Unione Sportiva Livorno 1961-1962

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Livorno
Stagione 1961-1962
AllenatoreItalia Aredio Gimona poi a seguire Italia Dino Bonsanti
PresidenteItalia Arno Ardisson
Serie C13º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Ribechini, Varglien (32)
Miglior marcatoreCampionato: Corsellini (6)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1961-1962.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1961-1962 il vero problema del Livorno è il gol. La dirigenza Ardisson ha costruito una buona squadra da lotta promozione, invece arriverà una tredicesima posizione. Da segnalare il ritorno di Mauro Lessi destinato a diventare l'alfiere di tutti i tempi in maglia amaranto con 369 presenze, nuovo il portiere Renato Bellinelli. A differenza di altre annate, stavolta il Livorno parte bene, ma già alla quarta giornata arriva il primo rovescio ad Ancona. In un torneo denso di derby, la strada per le toscane è più irta di pericoli, tanto che alla fine è il Cagliari a sorridere e a staccare il biglietto per la Serie B. L'allenatore Aredio Gimona lavora bene, la squadra chiude il girone d'andata in lotta promozione, ma alla distanza si perde. Nel girone di ritorno sono raccolti solo undici punti, come sempre paga l'allenatore, ma il suo sostituto Dino Bonsanti non fa miracoli.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Gerardo Amirante
Italia C Bruno Baldi
Italia P Renato Bellinelli
Italia D Giancarlo Bessi
Italia D Fausto Bozzi
Italia A Mario Bresolin
Italia D Luigi Calza
Italia A Roberto Cataldi
Italia D Viviano Coluccia
Italia A Paolo Corsellini
Italia C Gianni Fermi
Italia A Amedeo Gasparini
Italia P Pino Gimelli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Gori
Italia D Mauro Lessi
Italia C Franco Lavarello
Italia C Giusto Lodi
Italia C Franco Mantovani
Italia D Pietro Mazzoni
Italia C Enrico Mazzucchi
Italia D Luigi Nieto
Italia C Alberto Novelli
Italia A Antonio Pellis
Italia C Piero Ribechini
Italia A Corrado Teneggi
Italia D Fulvio Varglien

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1961-1962.

Serie C - girone B[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
24 settembre 1961
1ª giornata
Livorno1 – 0PortocivitanoveseStadio Comunale
Arbitro:  Donato (Civitavecchia)

Empoli
1º ottobre 1961
2ª giornata
Empoli0 – 2LivornoStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Cadel (Mestre)

Livorno
8 ottobre 1961
3ª giornata
Livorno0 – 0CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Negri (Monza)

Ancona
15 ottobre 1961
4ª giornata
Anconitana4 – 2LivornoStadio Dorico
Arbitro:  Trezza (Verona)

Livorno
22 ottobre 1961
5ª giornata
Livorno1 – 0CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Pisa
29 ottobre 1961
6ª giornata
Pisa1 – 1LivornoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Ciferri (Roma)

Sassari
5 novembre 1961
7ª giornata
Torres1 – 0LivornoStadio Acquedotto
Arbitro:  Acernese (Roma)

Livorno
12 novembre 1961
8ª giornata
Livorno3 – 0SienaStadio Comunale
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Pistoia
19 novembre 1961
9ª giornata
Pistoiese3 – 1LivornoStadio Monteoliveto
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Livorno
26 novembre 1961
10ª giornata
Livorno1 – 0Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Sanguineti (Chiavari)

Rimini
3 dicembre 1961
11ª giornata
Rimini1 – 1LivornoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Livorno
10 dicembre 1961
12ª giornata
Livorno3 – 0PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Di Maio (Palermo)

La Spezia
17 dicembre 1961
13ª giornata
Spezia0 – 0LivornoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Palazzo (Palermo)

Grosseto
31 dicembre 1961
14ª giornata
Grosseto3 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Livorno
7 gennaio 1962
15ª giornata
Livorno2 – 0Del Duca AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Trieste)

Arezzo
14 gennaio 1962
16ª giornata
Arezzo3 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Gonella (Asti)

Livorno
21 gennaio 1962
17ª giornata
Livorno3 – 0ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Prandstraller (Mestre)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Civitanova Marche
28 gennaio 1962
18ª giornata
Portocivitanovese1 – 0LivornoPolisportivo Comunale
Arbitro:  Magrini (Venezia)

Livorno
4 febbraio 1962
19ª giornata
Livorno2 – 1EmpoliStadio Comunale
Arbitro:  Paciello (Foggia)

Cesena
11 febbraio 1962
20ª giornata
Cesena2 – 1LivornoStadio La Fiorita
Arbitro:  D'Auria (Salerno)

Livorno
18 febbraio 1962
21ª giornata
Livorno1 – 0AnconitanaStadio Comunale
Arbitro:  Rimoldi (Milano)

Cagliari
25 febbraio 1962
22ª giornata
Cagliari1 – 0LivornoStadio Amsicora
Arbitro:  De Angelis (Bussi)

Livorno
4 marzo 1962
23ª giornata
Livorno0 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Palazzo (Palermo)

Livorno
11 marzo 1962
24ª giornata
Livorno0 – 2TorresStadio Comunale
Arbitro:  Fiduccia (Marsala)

Siena
25 marzo 1962
25ª giornata
Siena0 – 0LivornoStadio del Rastrello
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Livorno
1º aprile 1962
26ª giornata
Livorno0 – 1PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Ravenna
8 aprile 1962
27ª giornata
Sarom Ravenna3 – 0LivornoStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Paciello (Foggia)

Livorno
15 aprile 1962
28ª giornata
Livorno1 – 1RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Lojacono (Palermo)

Perugia
22 aprile 1962
29ª giornata
Perugia1 – 1LivornoStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Livorno
29 aprile 1962
30ª giornata
Livorno2 – 2SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

Livorno
13 maggio 1962
31ª giornata
Livorno1 – 1GrossetoStadio Comunale
Arbitro:  Schinetti (Brescia)

Ascoli Piceno
20 maggio 1962
32ª giornata
Del Duca Ascoli3 – 0LivornoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Agrò (Palermo)

Pisa
27 maggio 1962
33ª giornata[1]
Livorno2 – 4ArezzoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Cruciani (Terni)

Forlì
3 giugno 1962
34ª giornata
Forlì0 – 0LivornoStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Bassan (Rovigo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Pisa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1963, p. 199.
  • Fontanelli, Nacarlo e Discalzi, Livornocento....un secolo di passione amaranto, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 91 e 356-357.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio