Virginio Quartuccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Virginio Quartuccio
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Torre Annunziata
Professione Impiegato
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1987-1996 Serie A Arbitro
Attività internazionale
UEFA e FIFA Arbitro
Premi
Anno Premio
1988 Premio Giuseppe Ferrari Aggradi

Virginio Quartuccio (Torre Annunziata, 18 febbraio 1954) è un ex arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Arbitro[modifica | modifica wikitesto]

Promosso nel ruolo CAN A/B nel 1987, fece l'esordio assoluto il 20 settembre 1987 nella gara di Serie B Triestina-Catanzaro,[1] mentre in Serie A esordì il 15 maggio 1988 dirigendo Empoli-Pescara.[1][2]

A fine stagione vinse il Premio Giuseppe Ferrari Aggradi[3] come miglior arbitro esordiente. Arbitrò in tale categoria per nove stagioni, fino al 1996, dirigendo 54 gare, elargì 168 ammonizioni, 12 espulsioni e fischiò 16 calci di rigore. Nella sua carriera ha diretto anche 106 gare in Serie B in cui elargì 48 espulsioni e 24 gare di Coppa Italia in cui elargì 24 ammonizioni e 3 espulsioni.

Sempre per la CAN A ha ricoperto anche il ruolo di guardalinee. Ha diretto anche incontri internazionali sia di squadre di club che di nazionali.

Dirigente[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 crea l'organico dell'attuale Commissione Arbitri Nazionale del Calcio a 5 ovvero la CAN 5,sempre nella stagione sportiva 1998-1999 diventa componente della CAN C.Nella stagione 1999-2000 diventa commissario CAN D fino alla stagione 2000-2001.Nella stagione 2001-2002 diventa membro del settore tecnico e dal 2001 al 2006 ricopre anche il ruolo di osservatore arbitrale alla CAN C. Dal 2009 al 2013 ricopre il ruolo di Presidente della Commissione disciplinare della Campania[4]. Il 4 luglio 2013 viene nominato dal Presidente dell'AIA nuovo Presidente pro-tempore del Comitato Regionale Arbitri Campano. Viene riconfermato in qualità di presidente del Comitato Regionale Arbitri Campano anche per la stagione 2018-2019.

Statistiche e partecipazioni rilevanti[modifica | modifica wikitesto]

  • "Premio Giuseppe Ferrari Aggradi" - stagione sportiva 1987-1988.
  • 54 partite di serie A.
  • 106 partite di Serie B.
  • 24 partite di Coppa Italia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Profilo di Quartuccio sul sito AIA [collegamento interrotto], su aiatorreannunziata.it. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  2. ^ Tabellino di Empoli-Pescara, su footballdatabase.eu. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  3. ^ Arbitri di Torre Annunziata, su ilgazzettinovesuviano.com. URL consultato il 4 febbraio 2012.
  4. ^ AIA Comitato Regionale Campano, su aia-figc.it. URL consultato il 4 febbraio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]