Associazione Calcio Prato 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Prato.

Associazione Calcio Prato
Stagione 1961-1962
AllenatoreItalia Cesare Meucci, poi
Ungheria László Székely
PresidenteItalia Commissione di presidenza
Serie B19º posto, retrocesso
Coppa Italiasecondo turno eliminatorio
Maggiori presenzeCampionato: De Dura (38)
Totale: De Dura (40)
Miglior marcatoreCampionato: Campanini (10)
Totale: Campanini (10)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Prato nelle competizioni ufficiali della stagione 1961-1962.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1961-1962 il Prato disputò il nono campionato di Serie B della sua storia.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: Commissione di presidenza

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luigi Conti
Italia P Antonio Gridelli
Italia D Vincenzo De Dura
Italia D Roberto Galeotti
Italia D Renato Targioni
Italia D Roberto Vannelli
Italia C Giorgio Bravi
Italia C Giancarlo Magi
Italia C Riccardo Moradei
N. Ruolo Giocatore
Italia C Italo Rizza
Italia C Mario Verdolini
Italia A Renato Campanini
Italia A Albino Cella
Italia A Giuseppe Galtarossa
Italia A Bruno Nattino
Italia A Antonio Rossi
Italia A Nicola Ruggiero
Italia A Romano Taccola

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1961-1962.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Messina
3 settembre 1961
Messina 600px HEX-FEE66C centred cross on HEX-E6002E background.svg2 – 2Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Rimoldi (Milano)

Prato
10 settembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg3 – 1600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png Simmenthal MonzaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Prato
17 settembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 1Giallo e Blu3.png ModenaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Righetti (Torino)

Busto Arsizio
24 settembre 1961
Pro Patria Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png2 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Prato
1º ottobre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 4Grigio Crociato.png AlessandriaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Monti (Ancona)

Reggio nell'Emilia
8 ottobre 1961
Reggiana Granata.png1 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Mirabello
Arbitro:  Cataldo (Reggio Calabria)

Prato
22 ottobre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 0600px Blu e Giallo3.png VeronaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Catanzaro
29 ottobre 1961
Catanzaro 600px Giallo e Rosso5.png0 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Cosenza
5 novembre 1961
Cosenza Blu e Rosso (Strisce).png1 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Emilio Morrone
Arbitro:  Palazzo (Palermo)

Prato
19 novembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg2 – 0Bianco e Rosso (Diviso) e Nero e Rosso (Strisce).png LuccheseStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Prato
26 novembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 1600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png GenoaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Leita (Udine)

Bari
3 dicembre 1961
Bari Bianco e Rosso (Bordato).png4 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio della Vittoria
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Como
10 dicembre 1961
Como 600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png0 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Prato
17 dicembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg2 – 0Blu e Rosso.png SambenedetteseStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Prato
24 dicembre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 0600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png ParmaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Brescia
31 dicembre 1961
Brescia Blu e Bianco (V sul petto).svg0 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Varazzani (Parma)

Prato
7 gennaio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 0600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg LazioStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Napoli
14 gennaio 1962
Napoli Azzurro con N cerchiata.png2 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio San Paolo
Arbitro:  Carminati (Milano)

Prato
21 gennaio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg2 – 2600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png NovaraStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Rancher (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Prato
28 gennaio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 0600px HEX-FEE66C centred cross on HEX-E6002E background.svg MessinaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Carminati (Milano)

Monza
4 febbraio 1962
Simmenthal Monza 600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png1 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio San Gregorio
Arbitro:  Samani (Trieste)

Modena
11 febbraio 1962
Modena Giallo e Blu3.png2 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Caporali (Cremona)

Prato
18 febbraio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 0Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png Pro PatriaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Trezza (Verona)

Alessandria
25 febbraio 1962
Alessandria Grigio Crociato.png1 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Prato
4 marzo 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 1Granata.png ReggianaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Gioggi (Roma)

Verona
11 marzo 1962
Verona 600px Blu e Giallo3.png1 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Prato
19 marzo 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg3 – 0600px Giallo e Rosso5.png CatanzaroStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Prato
25 marzo 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 1Blu e Rosso (Strisce).png CosenzaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Lucca
1º aprile 1962
Lucchese Bianco e Rosso (Diviso) e Nero e Rosso (Strisce).png2 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Leita (Udine)

Genova
8 aprile 1962
Genoa 600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png4 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Samani (Trieste)

Prato
15 aprile 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 2Bianco e Rosso (Bordato).png BariStadio Lungobisenzio
Arbitro:  D'Agostini (Roma)

Prato
22 aprile 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg0 – 1600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png ComoStadio Lungobisenzio
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

San Benedetto del Tronto
29 aprile 1962
Sambenedettese Blu e Rosso.png2 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Carminati (Milano)

Parma
6 maggio 1962
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png2 – 1Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Prato
13 maggio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg2 – 0Blu e Bianco (V sul petto).svg BresciaStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Cirone (Palermo)

Roma
20 maggio 1962
Lazio 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg4 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Flaminio
Arbitro:  Righi (Milano)

Prato
27 maggio 1962
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 1Azzurro con N cerchiata.png NapoliStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Novara
3 giugno 1962
Novara 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png1 – 0Bianco e Blu con giglio Giallo.svg PratoStadio Comunale
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1961-1962.

Primo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Prato
27 agosto 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg1 – 0Bianco e Rosso (Diviso) e Nero e Rosso (Strisce).png LuccheseStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Secondo turno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Prato
14 ottobre 1961
Prato Bianco e Blu con giglio Giallo.svg2 – 3Nero e Bianco (Strisce).png JuventusStadio Lungobisenzio
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[4] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 32 19 7 8 4 21 15 19 2 6 11 12 32 38 9 14 15 33 47 -14
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 1 0 1 3 3 - - - - - - 2 1 0 1 3 3 0
Totale - 21 8 8 5 24 18 19 2 6 11 12 32 40 10 14 16 36 50 -14

Statistiche dei giocatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Bravi, G. G. Bravi 21220232
Campanini, R. R. Campanini 3710103810
Cella, A. A. Cella 183--183
Conti, L. L. Conti 8-18--8-18
De Dura, V. V. De Dura 38020400
Galeotti, R. R. Galeotti 19010200
Galtarossa, G. G. Galtarossa 27220292
Gridelli, A. A. Gridelli 30-292-332-32
Magi, G. G. Magi 35210362
Moradei, R. R. Moradei 12010130
Nattino, B. B. Nattino 611071
Rizza, I. I. Rizza 27320293
Rossi, A. A. Rossi 36221383
Ruggiero, N. N. Ruggiero 31121332
Taccola, R. R. Taccola 32521346
Targioni, R. R. Targioni 13110141
Vannelli, R. R. Vannelli 501060
Verdolini, M. M. Verdolini 230--230

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Mario Pennacchia. Una B da imparare a memoria, da Corriere dello Sport, 207 (XLII), 1º settembre 1961, p. 7
  2. ^ Székely D.T. del Prato, da Corriere dello Sport, 109 (XLIII), 9 maggio 1962, p. 7
  3. ^ Almanacco..., p. 171.
  4. ^ Melegari, p. 286.
  5. ^ Le statistiche sono ricavate sulla base dei tabellini pubblicati dal Corriere dello Sport (per le giornate di campionato dalla 1ª alla 15ª e dalla 17ª alla 38ª e per le gare di Coppa Italia) e da L'Unità (16ª giornata di campionato).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 1963. Milano, Rizzoli, 1962.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Corriere dello Sport, annate 1961 e 1962.
  • L'Unità, annate 1961 e 1962.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]