Mattia Valoti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mattia Valoti
Mattia Valoti.jpg
Valoti al Milan nel 2012
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista, ala
Squadra Verona
Carriera
Giovanili
2006-2012 AlbinoLeffe
2011-2012 Milan
Squadre di club1
2010-2011 AlbinoLeffe 1 (0)
2011-2013 Milan 0 (0)
2013-2014 AlbinoLeffe 26 (7)
2014-2015 Verona 10 (1)
2015-2016 Pescara 9 (1)
2016 Livorno 7 (0)
2016- Verona 30 (3)
Nazionale
2008 Italia Italia U-16 1 (0)
2011 Italia Italia U-18 2 (2)
2012-2013 Italia Italia U-19 7 (1)
2013 Italia Italia U-20 1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2017

Mattia Valoti (Vicenza, 6 settembre 1993) è un calciatore italiano, centrocampista o ala del Verona.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È figlio dell'ex calciatore italiano Aladino Valoti, giocatore che ha militato in diverse squadre di Serie A e Serie B alla fine degli anni ottanta e novanta.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Mezz'ala tecnica con facilità realizzativa, disciplinata tatticamente[1], può ricoprire diversi ruoli a centrocampo tra cui il trequartista[2].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio all'età di cinque anni nelle giovanili del Lucchese. Negli otto anni successivi, gioca per diverse squadre (Cosenza, Palermo, Crotone, Martina Franca, Dalmine Futura).

AlbinoLeffe[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2006 si trasferì all'AlbinoLeffe, trascorrendo cinque stagioni nelle giovanili del club. Fece il suo debutto come giocatore professionista all'età di diciassette anni, entrando dalla panchina in una partita contro il Crotone. Tre giorni dopo fece il suo debutto in Serie B, entrando ancora una volta dalla panchina nella partita contro il Novara. Il 19 gennaio 2011 fu ceduto, in comproprietà, al Milan restando nei seriani fino al 30 giugno 2011[3].

Milan[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 giugno 2011 la comproprietà venne rinnovata per la stagione 2011-2012[4] e si trasferì al Milan, prendendo parte ai corsi di formazione e alle amichevoli con la prima squadra[5]. Nel corso della stagione giocò principalmente con la squadra Primavera. Il 19 giugno 2012 Milan e Albinoleffe rinnovarono la comproprietà[6].

Ritorno all'AlbinoLeffe[modifica | modifica wikitesto]

Tornò in prestito all'AlbinoLeffe il 24 gennaio 2013[7]. Nel giugno del 2013 la sua comproprietà fu rinnovata. Il 25 luglio 2013 il Milan rinnovò la comproprietà con l'AlbinoLeffe, lasciando il giocatore ai seriani[8].

Hellas Verona[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione diventò interamente dell'Albinoleffe che il 15 luglio 2014 lo cedette in prestito con diritto di riscatto all'Hellas Verona[9]. Ha esordito in Serie A il 27 settembre 2014 contro la Roma all'Olimpico. L'11 gennaio 2015 ha realizzato la sua prima rete in Serie A. Alla fine della stagione il Verona esercita il diritto di riscatto.

Il prestito a Pescara e Livorno[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 luglio 2015 viene ceduto in prestito al Pescara. Debutta con i biancazzurri il 9 agosto nel secondo turno di coppa italia contro il Südtirol andando anche in gol. Con gli abruzzesi disputa 10 presenze nella prima metà del campionato. Il 1º febbraio successivo il Verona lo cede in prestito al Livorno, ancora nel campionato cadetto.

Il ritorno a Verona[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine del prestito Valoti torna al Verona e viene inserito nella rosa della stagione 2016-2017 come over. Alla quinta giornata, nella trasferta di Ferrara contro la SPAL, realizza la sua prima doppietta in serie B.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Italia AlbinoLeffe B 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2011-2012 Italia Milan A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 0 0
2012-gen. 2013 A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Milan 0 0 0 0 0 0 - - 0 0
gen.-giu. 2013 Italia AlbinoLeffe 1D 10 0 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 10 0
2013-2014 1D 15+1[10] 7 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 16 7
Totale Albinoleffe 26+1 7 1 0 - - - - 28 7
2014-2015 Italia Verona A 10 1 CI 3 0 - - - - - - 13 1
2015-feb. 2016 Italia Pescara B 9 1 CI 2 1 - - - - - - 11 2
feb.-mag. 2016 Italia Livorno B 7 0 CI 0 0 - - - - - - 7 0
2016-2017 Italia Verona B 22 3 CI 2 0 - - - - - - 24 3
2017-2018 A 8 0 CI 1 0 - - - - - - 9 0
Totale Hellas Verona 40 4 6 0 - - - - 46 4
Totale carriera 82+1 12 9 1 0 0 0 0 92 13

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mattia Valoti, sport.sky.it, 31 gennaio 2011. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  2. ^ Valoti: "Verona, ti voglio vivere al 100%" / VIDEO, in hellasverona.it, 25 luglio 2014. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  3. ^ Il Milan prende Valoti dall'Albinoleffe, in Corriere dello Sport, 19 gennaio 2011. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  4. ^ Risoluzione accordi di partecipazione (PDF), legaseriea.it, 24 giugno 2011. URL consultato il 12 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2011).
  5. ^ Buona la pre-season dei "canterani" rossoneri in Prima squadra, in milannews.it, 17 agosto 2011. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  6. ^ Risoluzione accordi di partecipazione (PDF), legaseriea.it, 22 giugno 2012. URL consultato il 12 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2013).
  7. ^ (EN) A.C. MILAN OFFICIAL COMMUNICATION, in acmilan.com, 24 gennaio 2013. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  8. ^ Mattia Valoti è bluceleste, in albinoleffe.com, 25 luglio 2013. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  9. ^ Ufficiale: Mattia Valoti in gialloblù, in hellasverona.it, 15 luglio 2014. URL consultato il 12 gennaio 2015.
  10. ^ Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]