Gianluca Caprari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gianluca Caprari
Gianluca Caprari TV SEI, 2017 (cropped).png
Caprari in un'intervista nel 2017
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Monza
Carriera
Giovanili
1997-1999600px HEX-1372AC White.svg Borgo Don Bosco
1999-2003Bianco e Nero.svg Atletico 2000
2003-2012Roma
Squadre di club1
2010-2012Roma3 (0)
2012-2013Pescara38 (5)
2013-2014Roma1 (0)
2014-2017Pescara106 (26)[1]
2017-2020Sampdoria73 (14)
2020Parma12 (2)
2020-2021Benevento30 (5)
2021-2022Verona35 (12)
2022-Monza19 (4)
Nazionale
2011Italia Italia U-184 (1)
2011Italia Italia U-193 (0)
2013Italia Italia U-202 (0)
2022-Italia Italia1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 22 gennaio 2023

Gianluca Caprari (Roma, 30 luglio 1993) è un calciatore italiano, attaccante del Monza, in prestito dal Verona, e della nazionale italiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo ala,[2] nasce da prima punta;[2] in più può giocare anche dietro alle punte.[3][4] Ambidestro,[2] dispone di ottima tecnica[2][5] e velocità.[2][5] Si sacrifica anche in fase difensiva.[2] Nonostante abbia una buona visione di gioco,[2] non sempre è altruista in quanto cerca frequentemente la soluzione individuale.[2][5] Dispone di un buon tiro a giro.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi e debutto nella Roma[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nell'Oratorio Del Borgo Don Bosco, per due anni, per poi passare all'Atletico 2000, allenata dal padre, in cui gioca per quattro anni.[6] Cresciuto quindi nella Roma, è un raccattapalle quando la Roma, il 26 gennaio 2008, vince col Palermo per 1-0 con gol di Amantino Mancini: è lui infatti il ragazzo che, in maniera lesta, posiziona il pallone sotto la bandierina del calcio d'angolo prima che i rosanero se ne accorgano; la Roma batte quel calcio d'angolo rapidamente trovando il gol a sorpresa.[7][8]

L'8 marzo 2011 debutta nella Roma nella partita di ritorno degli ottavi di finale di Champions League contro lo Šachtar Donec'k (persa 3-0).[9] Il 7 maggio 2011 debutta in Serie A nella partita Roma-Milan, terminata 0-0.[10] L'11 maggio debutta anche in Coppa Italia nella semifinale contro l'Inter a San Siro, subentrando al 74' a Jérémy Ménez.[11] Il 12 giugno 2011, battendo in finale il Varese, vince il Campionato Primavera 2010-2011. Nella stagione 2011-12 gioca da titolare le due partite disputate dai giallorossi in Europa League contro lo Slovan Bratislava.[12][13]

Prestito al Pescara[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2012, ultimo giorno di calciomercato, si trasferisce in prestito con diritto di riscatto per la comproprietà al Pescara[14], in Serie B,[15] voluto dall'allenatore Zdeněk Zeman.[16] Il 5 aprile 2012 segna il suo primo gol in serie B con la maglia biancoazzurra per il momentaneo vantaggio della formazione abruzzese durante la partita Varese-Pescara, finita poi 2-1.[17] Il 20 maggio segna una doppietta contro la Sampdoria, contribuendo così al ritorno in Serie A del Delfino dopo vent'anni.[18]

Il 22 giugno 2012 il Pescara esercita il diritto di riscatto per acquistare metà del cartellino.[19] Il 18 agosto 2012 avviene il suo debutto stagionale nella gara di Coppa Italia contro il Carpi, partita terminata 2 a 0 per i biancazzurri. Il 16 settembre 2012 segna il suo primo gol in Serie A contro la Sampdoria, gara terminata 3-2 per i blucerchiati.[20] Il 21 aprile 2013 segna la sua seconda rete in campionato, nel pareggio esterno in casa della Roma, rete decisiva che ha fissato il risultato finale sull'1-1.[21] Chiude la sua seconda stagione con la maglia del Pescara totalizzando 26 presenze e 2 reti.

