Vincenzo Gasperi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vincenzo Gasperi
lang=it
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Carriera
Giovanili
Brescia
Squadre di club1
1954-1956 Brescia 15 (2)
1956-1958 Bologna 26 (0)
1958-1959 SPAL 28 (0)
1959-1960 Padova 25 (0)
1960-1961 Atalanta 33 (1)
1961-1966 Lazio 140 (5)
1966-1968 Varese 37 (0)
1968-1969 Modena 3 (0)
1969-1971 Vis Pesaro 49 (0)
Nazionale
1959 Italia Italia U-23 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Vincenzo Gasperi (Roncadelle, 27 giugno 193725 giugno 2003) è stato un calciatore italiano, di ruolo difensore o centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La rosa della SPAL 1958-59; Gasperi è in ginocchio, quinto da sinistra.

Si formò calcisticamente nelle formazioni giovanili del Brescia, con le rondinelle esordì diciottenne in Serie B il 4 dicembre 1955 nella partita Brescia-Parma (2-0).

Nel 1956 arrivò la Serie A con i rossoblu del Bologna, esordì il 13 novembre 1957 nella partita Udinese-Bologna (1-5). Restò nella città felsinea sino al 1958 senza trovare la possibilità di essere utilizzato stabilmente come titolare. Si interessò di lui Paolo Mazza che lo portò a Ferrara nella sua SPAL.

Al termine del campionato 1958-1959 fu ceduto al Padova.

Passò l'anno successivo all'Atalanta dove disputò un campionato, e nel 1961 passò alla Lazio retrocessa in Serie B. La promozione laziale riesce nel 1963 e Gasperi, nell'avventura capitolina, disputò complessivamente 141 gare di campionato e 9 di Coppa Italia.

Passò poi al Varese, con cui ottenne la promozione in Serie A nella stagione 1966-1967, quindi al Modena ed alla Vis Pesaro in Serie C, proseguendo poi fra i dilettanti ed iniziando da lì una lunga carriera di allenatore in squadre di Serie D e di Promozione emiliano-romagnole.

Giocò complessivamente 193 partite in Serie A, segnando 5 reti, e 114 gare con 4 goal in Serie B.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 approdò in Nazionale Under-23, esordendo il 1º marzo a Madrid contro la Spagna assieme al compagno di squadra Orlando Rozzoni marcando il futuro juventino Luis Del Sol.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Vincenzo Gasperi, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.