Roberto Gagliardini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roberto Gagliardini
Roberto Gagliardini 01.JPG
Gagliardini con la maglia dell'Atalanta nel 2016.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 188[1] cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2001-2014Atalanta
Squadre di club1
2014Cesena19 (1)[2]
2014-2015Spezia14 (1)
2015-2016Vicenza16 (1)
2016-2017Atalanta14 (0)
2017-Inter36 (2)
Nazionale
2014-2015Italia Italia U-205 (2)
2015-2017Italia Italia U-216 (0)
2017-Italia Italia3 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Bronzo Polonia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 gennaio 2018

Roberto Gagliardini (Bergamo, 7 aprile 1994) è un calciatore italiano, centrocampista dell'Inter, in prestito dall'Atalanta, e della nazionale italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini siciliane da parte della madre,[3] ha un fratello maggiore di nome Andrea, che ha militato a sua volta nelle giovanili dell'Atalanta (una presenza anche in Primavera) e successivamente ha giocato alcune partite in Serie D (59 in totale in 3 stagioni) con le maglie di Ancona e MapelloBonate.[4][5]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Interno di centrocampo, abbina ottime doti fisiche e tecniche a una buona capacità di lettura del gioco.[6][7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gagliardini con la maglia dell'Atalanta nell'ottobre del 2016.

Atalanta e i prestiti al Cesena, Spezia e Vicenza[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto del vivaio dell'Atalanta,[8] dove arriva a 7 anni per giocare nei Pulcini, esordisce tra i professionisti il 4 dicembre 2013 contro il Sassuolo (2-0 per i nerazzurri), partita valida per i sedicesimi di finale di Coppa Italia.[9] Il 17 gennaio 2014 passa a titolo temporaneo al Cesena, in Serie B.[10] Esordisce con i romagnoli cinque giorni dopo contro il Varese (1-3 il finale), subentrando al 73' al posto di Guido Marilungo. Sua è la terza rete siglata dai bianconeri.[11]

Il 1º settembre 2014 passa in prestito con diritto di riscatto allo Spezia in Serie B.[8] Nel corso della stagione ottiene 14 presenze in campionato, essendo più volte bloccato da problemi fisici.[12][13]

Il 30 luglio 2015 passa al Vicenza in Serie B, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore della società bergamasca.[14] Il 28 gennaio 2016 le due società si accordano per la risoluzione del prestito e Gagliardini torna all'Atalanta.[15] Dopo cinque mesi senza presenze in partite ufficiali, fa il suo esordio in Serie A il 15 maggio 2016, a 22 anni, giocando da titolare nell'ultima giornata di campionato, sul campo del Genoa.[16][17] Nella stagione successiva gioca frequentemente da titolare, totalizzando 13 presenze.

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver collezionato 16 presenze (14 in Serie A e 2 in Coppa Italia) con la squadra bergamasca, l'11 gennaio 2017 viene ceduto all'Inter in prestito fino al 30 giugno 2018,[18] a un costo di 2 milioni di euro con obbligo di riscatto fissato a 20 milioni più eventuali bonus, per arrivare ad una cifra massima di 25-27 milioni circa.[19][20] Il giocatore firma un contratto da 1,5 milioni l'anno fino al 2021 e sceglie la maglia numero 5.[21] Fa il suo esordio in maglia nerazzurra tre giorni dopo, nella gara vinta in casa per 3-1 contro il Chievo.[22][23] Segna la sua prima rete in Serie A il 5 marzo nella gara vinta fuori casa per 1-5 contro il Cagliari con un tiro dalla distanza.[24]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 2014 e il 2015 ha ottenuto 5 presenze con la maglia della nazionale Under-20, con la quale ha realizzato 2 gol.

Il 12 agosto 2015 esordisce con la nazionale Under-21 guidata da Di Biagio, subentrando al posto di Verre al 60' della partita amichevole contro l'Ungheria disputata a Telki.[25] Viene convocato per l'Europeo Under-21 2017 in Polonia, dove l'Italia viene eliminata in semifinale dalla Spagna, partita nella quale viene espulso per somma di ammonizioni.

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Riceve la prima convocazione in nazionale A il 7 novembre 2016 da parte del CT Ventura, in sostituzione dell'infortunato Marchisio, per la partita di qualificazione al Mondiale 2018 contro il Liechtenstein e l'amichevole contro la Germania.[26] Debutta il 28 marzo 2017, a 22 anni, sostituendo De Rossi nel primo tempo della partita amichevole vinta 2-1 contro l'Olanda all'Amsterdam ArenA.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 gennaio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-gen. 2014 Italia Atalanta A 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
gen.-giu. 2014 Italia Cesena B 19+2[27] 1+0[27] CI - - - - - - - - 21 1
2014-2015 Italia Spezia B 14 1 CI 0 0 - - - - - - 14 1
2015-gen. 2016 Italia Vicenza B 16 1 CI 3 0 - - - - - - 19 1
gen.-giu. 2016 Italia Atalanta A 1 0 CI - - - - - - - - 1 0
2016-gen. 2017 A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
Totale Atalanta 14 0 2 0 - - - - 16 0
gen.-giu. 2017 Italia Inter A 18 2 CI 1 0 UEL - - - - - 19 2
2017-2018 A 18 0 CI 2 0 - - - - - - 20 0
Totale Inter 36 2 3 0 - - - - 39 2
Totale carriera 99+2 5 8 0 - - - - 109 5

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-3-2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 37’ 37’
6-10-2017 Torino Italia Italia 1 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 75’ 75’
9-10-2017 Scutari Albania Albania 0 – 1 Italia Italia Qual. Mondiali 2018 -
Totale Presenze 3 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2015 Telki Ungheria Under-21 Ungheria 0 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
10-8-2016 San Benedetto del Tronto Italia Under-21 Italia 0 – 0 Albania Albania Under-21 Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
18-6-2017 Cracovia Danimarca Under-21 Danimarca 0 – 2 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
21-6-2017 Tychy Rep. Ceca Under-21 Rep. Ceca 3 – 1 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno - Ingresso al 75’ 75’
24-6-2017 Cracovia Italia Under-21 Italia 1 – 0 Germania Germania Under-21 Europeo Under-21 2017 - 1º turno -
27-6-2017 Cracovia Italia Under-21 Italia 1 – 3 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2017 - Semifinale - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 50’, 58’
Totale Presenze 6 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2007-2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Roberto Gagliardini, su inter.it. URL consultato il 18 gennaio 2017.
  2. ^ 21 (1) se si comprendono i play-off.
  3. ^ Francesco Sicilia, Da Butera a Castellammare: Gagliardini parla siciliano, su gds.it, 18 gennaio 2017.
  4. ^ (DEENIT) Roberto Gagliardini, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  5. ^ Roberto Gagliardini, su TuttoCalciatori.Net, Ascoli Piceno, Norz Srl.
  6. ^ Avellino, ecco chi è Gagliardini: potrebbe essere lui il colpo, su tuttoavellino.it, 24 giugno 2015.
  7. ^ Roberto Gagliardini all'Avellino,Taccone: "È fatta", su avellino-calcio.it, 25 giugno 2015.
  8. ^ a b UFFICIALE: Spezia, dall'Atalanta arriva Gagliardini, su tuttomercatoweb.com.
  9. ^ Atalanta - Sassuolo 2-0, su transfermarkt.it.
  10. ^ UFFICIALE: Atalanta: Marilungo e Gagliardini al Cesena, su tuttomercatoweb.com.
  11. ^ Varese - Cesena 1-3, su transfermarkt.it.
  12. ^ Spezia: da valutare la posizione di Gagliardini, su tuttob.com.
  13. ^ Spezia, Gagliardini: “La mia stagione condizionata dagli infortuni”, su seriebnews.com.
  14. ^ UFFICIALE: Vicenza, arriva il centrocampista Gagliardini, su tuttomercatoweb.com.
  15. ^ UFFICIALE: Vicenza, Gagliardini torna all'Atalanta, su tuttomercatoweb.com.
  16. ^ Genoa-Atalanta 1-2, il tabellino: gol di D'Alessandro, Pavoletti e Kurtic, su gazzetta.it, 15 maggio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  17. ^ Serie A Atalanta, per Gagliardini esordio contro il Genoa, su tuttosport.com, 13 maggio 2016. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  18. ^ Roberto Gagliardini è nerazzurro!, su inter.it, 11 gennaio 2017.
  19. ^ Inter-Gagliardini, adesso è tutto ufficiale. "Un sogno che si avvera", su gazzetta.it, 11 gennaio 2017.
  20. ^ Sky-Gagliardini: l'Inter al massimo lo pagherà 27 milioni, ecco i dettagli, su fcinternews.it.
  21. ^ Gagliardini: "Inter grande occasione, spero di ritagliarmi un posto", su sportmediaset.mediaset.it, 11 gennaio 2017.
  22. ^ Jacopo Gerna, Inter-Chievo 3-1: gol di Pellissier, Icardi, Perisic ed Eder, su gazzetta.it, 14 gennaio 2017. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  23. ^ Inter, Gagliardini: "Il mio esordio? È stato un turbinio di emozioni...", su gazzetta.it, 14 gennaio 2017. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  24. ^ E poi c'è il Gaglia: gol e polenta per Cattelan, su sport.sky.it, 5 marzo 2017. URL consultato il 6 marzo 2017.
  25. ^ Ungheria U21 - Italia U21 0-0, su transfermarkt.it.
  26. ^ Marchisio lascia il ritiro. Ventura convoca Izzo e Gagliardini, su figc.it, 7 novembre 2011. URL consultato il 19 gennaio 2017.
  27. ^ a b Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]