Ritorno alla Roma, l'acquisto da parte dell'Inter e Pescara[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 giugno 2013 la Roma riscatta la metà del cartellino di proprietà del Pescara.[22] In giallorosso disputa una sola gara: il 10 novembre 2013 contro il Sassuolo, subentrando al 76º minuto al posto di Pjanić. La partita termina 1-1.[23]

Nella sessione di calciomercato invernale del 2014 fa ritorno al Pescara. Il 25 gennaio fa il suo debutto stagionale con la maglia del Delfino nella sconfitta per 2-1 in casa della Juve Stabia. Il 1º marzo segna contro l'Avellino la rete che vale il pareggio in casa degli irpini (1-1). Termina la stagione con 15 presenze e 3 reti.

L'anno seguente segna solo un gol in campionato perdendo la finale dei play-off contro il Bologna. Il 25 giugno 2015 il Pescara si aggiudica alle buste il giocatore,[24] che con 13 gol sarà uno dei protagonisti della seconda promozione in Serie A del club abruzzese nel 2015-2016 grazie alla vittoria contro il Trapani nella finale dei play-off.

L'8 luglio 2016 l'Inter lo acquista a titolo definitivo in cambio di Cristiano Biraghi e del prestito annuale di Rey Manaj, ma viene deciso che rimarrà a Pescara ancora per un anno in prestito.[25] Il 21 agosto 2016, nella gara di esordio della Serie A 2016-2017, segna il secondo dei due gol con cui il Pescara pareggia 2-2 contro il Napoli.[26] Con il ritorno di mister Zdeněk Zeman, il 19 febbraio 2017 Caprari segna la sua prima doppietta in Serie A nella vittoria interna per 5-0 contro il Genoa.[27] Termina la stagione con 9 goal in 35 gare.

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 giugno 2017 viene ceduto dall'Inter alla Sampdoria a titolo definitivo nell'ambito dell’operazione che ha portato Milan Škriniar in nerazzurro.[28][29] Sigla il suo primo gol in campionato con la nuova maglia il 27 agosto, nella vittoria dei blucerchiati per 2-1 sul campo della Fiorentina.[30] Con l'acquisto all'ultimo giorno di mercato di Zapata l'attaccante romano perde minutaggio ma riesce a realizzare 5 reti in campionato e 2 in Coppa Italia, una delle quali proprio contro il Pescara (4-1 per i blucerchiati il finale), sua ex squadra.[31]

La stagione successiva, il 22 dicembre, realizza la prima doppietta in maglia blucerchiata nella vittoria per 4-2 in casa dell'Empoli subentrando dalla panchina.[32] Nel gennaio 2019 riporta la frattura del perone della gamba destra.[33]

Prestiti a Parma, Benevento e Verona[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2020 passa in prestito con diritto di riscatto al Parma.[34][35] Il giorno successivo fa già il suo esordio con gli emiliani nella partita in casa del Cagliari, pareggiata per 2-2. Il 22 luglio segna il primo gol con gli emiliani, realizzando il calcio di rigore del provvisorio vantaggio sul Napoli, nella partita poi vinta per 2-1.[36]

Il 3 settembre 2020 viene ceduto al neopromosso Benevento con la formula del prestito da 1,5 milioni di euro con diritto di riscatto fissato a 7,5 e obbligo di riscatto in caso di salvezza.[37][38][39] Va a segno per la prima volta con i campani il 30 settembre 2020 in occasione della sconfitta per 2-5 contro l'Inter, realizzando entrambi i gol dei campani.[40]

Il 31 agosto 2021 viene ceduto in prestito al Verona,[41][42] con obbligo di riscatto in caso di salvezza per un totale di 5 milioni di euro.[43] Il 19 settembre seguente realizza la sua prima rete con i gialloblù nel successo per 3-2 contro la Roma.[44][45] Caprari mette insieme 12 gol e 7 assist in campionato, e a fine stagione viene riscattato dai gialloblù.

Monza[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 luglio 2022 viene ceduto in prestito con obbligo di riscatto condizionato al Monza.[46][47] Segna all'esordio il suo primo gol in biancorosso su calcio di rigore nella vittoria interna per 3-2 contro il Frosinone (partita dei trentaduesimi di Coppa Italia).[48] Il primo gol in campionato arriva il 2 ottobre contribuendo al successo per 3-0 proprio in casa dell'ex Sampdoria.[49]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 febbraio 2011 arriva il suo debutto con la Nazionale italiana Under-18, in Italia-Norvegia 2-0 a Forte dei Marmi.[50] Nel 2011 gioca tre partite con la Nazionale Under-19, mentre nel 2013 ne gioca due con la Under-20.

Durante la gestione Ventura fa una presenza in nazionale maggiore contro San Marino in un'amichevole non ufficiale. Il 5 ottobre 2018 viene convocato di nuovo in nazionale maggiore da Roberto Mancini, in occasione delle gare contro Ucraina e Polonia,[51] ma non colleziona alcuna presenza.

Viene convocato successivamente dal ct Roberto Mancini per gli impegni in Nations League del maggio 2022, in cui esordisce nella partita contro la Germania del 14 giugno, finita 5-2 a favore dei tedeschi.[52]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 gennaio 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Italia Roma A 2 0 CI 0 0 UCL 1 0 SI 0 0 3 0
2011-gen. 2012 A 1 0 CI 0 0 UEL 2[53] 0 - - - 3 0
gen.-giu. 2012 Italia Pescara B 14 3 CI - - - - - - - - 14 3
2012-2013 A 24 2 CI 2 0 - - - - - - 26 2
2013-gen. 2014 Italia Roma A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Roma 4 0 0 0 3 0 0 0 7 0
gen.-giu. 2014 Italia Pescara B 15 3 CI - - - - - - - - 15 3
2014-2015 B 18+4[53] 1+0 CI 2 1 - - - - - - 24 2
2015-2016 B 38+4[53] 13+0 CI 1 0 - - - - - - 43 13
2016-2017 A 35 9 CI 1 0 - - - - - - 36 9
Totale Pescara 144+8 31+0 6 1 - - - - 158 32
2017-2018 Italia Sampdoria A 34 5 CI 3 2 - - - - - - 37 7
2018-2019 A 21 6 CI 3 0 - - - - - - 24 6
2019-gen. 2020 A 18 3 CI 2 1 - - - - - - 20 4
gen.-ago. 2020 Italia Parma A 12 2 CI - - - - - - - - 12 2
2020-2021 Italia Benevento A 30 5 CI 0 0 - - - - - - 30 5
ago. 2021 Italia Sampdoria A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Sampdoria 73 14 9 3 - - - - 82 17
ago. 2021-2022 Italia Verona A 35 12 CI 0 0 - - - - - - 35 12
2022-2023 Italia Monza A 19 4 CI 1 1 - - - - - - 20 5
Totale carriera 325 67 16 5 3 0 0 0 344 73

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-6-2022 Mönchengladbach Germania Germania 5 – 2 Italia Italia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 2009-2010
Roma: 2010-2011

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Pescara: 2011-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 114 (26) considerando i play-off
  2. ^ a b c d e f g h i Gianluca Caprari : 1993 - Italia | Generazione di Talenti, su generazioneditalenti.it, 1º novembre 2012. URL consultato il 20 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 21 dicembre 2019).
  3. ^ Samp, Caprari: «Io trequartista? L'avevo già fatto», su video.ilsecoloxix.it, 16 ottobre 2017. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  4. ^ Verso Napoli-Sampdoria, le probabili formazioni della sfida del San Paolo, su telenord.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  5. ^ a b c Giocatori che tirano troppo, su L'Ultimo Uomo, 31 marzo 2017. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  6. ^ Gianluca Caprari. Da un angolo dell'Olimpico al panorama calcistico nazionale Archiviato il 2 giugno 2013 in Internet Archive. Tuttogiovanili.it
  7. ^ E' primavera, è sbocciato Caprari, su laroma24.it, 6 giugno 2011. URL consultato il 9 gennaio 2012.
  8. ^ Dalle botte di Passarella alla velocità di Caprari, quando i raccattapalle diventano protagonisti, su gazzetta.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  9. ^ Super Shakhtar, la Roma crolla in Ucraina, su it.uefa.com, 8 marzo 2011.
  10. ^ Roma-Milan 0-0, su legaseriea.it, 7 maggio 2011.
  11. ^ Inter 1-1 Roma, su it.soccerway.com. URL consultato l'11 settembre 2012.
  12. ^ La Roma resta a secco Lo Slovan la beffa, su repubblica.it. URL consultato il 24 agosto 2011.
  13. ^ Roma-Slovan, troppi errori sotto porta e un clamoroso pasticcio difensivo, su ilmessaggero.it, 26 agosto 2011. URL consultato il 30 agosto 2011 (archiviato dall'url originale il 21 settembre 2011).
  14. ^ Operazioni di mercato del 31 gennaio (PDF), su asroma.it, 31 gennaio 2012. URL consultato il 6 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2012).
  15. ^ Copia archiviata, su legaserieb.it. URL consultato il 23 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2013). Legaserieb.it
  16. ^ Pescara, è arrivato Caprari Tuttomercatoweb.com
  17. ^ Varese-Pescara 2-1 corriere.it
  18. ^ Il Pescara sbanca anche Marassi:Zeman le regala la A dopo 19 anni, su gazzetta.it, 20 maggio 2012.
  19. ^ Ufficiale: Pescara, Caprari in comproprietà, su tuttomercatoweb.com, 22 giugno 2012.
  20. ^ Pescara-Sampdoria 2-3, su sampdoria.it, 16 settembre 2012. URL consultato il 14 novembre 2014 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2014).
  21. ^ Roma-Pescara 1-1, stavolta Destro non basta ai giallorossi, su repubblica.it, 21 aprile 2012. URL consultato il 14 novembre 2014.
  22. ^ Esercizio Dei Diritti Di Opzione E Controopzione E Rapporti Di Partecipazione Ex Art. 102 Bis Noif (PDF), su asroma.it, 21 giugno 2013. URL consultato il 14 novembre 2014.
  23. ^ Roma-Sassuolo 1-1: Berardi stoppa la capolista all’ultimo secondo, su repubblica.it, 10 novembre 2013. URL consultato il 14 novembre 2014.
  24. ^ UFFICIALE: Pescara, riscattato Caprari dalla comproprietà con la Roma
  25. ^ UFFICIALE: Ceduto Gianluca Caprari ma resta a Pescara, su pescaracalcio.com, 8 luglio 2016.
  26. ^ Pescara-Napoli 2-2: gli azzurri partono male, Mertens evita il ko, su repubblica.it, 21 agosto 2016. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  27. ^ Pescara-Genoa 5-0: Zeman trasforma gli abruzzesi. Prima vittoria sul campo, su repubblica.it, 19 febbraio 2017. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  28. ^ Caprari è blucerchiato, arriva dall'Inter a titolo definitivo, su sampdoria.it. URL consultato il 30 giugno 2017.
  29. ^ Gianluca Caprari alla Sampdoria, su inter.it. URL consultato il 30 giugno 2017.
  30. ^ Fiorentina-Sampdoria 1-2, Caprari e Quagliarella gelano Pioli, su gazzetta.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  31. ^ Coppa Italia, Samp-Pescara 4-1. Doppio Kownacki, blucerchiati agli ottavi. Risultato e gol, su sport.sky.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  32. ^ Serie A, Empoli-Sampdoria 2-4: decisiva la doppietta di Caprari nel finale, su gazzetta.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  33. ^ Sampdoria: Caprari fuori 2 mesi, frattura del perone in allenamento, su gazzetta.it. URL consultato il 21 dicembre 2019.
  34. ^ Caprari ceduto al Parma a titolo temporaneo con diritto di opzione, su sampdoria.it, 31 gennaio 2020. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  35. ^ Gianluca Caprari è un giocatore del Parma, su parmacalcio1913.com, 31 gennaio 2020. URL consultato il 31 gennaio 2020 (archiviato dall'url originale il 31 gennaio 2020).
  36. ^ Parma-Napoli LIVE, su sport.sky.it. URL consultato il 24 luglio 2020.
  37. ^ Caprari ceduto al Benevento a titolo temporaneo con diritto di opzione, su sampdoria.it, 4 settembre 2020. URL consultato il 4 settembre 2020.
  38. ^ Caprari in giallorosso. Perfezionato l'accordo con il club blucerchiato, su beneventocalcio.club, 4 settembre 2020. URL consultato il 4 settembre 2020.
  39. ^ Benevento, arriva Caprari: prestito da 1,5 milioni più obbligo di riscatto a 7,5 - TUTTOmercatoWEB.com, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 1º settembre 2021.
  40. ^ Serie A, Benevento-Inter 2-5: nerazzurri in testa a punteggio pieno, su sportmediaset.mediaset.it. URL consultato il 1º ottobre 2020.
  41. ^ Caprari al Verona a titolo temporaneo con diritto d'opzione, su sampdoria.it, 31 agosto 2021. URL consultato il 1º settembre 2021.
  42. ^ C’è Caprari per l'attacco gialloblù, su hellasverona.it. URL consultato il 1º settembre 2021.
  43. ^ Hellas, è fatta per Caprari: prestito con obbligo di riscatto (se il Verona si salva...), su larena.it, 31 agosto 2021. URL consultato il 1º settembre 2021.
  44. ^ Serie A TIM | Barak, Caprari e Faraoni firmano i primi tre punti della stagione: Roma battuta 3-2, su hellasverona.it. URL consultato il 20 settembre 2021.
  45. ^ Caprari: “Grande emozione il primo gol in una serata come questa, ma la testa è già ai prossimi impegni” / VIDEO, su hellasverona.it. URL consultato il 20 settembre 2021.
  46. ^ Gianluca Caprari si trasferisce al Monza, su hellasverona.it. URL consultato il 21 luglio 2022.
  47. ^ Benvenuto Gianluca Caprari, su acmonza.com. URL consultato il 21 luglio 2022.
  48. ^ Coppa Italia: Monza-Frosinone 3-2, decisivo Gytkjaer - Calcio, su Agenzia ANSA, 7 agosto 2022. URL consultato l'8 agosto 2022.
  49. ^ Sampdoria-Monza 0-3: in gol Pessina, Caprari e Sensi. Giampaolo esonerato, su la Repubblica, 2 ottobre 2022. URL consultato il 2 ottobre 2022.
  50. ^ Nazionale Under 18. Battuta la Norvegia 2-0 nella prima amichevole, su figc.it, 15 febbraio 2011. URL consultato il 20 dicembre 2019 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2011).
  51. ^ Figc | News - Doppio impegno con Ucraina e Polonia. Convocati 28 Azzurri: prima chiamata per Caprari, su figc.it. URL consultato il 5 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 5 ottobre 2018).
  52. ^ Nations League, Germania-Italia 5-2: disastro azzurro, su adnkronos.com, 14 giugno 2022. URL consultato il 15 giugno 2022.
  53. ^ a b c Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]