Sarom Unione Sportiva Ravenna 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Ravenna Football Club 1913.

Sarom Unione Sportiva Ravenna
Stagione 1961-1962
AllenatoreItalia Domenico Bosi
PresidenteItalia Gino Guccerelli
Serie C5º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Nistri e Borca (29)
Miglior marcatoreCampionato: Taddei (15)
StadioStadio della Darsena

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Sarom Unione Sportiva Ravenna nelle competizioni ufficiali della stagione 1961-1962.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1961-1962 la Sarom Ravenna disputa il girone B del campionato di Serie C, un torneo che prevede una promozione e due retrocessioni, con 39 punti si piazza in quinta posizione di classifica. Sale in Serie B il Cagliari che vince il campionato con 44 punti, scendono in Serie D l'Empoli e lo Spezia con 27 punti.

Sulla panchina ravennate viene richiamato dopo due anni Domenico Bosi, con lui al timone il Ravenna disputa un sontuoso torneo, che lascia del rammarico negli sportivi ravennati, perché con un pizzico di fortuna in più avrebbe fatto ancora meglio. Si sono distinti nelle file giallorosse il "toscanaccio" Giuseppe Taddei, un'ala sinistra arrivata a novembre dall'Alessandria, autore di 15 reti in 23 partite con un solo rigore calciato e realizzato, i due centravanti, il milanese Luciano Redegalli ed il Pavese Alfio Bonizzoni, entrambi con 9 reti all'attivo, e nel finale di campionato c'è stato anche l'esordio in prima squadra del diciottenne ravennate Giovanni Pirazzini che giocherà alcune stagioni con il Ravenna per poi approdare nei prossimi anni in Serie A con il Foggia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giorgio Bartolini
Italia C Paolo Berlinzani
Italia A Alfio Bonizzoni
Italia C Luciano Borca
Italia D Amerigo Curti
Italia P Giovanni Battista Daneluz
Italia P Bruno Ducati
Italia A Amalio Ferrarese
Italia D Aldo Monardi
Italia D Roberto Nistri
N. Ruolo Giocatore
Italia D Giovanni Pirazzini
Italia A Giuseppe Poggio
Italia C Luciano Redegalli
Italia C Camillo Rizzo
Italia C Giuliano Saporetti
Italia A Giuseppe Taddei
Italia D Albano Tassini
Italia C Giuliano Villa
Italia P Franco Vitali
Italia D Antonio Zani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1961-1962.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ravenna
24 settembre 1961
1ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1PerugiaStadio della Darsena
Arbitro:  Bigi (Padova)

Rimini
1º ottobre 1961
2ª giornata
Rimini1 – 0Sarom RavennaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Caporali (Cremona)

Ravenna
8 ottobre 1961
3ª giornata
Sarom Ravenna2 – 0GrossetoStadio della Darsena
Arbitro:  Pianca (Milano)

Siena
15 ottobre 1961
4ª giornata
Siena1 – 1Sarom RavennaStadio del Rastrello
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Ravenna
22 ottobre 1961
5ª giornata
Sarom Ravenna2 – 0AnconitanaStadio della Darsena
Arbitro:  Negri (Monza)

Arezzo
29 ottobre 1961
6ª giornata
Arezzo3 – 2Sarom RavennaStadio Città di Arezzo
Arbitro:  Fiduccia (Marsala)

Ravenna
5 novembre 1961
7ª giornata
Sarom Ravenna5 – 1SpeziaStadio della Darsena
Arbitro:  Fogliamanzillo (Torre Annunziata)

Cesena
12 novembre 1961
8ª giornata
Cesena1 – 0Sarom RavennaStadio La Fiorita
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Ravenna
19 novembre 1961
9ª giornata
Sarom Ravenna3 – 1PortocivitanoveseStadio della Darsena
Arbitro:  Jurlaro (Taranto)

Livorno
26 novembre 1961
10ª giornata
Livorno1 – 0Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

Pisa
3 dicembre 1961
11ª giornata
Pisa2 – 0Sarom RavennaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Ravenna
10 dicembre 1961
12ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0TorresStadio della Darsena
Arbitro:  Rostagno (Torino)

Ravenna
17 dicembre 1961
13ª giornata
Sarom Ravenna1 – 2CagliariStadio della Darsena
Arbitro:  Cipparrone (Cosenza)

Ascoli Piceno
31 dicembre 1961
14ª giornata
Del Duca Ascoli2 – 0Sarom RavennaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Smeriglio (Roma)

Pistoia
7 gennaio 1962
15ª giornata
Pistoiese – 1Sarom RavennaStadio Monteoliveto
Arbitro:  Vitullo (Roma)

Ravenna
14 gennaio 1962
16ª giornata
Sarom Ravenna0 – 0ForlìStadio della Darsena
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Ravenna
21 gennaio 1962
17ª giornata[1]
Sarom Ravenna2 – 2EmpoliStadio della Darsena
Arbitro:  Barolo (Noale)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Perugia
28 gennaio 1962
18ª giornata
Perugia1 – 2Sarom RavennaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Jurlaro (Taranto)

Ravenna
4 febbraio 1962
19ª giornata
Sarom Ravenna2 – 1RiminiStadio della Darsena
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Grosseto 1962
20ª giornata
Grosseto0 – 2Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Recanati (Roma)

Ravenna
18 febbraio 1962
21ª giornata
Sarom Ravenna1 – SienaDtadio della Darsena
Arbitro:  Litteri (Trieste)

Ancona
25 febbraio 1962
22ª giornata
Anconitana2 – 1Sarom RavennaStadio Dorico
Arbitro:  Di Maio (Palermo)

Ravenna
4 marzo 1962
23ª giornata
2 – 1ArezzoStadio della Darsena
Arbitro:  Momoli (Padova)

La Spezia
11 marzo 1962
24ª giornata
Spezia1 – 5Sarom RavennaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Ferrando (Foligno)

Ravenna
25 marzo 1962
25ª giornata
Sarom Ravenna0 – 1CesenaStadio della Darsena
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Civitanova Marche
1º aprile 1962
26ª giornata
Portocivitanovese1 – 2Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Cantelli (Lucca)

Ravenna
8 aprile 1962
27ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0LivornoStadio Della Darsena
Arbitro:  Paciello (Foggia)

Ravenna
15 aprile 1962
28ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0PisaStadio della Darsena
Arbitro:  De Angelis (Pescara)

Sassari
22 aprile 1962
29ª giornata
Torres5 – 0Sarom RavennaStadio Acquedotto
Arbitro:  Fogliamanzillo (Torre Annunziata)

Cagliari
29 aprile 1962
30ª giornata
Cagliari2 – 0Sarom RavennaStadio Amsicora
Arbitro:  Galatolo (Santa Margherita Ligure)

ravenna
13 maggio 1962
31ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0Del Duca AscoliStadio della Darsena
Arbitro:  Bigi (Padova)

Ravenna
20 maggio 1962
32ª giornata
Sarom Ravenna1 – 1PistoieseStadio della Darsena
Arbitro:  Losacco (Bari)

Forlì
27 maggio 1962
33ª giornata
Forlì2 – 4Sarom RavennaStadio Tullo Morgagni
Arbitro:  Firmi (Crema)

Empoli
3 giugno 1962
34ª giornata
Empoli1 – 0Sarom RavennaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Soravia (Ancona)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata e recuperata il 18 marzo 1962.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1963, p. 200.
  • Massimo Montanari e Carlo Fontanelli, Ravenna Calcio, una passione infinita, Empoli, GEO Edizioni, 2007, pp. 218-220.