Associazione Calcio Venezia 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Foot Ball Club Unione Venezia.

Associazione Calcio Venezia
Venezia62.jpg
Stagione 1961-1962
AllenatoreItalia Carlo Alberto Quario
PresidenteComitato di reggenza
Serie A13º posto
Coppa Italiaeliminato al secondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Frascoli (33)
Miglior marcatoreCampionato: Raffin (11)
StadioStadio Pierluigi Penzo

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Venezia nelle competizioni ufficiali della stagione 1961-1962.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1961-1962 il Venezia disputa il campionato di Serie A, con 29 punti si piazza in dodicesima posizione di classifica, appaiato alla Juventus. Lo scudetto è stato vinto dal Milan con 53 punti, al suo ottavo titolo di Campione d'Italia, al secondo posto l'Inter con 48 punti, terza la Fiorentina con 46 punti. Retrocedono in Serie B il Padova ed il Lecco con 23 punti e l'Udinese con 17 punti.

Nel Venezia affidato alle cure di Carlo Alberto Quario si mettono in evidenza gli attaccanti Gino Raffin autore di 11 reti, delle quali 10 messe a segno nel girone di andata, ed il brasiliano Bruno Siciliano con 8 reti meglio distribuite, ed i centrocampisti, lo spagnolo Juan Santisteban arrivato in prestito dal Real Madrid, e Gianni Invernizzi ex di Inter e Torino che ha portato la sua esperienza al servizio dei neroverdi. In Coppa Italia il Venezia inizia dal secondo turno ma viene subito estromesso dal Mantova (1-0).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Enzo Magnanini
Italia P Gian Domenico Baldisserri
Italia P Claudio Bandoni
Italia P Giovanni Bubacco
Italia D Mario Ardizzon
Italia D Sergio Carantini
Italia D Antonio De Bellis
Italia D Gianni Grossi
Italia D Bruno Santon
Italia D Claudio Azzali
Italia D Nello Sgorbissa
Italia C Sergio Frascoli
Italia C Mario Tesconi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Gianni Invernizzi
Italia C Dino D'Alessi
Italia A Gianni Rossi
Italia A Gino Raffin
Spagna A Juan Santisteban
Italia A Angelo Pochissimo
Brasile A Bruno Siciliano
Ungheria A László Kaszás
Italia A Giovanni Zavaglio
Italia A Gabriele Guizzo
Italia A Gianfranco Maschietto
Italia A Daniele Danieli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1961-1962.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Venezia
27 agosto 1961
1ª giornata
Venezia0 – 1FiorentinaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Campanati (Milano)

Bergamo
3 settembre 1961
2ª giornata
Atalanta3 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Venezia
10 settembre 1961
3ª giornata
Venezia4 – 3MantovaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Torino
13 settembre 1961
4ª giornata
Torino4 – 2VeneziaStadio Filadelfia
Arbitro:  Adami (Roma)

Venezia
17 settembre 1961
5ª giornata
Venezia2 – 2SPALStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Palermo
24 settembre 1961
6ª giornata
Palermo1 – 0VeneziaStadio La Favorita
Arbitro:  Adami (Roma)

Venezia
1º ottobre 1961
7ª giornata
Venezia2 – 1UdineseStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Rebuffo (Milano)

Venezia
4 ottobre 1961
8ª giornata
Venezia2 – 1MilanStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Roma
8 ottobre 1961
9ª giornata
Roma1 – 0VeneziaStadio Olimpico
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Lecco
22 ottobre 1961
10ª giornata
Lecco4 – 1VeneziaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Venezia
29 ottobre 1961
11ª giornata
Venezia1 – 1SampdoriaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Vicenza
12 novembre 1961
12ª giornata
L.R. Vicenza1 – 1VeneziaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Bologna
19 novembre 1961
13ª giornata
Bologna1 – 1VeneziaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Politano (Cuneo)

Venezia
26 novembre 1961
14ª giornata
Venezia1 – 1InterStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Catania
3 dicembre 1961
15ª giornata
Catania1 – 1VeneziaStadio Cibali
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Venezia
10 dicembre 1961
16ª giornata
Venezia0 – 0PadovaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Grignani (Milano)

Torino
17 dicembre 1961
17ª giornata
Juventus1 – 0VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
24 dicembre 1961
18ª giornata
Fiorentina2 – 0VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Venezia
31 dicembre 1961
19ª giornata
Venezia0 – 1AtalantaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Mantova
7 gennaio 1962
20ª giornata
Mantova1 – 0VeneziaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Sebastio (Taranto)

Venezia
14 gennaio 1962
21ª giornata
Venezia0 – 1TorinoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Roversi (Bologna)

Ferrara
22 gennaio 1962
22ª giornata
SPAL1 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Venezia
29 gennaio 1962
23ª giornata
Venezia1 – 0PalermoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Udine
4 febbraio 1962
24ª giornata
Udinese0 – 0VeneziaStadio Moretti
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Milano
11 febbraio 1962
25ª giornata
Milan1 – 0VeneziaStadio San Siro
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Venezia
18 febbraio 1962
26ª giornata
Venezia1 – 3RomaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Venezia
25 febbraio 1962
27ª giornata
Venezia2 – 0LeccoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Adami (Roma)

Genova
4 marzo 1962
28ª giornata
Sampdoria0 – 2VeneziaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Righi (Milano)

Venezia
11 marzo 1962
29ª giornata
Venezia2 – 0L.R. VicenzaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Venezia
18 marzo 1962
30ª giornata
Venezia1 – 1BolognaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Milano
25 marzo 1962
31ª giornata
Inter0 – 0VeneziaStadio San Siro
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Venezia
1º aprile 1962
32ª giornata
Venezia2 – 2CataniaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Babini (Ravenna)

Padova
8 aprile 1962
33ª giornata
Padova1 – 1VeneziaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Righi (Milano)

Venezia
15 aprile 1962
34ª giornata
Venezia3 – 0JuventusStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1961-1962.
Mantova
15 ottobre 1961
2º turno eliminatorio
Mantova1 – 0VeneziaStadio Danilo Martelli (3758 spett.)
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio