Campionato Primavera 2011-2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato Primavera 2011-2012
Campionato Primavera TIM 2011-2012
Competizione Campionato Primavera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 50ª
Organizzatore Lega Nazionale Professionisti
Luogo Italia Italia
Risultati
Vincitore Inter (Serie A-B)
(7º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Italia Mauro Icardi (19) (Serie A-B)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010-2011 2012-2013 Right arrow.svg

Il Campionato Primavera TIM - Trofeo "Giacinto Facchetti" 2011-2012 è la 50ª edizione del Campionato Primavera. Il detentore del trofeo è la Roma.

La prima fase a gironi è iniziata il 10 settembre 2011 e si è conclusa il 9 giugno 2012 con la vittoria dell'Inter in finale sulla Lazio.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Il Campionato Primavera si articola in tre fasi: gironi eliminatori, play-off di qualificazione alla fase finale, fase finale.

Le squadre sono suddivise in tre gironi di quattordici squadre. Le prime e le seconde classificate di ogni girone, per un totale di sei squadre, accedono direttamente alla fase finale. Le terze, le quarte e le due migliori quinte classificate si affrontano in due turni play-off ad eliminazione diretta per determinare le altre due squadre ammesse alla fase finale. La fase finale è suddivisa in tre turni: quarti di finale, semifinali, finale. Le vincenti delle semifinali si contendono il titolo.[1]

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Cagliari Italia Gianluca Festa Modena Italia Agatino Cuttone (1ª-9ª)
Italia Roebrto Notari (10ª-26ª)
Empoli Italia Martino Melis Novara Italia Giacomo Gattuso
Fiorentina Italia Leonardo Semplici Parma Italia Fausto Pizzi
Genoa Italia Raffaele Novelli Sampdoria Italia Felice Tufano
Grosseto Italia Alberto Mariani Sassuolo Italia Paolo Mandelli
Juventus Italia Marco Baroni Siena Italia Michele Mignani
Livorno Italia Davide Cei Torino Italia Antonino Asta

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 2011-12 P G V N P GF GS DR
1. Juventus 55 26 17 4 5 67 31 +36
2. Torino 49 26 14 7 5 38 23 +15
3. Fiorentina 48 26 13 9 4 45 23 +22
4. Genoa 43 26 11 10 5 39 29 +10
5. Sampdoria 41 26 11 8 7 44 34 +10
6. Empoli 40 26 12 4 10 35 40 -5
7. Livorno 40 26 11 7 8 47 42 +5
8. Novara 35 26 8 11 7 45 35 +10
9. Parma 33 26 9 6 11 40 46 -6
10. Cagliari 29 26 7 8 11 33 46 -13
11. Sassuolo 28 26 6 10 10 36 43 -7
12. Siena 22 26 4 10 12 34 38 -4
13. Modena 19 26 4 7 15 21 45 -24
14. Grosseto 12 26 3 3 20 18 67 -49

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

andata
1ª giornata
ritorno
10 set. 2011 14 gen. 2012
1-0 Cagliari - Sampdoria 1-2
1-0 Fiorentina - Juventus 2-2
0-2 Genoa - Siena 1-1
2-4 Livorno - Empoli 3-4
3-0 Modena - Parma 0-3
3-0 Novara - Sassuolo 3-3
0-1 Torino - Grosseto 1-0


andata
4ª giornata
ritorno
28 set. 2011 4 feb. 2012
1-1 Empoli - Cagliari 0-2
1-1 Genoa - Fiorentina 2-2
11-1 Juventus - Grosseto 2-0
0-2 Novara - Livorno 3-2
0-1 Parma - Torino 2-3
1-0 Sassuolo - Modena 1-0
1-3 Siena - Sampdoria 0-0


andata
7ª giornata
ritorno
29 ott. 2011 10 mar. 2012
2-2 Cagliari - Parma 2-6
0-1 Empoli - Juventus 0-1
0-1 Grosseto - Fiorentina 0-2
2-0 Sampdoria - Modena 1-0
1-2 Sassuolo - Genoa 1-1
0-0 Siena - Novara 2-3
0-3 Torino - Livorno 0-1


andata
10ª giornata
ritorno
19 nov. 2011 31 mar. 2012
4-2 Fiorentina - Modena 4-0
0-0 Genoa - Novara 2-1
1-4 Grosseto - Livorno 0-1
0-1 Parma - Empoli 3-0
2-2 Sassuolo - Juventus 1-4
0-1 Siena - Cagliari 1-2
2-1 Torino - Sampdoria 1-1


andata
13ª giornata
ritorno
10 dic. 2011 21 apr. 2012
0-4 Cagliari - Fiorentina 0-1
3-1 Empoli - Siena 1-1
6-1 Juventus - Parma 4-1
1-2 Livorno - Genoa 0-4
0-1 Modena - Torino 0-3
2-0 Novara - Grosseto 4-0
1-0 Sampdoria - Sassuolo 4-4
andata
2ª giornata
ritorno
17 set. 2011 21 gen. 2012
0-3 Empoli - Fiorentina 1-3
2-1 Grosseto - Cagliari 3-2
1-0 Juventus - Modena 0-2
0-3 Parma - Genoa 2-3
1-0 Sampdoria - Novara 2-2
2-2 Sassuolo - Livorno 0-2
1-1 Siena - Torino 0-2


andata
5ª giornata
ritorno
15 ott. 2011 25 feb. 2012
1-1 Cagliari - Novara 1-3
1-0 Empoli - Genoa 2-1
0-2 Grosseto - Sassuolo 0-3
2-0 Modena - Livorno 1-1
1-3 Sampdoria - Fiorentina 1-1
1-2 Siena - Parma 1-1
1-3 Torino - Juventus 1-0


andata
8ª giornata
ritorno
5 nov. 2011 17 mar. 2012
1-0 Fiorentina - Siena 1-1
4-3 Genoa - Grosseto 3-1
4-3 Juventus -Sampdoria 3-2
1-1 Livorno - Cagliari 3-3
2-2 Modena - Empoli 0-3
4-4 Novara - Torino 0-0
2-2 Parma - Sassuolo 2-0


andata
11ª giornata
ritorno
26 nov. 2011 4 apr. 2012
1-1 Cagliari - Sassuolo 2-1
1-3 Empoli - Torino 0-4
2-1 Juventus - Siena 3-1
3-1 Livorno - Fiorentina 1-0
2-0 Modena - Genoa 0-2
1-3 Novara - Parma 1-2
2-1 Sampdoria - Grosseto 4-0
andata
3ª giornata
ritorno
24 set. 2011 28 gen. 2012
0-0 Cagliari - Genoa 1-2
1-1 Fiorentina - Parma 1-1
0-6 Grosseto - Siena 0-4
1-3 Livorno - Juventus 2-2
2-2 Modena - Novara 0-4
1-2 Sampdoria - Empoli 1-0
0-1 Torino - Sassuolo 1-1


andata
6ª giornata
ritorno
22 ott. 2011 3 mar. 2012
3-1 Fiorentina - Sassuolo 3-1
1-1 Genoa - Torino 2-2
4-0 Juventus - Cagliari 2-3
2-0 Livorno - Sampdoria 3-3
0-2 Modena - Siena 1-1
3-0 Novara - Empoli 0-2
0-0 Parma - Grosseto 2-1


andata
9ª giornata
ritorno
12 nov. 2011 24 mar. 2012
2-2 Cagliari - Modena 3-0
3-2 Empoli - Grosseto 1-0
2-1 Livorno - Parma 0-1
1-1 Novara - Juventus 2-3
1-1 Sampdoria - Genoa 0-0
4-1 Sassuolo - Siena 1-1
1-0 Torino - Fiorentina 1-0


andata
12ª giornata
ritorno
3 dic. 2011 14 apr. 2012
1-1 Fiorentina - Novara 1-1
1-3 Genoa - Juventus 1-0
1-1 Grosseto - Modena 1-1
1-4 Parma - Sampdoria 1-3
0-0 Sassuolo - Empoli 2-3
3-4 Siena - Livorno 1-1
3-0 Torino - Cagliari 1-0

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
AlbinoLeffe Italia Alessio Pala (1ª-24ª)
Italia Mirco Poloni (25ª-26ª e playoff)
Inter Italia Andrea Stramaccioni (1ª-22ª)
Italia Daniele Bernazzani (23ª-26ª e fase finale)
Atalanta Italia Fabio Gallo Milan Italia Aldo Dolcetti
Bologna Italia Fabio Perinelli Padova Italia Paolo Favaretto
Brescia Italia Egidio Salvi Udinese Belgio Johan Walem
Cesena Italia Maurizio Giordani Varese Italia Devis Mangia
Chievo Italia Paolo Nicolato Verona Italia Roberto Bonazzi
Cittadella Italia Stefano Romanin Vicenza Italia Massimo Beghetto (1ª-22ª)
Italia Giovanni Barbugian (23ª-26ª e fase finale)

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 2011-12 Pt G V N P GF GS DR
1. Inter 53 26 16 5 5 51 21 +30
2. Milan 53 26 16 5 5 67 33 +34
3. Varese 50 26 15 5 6 39 24 +15
4. Chievo 47 26 12 11 3 43 22 +21
5. AlbinoLeffe 47 26 13 8 5 46 31 +15
6. Bologna 39 26 11 6 9 38 36 +2
7. Padova 33 26 9 6 11 29 33 -4
8. Cittadella 30 26 8 6 12 40 57 -17
9. Udinese 30 26 9 3 14 39 54 -15
10. Atalanta 29 26 8 5 13 38 40 -2
11. Brescia 26 26 6 8 12 30 39 -9
12. Cesena 24 26 6 6 14 24 39 -15
13. Vicenza 23 26 6 5 15 39 61 -22
14. Verona 21 26 6 3 17 24 57 -33

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

andata
1ª giornata
ritorno
10 set. 2011 14 gen. 2012
1-2 Atalanta - Varese 0-1
1-0 Brescia - Verona 2-1
1-2 Cesena - Udinese 1-2
2-2 Chievo - Albinoleffe 2-2
1-4 Cittadella - Inter 1-4
4-1 Milan - Padova 2-1
1-3 Vicenza - Bologna 1-0


andata
4ª giornata
ritorno
28 set. 2011 4 feb. 2012
3-1 Albinoleffe - Padova 1-0
1-1 Bologna - Verona 2-0
3-1 Chievo - Milan 1-1
5-1 Cittadella - Brescia 1-2
3-1 Inter - Varese 0-0
2-1 Udinese - Atalanta 1-2
3-2 Vicenza - Cesena 0-2


andata
7ª giornata
ritorno
29 ott. 2011 10 mar. 2012
0-0 Albinoleffe - Atalanta 0-0
0-0 Cesena - Inter 2-4
2-0 Chievo - Vicenza 0-0
3-3 Milan - Brescia 0-0
0-1 Padova - Bologna 1-2
1-4 Udinese - Cittadella 1-0
4-0 Varese - Verona H. 2-1


andata
10ª giornata
ritorno
19 nov. 2011 31 mar. 2012
1-3 Atalanta - Milan 1-2
0-1 Brescia - Udinese 4-2
2-1 Cesena - Padova 0-2
1-1 Cittadella - Bologna 2-1
0-1 Inter - Chievo 0-1
4-2 Varese - Vicenza 3-1
3-3 Verona - Albinoleffe 0-1


andata
13ª giornata
ritorno
10 dic. 2011 21 apr. 2012
3-0 Albinoleffe - Varese 1-2
3-2 Bologna - Atalanta 2-2
2-0 Chievo - Cesena 1-3
6-2 Milan - Cittadella 5-0
3-1 Padova - Verona 3-1
0-4 Udinese - Inter 1-1
4-3 Vicenza - Brescia 5-3
andata
2ª giornata
ritorno
17 set. 2011 21 gen. 2012
4-2 Albinoleffe - Vicenza 1-1
0-2 Bologna - Chievo 3-3
3-1 Inter - Atalanta 1-3
1-1 Padova - Brescia 1-1
0-2 Udinese - Milan 1-6
4-0 Varese - Cesena 0-0
1-4 Verona - Cittadella 0-2


andata
5ª giornata
ritorno
15 ott. 2011 25 feb. 2012
3-1 Albinoleffe - Udinese 3-1
1-1 Brescia - Atalanta 2-0
0-0 Cesena - Cittadella 2-2
1-1 Milan - Vicenza 4-3
0-0 Padova - Chievo 1-0
1-1 Varese - Bologna 2-0
3-2 Verona - Inter 0-2


andata
8ª giornata
ritorno
5 nov. 2011 17 mar. 2012
2-2 Atalanta - Chievo 0-1
3-2 Bologna - Milan 2-3
0-1 Brescia - Varese 0-1
0-1 Cittadella - Padova 1-1
2-0 Inter - Albinoleffe 3-1
1-0 Verona - Cesena 1-0
1-7 Vicenza - Udinese 1-2


andata
11ª giornata
ritorno
26 nov. 2011 4 apr. 2012
5-0 Albinoleffe - Cittadella 2-2
0-1 Bologna - Brescia 1-0
0-0 Chievo - Verona 3-0
3-0 Milan - Cesena 2-2
0-1 Padova - Inter 0-4
1-2 Udinese - Varese 0-1
1-2 Vicenza - Atalanta 2-0
andata
3ª giornata
ritorno
24 set. 2011 28 gen. 2012
2-4 Atalanta - Cittadella 5-0
2-2 Brescia - Inter 0-0
2-1 Cesena - Bologna 1-2
3-0 Milan - Albinoleffe 1-2
2-3 Padova - Udinese 1-0
3-3 Varese - Chievo 0-1
2-0 Verona - Vicenza 1-0


andata
6ª giornata
ritorno
22 ott. 2011 3 mar. 2012
4-3 Atalanta - Verona 4-0
0-1 Bologna - Albinoleffe 2-1
0-1 Brescia - Cesena 0-1
5-0 Chievo - Udinese 1-1
0-1 Cittadella - Varese 0-2
1-0 Inter - Milan 2-0
2-2 Vicenza - Padova 2-1


andata
9ª giornata
ritorno
12 nov. 2011 24 mar. 2012
3-1 Albinoleffe - Brescia 1-0
0-2 Cesena - Atalanta 0-1
0-1 Chievo - Cittadella 4-0
2-0 Milan - Verona 6-1
1-0 Padova - Varese 0-0
0-1 Udinese - Bologna 2-4
1-4 Vicenza - Inter 0-1


andata
12ª giornata
ritorno
3 dic. 2011 14 apr. 2012
0-1 Atalanta - Padova 1-3
1-2 Brescia - Chievo 1-1
2-2 Cesena - Albinoleffe 0-1
5-3 Cittadella - Vicenza 2-2
0-1 Inter - Bologna 2-0
2-3 Varese - Milan 0-2
2-1 Verona - Udinese 1-5

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Ascoli Italia Antonio Aloisi (1ª-13ª)
Italia Stefano Baldoni (14ª-26ª)
Lecce Italia Antonio Toma & Italia Raimondo Marino
Bari Italia Federico Giampaolo Napoli Italia Adolfo Sormani
Catania Italia Giovanni Pulvirenti Nocerina Italia Antonio Rogazzo (1ª-17ª)
Italia Sebastiano Siviglia (18ª-26ª)
Crotone Italia Giuseppe Galluzzo (1ª-17ª)
Italia Giuseppe Tortora (18ª-26ª)
Palermo Italia Antonello Capodicasa & Italia Cesare Beggi (1ª-17ª)
Italia Cesare Beggi (18ª-26ª, playoff e fase finale)
Gubbio Italia Pasquale Domenico Rocco Pescara Italia Antonio Di Battista
Juve Stabia Italia Antonio Foglia Manzillo Reggina Italia Antonio Venuto
Lazio Italia Alberto Bollini Roma Italia Alberto De Rossi

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 2011-12 Pt G V N P GF GS DR
1. Roma 70 26 22 4 0 95 23 +72
2. Lazio 62 26 19 5 2 93 20 +73
3. Palermo 58 26 18 4 4 60 31 +29
4. Catania 46 26 15 1 10 48 39 +9
5. Napoli 45 26 13 6 7 41 38 +3
6. Reggina 40 26 11 7 8 36 25 +11
7. Lecce 39 26 12 3 11 53 58 -5
8. Ascoli 30 26 9 3 14 34 59 -25
9. Juve Stabia 25 26 4 13 9 28 36 -8
10. Nocerina 25 26 7 4 15 37 64 -27
11. Bari 24 26 6 6 14 39 55 -16
12. Pescara 18 26 4 6 16 26 56 -30
13. Crotone 16 26 3 7 16 36 65 -29
14. Gubbio 11 26 2 5 19 17 74 -57

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

andata
1ª giornata
ritorno
10 set. 2011 14 gen. 2012
0-1 Ascoli - Reggina 1-0
1-1 Bari - Pescara 2-3
2-2 Crotone - Napoli 1-2
3-1 Lecce - Gubbio 3-2
1-3 Nocerina - Catania 2-4
2-5 Palermo - Lazio 0-7
0-0 Roma - Juve Stabia 1-0


andata
4ª giornata
ritorno
28 set. 2011 4 feb. 2012
1-1 Gubbio - Catania 0-3 (tav.)
3-0 Lazio - Crotone 0-0
1-0 Napoli - Ascoli 1-0
3-2 Nocerina - Bari 0-2
2-1 Palermo - Lecce 2-2
1-6 Pescara - Roma 1-2
3-1 Reggina - Juve Stabia 1-1


andata
7ª giornata
ritorno
29 ott. 2011 10 mar. 2012
2-1 Crotone - Ascoli 1-4
0-3 Gubbio - Pescara 0-0
0-2 Juve Stabia - Lazio 1-1
2-1 Lecce - Nocerina 6-2
5-1 Palermo - Bari 3-1
1-0 Reggina - Catania 3-1
6-0 Roma - Napoli 2-1


andata
10ª giornata
ritorno
19 nov. 2011 31 mar. 2012
1-1 Ascoli - Juve Stabia 3-1
2-0 Catania - Bari 1-0
1-2 Crotone - Gubbio 5-1
1-1 Napoli - Pescara 5-1
1-3 Nocerina - Lazio 0-4
1-2 Reggina - Palermo 0-2
7-2 Roma - Lecce 4-1


andata
13ª giornata
ritorno
10 dic. 2011 21 apr. 2012
3-1 Bari - Ascoli 1-0
0-9 Gubbio - Roma 0-4
2-1 Juve Stabia - Crotone 0-0
3-1 Lazio - Napoli 1-3
1-0 Lecce - Reggina 1-0
3-0 Palermo - Nocerina 4-1
0-1 Pescara - Catania 1-3
andata
2ª giornata
ritorno
17 set. 2011 21 gen. 2012
1-2 Catania - Roma 2-3
0-1 Gubbio - Ascoli 1-5
3-3 Juve Stabia - Lecce 0-3
6-2 Lazio - Bari 1-0
0-1 Napoli - Nocerina 3-1
1-2 Pescara - Palermo 0-1
2-0 Reggina - Crotone 2-2


andata
5ª giornata
ritorno
15 ott. 2011 25 feb. 2012
2-2 Ascoli - Nocerina 1-1
3-2 Bari - Gubbio 5-0
0-1 Catania - Napoli 1-3
1-1 Crotone - Pescara 1-0
1-0 Juve Stabia - Palermo 0-0
1-4 Lecce - Lazio 0-7
2-1 Roma - Reggina 3-1


andata
8ª giornata
ritorno
5 nov. 2011 17 mar. 2012
2-7 Ascoli - Roma 1-2
1-2 Bari - Lecce 1-1
5-0 Catania - Crotone 3-2
3-0 Lazio - Gubbio 2-0
0-1 Napoli - Palermo 3-3
1-1 Nocerina - Reggina 1-2
0-3 Pescara - Juve Stabia 0-0


andata
11ª giornata
ritorno
26 nov. 2011 4 apr. 2012
2-0 Bari - Napoli 0-1
0-0 Gubbio - Reggina 0-5
1-2 Juve Stabia - Catania 2-3
3-3 Lazio - Roma 1-1
3-2 Lecce - Crotone 2-4
3-0 Palermo - Ascoli 6-1
1-1 Pescara - Nocerina 1-2
andata
3ª giornata
ritorno
24 set. 2011 28 gen. 2012
2-1 Ascoli - Pescara 2-1
1-2 Bari - Reggina 0-3
3-2 Catania - Lazio 0-4
3-5 Crotone - Nocerina 3-4
1-1 Juve Stabia - Gubbio 1-1
6-1 Lecce - Napoli 0-1
1-1 Roma - Palermo 1-0


andata
6ª giornata
ritorno
22 ott. 2011 3 mar. 2012
2-0 Ascoli - Catania 0-3
3-3 Bari - Crotone 1-1
1-1 Lazio - Reggina 2-0
1-1 Napoli - Juve Stabia 3-2
0-4 Nocerina - Roma 0-4
2-0 Palermo - Gubbio 4-0
4-1 Pescara - Lecce 1-2


andata
9ª giornata
ritorno
12 nov. 2011 24 mar. 2012
0-1 Crotone - Roma 0-9
2-1 Gubbio - Nocerina 1-3
2-2 Juve Stabia - Bari 1-1
10-1 Lazio - Pescara 3-0
3-1 Lecce - Ascoli 2-3
3-1 Palermo - Catania 3-1
0-0 Reggina - Napoli 1-1


andata
12ª giornata
ritorno
3 dic. 2011 14 apr. 2012
0-3 Ascoli - Lazio 0-12
3-2 Catania - Lecce 1-0
1-2 Crotone - Palermo 1-4
4-1 Napoli - Gubbio 2-1
2-1 Nocerina - Juve Stabia 1-2
3-0 Reggina - Pescara 2-1
5-0 Roma - Bari 6-4

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le otto squadre che disputano i play-off sono accoppiate tra loro in un tabellone che prevede la disputa di sei gare a turno unico. In ogni gara, le squadre meglio classificate nel girone eliminatorio hanno il diritto di disputare la partita in casa. Le due squadre vincenti le semifinali accedono alla fase finale.[1] Come è spiegato nel regolamento[2] la miglior terza sfiderà la seconda miglior quinta (incontro 1); la miglior quarta sfiderà la seconda miglior quarta (incontro 2); la seconda miglior terza sfiderà la miglior quinta (incontro 3); la peggior terza sfiderà la peggior quarta (incontro 4). Successivamente, la vincente dell'incontro 1 sfiderà la vincente dell'incontro 2, la vincente dell'incontro 3 sfiderà la vincente dell'incontro 4.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale play-off[modifica | modifica wikitesto]

  • Gare a turno unico: 28 aprile 2012.
Squadra 1 Ris. Squadra 2
Palermo 4 - 1 (dts) Napoli
Chievo 2 - 0 Catania
Varese 2 - 1 AlbinoLeffe
Fiorentina 2 - 0 Genoa

Semifinali play-off[modifica | modifica wikitesto]

  • Gare a turno unico: 5 e 6 maggio 2012.
Squadra 1 Ris. Squadra 2
Palermo 2 - 0 (dts) Chievo
Varese 0 - 0 (4-3 dcr) Fiorentina

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre vincitrici dei gironi eliminatori e la miglior seconda in assoluto, se qualificate per la fase finale, sono considerate teste di serie e non possono incontrarsi tra loro nei quarti di finale. Le teste di serie e le altre squadre sono accoppiate mediante sorteggio.[1] Il sorteggio si è tenuto il 21 maggio 2012 alle ore 14:00 presso la Sala Consiliare nel Palazzo Pretorio del Comune di Gubbio al termine della conferenza di presentazione. Le fasi finali inizieranno sabato 2 giugno e avranno fine sabato 9 giugno[3]

Squadre qualificate alla fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Teste di serie

  • Roma - 1ª classificata girone C (miglior prima).
  • Juventus - 1ª classificata girone A (seconda miglior prima).
  • Inter - 1ª classificata girone B (terza miglior prima).
  • Lazio - 2ª classificata girone C (miglior seconda).

Seconda fascia

  • Milan - 2ª classificata girone B (seconda miglior seconda).
  • Torino - 2ª classificata girone A (terza miglior seconda).
  • Palermo - tramite play-off.
  • Varese - tramite play-off.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale Semifinali Finale
                   
       
 Roma  4
 Varese  0  
 Roma  1
   Lazio  3  
 Lazio  2
 Torino  1  
 Lazio  2
   Inter  3
 Inter  2
 Palermo  0  
 Inter (dts)  4
   Milan  3  
 Juventus  0
 Milan  2  

Dettaglio incontri[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Foligno
2 giugno 2012, ore 16:00
Roma4 – 0
referto
VareseStadio Enzo Blasone
Arbitro:  Manuele Verdenelli (Foligno)

Gubbio
2 giugno 2012, ore 21:00
Torino1 – 2
referto
LazioStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Mirko Mangialardi (Pistoia)

Foligno
3 giugno 2012, ore 16:00
Inter2 – 0
referto
PalermoStadio Enzo Blasone
Arbitro:  Daniele Martinelli (Roma)

Gubbio
3 giugno 2012, ore 21:00
Milan2 – 0
referto
JuventusStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Juan Luca Sacchi (Macerata)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Gubbio
5 giugno 2012, ore 21:00
Roma1 – 3
referto
LazioStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Fabio Maresca (Napoli)

Gubbio
6 giugno 2012, ore 21:00
Inter4 – 3
(d.t.s.)
referto
MilanStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Vincenzo Ripa (Nocera Inferiore)

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Gubbio
9 giugno 2012, ore 21:00
Lazio2 – 3
referto
InterStadio Pietro Barbetti
Arbitro:  Domenico Rocca (Vibo Valentia)

Rosa Campione[modifica | modifica wikitesto]

Rosa dei campioni d'Italia Primavera 2011-2012

Portieri: Raffaele Di Gennaro, Andrea Sala

Difensori: Rodrigo Alborno, Andrea Bandini, Matteo Bianchetti, Eugenio Giannetti, Marek Kysela, Ibrahima Mbaye, Lukas Spendlhofer

Centrocampisti: Marco Benassi, Daniel Bessa, Roberto Candido, Lorenzo Crisetig, Alfred Duncan, Gianmarco Falasca, Simone Pasa, Simone Pecorini, Andrea Romanò

Attaccanti: Francesco Forte, Luca Garritano, Marko Livaja, Samuele Longo, Giovanni Terrani, Jakub Vojtuš Allenatore: Daniele Bernazzani (subentrato ad Andrea Stramaccioni il 26 marzo 2012[4])

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c REGOLAMENTO DEL CAMPIONATO PRIMAVERA TIM 2010/2011 (PDF)[collegamento interrotto], dirittocalcistico.it.
  2. ^ http://www.legaseriea.it/it/campionato-primavera-tim-trofeo-g.-facchetti/regolamento
  3. ^ PRIMAVERA TIM: IL PROGRAMMA DELLE FASI FINALI
  4. ^ Comunicato ufficiale F.C. Internazionale, inter.it, 26 marzo 2012. URL consultato il 29 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio