Cristian Galano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cristian Galano
Cristian Galano.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Pescara
Carriera
Giovanili
2000-2004non conosciuta Gioventù Calcio Foggia
2004-2010Bari
Squadre di club1
2008-2010Bari1 (0)
2010-2011Gubbio30 (5)
2011-2015Bari119 (20)[1]
2015-2017 Vicenza54 (8)
2017-2018Bari51 (21)[2]
2018Parma0 (0)
2018-2019Foggia21 (3)
2019-Pescara2 (2)
Nazionale
2006Italia Italia U-162 (0)
2009Italia Italia U-185 (2)
2009-2010Italia Italia U-1912 (0)
2010Italia Italia U-202 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019

Cristian Galano (Foggia, 1º aprile 1991) è un calciatore italiano, attaccante del Pescara.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Galano è dotato di molta tecnica oltre che di un eccellente dribbling.[3] È in grado di giocare in tutte le posizioni offensive di qualsiasi modulo[4]. È soprannominato Il Robben della Capitanata[4] o il Robben di Puglia per via del ruolo ricoperto e della somiglianza fisica[5].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Bari e prestito al Gubbio[modifica | modifica wikitesto]

Galano cresce calcisticamente nella primavera del Bari. Nella stagione 2008-2009 debutta in Serie B sotto la guida dell'allenatore Antonio Conte contro la Salernitana.

Nel 2010 viene acquistato in prestito dal Gubbio, squadra di Lega Pro Prima Divisione. Debutta sotto la guida dell'allenatore Vincenzo Torrente collezionando 30 presenze e 5 reti contribuendo alla promozione della squadra in Serie B.

Nel 2011 dopo il prestito torna al Bari dove ritrova Vincenzo Torrente in panchina. Nella stagione 2011-2012 gioca 15 partite segnando anche il suo primo gol in carriera nella serie cadetta. La stagione termina con il Bari al 13º posto in classifica.

Nella stagione 2012-2013 realizza 4 reti in 29 presenze contribuendo al 10º posto in classifica.

La seguente stagione è ancora tra le file del Bari. Il 2 dicembre 2013 mette a segno la sua prima doppietta in carriera in Serie B contro la Ternana, gara casalinga terminata 2-1. Durante questa stagione, il 13 gennaio 2014 il suo cartellino è stato pignorato perché l'azienda che ha gestito il servizio steward presso lo Stadio San Nicola ha promosso un'azione legale nei confronti della società dal quale vanterebbe un credito di circa 70.000 euro; l'ufficiale giudiziario ha quindi stabilito che parte del ricavato della futura ed eventuale cessione del calciatore sarebbero stati utilizzati per soddisfare il credito vantato dall'azienda di servizi[6]. Termina la stagione 2013-2014 con 41 presenze e 11 gol segnati (44 presenze 13 gol se si comprendono i play-off) risultando il miglior marcatore stagionale della squadra. Il campionato termina con il Bari Calcio classificato settimo in classifica, in zona play-off (verrà sconfitto poi in semifinale dal Latina).

Nella stagione successiva segna 5 gol in 36 partite con il Bari classificandosi al 10º posto con la squadra pugliese.

Vicenza e ritorno al Bari[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 agosto 2015 viene ceduto al Vicenza in prestito con obbligo di riscatto[7]. Gioca quindi la stagione 2015-2016 tra le file della squadra vicentina. Segna la sua prima rete con i biancorossi alla terza giornata di campionato contro il Como. Termina la stagione con 37 presenze all'attivo e 7 reti segnate. La squadra si posiziona al 13º posto in classifica. La seguente stagione Galano è ancora a Vicenza. È stato il primo giocatore a ricevere il «cartellino verde» per il suo fair play[8].

Il 31 gennaio 2017, dopo metà stagione giocata in Veneto, torna in prestito con obbligo di riscatto al Bari[9]. Fa il suo esordio e segna contemporaneamente la sua prima marcatura con i galletti proprio contro il Vicenza, sua ex squadra. In mezza stagione trascorsa con la maglia biancorossa, Galano segna 7 reti. La squadra a fine campionato si piazza al 12º posto in classifica. Il 1º luglio 2017 viene riscattato dal Bari.

Il 7 agosto 2017 disputa la prima gara della stagione contro il Parma, valida per la Coppa Italia, siglando una doppietta. Il 28 ottobre 2017 raggiunge le 200 presenze in Serie B. Con 17 gol segnati tra Serie B e Coppa Italia questa è la sua miglior stagione con i galletti. A fine stagione rimane svincolato dopo il fallimento del Bari. Complessivamente ha totalizzato 184 presenze e 47 gol.

Parma, prestito al Foggia e Pescara[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2018 si accasa al Parma, neopromosso in Serie A; il 17 agosto 2018, dopo aver esordito nei turni preliminari di Coppa Italia con la maglia dei crociati, prima dell'inizio del campionato si trasferisce al Foggia in prestito con diritto di riscatto[10]. In stagione segna 3 reti in 21 partite di campionato e, dopo la retrocessione in Serie C dei rossoneri, il 29 giugno 2019 passa al Pescara.[11] Il 1º settembre segna i primi gol con gli abruzzesi, realizzando una doppietta al Pordenone, nella partita vinta per 4-2.[12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 esordisce nella nazionale Under-20 sotto la direzione di Francesco Rocca. Con la maglia azzurra colleziona 2 presenze.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 giugno 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
mag. 2009 Italia Bari B 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2009-2010 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2010-2011 Italia Gubbio 1D 30 5 CI+CI-LP 2+0 0 - - - SL-PD 2 0 34 5
2011-2012 Italia Bari B 15 1 CI 1 0 - - - - - - 16 1
2012-2013 B 29 4 CI 1 0 - - - - - - 30 4
2013-2014 B 41+3[13] 11+2[13] CI 2 0 - - - - - - 46 13
2014-2015 B 34 4 CI 2 1 - - - - - - 36 5
2015-2016 Italia Vicenza B 37 7 CI 0 0 - - - - - - 37 7
2016-gen. 2017 B 17 1 CI 2 1 - - - - - - 19 2
Totale Vicenza 54 8 2 1 - - - - 56 9
gen.-giu. 2017 Italia Bari B 19 7 CI 0 0 - - - - - - 19 7
2017-2018 B 32+1 14+1 CI 1 2 - - - - - - 34 17
Totale Bari 171+4 41+3 7 3 - - - - 184 47
ago. 2018 Italia Parma A - - CI 1 0 - - - - - - 1 0
2018-2019 Italia Foggia B 21 3 CI 0 0 - - - - - - 21 3
2019-2020 Italia Pescara B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 276+4 60 12 4 - - 2 0 295 64

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bari: 2008-2009
Gubbio: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 122 (22) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 52 (22) se si comprendono i play-off.
  3. ^ http://www.alfredopedulla.com/galano-personaggio/
  4. ^ a b http://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2015/07/19-2552687/bari_tutta_la_verit_sul_caso_galano/
  5. ^ Copia archiviata, su bzona.it. URL consultato il 1º marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2017).
  6. ^ Bari, Steward pignorano il cartellino di Galano! Tuttob.com
  7. ^ MERCATO: GALANO AL VICENZA, fcbari1908.club, 31 agosto 2015.
  8. ^ Serie B, assegnato a Galano (Vicenza) il primo «cartellino verde», Corriere della Sera, 4 ottobre 2016
  9. ^ Galano torna al Bari, fcbari1908.club, 31 gennaio 2017.
  10. ^ Galano: Finalmente Foggia, su foggiacalcio1920.it, 17 agosto 2018. URL consultato il 17 agosto 2018 (archiviato dall'url originale il 17 agosto 2018).
  11. ^ Calciomercato, altro colpo del Pescara: ecco Galano, su IlPescara. URL consultato il 1º agosto 2019.
  12. ^ Pubblicato da Massimo Profeta, Serie B - Pescara Pordenone 91', Galano "Contentissimo. Splendida giornata", su Rete8, 1º settembre 2019. URL consultato il 1º settembre 2019.
  13. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]