Alfredo Donnarumma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alfredo Donnarumma
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Ternana
Carriera
Giovanili
2004-2008Catania
Squadre di club1
2008-2010Nissa59 (40)
2010-2011Gubbio23 (5)
2011-2012Catania0 (0)
2012Virtus Lanciano10 (0)
2012-2013Como30 (14)
2013-2014Cittadella20 (3)
2014-2015Teramo35 (22)
2015-2017Salernitana77 (29)[1]
2017-2018Empoli38 (23)
2018-2021Brescia87 (39)[2]
2021-Ternana7 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2021

Alfredo Donnarumma (Torre Annunziata, 30 novembre 1990) è un calciatore italiano, attaccante della Ternana in prestito dal Brescia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca prevalentemente come seconda punta,[3] ma può agire su tutto il fronte d'attacco.[4][5] La sua dote migliore è saper difendere la palla per far salire i propri compagni di squadra risultando prezioso anche in fase di non possesso.[6] Pur non essendo molto alto, si fa valere egregiamente anche nel gioco aereo. Si dimostra inoltre un ottimo rigorista, in carriera ha messo a segno 24 penalty su 27 calciati.[7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Prelevato dal Catania all'età di 14 anni dopo essere stato notato da un osservatore durante un torneo di calcetto.[8] Nel 2008 passa in prestito al Nissa in Serie D dove realizza 12 reti in 29 partite e a fine stagione le due società si accordano per rinnovare il prestito. La stagione successiva è il protagonista della squadra con ben 28 reti in 33 reti, gol che gli permettono di vincere il premio capocannoniere della Serie D. Dopo aver svolto l'intera preparazione estive con il Catania il 31 agosto 2010 passa in prestito al Gubbio, in Lega Pro Prima Divisione.[9] L'8 maggio il Gubbio ottiene - con una giornata d'anticipo - l'aritmetica promozione in Serie B, da cui mancava dal 1947.[10] Conclude l'annata con 23 presenze e 5 reti in campionato. Tornato al Catania, durante un'amichevole estiva riporta un infortunio al polpaccio che lo tiene fuori per sei mesi.

Il 31 gennaio 2012 viene ceduto in prestito al Lanciano dove gioca 10 partite da subentrato.[11] Il 12 luglio passa a titolo temporaneo al Como.[12] All'esordio in campionato mette a segno una tripletta ai danni del San Marino. Conclude la stagione con 14 reti in 30 partite.[13]

Il 2 settembre 2013 passa in comproprietà al Cittadella.[14] Esordisce in Serie B il 14 settembre in Cittadella-Latina (0-0), subentrando al 59' al posto di Dumitru.[15] Riscattato alle buste dai veneti,[16] il 1º luglio 2014 sottoscrive un contratto di tre anni con il Pescara[17] che - due giorni dopo - lo cede in prestito al Teramo, in Lega Pro.[18]

A fine stagione il Teramo - grazie anche alle sue reti (si laurea capocannoniere del proprio girone con 22 centri[19]) - ottiene una storica promozione nella serie cadetta, annullata per via di vicende legate al calcioscommesse.[20] Il 16 luglio 2015 passa a titolo definitivo al Teramo per 500.000 euro, firmando un contratto di tre anni.[21]

Risolto il contratto con gli abruzzesi - complice una clausola che prevedeva l'interruzione del rapporto in caso di condanna della società per illecito sportivo[22] - il 31 agosto viene prelevato a parametro zero dalla Salernitana.[23] Con 13 reti - di cui una ai play-out contro il Lanciano - contribuisce alla salvezza dei campani. In due stagioni realizza 29 reti in 79 partite.

L'11 luglio 2017 viene ceduto a titolo definitivo all'Empoli per 1,1 milioni di euro dove firma un contratto triennale.[24] In Toscana conquista la promozione in Serie A, trascinando la squadra alla vittoria del campionato in tandem con il compagno d'attacco Caputo, con cui forma una coppia gol da 49 centri complessivi (23 Donnarumma, 26 Caputo).[25]

Il 13 luglio 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal Brescia, con il quale firma un contratto quadriennale, per 1,7 milioni di euro.[26][27] Il 5 agosto esordisce con la maglia del Brescia in Coppa Italia contro la Pro Vercelli, segnando la rete del vantaggio. Il 7 ottobre 2018 realizza una tripletta decisiva nella partita vinta per 4-1 dalle rondinelle in casa contro il Padova. Il 1º maggio 2019, con la vittoria per 1-0 in casa contro l'Ascoli, i Biancazzurri conquistano matematicamente la promozione in Serie A. Il 25 agosto, a 28 anni, esordisce in Serie A realizzando su calcio di rigore il goal della vittoria in Cagliari-Brescia 0-1.[28] A causa dell'arrivo di Mario Balotelli alla compagine bresciana viene relegato al ruolo di riserva per gran parte della stagione e gioca principalmente spezzoni di partita. Torna ad essere l'attaccante titolare alla ripresa del campionato (interrotto per la Pandemia di COVID-19 del 2019-2021), non riuscendo ad evitare la retrocessione della sua squadra. L'anno dopo rimane al Brescia in Serie B ed esordisce segnando un gol nell'1-1 contro l'Ascoli.

L'11 agosto del 2021 si trasferisce, a titolo temporaneo, alla Ternana.[29][30]. Un mese dopo segna su rigore il suo primo col con gli umbri, in occasione della sconfitta casalinga col Pisa (1-4).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 agosto 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2008-2009 Italia Nissa D 26 12 - - - - - - - - - 26 12
2009-2010 D 33 28 - - - - - - - - - 33 28
Totale Nissa 59 40 59 40
2010-2011 Italia Gubbio 1D 23 5 CI+CI-LP 2+0 0 - - - S-1D 0 0 25 5
2011-gen. 2012 Italia Catania A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-giu. 2012 Italia Virtus Lanciano 1D 10 0 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 10 0
2012-2013 Italia Como 1D 30 14 CI-LP 2 4 - - - - - - 32 18
2013-2014 Italia Cittadella B 20 3 CI 0 0 - - - - - - 20 3
2014-2015 Italia Teramo LP 35 22 CI+CI-LP 2+0 0 - - - S-LP 2 0 39 22
2015-2016 Italia Salernitana B 38+2 13 CI 0 0 - - - - - - 40 13
2016-2017 B 39 6 CI 2 1 - - - - - - 41 7
Totale Salernitana 77+2 19 2 1 81 20
2017-2018 Italia Empoli B 38 23 CI 1 0 - - - - - - 39 23
2018-2019 Italia Brescia B 32 25 CI 2 2 - - - - - - 34 27
2019-2020 A 31 7 CI 1 1 - - - - - - 32 8
2020-2021 B 24+1 7 CI 0 0 - - - - - - 25 7
Totale Brescia 87+1 39 3 3 91 42
2021-2022 Italia Ternana B 0 0 CI 1 2 - - - - - - 1 2
Totale carriera 382 175 13 10 - - 2 0 397 185

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gubbio: 2010-2011
Teramo: 2014-2015
Empoli: 2017-2018
Brescia: 2018-2019

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2009-2010 (28 gol)
2014-2015 (Girone B, 22 gol)
2018-2019 (25 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 79 (29) se si comprendono i play-off
  2. ^ 88 (39) se si comprendono i play-off
  3. ^ Attenti a quei due: Gianluca Lapadula e Alfredo Donnarumma, su granatissimi.com (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2016).
  4. ^ [VIDEO] – Alfredo Donnarumma, il pezzo pregiato del mercato granata, su salernogranata.it. URL consultato il 25 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 26 aprile 2016).
  5. ^ Salernitana, ag. Donnarumma: "Rende molto da seconda punta", su tuttomercatoweb.com.
  6. ^ UFFICIALE. Alfredo Donnarumma passa dal Teramo alla Salernitana!, su solosalerno.it. URL consultato il 25 aprile 2016 (archiviato dall'url originale il 12 maggio 2016).
  7. ^ Alfredo Donnarumma, su transfermarkt.it.
  8. ^ Donnarumma, Serie B con il Teramo e titolo di capocannoniere. Rimpianto Catania… [collegamento interrotto], su catania46.net.
  9. ^ Gubbio, gli ultimi innesti, su tuttomercatoweb.com.
  10. ^ Gubbio promosso in serie B, su padovasport.tv.
  11. ^ UFFICIALE: Donnarumma al Lanciano, su tuttomercatoweb.com.
  12. ^ UFFICIALE: Como, dal Catania ecco Donnarumma, su tuttomercatoweb.com.
  13. ^ Como – San Marino: 3 a 1. Tripletta di Donnarumma, su quicomo.it.
  14. ^ UFFICIALE: Catania, Donnarumma e Tortolano in prestito, su tuttomercatoweb.com.
  15. ^ Cittadella - Latina 0-0, su transfermarkt.it.
  16. ^ UFFICIALE: Cittadella, riscattato Donnarumma dal Catania, su tuttomercatoweb.com.
  17. ^ ESCLUSIVA TMW - Pescara, arriva Donnarumma: firmato un triennale, su tuttomercatoweb.com.
  18. ^ UFFICIALE: Teramo, dal Pescara arriva Donnarumma, su tuttomercatoweb.com.
  19. ^ Classifica marcatori: Donnarumma re dei bomber, su tuttopisa.it (archiviato dall'url originale il 14 maggio 2015).
  20. ^ Il Teramo nella storia: è promosso in Serie B, su corrieredellosport.it (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2016).
  21. ^ UFFICIALE: Teramo, attesa finita. Torna Donnarumma a titolo definitivo, su tuttomercatoweb.com.
  22. ^ Salernitana, preso Donnarumma dal Teramo, su salernonotizie.it.
  23. ^ UFFICIALE: Salernitana, colpo Donnarumma per l'attacco, su tuttomercatoweb.com.
  24. ^ Alfredo Donnarumma all’Empoli a titolo definitivo ussalernitana1919.it
  25. ^ Una coppia da 49 gol che scala la vetta europea - Sport - il Tirreno, in il Tirreno, 3 giugno 2018. URL consultato il 12 ottobre 2018.
  26. ^ Alfredo Pedullà, Esclusiva: Brescia, che colpo! È fatta per Alfredo Donnarumma. I dettagli, su alfredopedulla.com.
  27. ^ Donnarumma è un giocatore del Brescia, su bresciacalcio.it.
  28. ^ Cagliari-Brescia 0-1: Donnarumma primo gol in A, sbancata la Sardegna Arena, su la Repubblica, 25 agosto 2019. URL consultato il 30 giugno 2020.
  29. ^ Alfredo Donnarumma ceduto a titolo temporaneo alla Ternana, su bresciacalcio.it, 11 agosto 2021. URL consultato l'11 agosto 2021.
  30. ^ Dal Brescia Calcio arriva il bomber Alfredo Donnarumma, su ternanacalcio.com. URL consultato l'11 agosto 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]