958
8ª giornata[1]
Sarom Ravenna0 – 0LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Cerutti (Legnano)

Piacenza
23 novembre 1958
9ª giornata
Piacenza1 – 0Sarom RavennaBarriera Genova
Arbitro:  Francescon (Padova)

Ravenna
30 novembre 1958
10ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0SanremeseStadio della Darsena
Arbitro:  Righi (Milano)

Mestre
7 dicembre 1959
11ª giornata
Mestrina0 – 0Sarom RavennaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Ravenna 1958
12ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1PisaStadio della Darsena
Arbitro:  Casato (Bari)

Biella
21 dicembre 1958
13ª giornata
Biellese4 – 0Sarom RavennaStadio Lamarmora
Arbitro:  Rossini (Cremona)

Ravenna
28 dicembre 1958
14ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1PordenoneStadio della Darsena
Arbitro:  Revello (Imperia)

Siena
4 gennaio 1959
15ª giornata
Siena2 – 1Sarom RavennaStadio del Rastrello
Arbitro:  Guidi (Brescia)

Ravenna
11 gennaio 1959
16ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1Ozo MantovaStadio della Darsena
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Carbonia
18 gennaio 1959
17ª giornata
Carbosarda0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Ravenna
25 gennaio 1959
18ª giornata
Sarom Ravenna4 – 1LegnanoStadio della Darsena
Arbitro:  Trezza (Verona)

La Spezia
1º febbraio 1959
19ª giornata
Spezia3 – 1Sarom RavennaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Forlì
8 febbraio 1959
20ª giornata
Forlì0 – 1Sarom RavennaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Samani (Trieste)

Ravenna
15 febbraio 1959
21ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1CremoneseStadio della Darsena
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
22 febbraio 1959
22ª giornata
Pro Patria0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Ravenna
1º marzo 1959
23ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0TrevisoStadio della Darsena
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Varese
8 marzo 1959
24ª giornata
Varese0 – 0Sarom RavennaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Trezza (Verona)

Ravenna
15 marzo 1959
25ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1Pro VercelliStadio della Darsena
Arbitro:  Carbonelli (Brescia)

Livorno
19 marzo 1959
26ª giornata
Livorno0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Negri (Monza)

22 marzo 1959
27ª giornata
 – 
Turno di riposo SAROM RAVENNA

Ravenna
29 marzo 1959
29ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1CasaleStadio della Darsena
Arbitro:  Beccai (Firenze)

Prato
5 aprile 1959
29ª giornata[2]
Lucchese1 – 3Sarom RavennaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Guidi (Brescia)

Ravenna
12 aprile 1959
30ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0PiacenzaStadio della Darsena
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Sanremo
19 aprile 1959
31ª giornata
Sanremese2 – Sarom RavennaStadio di Sanremo
Arbitro:  De Magistris (Torino)

Ravenna
26 aprile 1959
32ª giornata
Sarom Ravenna0 – 0MestrinaStadio della Darsena
Arbitro:  Negri (Monza)

Pisa
3 maggio 1959
33ª giornata
Pisa1 – 2Sarom RavennaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Ravenna
7 maggio 1959
34ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1BielleseStadio della Darsena
Arbitro:  Zaza (Barletta)

Pordenone
10 maggio 1959
35ª giornata
Pordenone1 – 2Sarom RavennaStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Cerutti (Legnano)

ravenna
17 maggio 1959
36ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1SienaStadio della Darsena
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Mantova
24 maggio 1959
37ª giornata
Ozo Mantova0 – 1Sarom RavennaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Genel (Trieste)

Ravenna
28 maggio 1959
38ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1CarbosardaStadio della Darsena
Arbitro:  Trezza (Verona)

Legnano
31 maggio 1959
39ª giornata
Legnano0 – 0Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Ravenna
7 giugno 1959
40ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0SpeziaStadio della Darsena
Arbitro:  Ciciriello (Taranto)

Ravenna
14 giugno 1959
41ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1ForlìStadio Della Darsena
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Cremona
21 giugno 1959
42ª giornata
Cremonese1 – 0Sarom RavennaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Borasio (Alessandria)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
31 agosto 1958
1º turno eliminatorio
Sarom Ravenna2 – 3
(d.t.s.)
ForlìStadio della Darsena
Arbitro:  Leita (Udine)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Ferrara.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Prato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Milano, Rizzoli edizioni, 1960, p. 182.
  • Massimo Montanari e Carlo Fontanelli, Ravenna calcio, una passione infinita, Empoli, GEO Edizioni, 2007, pp. 194-211.