Daniele Chiffi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Daniele Chiffi
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Padova
Professione Ingegnere gestionale
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2011-2013
2013-2018
2018-2020
2020-
Lega Pro
Serie B
Serie A
Serie A e B
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Premi
Anno Premio
2012
2017
2017
Miglior arbitro Campionato Berretti
Premio Città di Cesena[1]
Miglior arbitro Serie B[2]

Daniele Chiffi (Padova, 14 dicembre 1984) è un arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia ad arbitrare nel 2000 e, dopo la classica trafila nelle serie minori, approda in Lega Pro nel 2011. Dal 2011 al 2013 ha diretto 38 partite tra cui 2 play-off e un play-out della Lega Pro. Nella stagione 2013-2014 è promosso alla Can B, su decisione del designatore Stefano Farina.

Il 10 maggio 2014 ha esordito in Serie A dirigendo Sampdoria-Napoli 2-5.

Dalla stagione 2018-2019 figura nell'organico della CAN A, venendo designato nella massima serie italiana sia in qualità di arbitro che di VAR.

Il 1º settembre 2020 viene inserito nell'organico della CAN A-B, nata dall’accorpamento di CAN A e CAN B: dirigerà sia in Serie A che in Serie B. Nella stagione 2020-2021 viene designato in 16 partite del massimo campionato e in 3 in cadetteria.

Il 26 gennaio 2021, nel corso del quarto di finale di Coppa Italia fra Inter e Milan, è subentrato all'arbitro Paolo Valeri, infortunatosi al 74' della partita[3].

Il 13 febbraio 2021 ha raggiunto le 50 presenze nella massima serie dirigendo il match Spezia-Milan 2-0.[4]

Al termine della stagione 2020-2021 vanta 57 presenze in serie A.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Miglior arbitro emergente CAN B 2017.
  2. ^ Miglior arbitro CAN B 2017.
  3. ^ Inter-Milan, anche l'arbitro costretto al cambio al 74': Chiffi rimpiazza Valeri | Goal.com, su www.goal.com. URL consultato il 27 gennaio 2021.
  4. ^ Nicola Altoviti, AIA | Associazione Italiana Arbitri - Sezione di Padova - 50 in Serie A per Daniele Chiffi!, su www.aiapadova.it. URL consultato il 22 febbraio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]