Associazione Sportiva Melfi 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Melfi.

Associazione Sportiva Melfi
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Giuseppe Palumbo
(Fino al 23 novembre 2015)
Italia Guido Ugolotti
(Dal 24 novembre 2015)
All. in secondaItalia Gennaro Delvecchio
(Fino al 23 novembre 2015)
PresidenteItalia Giuseppe Maglione
Lega Pro15º (retrocesso in Serie D dopo i play-out, successivamente ripescato)
Coppa ItaliaPrimo turno
Coppa Italia Lega ProSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Canotto (34+2)
Totale: Canotto (36)
Miglior marcatoreCampionato: Masini (7)
Totale: Masini (7)
Maggior numero di spettatori1 800 vs Martina Franca
(28 maggio 2016)
Minor numero di spettatori300 vs Martina Franca
(12 marzo 2016)
Media spettatori961

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Melfi nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore ufficiale di materiale tecnico per la stagione 2015-2016 è Legea mentre gli sponsor di maglia sono "Five Italia Group" e "Cementi Costantinopoli".

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Staff dell'area amministrativa
  • Italia Giuseppe Maglione - Presidente
  • Italia Francesco Maglione - Vicepresidente
  • Italia Gerardo Cignarale - Vicepresidente
  • Italia Pierpaolo Castaldi - Direttore Generale
  • Italia Riccardo Di Bari - Direttore Sportivo
  • Italia Enzo Rosa - Dirigente Accompagnatore
  • Italia Paolo Moles - Segretario
  • Italia Antonella Angela Caputo - Segretaria amministrativa
  • Italia Emilio Fidanzio - Responsabile comunicazione
  • Italia Domenico Sigorelli - Responsabile marketing
  • Italia Sergio Mussini - Responsabile SLO
Staff dell'area tecnica
  • Guido Ugolotti - Allenatore
  • Nicola Albarella - Preparatore atletico
  • Carmine Amato - Preparatore dei portieri
  • Lorenzo Pucillo - Responsabile sanitario
  • Alessandro Cerino - Medico
  • Ciro Moretti, Carlo Valvano - Fisioterapisti
  • Antonio Russo, Antonio Sterpellone - Magazzinieri

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Antonio Santurro
Italia P Federico Gagliardini
Italia P Luca Zanotti[1]
Italia D Ciro Amelio
Italia D Federico Annoni
Italia D Stefano Cason
Italia D Danilo Onofrio Colella
Italia D Francesco Di Nunzio[1]
Francia D Maxime Giron[2]
Italia D Giuseppe Nicolao
Italia D Simone Petricciuolo[2]
Italia D Andrea Petta[2]
Italia D Stefano Pino[3]
Italia D Vincenzo Scognamiglio
Italia D Luigi Silvestri[2]
Italia C Andrea Demontis
Brasile C Lucas Finazzi[4]
N. Ruolo Giocatore
Italia C Dario Giacomarro
Argentina C Alessio Innocenti
Italia C Giuseppe Maimone
Italia C Alessandro Masia[1]
Italia C Mario Prezioso[1]
Italia C Nicolas Zane[2]
Italia A Marco Bosco Zemelo[2]
Italia A Luigi Canotto
Panama A Eric Herrera
Italia A Cristiano Ingretolli[2]
Argentina A Facundo Lescano[1]
Liechtenstein A Lorenzo Longo
Italia A Giovanni Lorusso[3]
Italia A Simone Masini[4]
Belgio A Mohamed Soumaré[2]
Italia A Emiliano Tortolano[4]
Italia A Luca Veratti[1]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Antonio Santurro Savoia svincolato
P Luca Zanotti Atalanta prestito
D Ciro Amelio Ischia Isolaverde svincolato
D Stefano Cason Atalanta prestito
D Francesco Di Nunzio svincolato
D Giuseppe Nicolao Napoli prestito
D Stefano Pino Lecce definitivo
D Vincenzo Scognamiglio Agropoli definitivo
C Andrea Demontis Cagliari prestito
C Eric Herrera Lecce prestito
C Alessio Innocenti Milan definitivo
C Giuseppe Maimone Reggina svincolato
C Alessandro Masia Cagliari prestito
C Giuseppe Prezioso Napoli prestito
A Luigi Canotto Agropoli definitivo
A Facundo Lescano Torino prestito
A Lorenzo Longo Bari prestito
A Giovanni Lorusso Brindisi definitivo
A Luca Veratti Bologna svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Pietro Perina Cosenza svincolato
D Kastriot Dermaku Empoli svincolato
D Nicolas Di Filippo Virtus Lanciano fine prestito
D Dennis Di Mercurio L'Aquila fine prestito
D Paride Pinna Cosenza svincolato
C Francesco Agnello Catanzaro definitivo
C Lorenzo Costanzo Follonica Gavorrano definitivo
C Salvatore Gallo svincolato
C Giuseppe Fella Bassano Virtus svincolato
C Marco Guerriera Cosenza svincolato
C Lorenzo Libutti Grosseto prestito
C Umberto Nappello Grosseto svincolato
C Mattia Spezzani Verona fine prestito
C Edoardo Tundo Lecce fine prestito
A Salvatore Caturano Bari fine prestito
A Emanuele Cicerelli Barletta fine prestito
A Nicola Falomi svincolato
A Giovanni Lorusso Bisceglie svincolato
A Alessandro Luparini Parma fine prestito
A Loris Tortori Feralpisalò svincolato

Operazioni tra le due sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Lucas Finazzi svincolato
A Simone Masini svincolato
A Emiliano Tortolano Catania prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Stefano Pino Sambenedettese svincolato
A Giovanni Lorusso Bisceglie svincolato

Sessione invernale (dal 04/01 all'1/02)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Maxime Giron Avellino prestito
D Simone Petricciuolo Avellino prestito
D Andrea Petta Lupa Castelli Romani definitivo
D Luigi Silvestri Siena definitivo
C Nicolas Zane Delta Rovigo definitivo
A Marco Bosco Zemelo Perugia definitivo
A Cristiano Ingretolli Pescara prestito
A Mohamed Soumaré Avellino prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Luca Zanotti Atalanta fine prestito
D Francesco Di Nunzio Cosenza definitivo
C Alessandro Masia Cagliari fine prestito
C Francesco Prezioso Napoli fine prestito
A Facundo Lescano Torino fine prestito
A Luca Veratti Poggibonsi definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2015-2016.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Melfi
6 settembre 2015, ore 17:30 CEST
1ª giornata
Melfi2 – 0
referto
Juve StabiaStadio Arturo Valerio (1 200 spett.)
Arbitro:  Dionisi (L'Aquila)

Caserta
13 settembre 2015, ore 20:30 CEST
2ª giornata
Casertana1 – 0
referto
MelfiStadio Alberto Pinto (2 500 spett.)
Arbitro:  Balice (Termoli)

Melfi
20 settembre 2015, ore 17:30 CEST
3ª giornata
Melfi1 – 1
referto
Lupa Castelli RomaniStadio Arturo Valerio (1 000 spett.)
Arbitro:  De Remigis (Teramo)

Foggia
26 settembre 2015, ore 20:30 CEST
4ª giornata
Foggia1 – 0
referto
MelfiStadio Pino Zaccheria (5 456 spett.)
Arbitro:  Mei (Pesaro)

Melfi
3 ottobre 2015, ore 20:30 CEST
5ª giornata
Melfi3 – 0
referto
BeneventoStadio Arturo Valerio (1 100 spett.)
Arbitro:  Fourneau (Roma 1)

Ischia
11 ottobre 2015, ore 14:00 CEST
6ª giornata
Ischia Isolaverde1 – 0
referto
MelfiStadio Enzo Mazzella (623 spett.)
Arbitro:  Cipriani (Empoli)

Monopoli
17 ottobre 2015, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Monopoli2 – 1
referto
MelfiStadio Vito Simone Veneziani (1 500 spett.)
Arbitro:  Camplone (Pescara)

Melfi
24 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Melfi0 – 1
referto
LecceStadio Arturo Valerio (1 100 spett.)
Arbitro:  Luciano (Lamezia Terme)

Martina Franca
31 ottobre 2015, ore 20:30 CET
9ª giornata
Martina Franca1 – 1
referto
MelfiStadio Giuseppe Domenico Tursi (600 spett.)
Arbitro:  Di Gioia (Nola)

Melfi
7 novembre 2015, ore 15:00 CET
10ª giornata
Melfi0 – 2
referto
MessinaStadio Arturo Valerio (1 000 spett.)
Arbitro:  Di Ruberto (Nocera Inferiore)

Andria
14 novembre 2015, ore 15:00 CET
11ª giornata
Fidelis Andria0 – 0
referto
MelfiStadio Degli Ulivi (2 479 spett.)
Arbitro:  Amabile (Vicenza)

Melfi
22 novembre 2015, ore 17:30 CET
12ª giornata
Melfi1 – 2
referto
PaganeseStadio Arturo Valerio (500 spett.)
Arbitro:  Bertani (Pisa)

Melfi
28 novembre 2015, ore 20:30 CET
13ª giornata
Melfi2 – 2
referto
MateraStadio Arturo Valerio (700 spett.)
Arbitro:  Paolini (Ascoli Piceno)

Cosenza
5 dicembre 2015, ore 20:30 CET
14ª giornata
Cosenza1 – 0
referto
MelfiStadio San Vito (2 595 spett.)
Arbitro:  Panarese (Lecce)

Melfi
12 dicembre 2015, ore 14:30 CET
15ª giornata
Melfi3 – 3
referto
CataniaStadio Arturo Valerio (700 spett.)
Arbitro:  Giua (Pisa)

Agrigento
20 dicembre 2015, ore 14:00 CET
16ª giornata
Akragas1 – 3
referto
MelfiStadio Esseneto (1 100 spett.)
Arbitro:  Perotti (Legnano)

Melfi
9 gennaio 2016, ore 15:00 CET
17ª giornata
Melfi2 – 0
referto
CatanzaroStadio Arturo Valerio (700 spett.)
Arbitro:  Schirru (Nichelino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Castellammare di Stabia
16 gennaio 2016, ore 14:30 CET
18ª giornata
Juve Stabia1 – 1
referto
MelfiStadio Romeo Menti (697 spett.)
Arbitro:  De Remigis (Teramo)

Melfi
23 gennaio 2016, ore 15:00 CET
19ª giornata
Melfi0 – 1
referto
CasertanaStadio Arturo Valerio (1 300 spett.)
Arbitro:  Piccinini (Forlì)

Rieti
31 gennaio 2016, ore 15:00 CET
20ª giornata
Lupa Castelli Romani0 – 0
referto
MelfiStadio Centro d'Italia-Manlio Scopigno (25 spett.)
Arbitro:  Paterna (Teramo)

Melfi
6 febbraio 2016, ore 15:00 CET
21ª giornata
Melfi0 – 1
referto
FoggiaStadio Arturo Valerio (2 250 spett.)
Arbitro:  Vesprini (Macerata)

Benevento
15 febbraio 2016, ore 18:00 CET
22ª giornata
Benevento3 – 0
referto
MelfiStadio Ciro Vigorito (3 756 spett.)
Arbitro:  Capone (Palermo)

Melfi
21 febbraio 2016, ore 15:00 CET
23ª giornata
Melfi3 – 0
referto
Ischia IsolaverdeStadio Arturo Valerio (800 spett.)
Arbitro:  Catona (Reggio Calabria)

Melfi
28 febbraio 2016, ore 15:00 CET
24ª giornata
Melfi1 – 4
referto
MonopoliStadio Arturo Valerio (800 spett.)
Arbitro:  Amoroso (Paola)

Lecce
6 marzo 2016, ore 17:30 CET
25ª giornata
Lecce1 – 1
referto
MelfiStadio Via del Mare (9 718 spett.)
Arbitro:  Mei (Pesaro)

Melfi
12 marzo 2016, ore 15:00 CET
26ª giornata
Melfi1 – 1
referto
Martina FrancaStadio Arturo Valerio (300 spett.)
Arbitro:  Volpi (Arezzo)

Messina
20 marzo 2016, ore 14:00 CET
27ª giornata
Messina1 – 0
referto
MelfiStadio San Filippo (2 500 spett.)
Arbitro:  Candeo (Este)

Melfi
24 marzo 2016, ore 15:00 CET
28ª giornata
Melfi0 – 1
referto
Fidelis AndriaStadio Arturo Valerio (800 spett.)
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Pagani
3 aprile 2016, ore 17:30 CEST
29ª giornata
Paganese0 – 0
referto
MelfiStadio Marcello Torre (600 spett.)
Arbitro:  Marchetti (Ostia)

Matera
9 aprile 2016, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Matera2 – 3
referto
MelfiStadio XXI Settembre - Franco Salerno (3 500 spett.)
Arbitro:  Rossi (Rovigo)

Melfi
17 aprile 2016, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Melfi1 – 1
referto
CosenzaStadio Arturo Valerio (700 spett.)
Arbitro:  Morreale (Roma 1)

Catania
24 aprile 2016, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Catania1 – 0
referto
MelfiStadio Angelo Massimino (7 182 spett.)
Arbitro:  Guccini (Albano Laziale)

Melfi
30 aprile 2016, ore 17:30 CEST
33ª giornata
Melfi2 – 2
referto
AkragasStadio Arturo Valerio (500 spett.)
Arbitro:  Pagliardini (Arezzo)

Catanzaro
7 maggio 2016, ore 16:00 CEST
34ª giornata
Catanzaro1 – 0
referto
MelfiStadio Nicola Ceravolo (6 695 spett.)
Arbitro:  Baroni (Firenze)

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Martina Franca
21 maggio 2016, ore 16:00 CEST
Andata
Martina Franca1 – 0
referto
MelfiStadio Giuseppe Domenico Tursi (1 320 spett.)
Arbitro:  Mainardi (Bergamo)

Melfi
28 maggio 2016, ore 16:00 CEST
Ritorno
Melfi0 – 0
referto
Martina FrancaStadio Arturo Valerio (1 800 spett.)
Arbitro:  Tardino (Milano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2015-2016.
Castellammare di Stabia
2 agosto 2015, ore 20:45 CEST
Primo turno
Juve Stabia2 – 0
referto
MelfiStadio Romeo Menti (1 678 spett.)
Arbitro:  Marinelli (Tivoli)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2015-2016.
Benevento
4 novembre 2015, ore 16:00 CET
Sedicesimi di finale
Benevento4 – 1MelfiStadio Ciro Vigorito (198 spett.)
Arbitro:  Valiante (Nocera Inferiore)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Campionato 30 17 4 6 7 22 22 17 2 6 9 10 18 34 6 12 16 32 40 -8
Red arrows.svg Play-out - 1 0 1 0 0 0 1 0 0 1 0 1 2 0 1 1 0 1 -1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia primo turno 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 2 1 0 0 1 0 2 -2
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Lega Pro sedicesimi di finale 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 4 1 0 0 1 1 4 -3
Totale 30 18 4 7 7 22 22 20 2 6 12 11 25 38 6 13 19 33 47 -14

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T T C T C T C C T C T C T C T C T C C T C T C T T C T C T
Risultato V P N P V P P P N P N P N P N V V N P N P P V P N N P P N V N P N P
Posizione 2 6 7 10 6 10 12 14 14 14 16 16 16 17 17 16 15 14 15 16 16 16 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15 15

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Ceduto nella sessione invernale di calciomercato.
  2. ^ a b c d e f g h Acquistato nella sessione invernale di calciomercato.
  3. ^ a b Ceduto a stagione in corso.
  4. ^ a b c Acquistato a stagione in corso.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio