Unione Sportiva Livorno 1983-1984

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
US Livorno
Unione Sportiva Livorno 1983-84.jpg
Stagione 1983-1984
AllenatoreItalia Renzo Melani
PresidenteItalia Leo Picchi
Serie C21º nel girone A (promosso)
Coppa Italia Serie CSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Casarotto, Grudina (32 presenze)
Miglior marcatoreCampionato: Palazzi (7)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1983-1984.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1983-1984 il Livorno partecipa al girone A della Serie C2. Per gli amaranto si tratta di una stagione memorabile, vincono con 50 punti il torneo, restano imbattuti subendo soltanto 7 reti in 32 partite. Non si sono giocate le 34 partite normali, perché il Sant'Elena Quartu è stato escluso essendosi ritirato dal torneo. I labronici salgono in Serie C1 con l'Asti, secondo classificato con 46 punti. Sulla panchina del Livorno Renzo Melani giunto dalla Rondinella Firenze. Delle 18 vittorie le più significative sono state lo (0-3) di Alessandria contro la terza forza del campionato, e quella del 27 maggio (2-0) alla Massese, che ha sancito il primo posto. Miglior marcatore stagionale con 7 reti Mario Palazzi.

In Coppa Italia di Serie C il Livorno disputa e vince con 8 punti il girone M giocato prima del campionato, superando il Siena, il Pontedera e la Massese, poi nei sedicesimi di finale viene superato nel doppio confronto dalla Carrarese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Virginio Araldi
Italia P Giancarlo Beni
Italia C Walter Berlini
Italia D Claudio Bertini
Italia D Walter Casarotto
Italia D Ilario Cozzi
Italia C Fabrizio De Poli
Italia D Alberto De Rossi
Italia C Aldo Finetto
Italia P Gianpaolo Grudina
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francesco Ilari
Italia D Enrico Maccanti
Italia A Marco Meloni
Italia A Mario Palazzi
Italia C Maurizio Paoli
Italia C Stefano Pontis
Italia C Gaetano Salvi
Italia D Paolo Tognarelli
Italia A Maurizio Villanova

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1983-1984.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Carbonia
19 settembre 1983
1ª giornata
Carbonia0 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Carrubba (Siracusa)

Livorno
26 settembre 1983
2ª giornata[1]
Livorno2 – 0Sant'Elena QuartuStadio Comunale
Arbitro:  Dal Forno (Ivrea)

Cerreto Guidi
2 ottobre 1983
3ª giornata
Cerretese0 – 0LivornoStadio Stabbia
Arbitro:  Guidi (Bologna)

Livorno
9 ottobre 1983
4ª giornata
Livorno1 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Cornieti (Forlì)

Olbia
16 ottobre 1983
5ª giornata
Olbia0 – 0LivornoStadio Bruno Nespoli
Arbitro:  Fabbricatore (Roma)

Livorno
23 ottobre 1983
6ª giornata
Livorno1 – 0LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  De Santis (Treviso)

Savona
30 ottobre 1983
7ª giornata
Savona0 – 0LivornoStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Frigerio (Milano)

Livorno
6 novembre 1983
8ª giornata
Livorno2 – 0TorresStadio Comunale
Arbitro:  Vecchiatini (Bologna)

Pontedera
13 novembre 1983
9ª giornata
Pontedera0 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Tonon (Conegliano)

Livorno
20 novembre 1983
10ª giornata
Livorno2 – 0CivitavecchiaStadio Comunale
Arbitro:  Tarallo (Como)

Casale Monferrato
27 novembre 1983
11ª giornata
Casale1 – 2LivornoStadio Natale Palli
Arbitro:  Baldini (Piacenza)

Livorno
4 dicembre 1983
12ª giornata
Livorno0 – 0AstiStadio Comunale
Arbitro:  Dall'Oca (Abbiategrasso)

La Spezia
11 dicembre 1983
13ª giornata
Spezia1 – 2LivornoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Vecchiatini (Bologna)

Livorno
18 dicembre 1983
14ª giornata
Livorno2 – 0VoghereseStadio Comunale
Arbitro:  Ramacci (Latina)

Imperia
8 gennaio 1984
15ª giornata
Imperia0 – 0LivornoStadio Nino Ciccione
Arbitro:  Baldacci (Torino)

Massa
15 gennaio 1984
16ª giornata
Massese0 – 0LivornoStadio degli Oliveti
Arbitro:  Gava (Conegliano)

Livorno
22 gennaio 1984
17ª giornata
Livorno0 – 0DerthonaStadio Comunale
Arbitro:  Perdonò (Foggia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
29 gennaio 1984
18ª giornata
Livorno2 – 0CarboniaStadio Comunale
Arbitro:  Tedeschi (Bologna)

5 febbraio 1984
19ª giornata[2]
Sant'Elena Quartu – n.d.Livorno

Livorno
12 febbraio 1984
20ª giornata
Livorno1 – 0CerreteseStadio Comunale
Arbitro:  Quartuccio (Torre Annunziata)

Alessandria
19 febbraio 1984
21ª giornata
Alessandria0 – 3LivornoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Greco (Lecce)

Livorno
26 febbraio 1984
22ª giornata
Livorno2 – 0OlbiaStadio Comunale
Arbitro:  Schiavon (Padova)

Lucca
4 marzo 1984
23ª giornata
Lucchese1 – 1LivornoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Pomentale (Bologna)

Livorno
11 marzo 1984
24ª giornata
Livorno1 – 0SavonaStadio Comunale
Arbitro:  Mellino (Crotone)

Sassari
18 marzo 1984
25ª giornata
Torres0 – 1LivornoStadio Acquedotto
Arbitro:  Fabbricatore (Roma)

Livorno
1º aprile 1984
26ª giornata
Livorno4 – 1PontederaStadio Comunale
Arbitro:  Strda (Abbiategrasso)

Civitavecchia
8 aprile 1984
27ª giornata
Civitavecchia0 – 0LivornoStadio Giovanni Maria Fattori
Arbitro:  Tonon (Conegliano)

Livorno
15 aprile 1984
28ª giornata
Livorno0 – 0CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Ingargiola (Marsala)

Asti
29 aprile 1984
29ª giornata
Asti1 – 1LivornoStadio Censin Bosia
Arbitro:  Felicani (Bologna)

Livorno
6 maggio 1984
30ª giornata
Livorno1 – 0SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Grechi (Milano)

Voghera
13 maggio 1984
31ª giornata
Vogherese0 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Satariano (Palermo)

Livorno
20 maggio 1984
32ª giornata
Livorno1 – 0ImperiaStadio Comunale
Arbitro:  Cazzamalli (Milano)

Livorno
27 maggio 1984
33ª giornata
Livorno2 – 0MasseseStadio Comunale
Arbitro:  Lamberti (Barletta)

Tortona
3 giugno 1984
34ª giornata
Derthona2 – 2LivornoStadio Fausto Coppi
Arbitro:  Lo Russo (Milano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1983-1984.

Girone M[modifica | modifica wikitesto]

Massa
21 agosto 1983
1ª giornata
Massese1 – 1LivornoStadio degli Oliveti
Arbitro:  Antonelli (Roma)

Livorno
24 agosto 1983
2ª giornata
Livorno1 – 0PontederaStadio Comunale
Arbitro:  Mazzetti (Firenze)

Livorno
28 agosto 1983
3ª giornata[3]
Livorno1 – 1SienaStadio Comunale
Arbitro:  Bruschini (Firenze)

Livorno
31 agosto 1983
4ª giornata
Livorno2 – 1MasseseStadio Comunale
Arbitro:  Ruffinengo (Savona)

Pontedera
4 settembre 1983
5ª giornata
Pontedera0 – 0LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Siena
11 settembre 1983
6ª giornata
Siena0 – 0LivornoStadio del Rastrello
Arbitro:  Gabbrielli (Prato)

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
9 novembre 1983
Andata
Livorno1 – 0CarrareseStadio Comunale
Arbitro:  Betti (Siena)

Carrara
30 novembre 1983
Ritorno
Carrarese2 – 0LivornoStadio dei Marmi
Arbitro:  Bruni (Arezzo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita in seguito annullata per il ritiro del Sant'Elena Quartu dal campionato.
  2. ^ Partita non disputata per il ritiro del Sant'Elena Quartu dal campionato.
  3. ^ Partita giocata in anticipo il 27 agosto 1983.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio, Modena, Panini Edizioni, 1985, p. 297.
  • Paolo Nacarlo e Fabio Discalzi, Livornocento....un secolo di passione amaranto, GEO Edizioni, 2015, pp. 119-401.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio