Associazione Sportiva Livorno Calcio 2005-2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Sportiva Livorno Calcio
Stagione 2005-2006
Allenatore Italia Roberto Donadoni
poi Italia Carlo Mazzone
Presidente Italia Aldo Spinelli
Serie A 6º posto (in Coppa UEFA)
Coppa Italia Terzo turno
Maggiori presenze Campionato: Amelia, C. Lucarelli (36)
Totale: Amelia, C. Lucarelli (39)
Miglior marcatore Campionato: C. Lucarelli (19)
Totale: C. Lucarelli (22)
Stadio Armando Picchi (18.150)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Livorno Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2005-2006.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Livorno parte con Roberto Donadoni come allenatore, il tecnico verrà poi sostituito con Carlo Mazzone alla vigilia della 24ª giornata.[1]

Il campionato dei labronici si chiude con un 9º posto finale, frutto dei 49 punti messi insieme,[2] che, dopo le sentenze del CONI sullo scandalo Calciopoli e le relative penalizzazioni, diviene un 6º posto che permette la qualificazione alla Coppa UEFA 2006-2007.

Cristiano Lucarelli è ancora il miglior realizzatore stagionale livornese con 19 reti, il 4º assoluto nella classifica marcatori dietro Toni (31), Trezeguet (23) e Suazo (22).[3]

In Coppa Italia gli amaranto superano Forlì e Catanzaro, ma vengono poi eliminati dal Cittadella al terzo turno.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Marco Amelia
2 Italia D Stefano Fanucci
3 Italia D Andrea Giallombardo [4]
4 Italia C Stefano Morrone
5 Italia D Alessandro Lucarelli [4]
5 Italia D Stefano Argilli [5]
6 Italia D Fabio Galante
7 Francia D Marc Pfertzel
8 Italia C Luis Fernando Centi [6]
9 Costa d'Avorio A Ibrahima Bakayoko
11 Brasile C Zé Rodolpho
13 Cile D Jorge Vargas
14 Italia P Paolo Ginestra
15 Italia C Diego De Ascentis
17 Serbia C Nikola Lazetic [6]
19 Italia P Paolo Acerbis
N. Ruolo Giocatore
20 Italia A Raffaele Palladino
21 Brasile A Paulinho
22 Italia P Edoardo Grosso
23 Italia D Francesco Coco
24 Italia C Giuseppe Colucci
26 Italia C Alessandro Gambadori [6]
28 Italia C Dario Passoni
29 Brasile D Cesar Prates
67 Italia C Gennaro Ruotolo
69 Italia D David Balleri
77 Italia D Alessandro Grandoni
79 Italia D Matteo Melara [6]
87 Italia C Alessandro Stefanini
99 Italia A Cristiano Lucarelli
Italia A Gabriele Falchini

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

[7]

Sessione estiva (dal 1/7 all'31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Paolo Acerbis AlbinoLeffe prestito
P Paolo Ginestra Vis Pesaro definitivo
D Francesco Coco Inter prestito
D Stefano Fanucci Pescara fine prestito
D Cesar Prates Botafogo definitivo
C Luis Fernando Centi Treviso definitivo
C Giuseppe Colucci Reggina definitivo
C Diego De Ascentis Torino prestito
C Alessandro Gambadori Pavia definitivo
C Nikola Lazetic Genoa -
C Stefano Morrone Palermo definitivo
A Ibrahima Bakayoko Istres -
A Raffaele Palladino Juventus prestito
A Zé Rodolpho Juventude prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Luca Mazzoni Pavia prestito
D Andrea Giallombardo Lazio prestito
D Alessandro Lucarelli Reggina definitivo
C Mario Lička Slovácko definitivo
C Emmanuel Osei Timișoara prestito
C José Luis Vidigal Udinese prestito
C Luca Vigiani Reggina prestito
A Corrado Colombo Sampdoria fine prestito
A Tomas Danilevicius Avellino prestito

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Stefano Argilli Modena definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Paolo Ginestra AlbinoLeffe prestito
D Matteo Melara Torino definitivo
C Luis Fernando Centi Atalanta
C Alessandro Gambadori Pisa definitivo
C Nikola Lazetic Torino definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2005-2006.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
28 agosto 2005, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Livorno 2 – 1
referto
Lecce Stadio Armando Picchi
Arbitro Rocchi (Firenze)

Treviso
11 settembre 2005, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Treviso 0 – 1
referto
Livorno Stadio Omobono Tenni
Arbitro Saccani (Mantova)

Livorno
18 settembre 2005, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Livorno 0 – 0
referto
Roma Stadio Armando Picchi
Arbitro Trefoloni (Siena)

Messina
21 settembre 2005, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Messina 0 – 0
referto
Livorno Stadio San Filippo
Arbitro Rosetti (Torino)

Livorno
25 settembre 2005, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Livorno 2 – 0
referto
Ascoli Stadio Armando Picchi
Arbitro Brighi (Cesena)

Firenze
2 ottobre 2005, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Fiorentina 3 – 2
referto
Livorno Stadio Artemio Franchi
Arbitro Ayroldi (Molfetta)

Milano
16 ottobre 2005, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Inter 5 – 0
referto
Livorno Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Rodomonti (Roma1)

Livorno
23 ottobre 2005, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Livorno 1 – 0
referto
Reggina Stadio Armando Picchi
Arbitro Bertini (Arezzo)

Cagliari
26 ottobre 2005, ore 20:30 CEST
9ª giornata
Cagliari 1 – 1
referto
Livorno Stadio Sant'Elia
Arbitro Palanca (Roma1)

Livorno
30 ottobre 2005, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Livorno 2 – 0
referto
Parma Stadio Armando Picchi
Arbitro Saccani (Mantova)

Torino
6 novembre 2005, ore 15:00 CEST
11ª giornata
Juventus 3 – 0
referto
Livorno Stadio delle Alpi
Arbitro Brighi (Cesena)

Livorno
20 novembre 2005, ore 15:00 CEST
12ª giornata
Livorno 2 – 0
referto
Empoli Stadio Armando Picchi
Arbitro Rosetti (Torino)

Livorno
27 novembre 2005, ore 15:00 CEST
13ª giornata
Livorno 0 – 0
referto
Chievo Stadio Armando Picchi
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Udine
4 dicembre 2005, ore 15:00 CEST
14ª giornata
Udinese 0 – 2
referto
Livorno Stadio Friuli
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Livorno
11 dicembre 2005, ore 15:00 CEST
15ª giornata
Livorno 2 – 1
referto
Lazio Stadio Armando Picchi
Arbitro Tombolini (Ancona)

Palermo
18 dicembre 2005, ore 15:00 CEST
16ª giornata
Palermo 0 – 2
referto
Livorno Stadio Renzo Barbera
Arbitro Palanca (Roma1)

Livorno
21 dicembre 2005, ore 20:30 CEST
17ª giornata
Livorno 0 – 3
referto
Milan Stadio Armando Picchi
Arbitro Trefoloni (Siena)

Genova
8 gennaio 2006, ore 15:00 CEST
18ª giornata
Sampdoria 0 – 2
referto
Livorno Stadio Luigi Ferraris
Arbitro De Santis (Roma1)

Livorno
15 gennaio 2006, ore 15:00 CEST
19ª giornata
Livorno 2 – 2
referto
Siena Stadio Armando Picchi
Arbitro Paparesta (Bari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
18 gennaio 2006, ore 20:30 CEST
20ª giornata
Lecce 0 – 0
referto
Livorno Stadio Via del Mare
Arbitro Rodomonti (Roma)

Livorno
22 gennaio 2006, ore 15:00 CEST
21ª giornata
Livorno 1 – 1
referto
Treviso Stadio Armando Picchi
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Roma
29 gennaio 2006, ore 15:00 CEST
22ª giornata
Roma 3 – 0
referto
Livorno Stadio Olimpico
Arbitro Messina (Bergamo)

Livorno
5 febbraio 2006, ore 15:00 CEST
23ª giornata
Livorno 2 – 2
referto
Messina Stadio Armando Picchi
Arbitro Rosetti (Torino)

Ascoli Piceno
8 febbraio 2006, ore 20:30 CEST
24ª giornata
Ascoli 0 – 0
referto
Livorno Stadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Livorno
12 febbraio 2006, ore 15:00 CEST
25ª giornata
Livorno 2 – 0
referto
Fiorentina Stadio Armando Picchi
Arbitro De Santis (Roma1)

Livorno
19 febbraio 2006, ore 15:00 CEST
26ª giornata
Livorno 0 – 0
referto
Inter Stadio Armando Picchi
Arbitro Bertini (Arezzo)

Reggio Calabria
26 febbraio 2006, ore 15:00 CEST
27ª giornata
Reggina 1 – 1
referto
Livorno Stadio Oreste Granillo
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Livorno
5 marzo 2006, ore 15:00 CEST
28ª giornata
Livorno 0 – 1
referto
Cagliari Stadio Armando Picchi
Arbitro Saccani (Mantova)

Parma
12 marzo 2006, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Parma 2 – 1
referto
Livorno Stadio Ennio Tardini
Arbitro Paparesta (Bari)

Livorno
19 marzo 2006, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Livorno 1 – 3
referto
Juventus Stadio Armando Picchi
Arbitro Dondarini (Finale Emilia)

Empoli
26 marzo 2006, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Empoli 2 – 1
referto
Livorno Stadio Ennio Tardini
Arbitro Morganti (Ascoli Piceno)

Verona
2 aprile 2006, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Chievo 2 – 1
referto
Livorno Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Livorno
9 aprile 2006, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Livorno 0 – 2
referto
Udinese Stadio Armando Picchi
Arbitro De Santis (Roma1)

Roma
15 aprile 2006, ore 18:00 CEST
34ª giornata
Lazio 3 – 1
referto
Livorno Stadio Olimpico
Arbitro Trefoloni (Siena)

Livorno
23 aprile 2006, ore 15:00 CEST
35ª giornata
Livorno 3 – 1
referto
Palermo Stadio Armando Picchi
Arbitro Bertini (Arezzo)

Milano
30 aprile 2006, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Milan 2 – 0
referto
Livorno Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Livorno
7 maggio 2006, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Livorno 0 – 0
referto
Sampdoria Stadio Armando Picchi
Arbitro Stefanini (Prato)

Siena
14 maggio 2006, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Siena 0 – 0
referto
Livorno Stadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena
Arbitro Girardi (San Donà di Piave)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2005-2006.

Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
7 agosto 2005, ore 20:30 CEST
Livorno 3 – 0
referto
Forlì Stadio Armando Picchi (4.756 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Catanzaro
14 agosto 2005, ore 20:30 CEST
Catanzaro 0 – 0
(d.t.s.)
referto
Livorno Stadio Nicola Ceravolo (7.633 spett.)
Arbitro Gabriele (Roma 1)

Terzo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Padova
21 agosto 2005, ore 20:30 CEST
Cittadella 3 – 2
referto
Livorno Stadio Piercesare Tombolato (912 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 49 19 8 7 4 22 17 19 4 6 9 15 27 38 12 13 13 37 44 -7
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 1 0 0 3 0 2 0 1 1 2 3 3 1 1 1 5 3 +2
Totale - 20 9 7 4 25 17 21 4 7 10 17 30 41 13 14 14 42 47 -5

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A[8] Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Amelia, M. M. Amelia 36 0 1 0 3 -2 0 0 39 -2 1 0
Fanucci, S. S. Fanucci 5 0 1 0 0 0 0 0 5 0 1 0
Giallombardo, A. A. Giallombardo 1 0 0 0 2 0 2 0 3 0 2 0
Morrone, S. S. Morrone 35 6 6 1 3 1 0 0 38 7 6 1
Lucarelli, A. A. Lucarelli 0 0 0 0 1 0 1 0 1 0 1 0
Argilli, S. S. Argilli 9 0 1 0 0 0 0 0 9 0 1 0
Galante, F. F. Galante 35 2 4 0 2 0 0 0 37 2 4 0
Pfertzel, M. M. Pfertzel 29 2 2 0 3 1 1 0 32 3 3 0
Centi, L.F. L.F. Centi 7 0 1 0 1 0 0 0 8 0 1 0
Bakayoko, I. I. Bakayoko 21 1 0 0 0 0 0 0 21 1 0 0
Rodolpho, Z. Z. Rodolpho 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Vargas, J. J. Vargas 31 0 10 1[9] 3 0 2 0 34 0 12 1
Ginestra, P. P. Ginestra 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
De Ascentis, D. D. De Ascentis 29 1 5 1 0 0 0 0 29 1 5 1
Lazetic, N. N. Lazetic 16 0 4 0 0 0 0 0 16 0 4 0
Acerbis, P. P. Acerbis 2 0 0 0 0 0 0 0 2 0 0 0
Palladino, R. R. Palladino 22 2 1 0 3 0 0 0 25 2 1 0
Paulinho, Paulinho 1 0 0 0 3 0 0 0 4 0 0 0
Grosso, E. E. Grosso 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Coco, F. F. Coco 28 0 0 1 0 0 0 0 28 0 0 1
Colucci, G. G. Colucci 24 1 4 0 3 0 0 0 27 1 4 0
Gambadori, A. A. Gambadori 0 0 0 0 2 0 0 0 2 0 0 0
Passoni, D. D. Passoni 30 0 5 0 0 0 0 0 30 0 5 0
Prates, C. C. Prates 29 0 1 0 0 0 0 0 29 0 1 0
Ruotolo, G. G. Ruotolo 21 0 5 0 2 0 1 0 23 0 6 0
Balleri, D. D. Balleri 22 0 1 0 3 0 1 0 25 0 2 0
Grandoni, A. A. Grandoni 34 0 4 0 2 0 0 0 36 0 4 0
Melara, M. M. Melara 6 1 1 0 1 0 0 0 7 1 1 0
Stefanini, A. A. Stefanini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Lucarelli, C. C. Lucarelli 36 19 3 1 3 3 0 0 39 22 3 1
Falchini, G. G. Falchini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marco Gasperetti, Donadoni se ne va, Livorno a Mazzone, in Corriere della Sera, 8 febbraio 2006, p. 52. (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2011).
  2. ^ Classifica senza penalizzazioni
  3. ^ Campionato serie A 2005/2006: Classifica Marcatori, su OSDir.com.
  4. ^ a b Ceduto a settembre 2005
  5. ^ da gennaio 2006
  6. ^ a b c d Ceduto a gennaio 2006
  7. ^ Livorno - Trasferimenti 2005/2006, su calcio.com.
  8. ^ Livorno - Formazioni Serie A 2005/2006, su calcio.com.
  9. ^ Doppia ammonizione

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]