Società Sportiva Matera Calcio 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S. Matera Calcio
Stagione 2015-2016
AllenatoreItalia Davide Dionigi
(fino al 6 ottobre 2015)
Italia Pasquale Padalino
(dal 6 ottobre 2015)
All. in secondaItalia Lorenzo Sibilano
PresidenteItalia Saverio Columella
Lega Pro6º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Coppa Italia Lega ProPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Di Lorenzo (33)
Totale: Carretta, Di Lorenzo (34)
Miglior marcatoreCampionato: Infantino (13)
Totale: Infantino (13)
StadioXXI Settembre-Franco Salerno (7 490)[1]
Maggior numero di spettatori3.500 vs Akragas
(6 settembre 2015)[2]
Minor numero di spettatori500 vs Ischia Isolaverde
(24 aprile 2016)[2]
Media spettatori2.663[2]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 7 maggio 2016

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Matera Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2015-2016 è Erreà, mentre gli sponsor ufficiali sono Zeta System, Tradeco e S.T.A. (pantaloncino).[3][4]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta (2)
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Quarta divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[4][5]

Area direttiva

  • Presidente: Saverio Columella

Area tecnica

  • Allenatore: Davide Dionigi[6], dal 6 ottobre 2015 Pasquale Padalino[7]
  • Allenatore in seconda: Lorenzo Sibilano
  • Preparatore atletico: Antonio Le Pera
  • Collaboratore tattico: Komatsuzaki Hiroshi
  • Preparatore dei portieri: Giuseppe Alberga

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[8]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Marino Bifulco
Italia P Michele Biscarini
Italia P Danilo Russo
Italia D Ciro De Franco
Italia D Giovanni Di Lorenzo
Italia D Gianmarco Ingrosso
Italia D Antonio Meola
Italia D Matteo Piccinni
Italia D Gabriele Rolando
Italia D Stefano Scognamillo
Italia D Giovanni Tomi
Italia D Andrea Zaffagnini
Italia D Andrea Zanchi
Italia C Marco Armellino
Italia C Mirko Carretta
N. Ruolo Giocatore
Italia C Santo D'Angelo
Italia C Francesco De Rose
Italia C Gaetano Iannini (capitano)
Italia C Francesco Pagliarini
Italia A Diego Albadoro
Italia A Giacomo Casoli[9]
Italia A Stefano D'Agostino[10]
Italia A Gaetano Dammarco
Italia A Antonio Gammone
Italia A Saveriano Infantino[9]
Italia A Antonio Letizia[11]
Macedonia del Nord A Mensur Kurtisi[10]
Italia A Cristofaro Morra
Italia A Antonio Petitti
Italia A Giuliano Regolanti[11]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

[12]

Sessione estiva (dal 01/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Paolo Baiocco Grosseto fine prestito
P Michele Biscarini Foligno
P Danilo Russo Pro Vercelli
D Giovanni Di Lorenzo Reggina
D Gianmarco Ingrosso Tuttocuoio
D Antonio Meola Livorno
D Matteo Piccinni Real Vicenza
D Gabriele Rolando Sampdoria prestito
D Stefano Scognamillo Ascoli
D Giovanni Tomi Martina Franca
D Andrea Zaffagnini L'Aquila
D Andrea Zanchi Perugia prestito
C Marco Armellino Reggina
C Francesco De Rose Barletta
A Stefano D'Agostino Teramo
A Antonio Gammone Bari
A Mensur Kurtisi Varese
A Giuliano Regolanti Frosinone prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Paolo Baiocco Arezzo
P Giovanni Russo svincolato
P Alexandru Pena svincolato
D Nii Nortey Ashong Latina fine prestito
D Tommaso Coletti Foggia
D Rocco D'Aiello svincolato
D Vasco Faísca Maceratese
D Joad Ferretti Milan fine prestito
D Darío Flores River Plate
D Tiziano Mucciante Benevento
C Alessandro Bernardi Lumezzane fine prestito
C Giovanni Di Noia Bari fine prestito
C Andrea Giacomini svincolato
C Francesco Mazzarani Benevento
A Nelson Bustamante svincolato
A Stefano D'Agostino svincolato
A Abou Diop Torino fine prestito
A Giuseppe Madonia Akragas
A Mensur Kurtisi svincolato

Sessione invernale (dal 04/01 al 01/02)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Giacomo Casoli Como definitivo
A Saveriano Infantino Carrarese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Antonio Letizia Reggiana definitivo
A Giuliano Regolanti Frosinone fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2015-2016.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Matera
6 settembre 2015, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Matera1 – 0
referto
AkragasStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.500[2] spett.)
Arbitro:  Mastrodonato (Molfetta)

Andria
13 settembre 2015, ore 17:30 CEST
2ª giornata
Fidelis Andria3 – 0
referto
MateraStadio Degli Ulivi (4.173[2] spett.)
Arbitro:  Vesprini (Macerata)

Matera
20 settembre 2015, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Matera0 – 1
referto
CataniaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro:  Baroni (Firenze)

Caserta
26 settembre 2015, ore 18:00 CEST
4ª giornata
Casertana0 – 0
referto
MateraStadio Alberto Pinto (1.382[2] spett.)
Arbitro:  Mancini (Fermo)

Matera
3 ottobre 2015, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Matera1 – 1
referto
FoggiaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro:  Amoroso (Paola)

Messina
11 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Messina2 – 1
referto
MateraStadio San Filippo (2.380[2] spett.)
Arbitro:  Valiante (Nocera Inferiore)

Matera
17 ottobre 2015, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Matera0 – 0
referto
BeneventoStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro:  Ranaldi (Tivoli)

Cosenza
25 ottobre 2015, ore 17:30 CEST
8ª giornata
Cosenza1 – 0
referto
MateraStadio San Vito (2.175[2] spett.)
Arbitro:  Rossi (Rovigo)

Catanzaro
1 novembre 2015, ore 15:00 CET
9ª giornata
Catanzaro0 – 1
referto
MateraStadio Nicola Ceravolo (1.243[2] spett.)
Arbitro:  Prontera (Bologna)

Matera
7 novembre 2015, ore 20:30 CET
10ª giornata
Matera0 – 0
referto
Juve StabiaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro:  Massimi (Termoli)

Martina Franca
15 novembre 2015, ore 14:30 CET
11ª giornata
Martina Franca0 – 1
referto
MateraStadio Giuseppe Domenico Tursi (900[2] spett.)
Arbitro:  Pillitteri (Palermo)

Matera
22 novembre 2015, ore 15:00 CET
12ª giornata
Matera0 – 0
referto
LecceStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.700[2] spett.)
Arbitro:  Balice (Termoli)

Melfi
28 novembre 2015, ore 20:30 CET
13ª giornata
Melfi2 – 2
referto
MateraStadio Arturo Valerio (700[2] spett.)
Arbitro:  Paolini (Ascoli Piceno)

Matera
5 dicembre 2015, ore 17:30 CET
14ª giornata
Matera2 – 1
referto
PaganeseStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.000[2] spett.)
Arbitro:  Perotti (Legnano)

Ischia
12 dicembre 2015, ore 14:30 CET
15ª giornata
Ischia Isolaverde0 – 5
referto
MateraStadio Enzo Mazzella (785[2] spett.)
Arbitro:  Volpi (Arezzo)

Matera
19 dicembre 2015, ore 20:30 CET
16ª giornata
Matera1 – 0
referto
Lupa Castelli RomaniStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.400[2] spett.)
Arbitro:  Detta (Mantova)

Monopoli
10 gennaio 2016, ore 16:00 CET
17ª giornata
Monopoli0 – 2
referto
MateraStadio Vito Simone Veneziani (2.000[2] spett.)
Arbitro:  Nicoletti (Catanzaro)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Agrigento
16 gennaio 2016, ore 14:00 CET
18ª giornata
Akragas1 – 4
referto
MateraStadio Esseneto (1.000[2] spett.)
Arbitro:  Bertani (Pisa)

Matera
25 gennaio 2016, ore 20:00 CET
19ª giornata
Matera0 – 0
referto
Fidelis AndriaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.200[2] spett.)
Arbitro:  Giua (Pisa)

Catania
31 gennaio 2016, ore 15:00 CET
20ª giornata
Catania2 – 1
referto
MateraStadio Angelo Massimino (8.191[2] spett.)
Arbitro:  Balice (Termoli)

Matera
7 febbraio 2016, ore 17:30 CET
21ª giornata
Matera2 – 1
referto
CasertanaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.400[2] spett.)
Arbitro:  Di Marino (Teramo)

Foggia
15 febbraio 2016, ore 18:00 CET
22ª giornata
Foggia2 – 2
referto
MateraStadio Pino Zaccheria (12.574[2] spett.)
Arbitro:  Pagliardini (Arezzo)

Matera
20 febbraio 2016, ore 14:00 CET
23ª giornata
Matera1 – 1
referto
MessinaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.960[2] spett.)
Arbitro:  Maggioni (Lecco)

Benevento
27 febbraio 2016, ore 20:30 CET
24ª giornata
Benevento1 – 1
referto
MateraStadio Ciro Vigorito (6.227[2] spett.)
Arbitro:  Guccini (Albano Laziale)

Matera
7 marzo 2016, ore 20:00 CET
25ª giornata
Matera1 – 0
referto
CosenzaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro:  Di Ruberto (Nocera Inferiore)

Matera
13 marzo 2016, ore 17:30 CET
26ª giornata
Matera3 – 0
referto
CatanzaroStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro:  Mancini (Fermo)

Castellammare di Stabia
19 marzo 2016, ore 20:30 CET
27ª giornata
Juve Stabia1 – 1
referto
MateraStadio Romeo Menti (695[2] spett.)
Arbitro:  Bichisecchi (Livorno)

Matera
23 marzo 2016, ore 20:30 CET
28ª giornata
Matera1 – 0
referto
Martina FrancaStadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.000[2] spett.)
Arbitro:  Valiante (Nocera Inferiore)

Lecce
3 aprile 2016, ore 17:30 CEST
29ª giornata
Lecce1 – 2
referto
MateraStadio Via del Mare (12.646[2] spett.)
Arbitro:  Di Martino (Teramo)

Matera
9 aprile 2016, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Matera2 – 3
referto
MelfiStadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.500[2] spett.)
Arbitro:  Rossi (Rovigo)

Pagani
16 aprile 2016, ore 17:30 CEST
31ª giornata
Paganese4 – 0
referto
MateraStadio Marcello Torre (600[2] spett.)
Arbitro:  Lacagnina (Caltanissetta)

Matera
24 aprile 2016, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Matera4 – 1
referto
Ischia IsolaverdeStadio XXI Settembre-Franco Salerno (500[2] spett.)
Arbitro:  Proietti (Terni)

Rieti
30 aprile 2016, ore 17:30 CEST
33ª giornata
Lupa Castelli Romani2 – 2
referto
MateraStadio Centro d'Italia-Manlio Scopigno (29[2] spett.)
Arbitro:  Catona (Reggio Calabria)

Matera
7 maggio 2016, ore 16:00 CEST
34ª giornata
Matera1 – 1
referto
MonopoliStadio XXI Settembre-Franco Salerno (1.500[2] spett.)
Arbitro:  Giua (Pisa)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2015-2016.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Matera
2 agosto 2015, ore 20:30 CEST
Primo turno
Matera0 – 1
referto
SüdtirolStadio XXI Settembre-Franco Salerno
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2015-2016.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
28 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
Primo turno
Lecce2 – 1
referto
MateraStadio Via del Mare
Arbitro:  Rabilotta (Sala Consilina)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 maggio 2016

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Lega Pro 53[13] 17 8 7 2 20 10 17 6 6 5 25 22 34 14 13 7 45 32 +13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 0 1 0 1 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 1 -1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro - 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 1 0 0 1 1 2 -1
Totale 53 18 8 7 3 20 11 18 6 6 6 26 24 36 14 13 9 46 35 +11

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T C T T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T C T C
Risultato V P P N N P N P V N V N N V V V V V N P V N N N V V N V V P P V N N
Posizione 7 15 17 16 14 17 18 18 15 15 13 14 15 13 8 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6

Fonte: Lega Pro Girone C 2015/2016, calcio.com.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.[14]

Giocatore Scudetto.svg lega Pro Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Albadoro, D. D. Albadoro 10220--------10220
Armellino, M. M. Armellino 31410010101000334110
Bifulco, M. M. Bifulco 31-26301-100----32-2730
Biscarini, M. M. Biscarini 2-300----1-2003-500
Carretta, M. M. Carretta 322911000100034291
Casoli, G. G. Casoli 15100--------15100
D'Agostino, S. S. D'Agostino 2000--------2000
Dammarco, G. G. Dammarco 1000--------1000
D'Angelo, S. S. D'Angelo 90101000110011110
De Franco, C. C. De Franco 4000--------4000
De Rose, F. F. De Rose 311901000----32190
Di Lorenzo, G. G. Di Lorenzo 33260----100034260
Gammone, A. A. Gammone 15110--------15110
Iannini, G. G. Iannini 28450----100029450
Infantino, S. S. Infantino 171330--------171330
Ingrosso, G. G. Ingrosso 292401000----30240
Kurtisi, M. M. Kurtisi 5100----10006100
Letizia, A. A. Letizia 204101000100022410
Meola, A. A. Meola 171111000100019111
Morra, C. C. Morra 1000--------1000
Pagliarini, F. F. Pagliarini 111001000100013100
Petitti, A. A. Petitti 1000--------1000
Piccinni, M. M. Piccinni 30170--------30170
Regolanti, G. G. Regolanti 90001000----10000
Rolando, G. G. Rolando 233311000----24331
Russo, D. D. Russo 1-300--------1-300
Scognamillo, S. S. Scognamillo 1000100010003000
Tomi, G. G. Tomi 322401000----33240
Zaffagnini, A. A. Zaffagnini 170111000100019011
Zanchi, A. A. Zanchi 15021----100016021

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

SONO STATI 7 NEL CORSO DELLA STAGIONE 2015-16 I CALCIATORI DELLE GIOVANILI CONVOCATI NELLE VARIE UNDER DELLA NAZIONALE ITALIANA DAL CT ARRIGONI SI TRATTA DI GAETANO DAMMACCO, CRISTOFARO MORRA E FABIO DELVINO TUTTI CLASSE 98', ENRICO COLELLA, GIANMARCO PIROLO E ALESSANDRO CAMPOREALE CLASSE 99, E FELICE TACCOGNA QUEST'ULTIMO CLASSE 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadi di calcio - elenco degli impianti di calcio delle serie professionistiche italiane (PDF), osservatoriosport.interno.gov.it, luglio 2015. URL consultato il 17 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2015).
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak Statistiche Spettatori Lega Pro C 2015-2016, stadiapostcard.com.
  3. ^ Maglia stagione 2015/2016, su materacalciostory.it. URL consultato il 6 luglio 2016.
  4. ^ a b 2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro, su materacalciostory.it.
  5. ^ Davide Dionigi allenerà il Matera Calcio 2015-2016. Completato lo staff tecnico, sassilive.it, 3 luglio 2015. URL consultato il 17 dicembre 2015.
  6. ^ Il Matera esonera Davide Dionigi. Alle 17:30 presentazione del nuovo tecnico, materacalcio.it, 6 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2015).
  7. ^ UFFICIALE: Pasquale Padalino è il nuovo tecnico del Matera, materacalcio.it, 6 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2015).
  8. ^ ROSA SS MATERA CALCIO 15/16, su transfermarkt.it.
  9. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  10. ^ a b Ceduto a stagione iniziata
  11. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  12. ^ TRASFERIMENTI 15/16, su transfermarkt.it.
  13. ^ 2 punti di penalizzazione.
  14. ^ Rendimento Rosa 15/16, su transfermarkt.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio