Pro Patria et Libertate Sezione Calcio 1958-1959

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Sezione Calcio
Stagione 1958-1959
AllenatoreItalia Piero Magni
PresidenteItalia Daniele Pini
Serie C12º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Danilo Colombo e Umberto Provasi (30)
Miglior marcatoreCampionato: Marchioro (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate Sezione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1958-1959.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1958-59 la Pro Patria ha disputato il girone A del campionato di Serie C, un torneo a ventuno squadre, con 39 punti si è piazzata in dodicesima posizione, il torneo è stato vinto dall'Ozo Mantova e dal Siena con 58 punti, per salire nel torneo cadetto il 29 giugno 1959 a Genova si disputò lo spareggio che i lombardi vinsero (1-0). Non erano previste retrocessioni.

Al vertice della Pro Patria vi è stato un forzato avvicendamento nel corso della stagione, il ventiquatrenne Enrico Candiani diventa il nuovo presidente a causa della morte di Daniele Pini. Il nuovo allenatore dei tigrotti è Piero Magni, nuovi anche gli interni di centrocampo, Mauro Maltinti che arriva dall'Arezzo e Giuseppe Marchioro in arrivo dal vivaio del Milan che in stagione realizzerà 13 reti, sempre dal vivaio rossonero arriva a rinforzare la difesa lo stopper Livio Ghioni. Il nuovo tecnico da una sua impronta alla squadra bustocca con schemi di gioco ariosi e interessanti, la Pro Patria chiude il campionato di Serie C al dodicesimo posto a metà classifica, un torneo che è stato caratterizzato dal duello tosco-lombardo tra il Siena e l'Ozo Mantova.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Giancarlo Amadeo
Italia A Aldo Bernasconi
Italia C Vittorino Calloni
Italia A Angelo Canavesi
Italia D Danilo Colombo
Italia D Mario Colombo
Italia D Livio Ghioni
Italia C Aldo Giurini
Italia C Nino Malinverni
Italia C Mauro Maltinti
N. Ruolo Giocatore
Italia A Giuseppe Marchioro
Italia D Francesco Morichetto
Italia A Abbondanzio Pagani
Italia P Umberto Provasi
Italia C Angelo Rimoldi
Italia A Giancarlo Rimoldi
Italia C Franco Rondanini
Italia C Agostino Salmoiraghi
Italia D Eraldo Tizzoni
Italia C Guido Zagano

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1958-1959.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
21 settembre 1958
1ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1Pro PatriaStadio della Darsena
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Busto Arsizio
28 settembre 1959
2ª giornata
Pro Patria0 – 0Livorno
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Lucca
5 ottobre 1958
3ª giornata
Lucchese2 – 2Pro PatriaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Busto Arsizio
12 ottobre 1958
4ª giornata
Pro Patria0 – 1BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Beccai (Firenze)

Legnano
19 ottobre 1958
5ª giornata
Legnano1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Busto Arsizio
26 ottobre 1958
6ª giornata
Pro Patria2 – 1PordenoneStadio Comunale
Arbitro:  Pastechi (Pisa)

La Spezia
2 novembre 1958
7ª giornata
Spezia2 – 1Pro PatriaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Menchini (Udine)

Busto Arsizio
16 novembre 1958
8ª giornata
Pro Patria2 – 0CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Revello (Imperia)

Mestre
23 novembre 1958
9ª giornata
Mestrina0 – 0Pro PatriaStadio Francesco Baracca
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Busto Arsizio
30 novembre 1958
10ª giornata
Pro Patria1 – 2Pro VercelliStadio Comunale
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Piacenza
7 dicembre 1958
11ª giornata
Piacenza1 – 1Pro PatriaBarriera Genova
Arbitro:  Molinari (Genova)

Busto Arsizio
14 dicembre 1958
12ª giornata
Pro Patria3 – 0SanremeseStadio Comunale
Arbitro:  Leita (Udine)

Cremona
21 dicembre 1958
13ª giornata
Cremonese0 – 3Pro PatriaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Busto Arsizio
28 dicembre 1958
14ª giornata
Pro Patria0 – 2ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Pisa
4 gennaio 1959
15ª giornata
Pisa1 – 0Pro PatriaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Francescon (Padova)

11 gennaio 1959
16ª giornata
 – 
Turno di riposo PRO PATRIA

Treviso
18 gennaio 1959
17ª giornata
Treviso2 – 0Pro PatriaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Pastechi (Pisa)

Busto Arsizio
25 gennaio 1959
18ª giornata
Pro Patria0 – 0Ozo MantovaStadio Comunale
Arbitro:  Carbonelli (Brescia)

Siena
1º febbraio 1959
19ª giornata
Siena1 – 0Pro PatriaStadio del Rastrello
Arbitro:  Basciu (Genova)

Busto Arsizio
8 febbraio 1959
20ª giornata
Pro Patria1 – 0CarbosardaStadio Comunale
Arbitro:  Molinari (Genova)

Busto Arsizio
15 febbraio 1959
21ª giornata
Pro Patria3 – 3VareseStadio Comunale
Arbitro:  Guidi (Brescia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
22 febbraio 1959
22ª giornata
Pro Patria0 – 1Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Rastrelli (Firenze)

Livorno
1º marzo 1959
23ª giornata
Livorno1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Samani (Trieste)

Busto Arsizio
8 marzo 1959
24ª giornata
Pro Patria1 – 0LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Biella
15 marzo 1959
25ª giornata
Biellese2 – 1Pro PatriaStadio Lamarmora
Arbitro:  Torcini (Firenze)

Busto Arsizio
19 marzo 1959
26ª giornata
Pro Patria2 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Genel (Trieste)

Pordenone
22 marzo 1959
27ª giornata
Pordenone1 – 1Pro PatriaStadio Ottavio Bottecchia
Arbitro:  Ascari (Carpi)

Busto Arsizio
29 marzo 1959
28ª giornata
Pro Patria0 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Casale Monferrato
5 aprile 1959
29ª giornata
Casale1 – 1Pro PatriaStadio Natale Palli
Arbitro:  Revello (Imperia)

Busto Arsizio
12 aprile 1959
30ª giornata
Pro Patria1 – 0MestrinaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Vercelli
19 aprile 1959
31ª giornata
Pro Vercelli2 – 0Pro PatriaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Molinari (Genova)

Busto Arsizio
26 aprile 1959
32ª giornata
Pro Patria1 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Sanremo
3 maggio 1959
33ª giornata
Sanremese1 – 1Pro PatriaStadio di Sanremo
Arbitro:  Gazzano (Genova)

Busto Arsizio
7 maggio 1959
34ª giornata
Pro Patria6 – 3CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Capodagli (Ravenna)

Forlì
10 maggio 1959
35ª giornata
Forlì1 – 2Pro PatriaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Ciferri (Roma)

Busto Arsizio
17 maggio 1959
36ª giornata
Pro Patria0 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Gay (Asti)

24 maggio 1959
37ª giornata
 – 
Turno di riposo PRO PATRIA

Busto Arsizio
28 maggio 1959
38ª giornata
Pro Patria1 – 2TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Mantova
31 maggio 1959
39ª giornata
Ozo Mantova2 – 0Pro PatriaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Righetti (Torino)

Busto Arsizio
7 giugno 1959
40ª giornata
Pro Patria1 – 0SienaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Carbonia
14 giugno 1959
41ª giornata
Carbosarda1 – 1Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Rancher (Roma)

Varese
21 giugno 1959
34ª giornata
Varese0 – 0Pro PatriaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Francescon (Padova)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1958-1959.
Busto Arsizio
31 agosto 1958
1º turno eliminatorio
Pro Patria2 – 0PiacenzaStadio Comunale
Arbitro:  Orlandi (Torino)

Busto Arsizio
7 settembre 1958
2º turno eliminatorio
Pro Patria2 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Butti (Como)

Busto Arsizio
14 settembre 1958
3º turno eliminatorio
Pro Patria1 – 3
(d.t.s.)
GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Menchini (Udine)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Leone Boccali, Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1960, p. 182.
  • Giorgio Giacomelli e Carlo Fontanelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 182-186.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio