Associazione Sportiva Livorno Calcio 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Livorno Calcio.

Livorno Calcio
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Christian Panucci (1°-14°)
Italia Bortolo Mutti (15°-23°)
Italia Christian Panucci (24°-32°)
Italia Franco Colomba (33°-36°)
Italia Ezio Gelain (37°-42°)
All. in secondaItalia Nicola Tarroni (1°-14°)
Italia Francesco Colonnese (15°-42°)
PresidenteItalia Aldo Spinelli
Serie B20º posto. Retrocesso in Lega Pro.
Coppa ItaliaTerzo Turno
StadioArmando Picchi
Maggior numero di spettatori8 443[1] vs. Spezia
(26 settembre 2015)
Minor numero di spettatori5 207[1] vs. Salernitana
(9 dicembre 2015)
Media spettatori6 012[1]
Dati aggiornati al 29 dicembre 2015

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Livorno Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Christian Panucci guida il Livorno per il secondo anno consecutivo, in Serie B, dopo il mancato accesso ai playoff. Vengono svincolati molti dei pezzi forti della squadra, da Siligardi a Galabinov, passando dai veterani Bernardini e Mazzoni. Per il mercato in entrata si punta su giovani di prospettiva come Palazzi, Calabresi, Aramu e calciatori di categoria come Comi, Pinsoglio, Schiavone e Fedato. L'esordio ufficiale arriva l'8 agosto 2015 per la gara di Coppa Italia contro l'Ancona; gara vinta 2-0. Il 6 settembre 2015 arriva la prima partita di campionato, che coincide con la vittoria per 4-0 sul Pescara. Il 26 settembre dopo quattro vittorie consecutive arriva la prima sconfitta stagionale contro lo Spezia. Il 24 novembre, a seguito della sconfitta per 1-0 contro il Bari, Christian Panucci viene esonerato e Bortolo Mutti prende il suo posto. Con Mutti non arriva la rivoluzione sperata tuttavia. L'ex tecnico di Palermo e Padova, non c'entra neanche una vittoria nelle prime otto partite, facendo sprofondare gli amaranto fino alla zona playout. Nel mercato di gennaio il primo rinforzo è Paolo Regoli dal Latina. Il terzino esordisce nel match di Pescara, in cui i labronici vengono sconfitti per 2-1 a causa di due rigori dopo l'iniziale vantaggio di Moscati. La stagione prosegue nel peggiore dei modi con gli amaranto che sprofondano in fondo alla classifica e che negli ultimi turni vengono dati definitivamente per spacciati. Ma la vittoria per 3-1 ad Ascoli, in concomitanza con alcuni risultati delle rivali riapre il discorso salvezza. Al Livorno serve vincere con il Lanciano per arrivare ai play-out. Ma è proprio in quest'ultima partita che si consuma il dramma sportivo per i Labronici, capaci di andare sul 2-0, si faranno rimontare fino al 2-2 (con errore del portiere Pinsoglio) cedendo le armi e retrocedendo definitivamente in Lega Pro.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico è il marchio Legea. La prima maglia è amaranto con due bande verticali centrali (una di colore bianco, l'altra di colore nero), calzoncini bianchi, calzettoni amaranto con risvolto nero. La seconda maglia riprende il design della prima, ma a colori invertiti. Maglia bianca con bande verticali nera e amaranto , calzoncini bianchi e calzettoni bianchi con risvolto amaranto. La terza, la più innovativa, presenta una cromatura verde intervallata da bande orizzontali di colore amaranto e bianco. Sul pantaloncino in basso a destra compare lo sponsor Kia.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza Divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

ORGANI DI AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO

Consiglio di Amministrazione

  • Presidente: Aldo Spinelli
  • Vicepresidente: Silvano Siri
  • Amministratore delegato: Dr. Roberto Spinelli
  • Consigliere: Rag. Mauro Malatesta
  • Organismo di Vigilanza: Avv. Enrico Molisani

AREE E MANAGEMENT

Area tecnica

Collaboratori

  • Delegato sicurezza: Bruno Bini
  • Assistente alla prima squadra: Paolo Nassi
  • Biglietteria Punto Amaranto: Piero Mazzoni, Umberto Picardi

Area organizzativa

  • Direttore Generale: Paolo Armenia
  • Segretario Generale: Alessandro Bini
  • Responsabile Area Comunicazione: Paolo Nacarlo
  • Amministrazione: Diego Guidi, Rita Pasquini
  • Segreteria Organizzativa: Cristina Martorella
  • Segreteria Generale: Dr.ssa Silvia Scaramelli
  • Bigliettera e SLO: Massimiliano Casali
  • Magazziniere: Massimiliano Lucignano, Pasquale Russo

Staff

  • Allenatore: Christian Panucci, da novembre Bortolo Mutti
  • Allenatore in seconda: Nicola Tarroni, da novembre Francesco Colonnese
  • Collaboratori tecnici: Juriy Cannarsa, Mauro di Ciccio
  • Preparatore dei portieri: Gianni Piacentini
  • Preparatori atletici: Roberto Fiorillo, Javier Livia
  • Responsabile Sanitario: Dr. Manlio Porcellini, Dr. Alessandro Bechere
  • Massofisioterapista: Gianni Scappini, Guido Spinelli
  • Allenatore Livorno Primavera: Stefano Brondi

Rose[modifica | modifica wikitesto]

Prima Squadra[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Guido Pulidori [2]
2 Brasile D Emerson (vice capitano)
3 Italia D Riccardo Regno [3]
3 Italia C Paolo Regoli [4]
4 Italia C Andrea Schiavone
5 Italia D Lorenzo Gonnelli
6 Italia D Andrea Gasbarro
7 Italia C Marco Moscati
8 Italia C Andrea Luci (capitano)
9 Italia A Gianmario Comi
10 Italia A Daniele Vantaggiato
11 Italia D Alessandro Lambrughi
12 Italia P Carlo Pinsoglio
13 Italia D Manuele Macera [2]
14 Albania C Armando Vajushi
15 Italia D Martino Borghese [4]
15 Italia C Andrea Molinelli [3]
16 Uruguay A Jaime Báez [4]
16 Italia D Arturo Calabresi [5]
17 Italia D Federico Ceccherini
18 Italia A Andrea Cragno [2]
N. Ruolo Giocatore
19 Italia A Francesco Fedato
20 Italia D Mirko Bigazzi [3]
20 Italia C Mattia Valoti [4]
21 Slovenia C Enej Jelenič
22 Italia P Matteo Ricci
23 Brasile D Maicon Da Silva [5]
23 Italia D Luca Antonini [4]
24 Italia D Gabriele Morelli
26 Italia C Jami Rafati
27 Italia C Marco Biagianti
28 Italia C Andrea Palazzi
29 Italia A Alberto Testa [2]
30 Italia C Mattia Aramu
32 Italia A Christian Bunino
33 Colombia D Jherson Vergara
37 Italia A Cristian Pasquato [5]
39 Italia D Francesco Benassai [2]
44 Italia C Riccardo Cazzola
45 Croazia D Tonći Kukoč [5]
45 Uruguay C Andrés Schetino [4]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Antonini, L. L. Antonini 30170000030170
Aramu, M. M. Aramu 23520000023520
Báez, J. J. Báez 13130000013130
Biagianti, M. M. Biagianti 28250000028250
Borghese, M. M. Borghese 15270000015270
Bunino, C. C. Bunino 14110100015110
Calabresi, A. A. Calabresi 10120200012120
Cazzola, R. R. Cazzola 25270000025270
Ceccherini, F. F. Ceccherini 3221202010342130
Comi, G. G. Comi 24242211026352
Emerson, Emerson 700120109011
Fedato, F. F. Fedato 19350200021350
Gasbarro, A. A. Gasbarro 29041200031041
Gonnelli, L. L. Gonnelli 602000006020
Jelenic, E. E. Jelenic 26260000026260
Kukoč, T. T. Kukoč 501000005010
Lambrughi, A. A. Lambrughi 33080201035090
Luci, A. A. Luci 320812020340101
Maicon, Maicon 601020108020
Morelli, G. G. Morelli 201000002010
Moscati, M. M. Moscati 32221201034231
Pasquato, C. C. Pasquato 19410000019410
Palazzi, A. A. Palazzi 13131100014131
Pinsoglio, C. C. Pinsoglio 36-45202-20038-4720
Pulidori, G. G. Pulidori 0-0000-0000-000
Rafati, J. J. Rafati 100000001000
Regoli, P. P. Regoli 601000006010
Ricci, M. M. Ricci 8-12110-0008-1211
Schetino, A. A. Schetino 000000000000
Schiavone, A. A. Schiavone 35070201037080
Vajushi, A. A. Vajushi 22030000022030
Vantaggiato, D. D. Vantaggiato 3515902100371690
Vergara, J. J. Vergara 22111000022111

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7/2015 al 31/8/2015)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Matteo Ricci Empoli prestito con diritto di riscatto
P Carlo Pinsoglio Juventus prestito con diritto di riscatto
D Andrea Gasbarro Pontedera fine prestito
D Arturo Calabresi Roma prestito con diritto di riscatto
D Jherson Vergara Milan prestito con diritto di riscatto
D Tonći Kukoč CSKA Sofia svincolato
D Riccardo Regno Barletta fine prestito
C Andrea Schiavone Juventus prestito con diritto di riscatto
C Andrea Palazzi Inter prestito con diritto di riscatto
C Mattia Aramu Torino prestito con diritto di riscatto
C Riccardo Cazzola Atalanta prestito con diritto di riscatto
C Mirko Bigazzi Torres fine prestito
C Armando Vajushi Chievo prestito con diritto di riscatto
A Francesco Fedato Sampdoria prestito con diritto di riscatto
A Gianmario Comi Milan prestito con diritto di riscatto
A Simone Dell'Agnello Barletta fine prestito
A Cristian Pasquato Juventus prestito con diritto di riscatto
A Cristian Bunino Juventus prestito con diritto di riscatto
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Alessandro Signorini Tuttocuoio prestito
D Andrea Brizzi Blu e Rosso.png Pro Livorno Sorgenti fine prestito
D Antonio Meola Barletta fine prestito
D Tommaso Piantini Figline definitivo
D Paolo Bellemo Fiorentina prestito
C Filippo Gemmi Fiorentina definitivo
A Alessio Canessa Blu e Bianco.png Portuali Guasticce definitivo
A Matteo Costa Spezia definitivo
A Gabriele Folegnani Empoli prestito
A Tommaso Poggi Gavorrano prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Luca Mazzoni Ternana definitivo
P Matteo Cipriani Viareggio definitivo
P Elia Bastianoni Catania svincolato
D Giuseppe Gemiti Bari definitivo
D Alan Empereur Salernitana definitivo
D Antonio Meola Matera definitivo
D Alessandro Bernardini Salernitana svincolato
D Riccardo Regno Pro Patria definitivo
C Mirko Bigazzi Pro Patria definitivo
C Luca Belingheri Modena definitivo
C Lorenzo Remedi Torres definitivo
C Rodney Strasser Genoa fine prestito
C Gabriel Appelt Pires Juventus fine prestito
C Jonny Mosquera Envigado fine prestito
C Andrea Molinelli Pergolettese svincolato
C Damjan Đoković Bologna fine prestito
A Andrej Gălăbinov Novara definitivo
A Luca Siligardi Verona definitivo
A Emanuel Rivas svincolato
A Simone Dell'Agnello Savona prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Federico Cirelli Ponsacco prestito
D Michele De Fanti Ponsacco definitivo
D Enrico Del Gratta Piombino definitivo
D Samuele Stampa Massese svincolato
D Jacopo Galli Pontedera definitivo
D Marco Stoppini Ponsacco definitivo
C Christian Albamonte Vado prestito
C Daniele Bartolini Viareggio definitivo
C Alex Bengala Prato fine prestito
C Tommaso Borselli Gavorrano prestito
C Leonardo Gori Pontedera fine prestito
C Lorenzo Muzzillo Brommapojkarna definitivo
C Nico Quilici Piombino definitivo
C Giacomo Ricci Parma definitivo
C Lorenzo Simonetti Parma definitivo
A Tommaso Biasci Ponsacco svincolato
A Elia Bruzzi Viareggio definitivo
A Francesco Gelli Montecatini definitivo
A Andrea Favilli Juventus prestito con diritto di riscatto
A Savino Parente Verde e Arancione.png Cenaia definitivo

Sessione invernale (dal 4/1/2016 all'1/2/2016)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Luca Antonini Ascoli prestito
D Martino Borghese Como prestito con diritto di riscatto
C Paolo Regoli Latina prestito con diritto di riscatto
C Mattia Valoti Verona prestito
C Andrés Schetino Fiorentina prestito
A Jaime Báez Fiorentina prestito
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
? Jacopo Giachetti Cascina fine prestito
C Daniele Botti Cascina fine prestito
A Pietro Leggio Cascina definitivo
A Giuseppe Miele Empoli definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Arturo Calabresi Roma fine prestito
D Maicon Da Silva Sport Recife prestito
D Tonći Kukoč Como prestito
A Cristian Pasquato Juventus fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2015-2016.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
6 settembre 2015, ore 15.00
1ª giornata
Livorno4 – 0PescaraStadio Armando Picchi (5 858[1] spett.)
Arbitro:  Saia (Palermo)

Novara
12 settembre 2015, ore 15.00
2ª giornata
Como1 – 2LivornoStadio Silvio Piola (2 016[1] spett.)
Arbitro:  Martinelli (Roma)

Livorno
18 settembre 2015, ore 21.00
3ª giornata
Livorno3 – 1BresciaStadio Armando Picchi (6 755[1] spett.)
Arbitro:  Rapuano (Rimini)

Terni
21 settembre 2015, ore 20.30
4ª giornata
Ternana2 – 3LivornoStadio Libero Liberati (4 412[1] spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Livorno
26 settembre 2015, ore 15.00
5ª giornata
Livorno1 – 2SpeziaStadio Armando Picchi (8 443[1] spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Cesena
3 ottobre 2015, ore 15.00
6ª giornata
Cesena1 – 0LivornoStadio Dino Manuzzi (11 750[1] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Livorno
11 ottobre 2015, ore 15.00
7ª giornata
Livorno1 – 1AvellinoStadio Armando Picchi (6 488[1] spett.)
Arbitro:  Minelli (Varese)

Crotone
17 ottobre 2015, ore 15.00
8ª giornata
Crotone3 – 0LivornoStadio Ezio Scida (5 455[1] spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Livorno
24 ottobre 2015, ore 15.00
9ª giornata
Livorno2 – 0ModenaStadio Armando Picchi (5 568[1] spett.)
Arbitro:  La Penna (Roma)

Chiavari
27 ottobre 2015, ore 20.30
10ª giornata
Virtus Entella0 – 0LivornoStadio comunale (1 889[1] spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Livorno
31 ottobre 2015, ore 15:00
11ª giornata
Livorno2 – 0TrapaniStadio Armando Picchi (5 562[1] spett.)
Arbitro:  Ros (Pordenone)

Vercelli
7 novembre 2015, ore 15.00
12ª giornata
Pro Vercelli1 – 0LivornoStadio Silvio Piola (2 880[1] spett.)
Arbitro:  Abbattista (Molfetta)

Livorno
15 novembre 2015, ore 15.00
13ª giornata
Livorno2 – 2VicenzaStadio Armando Picchi (5 760[1] spett.)
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Bari
22 novembre 2015, ore 18.00
14ª giornata
Bari1 – 0LivornoStadio San Nicola (24 289[1] spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Livorno
28 novembre 2015, ore 15.00
15ª giornata
Livorno0 – 1NovaraStadio Armando Picchi (5 404[1] spett.)
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Latina
5 dicembre 2015, ore 15.00
16ª giornata
Latina3 – 1LivornoStadio Domenico Francioni (2 838[1] spett.)
Arbitro:  Sacchi (Macerata)

Livorno
9 dicembre 2015, ore 18.30
17ª giornata
Livorno0 – 0SalernitanaStadio Armando Picchi (5 207[1] spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Livorno
12 dicembre 2015, ore 15.00
18ª giornata
Livorno1 – 1CagliariStadio Armando Picchi (5 805[1] spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Perugia
18 dicembre 2015, ore 21.00
19ª giornata
Perugia4 – 1LivornoStadio Renato Curi (8 418[1] spett.)
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Livorno
23 dicembre 2015, ore 20.30
20ª giornata
Livorno1 – 3AscoliStadio Armando Picchi (5 281[1] spett.)
Arbitro:  Marini (Roma)

Lanciano
27 dicembre 2015, ore 15.00
21ª giornata
Virtus Lanciano2 – 1LivornoStadio Guido Biondi (2 663[1] spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pescara
16 gennaio 2016, ore 15.00
22ª giornata
Pescara2 – 1LivornoStadio Adriatico
Arbitro:  Serra (Torino)

Livorno
25 gennaio 2016, ore 20.30
23ª giornata
Livorno1 – 1ComoStadio Armando Picchi
Arbitro:  Ros (Pordenone)

Brescia
30 gennaio 2016, ore 15.00
24ª giornata
Brescia1 – 3LivornoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Maresca (Napoli)

Livorno
6 febbraio 2016, ore 15.00
25ª giornata
Livorno1 – 0TernanaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Illuzzi (Molfetta)

La Spezia
13 febbraio 2016
26ª giornata
Spezia3 – 0LivornoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Pinzani (Empoli)

Livorno
20 febbraio 2016
27ª giornata
Livorno1 – 1
referto
CesenaStadio Armando Picchi (5.569 spett.)
Arbitro:  Abbattista (Molfetta)

Avellino
27 febbraio 2016
28ª giornata
Avellino2 – 1
referto
LivornoStadio Partenio-Adriano Lombardi (5.000 spett.)
Arbitro:  Rapuano (Rimini)

Livorno
1 marzo 2016
29ª giornata
Livorno0 – 0
referto
CrotoneStadio Armando Picchi
Arbitro:  Saia (Palermo)

Modena
5 marzo 2016
30ª giornata
Modena1 – 0
referto
LivornoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Nasca (Bari)

Livorno
12 marzo 2016
31ª giornata
Livorno0 – 0
referto
Virtus EntellaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Manganiello (Palermo)

Trapani
19 marzo 2016
32ª giornata
Trapani1 – 0
referto
LivornoStadio Polisportivo Provinciale

Livorno
26 marzo 2016
33ª giornata
Livorno0 – 1
referto
Pro VercelliStadio Armando Picchi
Arbitro:  Gherisni (Genova)

Vicenza
2 aprile 2016
34ª giornata
Vicenza2 – 0
referto
LivornoStadio Romeo Menti
Arbitro:  La Penna (Roma)

Livorno
9 aprile 2016, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Livorno1 – 2
referto
BariStadio Armando Picchi (6.335 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Novara
16 aprile 2016, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Novara2 – 1
referto
LivornoStadio Silvio Piola
Arbitro:  Nasca (Bari)

Livorno
19 aprile 2016, ore 20:30 CEST
37ª giornata
Livorno1 – 0
referto
LatinaStadio Armando Picchi (5 880[1] spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Salerno
24 aprile 2016, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Salernitana3 – 1
referto
LivornoStadio Arechi (11.372[1] spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Cagliari
30 aprile 2016, ore 15:00 CEST
39ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
LivornoStadio Sant'Elia (15.415 spett.)
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Livorno
7 maggio 2016, ore 12:00 CEST
40ª giornata
Livorno1 – 1PerugiaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Ascoli Piceno
14 maggio 2016, ore 15:00 CEST
41ª giornata
Ascoli1 – 3LivornoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Livorno
20 maggio 2016, ore 20:30 CEST
42ª giornata
Livorno2 – 2
referto
Virtus LancianoStadio Armando Picchi (9 839 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2015-2016.
Livorno
8 agosto 2015, ore 20:30
Secondo turno
Livorno2 – 0AnconaStadio Armando Picchi
Arbitro:  Abisso (Palermo)

Modena
16 agosto 2015, ore 20:30
Terzo turno
Carpi2 – 0LivornoStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 42 21 6 10 5 25 19 21 4 2 15 20 36 42 10 12 20 45 55
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia terzo turno 1 1 0 0 2 0 1 0 0 1 0 2 2 1 0 1 2 2
Totale 42 22 7 10 5 27 19 21 4 1 16 20 38 44 11 12 21 47 57

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C C T C T T C T C T C T C T C T T C T C T C T C T C
Risultato V V V V P P N P V N V P N P P P N N P P P P N V V P N P N P N P P P P P V P N N V N
Posizione 1 1 1 1 2 4 5 6 4 5 4 5 5 7 9 11 11 12 14 14 16 19 18 16 14 15 17 17 18 19 19 19 20 20 21 21 21 21 21 21 21 20

Fonte: Serie B – Classifiche, Sky Sport. URL consultato il 1º ottobre 2015 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2014).
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Statistiche Spettatori Serie B 2015-2016, in Stadiapostcards.com.
  2. ^ a b c d e Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  3. ^ a b c Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato.
  4. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  5. ^ a b c d Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]