Unione Sportiva Livorno 1921-1922

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Livorno
Stagione 1921-1922
AllenatoreUngheria József Belteky
PresidenteItalia Ettore Del Corona
Prima Divisione10º nel girone A della Lega Nord.
Maggiori presenzeCampionato: Collaveri, Merlini, Nigiotti, Ricci, Scotti (22)
Totale: Nigiotti, Ricci (23)
Miglior marcatoreCampionato: Innocenti (II) (9)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1921-1922.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1921-1922 il calcio italiano è stravolto da una scissione. Le squadre più blasonate, Livorno compreso, decidono di dar vita ad una nuova federazione: la Confederazione Calcistica Italiana.

Il Livorno, aderente alla CCI e allenata dall'ungherese József Belteky, deve incontrare le più forti squadre italiane. Il terreno di gioco labronico, il campo di Villa Chayes, diventa un fortino non sempre inespugnabile.

È lì che gli amaranto, giornata dopo giornata, costruiscono la loro salvezza. Mancano però le reti di Mario Magnozzi passato ai cugini livornesi della Pro Livorno che giocano in Prima Categoria FIGC. Cannoniere di stagione Gontrano Innocenti con otto reti.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La divisa è formata da una maglia amaranto con a sinistra lo stemma della città di Livorno. L'altra squadra di Livorno la Pro aderisce al campionato di 1ª Categoria FIGC, in questa squadra gioca Magnozzi.

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Alfredo Ricci
Italia D Giovanni Ghio
Italia D Athos Innocenti (I)
Italia D Giovanni Vincenzi
Italia C Tindaro Bargagna (II)
Italia C Gino Collaveri
Italia C Mazzino Merlini
Italia C Renato Nigiotti
Italia C Antonio Pagano
Italia A Luciano Paron (II)
Italia A Luigi Allegranti
Italia A Lamberto Anichini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Aldo Bandini (I)
Italia A Spartaco Bargagna (I)
Italia A Ubaldo Buccelli
Italia A Gontrano Innocenti (II)
Italia A Gino Jacoponi (II)
Italia A Ugo Neri
Italia A Renzo Paolicchi
Italia A Mario Scazzola
Italia A Emilio Scipioni
Italia A Leone Scotti
Italia A Paolo Silvestri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Divisione 1921-1922.

Girone A (Lega Nord)[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
La Spezia
2 ottobre 1921
1ª giornata
Spezia1 – 0LivornoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Crivelli (Milano)

Livorno
9 ottobre 1921
2ª giornata
Livorno1 – 5Bianco e Azzurro.png MantovaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Vagge (Genova)

Milano
16 ottobre 1921
3ª giornata
US Milanese2 – 1LivornoCampo di Viale Lombardia
Arbitro:  Moda (Milano)

Livorno
23 ottobre 1921
4ª giornata
Livorno3 – 2MilanCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Vagge (Genova)

Livorno
30 ottobre 1921
5ª giornata
Livorno2 – 0BolognaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Dani (Genova)

Novara
6 novembre 1921
6ª giornata
Novara1 – 0LivornoCampo di Via Lombroso
Arbitro:  Venegoni (Legnano)

Livorno
13 novembre 1921
7ª giornata
Livorno1 – 2Pro VercelliCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Sanguineti (Genova)

Verona
20 novembre 1921
8ª giornata
Verona3 – 0LivornoVecchio Bentegodi
Arbitro:  Guiot (Milano)

Livorno
27 novembre 1921
9ª giornata
Livorno2 – 1VicenzaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Canepa (Savona)

Torino
4 dicembre 1921
10ª giornata
Juventus3 – 1LivornoStadio di Corso Sebastopoli
Arbitro:  Brunetti (Torino)

Livorno
11 dicembre 1921
11ª giornata
Livorno3 – 1Andrea DoriaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Armano (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Livorno
18 dicembre 1921
12ª giornata
Livorno0 – 0SpeziaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Majani (Torino)

Mantova
22 gennaio 1922
13ª giornata
Mantova Bianco e Azzurro.png2 – 1LivornoCampo Ippodromo "Te"
Arbitro:  Guiot (Milano)

Livorno
29 gennaio 1922
14ª giornata
Livorno1 – 1US MilaneseCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Varetto (Torino)

Milano
5 febbraio 1922
15ª giornata
Milan1 – 2LivornoCampo di Viale Lombardia
Arbitro:  Brunetti (Torino)

Bologna
7 maggio 1922
16ª giornata
Bologna5 – 0LivornoStadio Sterlino
Arbitro:  Crivelli (Milano)

Livorno
30 aprile 1922
17ª giornata
Livorno0 – 2[1] (tav.)NovaraCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Mauro (Milano)

Vercelli
26 febbraio 1922
18ª giornata
Pro Vercelli5 – 1LivornoCampo Foro Boario
Arbitro:  Venegoni (Legnano)

Livorno
5 marzo 1922
19ª giornata
Livorno1 – 0VeronaCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Majani (Torino)

Vicenza
19 marzo 1922
20ª giornata
Vicenza1 – 2LivornoCampo di Borgo Casale
Arbitro:  Sarto (Bologna)

Livorno
19 marzo 1922
21ª giornata
Livorno0 – 0JuventusCampo di Villa Chayes
Arbitro:  Dani (Genova)

Genova
26 marzo 1922
22ª giornata
Andrea Doria3 – 1LivornoCampo sportivo della Cajenna
Arbitro:  Panzeri (Milano)

Spareggi salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
16 luglio 1922
Andata
Piacenza1 – 4LivornoCampo Barriera Genova
Arbitro:  Scamoni (Torino)

Livorno
23 luglio 1922
Andata
Livorno2 – 0[2]Piacenza

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Prima Divisione 17 22 8 3 11 23 41
Totale 17 22 8 3 11 23 41

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino per delibera della Lega Nord. Sul campo era terminata 2-1 per il Livorno con reti di Scotti al 49' e 82' su rigore e Meneghetti rigore al 44'.
  2. ^ A tavolino per forfait del Piacenza.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mario Di Luca, 1915-1933: gli anni ruggenti amaranto, Livorno, Debatte, 2005, pp. 14-16, ISBN 8886705484.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio